Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
sabato 20 gennaio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Tommasi WineNet Bixio Ceccheto Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 IWSC
friday 03 november

From Grapes to Grains, led by Alberto Tasca

The Gambero Rosso 2018 Guide Rewards Tasca d’Almerita


From Grapes to Grains, led by Alberto Tasca

TASCANTE ESTATE


Il Tascante, 2014 from Tasca d’Almerita’s Tascante Estate on Etna has been awarded Tre Bicchieri, the highest accolade from the “Guida dei Vini d’Italia del Gambero Rosso”. Il Tascante is the flagship wine of the estate derived of 100% Nerello Mascalese, an indigenous variety to Etna.

The prize is an important recognition of the tenacity of the family. The estate was acquired in 2007, as Alberto Tasca, CEO reveals: “After years of searching long and wide with my wife Francesca, we found ourselves on the slopes of Etna to visit yet another location. It was love at first site. After visiting
Sciaranova, we realized that a new adventure would begin. We began searching for small vineyards in different contradas, working them for a few years in order to have a clear objective of the wine we wished to achieve. We tasted endlessly with other producers, colleagues and friends. Today at Contrada Marchesa in Passopisciaro, our cellar allows us to experiment and vinify single plots within the same vineyard or contrada. Our work is an incredible discovery of the territory, with constant attention and care for the land.”

This recognition was not the only one awarded to the Tasca family: along with its enologic praise, the family also took a
gastronomic prize for the ‘best bread on the table’ from the Gambero Rosso 2018 Guide to Restaurants, awarded to Executive Chef Ludovico De Vivo and Pastry Chef Gabriele Camiolo at Tasca d’Almerita’s Capofaro resort on the Aeolian island of Salina. The awards ceremony, held in Rome, marks the highest recognition for the agricultural foundations of the estate, which are historically rooted in grain production.

The bread at Capofaro is made with “Senatore Cappelli,” durum wheat, which is grown on the Regaleali estate, along with Perciasacchi, Russello, Tumminia, Bidì. The grains are stone-­‐ground to produce flour then combined with the estate’s 50-­‐year-­‐old sourdough starter, and after rising for 24 hours in a cool temperature and then 8 hours at room temperature, the loaf is baked in a convection oven. The toasty crust lends to a dense, flavorful interior with hints of cinnamon, vanilla, and wood. It is served with butter made from extra virgin olive oil, also from the Regaleali estate.

The product is a fine example of the agricultural sustainability of the company. Alberto Tasca has led a revival of the rediscovery of indigenous ancient grains, boosting the biodiversity levels at the Regaleali estate, the family homestead of Tasca d’Almerita.
Gambero Rosso’s celebration of Tasca’s grains and grapes brings light to family’s rich agricultural history; a holistic return to the past is encapsulated in Tasca’s natural expression of Sicilian produce.


IL TASCANTE SHEET
From Grapes to Grains, led by Alberto Tasca

IL TASCANTE 2014




Download sheet PDF format




News from homepage
Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Prosecco pedina di scambio nell’accordo tra UE e Australia?

Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Francesco Piccoli
Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Pochi giorni al meeting per gli export manager di Wineout

Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters giovedi 18 gennaio

Importare vini italiani in America: non ci si improvvisa

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters

Noemi Mengo
Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons giovedi 18 gennaio

Wine influencer: quanto valore portano alla wine community e quanto accrescono la conoscenza comune del vino?

Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons

Noemi Mengo
Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Cosa significa essere oggi un imprenditore del vino?

Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo? martedi 16 gennaio

Danimarca: dove la felicità è di casa

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo?

Agnese Ceschi
Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta? lunedi 15 gennaio

120 cm ² per raccontare la propria storia

Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta?

La più importante hub del commercio asiatico venerdi 12 gennaio

Inserirsi nel mercato cinese: perché dovreste usare Hong Kong come tramite

La più importante hub del commercio asiatico

Noemi Mengo
Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme… giovedi 11 gennaio

Come essere influenti in Cina

Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme…

Redazione Wine Meridian
Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Diventare imprenditori del vino consapevoli

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Fabio Piccoli
Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

In onore di Gualtiero Marchesi

Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

Vincenzo Ercolino


WineMeridian