Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
domenica 20 gennaio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

wm Vyno Dienos Farina Enartis Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Michele Shah Siddura WineNet CVA Canicatti https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/  http://acquesi.it/
saturday 20 october

Italian wines in the world: Dal Maso's Montemitorio Colli Berici DOC Tai Rosso 2016

We have tasted for you Dal Maso's Montemitorio Colli Berici DOC Tai Rosso 2016


Italian wines in the world: Dal Maso's Montemitorio Colli Berici DOC Tai Rosso 2016
Montemitorio Colli Berici DOC Tai Rosso 2016

Color: red
Year of production: 2016
Price: -
Annual production: 20,000 bottles
Denomination: DOC Colli Berici
Aging: 2 months in steel and concrete tanks, aging in bottle for 3 months
Grapes: 100% Tai Rosso

Tai rosso, still one of the less known and valued Italian red wines, finds its best interpretation in Dal Maso production. The company managed to find the best way to interpret this grape because of two main reasons, linked together: the first is that Dal Maso is a company which has made investments for four generations in the qualification of its wines. The second is connected to the fortune of having vineyards in one of the most suitable area in Veneto, the Colli Berici.
We strongly suggest to all wine lovers to visit Colli Berici, in Vicenza Province, not just because their natural attitude for quality wine production, but even because they offer a rural landscape among the most prisitine in our Country. Not to mention the presence of a large number of amazing villas of the great architect Palladio.
Dal Maso interprets Tai Rosso both in its simplest and most drinkable version and -the one we are describing here- in its most elegant and complex soul, that of Montemitorio. A Tai Rosso that, in our opinion, shows the high quality that this wine can reach. It has convinced us right from the colour, an intense ruby red, almost impenetrable, in line with the aromas that come to the nose with a clear prevalence of dark berries, blackberries and blueberries, but also more spicy sensations of cloves and pink pepper.
It is silky in the mouth, the body is strong, but always balanced and with that pleasant tannicity which is typical of this grape variety. This wine is able to be always fresh and extraordinary drinkable.
Since the perfect time, we paired it with tagliatelle with porcini mushrooms: the best choice ever!

Company Profile

Dal Maso's history goes through four generations and arrives until nowadays, with Nicola, Silvia and Anna that manage the company with passion and effort. The heart of Dal Maso is the circular-structured wine cellar, sourrounded by the three wine's production zones: Colli Berici, Gambellara DOC and Lessini Doc areas, located on the border between Vicenza's and Verona's provinces. This ones have always been excellent locations for the production of great wines, thanks to an optimal solar exposure, a unique microclimate and a characteristic geological composition of the soil. One of the purposes of Dal Maso is value local wine varieties, as Tai Rosso, Garganega and Durella, always keeping an eye on the future and, meanwhile, mantaining a solid linkage with the tradition.

www.dalmasovini.com
Italian wines in the world: Dal Maso's Montemitorio Colli Berici DOC Tai Rosso 2016


Download sheet PDF format




News from homepage
Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità venerdi 18 gennaio

Patrimonio dell’umanità: il Soave fa scuola

Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità

Quale scegliere? La parola a Nicola Dal Maso
venerdi 18 gennaio

Durello Metodo Classico o Durello Charmat?

Quale scegliere? La parola a Nicola Dal Maso

Il 30 gennaio la presentazione del primo progetto di rete per le piccole e medie imprese del vino italiano. Un progetto per condividere azioni di comunicazione, di commercializzazione in Italia e all’estero e di gestione comune di risorse umane

Wine Meridian presenta il progetto Rete di Impresa per le pmi del vino italiane

Il 30 gennaio la presentazione del primo progetto di rete per le piccole e medie imprese del vino italiano. Un progetto per condividere azioni di comunicazione, di commercializzazione in Italia e all’estero e di gestione comune di risorse umane

Fabio Piccoli
Produzione sostenibile e territorio incontaminato sono gli ingredienti base dell’azienda piemontese che punta a sposare i mercati del mondo. Come? Grazie al rapporto con la cucina italiana all’estero
venerdi 18 gennaio

Oltre il Bio, la visione di Tenuta Montemagno che esalta i vitigni autoctoni

Produzione sostenibile e territorio incontaminato sono gli ingredienti base dell’azienda piemontese che punta a sposare i mercati del mondo. Come? Grazie al rapporto con la cucina italiana all’estero

Ecco le nostre tappe internazionali previste per il 2019
venerdi 18 gennaio

Wine Meridian around the world

Ecco le nostre tappe internazionali previste per il 2019

Preparati a mettere in agenda i prossimi appuntamenti internazionali del progetto che promuove il biologico nel mondo giovedi 17 gennaio

Organic Value: il calendario del 2019 è pronto!

Preparati a mettere in agenda i prossimi appuntamenti internazionali del progetto che promuove il biologico nel mondo

Sono in tanti a chiedere da anni la riforma delle Anteprime delle nostre principali denominazioni ma poi non viene mai presentato un progetto concreto. Se questo è vero quali le ragioni di questa difficoltà a rinnovare un format che a noi appare da tempo obsoleto?

Ma quali nuove Anteprime?

Sono in tanti a chiedere da anni la riforma delle Anteprime delle nostre principali denominazioni ma poi non viene mai presentato un progetto concreto. Se questo è vero quali le ragioni di questa difficoltà a rinnovare un format che a noi appare da tempo obsoleto?

Fabio Piccoli
Il nuovo anno di Vinventions: tappi all’insegna dello sviluppo sostenibile dalla A alla Z
giovedi 17 gennaio

Quando la sostenibilità passa anche per il tappo

Il nuovo anno di Vinventions: tappi all’insegna dello sviluppo sostenibile dalla A alla Z

La testata americana premia la regione gardesana grazie al suo vino e al paesaggio e il Chiaretto di Bardolino è indicato come “uno dei migliori rosati d’Italia” giovedi 17 gennaio

Il Garda: unica area italiana tra le Top 10 destinazioni vinicole al mondo, secondo Wine Enthusiast

La testata americana premia la regione gardesana grazie al suo vino e al paesaggio e il Chiaretto di Bardolino è indicato come “uno dei migliori rosati d’Italia”

Imprenditrice del vino toscana, resterà in carica per il triennio 2019 - 2022 mercoledi 16 gennaio

Donatella Cinelli Colombini confermata Presidente Nazionale delle Donne Del Vino

Imprenditrice del vino toscana, resterà in carica per il triennio 2019 - 2022

Quando ascoltiamo la versione dell’azienda e la versione del manager e ci domandiamo chi dei due ha ragione...

Le due campane delle risorse umane

Quando ascoltiamo la versione dell’azienda e la versione del manager e ci domandiamo chi dei due ha ragione...

Andrea Pozzan
Scenari futuri e consigli degli esperti in un mercato in rapida e certa evoluzione come quello oltremanica martedi 15 gennaio

La grande B (come Brexit)

Scenari futuri e consigli degli esperti in un mercato in rapida e certa evoluzione come quello oltremanica

Agnese Ceschi
Focus su Slovacchia, Repubblica Ceca e Lettonia, mete ambite da molti esportatori, ma fonte di successo di pochi, ecco svelato il perché. lunedi 14 gennaio

Est Europa e Baltico: quali prospettive future?

Focus su Slovacchia, Repubblica Ceca e Lettonia, mete ambite da molti esportatori, ma fonte di successo di pochi, ecco svelato il perché.

Noemi Mengo
In aumento gli under 35 e le quote rosa che vogliono approfondire il mondo del vino venerdi 11 gennaio

AIS Veneto: più giovani e più donne tra i sommelier

In aumento gli under 35 e le quote rosa che vogliono approfondire il mondo del vino

Da alcuni anni ormai si parla di riformare le anteprime dei grandi vini italiani ma alla fine nulla cambia con il rischio sempre più evidente di trovarsi di fronte ad iniziative costose con un’efficacia sempre più limitata

Anteprime vini, una riforma che non si può più rimandare

Da alcuni anni ormai si parla di riformare le anteprime dei grandi vini italiani ma alla fine nulla cambia con il rischio sempre più evidente di trovarsi di fronte ad iniziative costose con un’efficacia sempre più limitata

Fabio Piccoli
La storica cantina sociale dei Castelli romani vuole andare oltre i preconcetti, per affermare la bontà e le potenzialità delle sue produzioni venerdi 11 gennaio

Gotto D’Oro: il Lazio che rivendica la qualità in Italia e all'estero

La storica cantina sociale dei Castelli romani vuole andare oltre i preconcetti, per affermare la bontà e le potenzialità delle sue produzioni

Nuova edizione ad aprile 2019: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Nuova edizione ad aprile 2019: diventare export manager del vino

Sarah Norell ci fa comprendere come la sostenibilità stia diventando un fattore sempre più di impatto nell’industria vinicola svedese.
giovedi 10 gennaio

Ekologiskt? Yes, please!

Sarah Norell ci fa comprendere come la sostenibilità stia diventando un fattore sempre più di impatto nell’industria vinicola svedese.

Agnese Ceschi
Responsabile Vendite Italia - Canale HORECA mercoledi 09 gennaio

Offerta di lavoro

Responsabile Vendite Italia - Canale HORECA

Punti di forza e di debolezza di un Paese storicamente interessante per i produttori italiani, che però mostra oggi qualche resistenza. Tre consigli chiave per ridare smalto al vino italiano 
mercoledi 09 gennaio

Come recuperare l'appeal del vino italiano in Svizzera

Punti di forza e di debolezza di un Paese storicamente interessante per i produttori italiani, che però mostra oggi qualche resistenza. Tre consigli chiave per ridare smalto al vino italiano

Federica Lago
Per il secondo anno Wine Meridian, in partnership con Unexpected Italian, ritorna in Vietnam: il 30 settembre ad Ho Chi Minh e il 3 ottobre ad Hanoi martedi 08 gennaio

Vietnam Wine Tour 2019: due tappe per presidiare uno dei più promettenti mercati asiatici

Per il secondo anno Wine Meridian, in partnership con Unexpected Italian, ritorna in Vietnam: il 30 settembre ad Ho Chi Minh e il 3 ottobre ad Hanoi



http://www.winemeridian.com/