Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 20 agosto 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it Farina Enartis wbwe Wine Monitor
saturday 28 july

Italian wines in the world: Dal Maso's Riva del Molino, Gambellara DOC 2016

We have tasted for you Dal Maso 's Riva del Molino, Gambellara DOC 2016


Italian wines in the world: Dal Maso's Riva del Molino, Gambellara DOC 2016
Riva del Molino, Gambellara DOC 2016 


Colour: White
Year of production: 2016
Annual production: 6600 bottles
Denomination: DOC Gambellara
Aging: 6 months in oak barrels 15 hl. and cement, aging in bottle for 3 months
Grapes: 100% Garganega



Incomprehensibly some Italian wine areas have not managed to conquer over time the fame and prestige they deserve. Among these there are certainly the hills of ​​Gambellara and the nearby Colli Berici, in our opinion, two of the most suitable Italian territories for the production of quality wines on the border between Verona and Vicenza. Territories where there are both ideal microclimatic conditions and soils, able to give wines with a strong identity value. 
In these two areas the Dal Maso winery, among the most interesting, courageous and dynamic interpreters of this land, has been present for four generations.
In fact Nicola Dal Maso is one of the best interpreters of this land today and has tried, in particular, to enhance two unique native vines such as Garganega and Tai Rosso.

After having recently tasted their "historic" Garganega Ca 'Fischele (one of the best for us of this type), we were lucky enough to taste also their Garganega aged for six months in oak barrels of 15 hl and we had an important confirmation: the extraordinary ductility of this extraordinary white grape capable of giving wines of great immediacy and drinkability and, at the same time, wines that are much more complex, elegant and structured.
Riva del Molino 2016 is one of the most intriguing Garganega we've ever tasted. It has a very wide range of aromas, among which the citrus scents, with the freshness of the mandarin orange peel, and the hottest notes of the ripest yellow fruit (fishing in particular) appeared immediately to the nose. Also known floral notes of elderberry and orange flower but also the typical sensations of honey of Garganega when it is slightly overripe. In the mouth we feel the most important structure dictated by aging in wood but this does not deprive the wine of a beautiful freshness and fragrance that guarantee an excellent drinkability. We paired it with some extraordinary squid in the "plank" (grilled) and we made ourself a nice present.



Company Profile


Dal Maso's history goes through four generations and arrives until nowadays, with Nicola, Silvia and Anna that manage the company with passion and effort. The heart of Dal Maso is the circular-structured wine cellar, sourrounded by the three wine's production zones: Colli Berici, Gambellara DOC and Lessini Doc areas, located on the border between Vicenza's and Verona's provinces. This ones have always been excellent locations for the
production of great wines, thanks to an optimal solar exposure, a unique microclimate and a characteristic geological composition of the soil. One of the purposes of Dal Maso is value local wine varieties, as Tai Rosso, Garganega and Durella, always keeping an eye on the future and, meanwhile, mantaining a solid linkage with the tradition.
Italian wines in the world: Dal Maso's Riva del Molino, Gambellara DOC 2016


Download sheet PDF format




News from homepage
La seconda edizione del campus vendita: la palestra per i venditori di vino lunedi 20 agosto

Come fare a vendere più vino?

La seconda edizione del campus vendita: la palestra per i venditori di vino

Il Gruppo vitivinicolo ha ottenuto la certificazione SA 8000:2014 lunedi 20 agosto

Mondodelvino, un altro traguardo in tema di sostenibilità

Il Gruppo vitivinicolo ha ottenuto la certificazione SA 8000:2014

The Group obtains the certification standard, SA 8000:2014
monday 20 august

Mondodelvino achieves yet another objective towards sustainability

The Group obtains the certification standard, SA 8000:2014

Intervista allo staff di The Wine and More sulle potenzialità del vino italiano nel mercato croato
venerdi 17 agosto

Croazia: le importazioni crescono e l’Italia ha la strada spianata

Intervista allo staff di The Wine and More sulle potenzialità del vino italiano nel mercato croato

Noemi Mengo
Prossima tappa in Puglia il 13 e il 14 novembre 2018

Le Donne Del Vino e Wine People per la formazione sulla comunicazione, la vendita e la valorizzazione brand territoriali e sui Consorzi di tutela

Prossima tappa in Puglia il 13 e il 14 novembre 2018

Ultimi giorni per chiedere la borsa di studio per i campus Wine People mercoledi 15 agosto

Formarsi ad un prezzo agevolato

Ultimi giorni per chiedere la borsa di studio per i campus Wine People

Cos’è un Hospitality Manager e perché ha guadagnato importanza nel settore del vino? 
lunedi 13 agosto

Wine Talent: vi segnaliamo un Hospitality Manager

Cos’è un Hospitality Manager e perché ha guadagnato importanza nel settore del vino?

Le previsioni vendemmiali in Italia sono storicamente un rito dove difficilmente si esce da solito codice di comunicazione dove alla fine si tenta di salvare sempre tutto

Quello che non ci piace dire della vendemmia 2018

Le previsioni vendemmiali in Italia sono storicamente un rito dove difficilmente si esce da solito codice di comunicazione dove alla fine si tenta di salvare sempre tutto

La “bibbia del vino internazionale” ha selezionato il prodotto italiano realizzato in Sardegna tra tanti vini, scegliendolo per l’ottimo rapporto qualità prezzo
giovedi 09 agosto

Il Vermentino Aragosta è il vino della settimana per la rivista americana Wine Spectator

La “bibbia del vino internazionale” ha selezionato il prodotto italiano realizzato in Sardegna tra tanti vini, scegliendolo per l’ottimo rapporto qualità prezzo

giovedi 09 agosto

Casale del Giglio, produzione sostenibile nell'Agro Pontino

"La gente conosce il prezzo di tutte le cose, ma non conosce il valore di nessuna": la filosofia dell'azienda di proprietà di Antonio Santarelli

L’e-commerce va gestito in maniera molto diversa rispetto ai canali di distribuzione tradizionale e la figura classica dell’agente può trasformarsi in un grande limite nello sviluppo di questo modello di vendita che cresce a doppia cifra anno dopo anno giovedi 09 agosto

E-commerce? trattatelo da cliente direzionale

L’e-commerce va gestito in maniera molto diversa rispetto ai canali di distribuzione tradizionale e la figura classica dell’agente può trasformarsi in un grande limite nello sviluppo di questo modello di vendita che cresce a doppia cifra anno dopo anno

B.P.
I Vignaioli del Morellino di Scansano sono la prima cantina italiana a certificare un proprio vino con la nuova norma europea Product Environmental Footprint - PEF.
mercoledi 08 agosto

Dai Vignaioli del Morellino di Scansano, il primo vino con la certificazione europea PEF per la sostenibilità ambientale di prodotto

I Vignaioli del Morellino di Scansano sono la prima cantina italiana a certificare un proprio vino con la nuova norma europea Product Environmental Footprint - PEF.

Al via il Campus per diventare export manager del vino

Aspiranti Export Manager, il Wine People Campus vi aspetta!

Al via il Campus per diventare export manager del vino

Intervista a Silvia Baratta di Gheusis, agenzia di comunicazione specializzata nel settore enogastronomico
martedi 07 agosto

Comunicare con la stampa: questione di rispetto, ricerca e sensibilità

Intervista a Silvia Baratta di Gheusis, agenzia di comunicazione specializzata nel settore enogastronomico

Noemi Mengo
5StarWines featuring Wine Without Walls, the annual wine selection held in the lead-up to Vinitaly, has just released the online edition of its wine guide monday 06 august

Digital version of 5StarWines - the Book 2019 now online

5StarWines featuring Wine Without Walls, the annual wine selection held in the lead-up to Vinitaly, has just released the online edition of its wine guide

Il 17 settembre 2018 durante il Wine Export Manager Day a Verona verrà presentata l'indagine condotta da Wine People. Date il vostro contributo e riceverete un omaggio molto utile! lunedi 06 agosto

Ritorna Wine Export Manager Day con un'indagine sull'export del vino

Il 17 settembre 2018 durante il Wine Export Manager Day a Verona verrà presentata l'indagine condotta da Wine People. Date il vostro contributo e riceverete un omaggio molto utile!

We tasted for you Ricossa's Barolo Riserva DOCG 2009 saturday 04 august

Italian wines in the world: Ricossa's Barolo Riserva DOCG 2009

We tasted for you Ricossa's Barolo Riserva DOCG 2009

Abbiamo degustato per voi il Ricossa Barolo Riserva DOCG 2009 sabato 04 agosto

Italian wines in the world: Barolo Riserva DOCG 2009 di Ricossa

Abbiamo degustato per voi il Ricossa Barolo Riserva DOCG 2009

In preparazione della nostra seconda edizione di Wine Campus Impresa alcune riflessioni sui limiti attuali dell’imprenditoria vitivinicola italiana che a nostro parere sono da ascrivere più a limiti “culturali” che “dimensionali”

Essere imprenditori del vino oggi

In preparazione della nostra seconda edizione di Wine Campus Impresa alcune riflessioni sui limiti attuali dell’imprenditoria vitivinicola italiana che a nostro parere sono da ascrivere più a limiti “culturali” che “dimensionali”

Fabio Piccoli
Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!
venerdi 03 agosto

Partecipa al Tour Vietnam 2018: Ho Chi Minh ed Hanoi

Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!

Varietà e qualità del territorio gli elementi distintivi su cui puntare per affermare la Denominazione sempre più apprezzata a livello nazionale e internazionale venerdi 03 agosto

Francesco Mazzei alla guida del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana

Varietà e qualità del territorio gli elementi distintivi su cui puntare per affermare la Denominazione sempre più apprezzata a livello nazionale e internazionale