Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
lunedi 29 maggio 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC Apollonio www.farinatransparency.com HKIWSC IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura Tommasi winethics Wine2Digital

Italian Wines in the World: Savuto Superiore doc 2012 by Antiche Vigne

We tasted for you Savuto Superiore doc 2012 by the Antiche Vigne from Calabria


Italian Wines in the World: Savuto Superiore doc 2012 by Antiche Vigne
Savuto Superiore doc 2012

Wine: Savuto Superiore Red
Year: 2012
Price (ex winery): 22€
Annual production (bottles) : 3500/5000
Aging: 22/24 months in French oak and then 12 months in bottle. 
Designation: DOC
Grapes (%): Magliocco Dolce 80% (Arvino) ,Greco Nero 20%.

Antiche Vigne, Gianfranco Pironti's winery was founded 10 years ago, but it's been enough time for this young entrepreneur to prove the value and the vocation of its territory. We are in the heart of Savuto Valley (that is the reason of the name of this small appellation), in our opinion one of the most interesting and qualitative terroirs of Calabria.
From the very beginning, the company invested in enhancing the characteristics of each vineyard (from Vigna Carito at 500 mamsl in the municipality of Altilia to Vigna Colle Pietà that with its 800 mamsl towers above the municipality of Carpanzano).
They are mostly old vineyards of Magliocco and Greco Nero grapes, the core of Savuto DOC. Among this appellation producers, Pironti is becoming one of the most influential ones.
We truly enjoyed Savuto Superiore 2012. The nose is very complex, notes of red fruits, cherry and plum, but also blackberry; intense spicy notes of pink pepper and vanilla, and earthy notes as well. The complexity mirrors the efforts in the cellar, especially regarding the aging in wood (for this one, 2 years aging in French oak barrels and 8 months in bottle). At the palate, tannins are balanced by the wood that makes this wine smoother and more enjoyable, with final long notes of fruits.
We paired it with one of the most delicious braised beef we've had in a while and that was a perfect choice.


ANTICHE VIGNE

“Antiche Vigne” is a small wine company in the heart of the ancient Savuto valley in Calabria, southern Italy or as the Greeks Enotria-a land once called it where vines grow and wine is produced. Since the beginning in 2004, our company goal has always been to focus on producing high quality wines. Company vineyards extend across an area of 14 hectares, located in the districts of Marzi, Altilia and Carpanzano the northern area of the Savuto Valley. In order to maintain the balance of tradition and innovation we have extensively researched both technologies and techniques to produce our wine. As a result we have been able to create a very typical DOC product made from local grapes such as the grape Magliocco dolce, locally known as Arvino, the Greco Nero, the Pecorello, the Mantonico and the Malvasia. These are all the key factors for the quality of our wines processed and produced within our own cellar.

Antiche Vigne di Pironti Gianfranco
Via regina elena 110, 87054 Rogliano (CS)
amministrazione@antichevigne.com
www.antichevigne.com
Tel: 0984/961818 ; +393208194246


Download sheet PDF format




News from homepage
Continua la rubrica lunedi 29 maggio

Il complicato sistema americano del Three Tier System

Continua la rubrica "legale" applicata al mondo del vino con gli esperti dello Studio Legale Withers

L’ultimo rapporto Istat sul consumo di alcolici ha evidenziato ancora una volta l’aumento dei consumatori saltuari che rappresentano oltre il 53% dei consumatori di vino del nostro Paese. In crescita costante anche il consumo fuori pasto. Cosa implica tutto questo per la nostra filiera vitivinicola?

Il consumo del vino in Italia sempre più saltuario e fuori pasto

L’ultimo rapporto Istat sul consumo di alcolici ha evidenziato ancora una volta l’aumento dei consumatori saltuari che rappresentano oltre il 53% dei consumatori di vino del nostro Paese. In crescita costante anche il consumo fuori pasto. Cosa implica tutto questo per la nostra filiera vitivinicola?

Fabio Piccoli
Il pensiero coraggioso, talvolta rivoluzionario, quasi sempre in controtendenza, di Claudio Farina, titolare di una delle aziende più storiche della Valpolicella

Il mercato del vino visto da Claudio Farina

Il pensiero coraggioso, talvolta rivoluzionario, quasi sempre in controtendenza, di Claudio Farina, titolare di una delle aziende più storiche della Valpolicella

Fabio Piccoli
Focus sulla degustazione di più di 80 vini e la loro importanza nei diversi mercati internazionali giovedi 25 maggio

Aperte le iscrizioni al corso di WSET livello 3

Focus sulla degustazione di più di 80 vini e la loro importanza nei diversi mercati internazionali

Interessante ricerca sulle innovazioni di marketing

Tutto quello che sai sul vino è sbagliato

Interessante ricerca sulle innovazioni di marketing

Fabio Piccoli
Come rendere efficace la vostra promozione grazie agli strumenti di Wine Meridian mercoledi 24 maggio

Quattro buone ragioni per scegliere la promozione su Wine Meridian

Come rendere efficace la vostra promozione grazie agli strumenti di Wine Meridian

L’intervista a Marino Braccu, Sommelier e General Manager del ristorante tristellato 8½ Otto e Mezzo BOMBANA di Hong Kong. martedi 23 maggio

“Tipicità e qualità” fanno rima con “alta cucina”

L’intervista a Marino Braccu, Sommelier e General Manager del ristorante tristellato 8½ Otto e Mezzo BOMBANA di Hong Kong.

Dal 26 al 28 maggio in Maremma 3 giorni per addetti ai lavori, istituzioni e  pubblico generico per un confronto di saperi e sapori lunedi 22 maggio

Maremma Toscana Meets Bordeaux: Forum Invention Talent in Open World

Dal 26 al 28 maggio in Maremma 3 giorni per addetti ai lavori, istituzioni e pubblico generico per un confronto di saperi e sapori

Come le nuove tecnologie posso aiutarci a conoscere il cliente, a vendere di più e meglio? lunedi 22 maggio

Siamo ancora troppo indietro rispetto alle nuove frontiere del digitale

Come le nuove tecnologie posso aiutarci a conoscere il cliente, a vendere di più e meglio?

Alice Alberti
We tasted for you Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma from Alghero, Sardinia

Italian Wines in the World: Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma

We tasted for you Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma from Alghero, Sardinia

Dai primi risultati della nostra indagine sui fabbisogni in risorse umane delle aziende vitivinicole italiane, presentata a Wine2Digital,  emerge come la gran parte di esse (oltre il 70%) dichiara di avere bisogno di aumentare la propria struttura ma questa necessità è spesso rallentata soprattutto da investimenti in altre aree tecniche dell’impresa
venerdi 19 maggio

Quasi tutti sono alla ricerca di risorse umane ma…..

Dai primi risultati della nostra indagine sui fabbisogni in risorse umane delle aziende vitivinicole italiane, presentata a Wine2Digital, emerge come la gran parte di esse (oltre il 70%) dichiara di avere bisogno di aumentare la propria struttura ma questa necessità è spesso rallentata soprattutto da investimenti in altre aree tecniche dell’impresa

Fabio Piccoli


WineMeridian