Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
venerdi 25 maggio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali Farina
tuesday 12 september

Released the new ebook "Italian Wine Unplugged Grape by Grape"

Stevie Kim illuminates the richness and biodiversity of Italian wine


Released the new ebook
A new ebook that unpacks the biodiversity of Italian wine and its grapes has just been released online on Amazon in its beta version. Italian Wine Unplugged Grape by Grape offers a concise yet comprehensive cultural and scientific introduction to Italian wine and its hundreds of native grapes in a visually compelling layout. 
Compiled by a team of Italian wine experts and educators, the ebook analyzes over 430 Italian native grape varieties in accessible and easy-to-remember entries. Designed to offer the contemporary wine lover a new reading experience, it includes an extensive visual apparatus featuring grape varieties flash-cards, mindmaps, photographs of grape bunches, maps of Italian wine appellations. 
The ebook provides introductory chapters that offer essential historical, cultural, geographical and scientific information necessary to understand the richness and complexity of Italian grapes and their wines. It is also a schematic reference tool that will help readers and students of Italian wine put some order in the seemingly chaotic world of Italian grape varities.

With 591 officially recognized indigenous grape varieties and more being discovered, Italy is the country "in the whole world" with the highest number of native grapes on its national territory. 
Bernard Burtschy, wine expert and author at Le Figaro Vin, emphasizes how the ebook achieves the important goal of teaching about Italian native grapes: “The corollary of the return in force of the diversity in Italian native grapes is the learning of these varieties. All these grape varieties, we will have to tame them, understand them, love them, make others love them. The ebook fulfils a huge and crucial task.” Similarly, Adam Teeter, co-founder of Vine Pair, stresses the importance of continuing to communicate Italian wine and its biodiversity: “Italy is one of the most fascinating wine countries in the world, but many people, including top wine professionals, are still confused about the plethora of indigenous grapes that make Italian wine so special. Italian Wine Unplugged: Grape by Grape finally brings these grapes into the light in a way everyone can understand.”

The mastermind behind Italian Wine Unplugged is Stevie Kim, Managing Director of Vinitaly International. Kim has engaged a team of experienced authors and Italian wine educators coordinated by Ian D’Agata, Scientific Director of the Vinitaly International Academy and author or the award-winning treatise Native Wine Grapes of Italy (Univ. of California Press, 2014 and winner of the 2015 Louis Roederer International Wine Writers’ Award as Book of the Year). 
Kim and D’Agata’s dream team includes Geralyn Brostrom, co-founder and education director at Italian Wine Central in Napa, California; Lingzi He, wine educator and journalist based in France and Hong Kong; Michaela Morris, wine writer, educator, and presenter based in Vancouver, Canada. Brostrom, He, and Morris have distinguished themselves in the Vinitaly International Academy exam and have earned VIA’s highest certification title, the “Italian Wine Experts,” attesting to their profound knowledge of Italian wine and its grape varieties. In the ebook, some of the sections have also been curated by Michele Longo, Italian wine writer, sommelier, and exerienced judge for wine competions. JC Viens, Deputy Editor of Spirito di Vino Asia and WSET Educator, contributed the mind maps in the final section. The Italian Wine Podcast host and wine writer Monty Waldin wrote the preface to the ebook. All contrubutors met and worked together thanks to the unstinting educational work of the Vinitaly International Academy, the international institution and community committed to explaining, divulging, and broadcasting the science and culture of Italian wine around the world.

The ebook is aimed at wine lovers and professionals all over the world who would like to start their journey of discovery into Italian wine and its grape varieties. The ebook will also be used as a course book for the entry-level Italian Wine Maestro course, a new course soon-to-be organized by the Vinitaly International Academy.


The ebook version released on Amazon is a pilot version designed to elicit feedback from the international Italian wine community, with the aim of publishing a definitive digital version and a paperback version by the end of 2017. Stevie Kim comments on the collaborative spirit underpinning the project, stating: “In the collaborative and convivial spirit of the Vinitaly International Academy that has brought together the contributors, the publication of Italian Wine Unplugged in beta version first also aims to foster connections and intellectual exchange to improve its content.” 



AMAZON VERSION TO BUY


Download sheet PDF format




News from homepage
A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Le emozioni: conoscerle per comunicarle meglio

A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Il Prosecco finalmente dà valore ai suoi terroir

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Fabio Piccoli
Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati giovedi 24 maggio

Arconvert, quando l’etichetta esalta in maniera coerente l’identità

Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

La cantina cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano inaugura la nuova cantina

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure giovedi 24 maggio

Vinventions, da Nord a Sud l'Italia del vino sceglie l'innovazione

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Offerta di lavoro

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.
giovedi 24 maggio

Cantine Volpi, la storica realtà piemontese pioniera nella produzione del biologico

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Grazie Riedel, ancora troppo inascoltato

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Fabio Piccoli
Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy thursday 24 may

From marble to wine: Azienda Agricola Coali in the heart of Valpolicella Classica

Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy

Agnese Ceschi
Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Wine Campus: la formazione per i professionisti del vino

Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Un luogo di condivisione per tutti  gli operatori di export

Wine-Out: il forum per gli export manager

Un luogo di condivisione per tutti gli operatori di export

Agnese Ceschi
Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno! martedi 22 maggio

Wine Meridian International Tour

Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno!

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Campus Impresa: come gestire una azienda del vino?

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

Imprese del vino in Vietnam con Wine Meridian

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

 Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato. martedi 22 maggio

I vostri vini piaceranno in Giappone?

Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato.

Roberto Bosticco, corrispondente da Tokyo
Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano martedi 22 maggio

Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018

Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano

Un corso per imparare a vendere più vino

Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino

Un corso per imparare a vendere più vino