Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 22 settembre 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ cantamessa vini www.prosecco.wine Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy
monday 23 may 2016

Vignaioli del Trentino, a seal of quality and respect for the land

A wonderful journey into Vignaioli del Trentino's wines


Vignaioli del Trentino, a seal of quality and respect for the land
If you have ever been in Trentino, you can easily picture in your mind what I am about to describe, if not, close your eyes and try to imagine: beautiful Dolomites mountains, sweet and green rolling hills sprinkled of cows, small rivers, apple trees, little villages with the church towers shaped like pencils, wood farms with pointed roofs… It’s one of my version of heaven, even because on top of the cake you can taste really good wines produced by passionate winemakers. "We are vignaioli (Italian word that means both viticulturist and winemaker, something close to vigneron in French, but including the concept of producing wine), we are proud of being artisan of our land": this is the philosophy of the association of the local winemakers "Vignaioli del Trentino" that counts more than sixty producers, spread on 500 hectares of territory (Trento, Lavis - Pressano - Sorni - Faedo hills, Piana Rotaliana, Vallagarina, Valle dei Laghi, Val di Cembra, Val di Non, Valsugana, Val Rendena). The aim of the association is to mark a difference between who produces wine in a more industrial way (buying grapes from elsewhere, for example) and who is a Vignaiolo, who is deeply rooted in a territory, who cultivate the vines and is proudly part of a tradition. "Our goal is high quality and terroir driven wines - explains Lorenzo Cesconi, president of the association and winemaker - , we like to keep in mind four key words that lead our wine philosophy: the first is artisan (the whole production process happens within the winery, from grapes to bottles), the second is territory (maximum respect of traditions and of our land), the third is quality (less is more!), and last but not least sustainability (our land needs to be preserved and clean)". Only the wineries who respond to this criteria can be part of the Vignaioli del Trentino association, that is part of the national association FIVI (Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti).
With this in mind you would expect to try some great wines and you are not going to be disappointed! Indigenous varieties here can reach their best expression. I started with a Nosiola, the only white variety native of Trentino, I tasted Cesconi Nosiola made from vineyards planted at 500 mt of altitude, western exposure and loose soil set in an alluvial fan of deep dolomite rock. The vilification process is something not so common: part of the harvest is destemmed and macerated (without being pressed) for 4-5 days, until the cap is formed. Then the juice obtain by the gentle pressing of the other part of the harvest is added and fermentation takes place. This process preserves the delicate bouquet of Nosiola grape. With the same purpose Cesconi chooses large acacia barrels and stainless steel to complete the fermentation and 9 months on the lees before bottling. This wine has a wonderful nose: white flowers, daisies, delicate almond blossom, white peaches, Meyer lemons. At the taste the sapidity of the soil comes out: wet rocks, a light hint of fossils and seashells given by a unique kind of soil called "arenaria del Werfen".
If you like reds you have more delightful options: Teroldego (I tasted the Barone de Cles, lovely, vibrant, fruity), Lagrein (I chose Zanotelli, ripe red berries, elegant tannins, harmonious and well balanced) and Schiava. 

Laura Donadoni, Italian correspondent from Los Angeles

Download sheet PDF format




News from homepage
Wine Spectator, Robert Parker Wine Advocate e Falstaff premiano la storica realtà della Valpolicella con punteggi eccellenti sabato 21 settembre 2019

Importanti riscontri a livello internazionale per Tedeschi

Wine Spectator, Robert Parker Wine Advocate e Falstaff premiano la storica realtà della Valpolicella con punteggi eccellenti

Abbiamo degustato per voi il Muller Thurgau DOC superiore 2017 “Cembra” di Mezzacorona S.c.a.
sabato 21 settembre 2019

Italian wines in the world: Muller Thurgau DOC superiore 2017 “Cembra” di Mezzacorona S.c.a.

Abbiamo degustato per voi il Muller Thurgau DOC superiore 2017 “Cembra” di Mezzacorona S.c.a.

The dynamic international wine industry forum organized by Veronafiere, now in its 6th edition, this year will be held on November 25th and 26th in Verona, Italy. friday 20 september 2019

Mobilising New Technologies for Wine Producers at wine2wine 2019

The dynamic international wine industry forum organized by Veronafiere, now in its 6th edition, this year will be held on November 25th and 26th in Verona, Italy.

Lunedì 28 ottobre a Officine Farneto di Roma la competizione degli chef emergenti con show cooking e la parallela di Migliore Emergente Pizza venerdi 20 settembre 2019

Torna il Festival della Gastronomia a Roma ed è tutto per i professionisti dell’Ho.re.ca quest’anno

Lunedì 28 ottobre a Officine Farneto di Roma la competizione degli chef emergenti con show cooking e la parallela di Migliore Emergente Pizza

Presentato a Milano il nuovo Merlot in purezza, etichetta rinnovata nel solco dell’identità e dell’evoluzione. venerdi 20 settembre 2019

Il nuovo Montiano della Famiglia Cotarella

Presentato a Milano il nuovo Merlot in purezza, etichetta rinnovata nel solco dell’identità e dell’evoluzione.

Giovanna Romeo
Il nostro Wine Manager Day ha testimoniato ancora una volta che nelle relazioni tra i manager si possono individuare gran parte delle soluzioni alle problematiche del nostro settore vitivinicolo
venerdi 20 settembre 2019

Manager del vino: nel network le risposte e le opportunità

Il nostro Wine Manager Day ha testimoniato ancora una volta che nelle relazioni tra i manager si possono individuare gran parte delle soluzioni alle problematiche del nostro settore vitivinicolo

Fabio Piccoli
Ernesto Abbona di Unione Italiana Vini: “Serve azione diplomatica per scongiurare sanzioni”. venerdi 20 settembre 2019

Dazi USA: UIV si appella al premier Conte per risparmiare le aziende italiane

Ernesto Abbona di Unione Italiana Vini: “Serve azione diplomatica per scongiurare sanzioni”.

Nomisma Wine Monitor ci aggiorna su questi ultimi 30 anni di export italiano nel mondo 
giovedi 19 settembre 2019

I 30 anni che hanno cambiato l’export italiano

Nomisma Wine Monitor ci aggiorna su questi ultimi 30 anni di export italiano nel mondo

Noemi Mengo
Intervista a Jay Whiteley, esperto del mercato di Toronto, in particolare del monopolio LCBO, che ci espone la sua visione sulle potenzialità del vino italiano in Canada.  
mercoledi 18 settembre 2019

Toronto: là dove scegliere il canale giusto fa la differenza

Intervista a Jay Whiteley, esperto del mercato di Toronto, in particolare del monopolio LCBO, che ci espone la sua visione sulle potenzialità del vino italiano in Canada.

Noemi Mengo
We have tasted for you Bosco Viticultori's Canal Grando Rosso Venezia DOC wednesday 18 september 2019

Italian wines in the world: Bosco Viticultori's Canal Grando Rosso Venezia DOC

We have tasted for you Bosco Viticultori's Canal Grando Rosso Venezia DOC

Si è conclusa la terza edizione di Wine Manager Day, da quest’anno aperto a molte più figure del comparto. Momenti di formazione ed uno spazio per fare network, eccovi raccontata la giornata dei manager del vino. 
martedi 17 settembre 2019

Wine Manager Day 2019: in gioco le emozioni

Si è conclusa la terza edizione di Wine Manager Day, da quest’anno aperto a molte più figure del comparto. Momenti di formazione ed uno spazio per fare network, eccovi raccontata la giornata dei manager del vino.

Un rapido sguardo al report Drinks Market Analysis Global di IWSR. Oltre al vino, i dati relativi alle principali categorie del settore Beverage mondiale
lunedi 16 settembre 2019

Diminuiscono i consumi ma aumenta il valore del prodotto

Un rapido sguardo al report Drinks Market Analysis Global di IWSR. Oltre al vino, i dati relativi alle principali categorie del settore Beverage mondiale

Noemi Mengo
Abbiamo degustato per voi Canal Grando Rosso Venezia DOC di Bosco Viticultori sabato 14 settembre 2019

Italian wines in the world: Canal Grando Rosso Venezia DOC di Bosco Viticultori

Abbiamo degustato per voi Canal Grando Rosso Venezia DOC di Bosco Viticultori

La rivista britannica World of fine Wine premia l'eccellenza della carta vini de La Bottega del Vino venerdi 13 settembre 2019

La Bottega del Vino eletta "Miglior Carta Vini del Mondo per i Vini da Dessert 2019"

La rivista britannica World of fine Wine premia l'eccellenza della carta vini de La Bottega del Vino

Tante novità in questa seconda edizione, ed uno sguardo più attento alle nuove generazioni venerdi 13 settembre 2019

Dal 6 al 13 ottobre torna "Milano Wine Week", palcoscenico del vino nella città meneghina

Tante novità in questa seconda edizione, ed uno sguardo più attento alle nuove generazioni

Che il mercato del vino stia attraversando una fase non facile alla luce soprattutto di numerose incognite è sempre più evidente, ma talvolta la paura di alcuni imprenditori e manager rischia di peggiorare notevolmente la situazione
venerdi 13 settembre 2019

Quando la paura fa più danni dei problemi reali

Che il mercato del vino stia attraversando una fase non facile alla luce soprattutto di numerose incognite è sempre più evidente, ma talvolta la paura di alcuni imprenditori e manager rischia di peggiorare notevolmente la situazione

Fabio Piccoli
Il parere degli esperti influenza gli acquisti dei consumatori, ma ottenere un rating alto non starà diventando un’ossessione per i produttori?
giovedi 12 settembre 2019

96/100? Ma dove ho sbagliato?

Il parere degli esperti influenza gli acquisti dei consumatori, ma ottenere un rating alto non starà diventando un’ossessione per i produttori?

Noemi Mengo
Wine Export Manager Day è l’evento che non ti aspetti. Non perdertelo il 16 settembre a FICO Eataly World (Bologna), rimangono ancora pochi posti!
mercoledi 11 settembre 2019

5 motivi per non perdere il WEMDAY 2019 se non ti sei ancora iscritto

Wine Export Manager Day è l’evento che non ti aspetti. Non perdertelo il 16 settembre a FICO Eataly World (Bologna), rimangono ancora pochi posti!

Secondo IWSR il vino biologico raggiungerà 87,5 milioni a livello globale entro il 2022. I mercati europei guidano la domanda.
mercoledi 11 settembre 2019

Vino biologico in crescita in 5 mercati del mondo

Secondo IWSR il vino biologico raggiungerà 87,5 milioni a livello globale entro il 2022. I mercati europei guidano la domanda.

Noemi Mengo


sfondo_wm