Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
mercoledi 18 ottobre 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


winethics Vini Cina WineNet Bixio Ceccheto Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi MIB valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina wbwe IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura
wednesday 20 september

Vinitaly International Academy breaks through into the ‘Forbidden City’ proclaiming 9 new Italian Wine Ambassadors

Vinitaly International Academy (VIA) successfully launched its first ever Certification Course in Beijing, China. After a week of training followed by a final exam held on September 14th, VIA welcomed its 9 new Italian Wine Ambassadors (IWAs).


Vinitaly International Academy breaks through into the ‘Forbidden City’ proclaiming 9 new Italian Wine Ambassadors
Representing the one and only opportunity for wine professionals to gain extensive knowledge on the vast subject of Italian grapes and wines, the Certification Course enables all professionals to speak of Italian wine in a unified and organized manner, with true in-depth knowledge. Five days of intense classroom lectures and wine tastings were conducted by Dr. Ian D’Agata, author of Native Wine Grapes of Italy (winner of the 2015 Louis Roederer International Wine Book Awards as Book of the Year). D’Agata has been running the course since 2015.

Candidates from all over China and neighboring countries took part in the course in order to leverage this opportunity of increasing their understanding of Italian wine. “I’m so honored to have taken this class and exam. VIA is a very special course that is building a totally new study system for Italian wine. It was very helpful and impressive!”, says Ning Yi, Chief Educator at Tasting Annex Wine & Spirits Consultants, and one of the new IWAs. Many participants were very passionate and enthusiastic about Dr. D’Agata’s unconventional way of teaching. Gengnan Yang, Wine Educator at Nanvilla Wine Culture Communication explains “Ian is the BEST and the TRUE Italian wine expert in the world, I feel so lucky to have him in this course… he is on fire!”. Xiaolu Zhou an experienced wine importer at Nanjing Sansotta International Trading also highlighted the exceptional experience. “Believe me, Ian is so lovely that you will forget your painful effort to study his book!”. David Xing, Wine Educator at Dragon Phoenix Wine Consulting jokes, “Don't be fooled by his smily face, the exam will kill you.”

At the end of the course, VIA welcomed 9 new IWAs (See the entire list below), bringing the count for IWAs to 108, 7 of which are Italian Wine Experts (IWEs), the highest VIA certification). Liu Jia, a Self-Media Italian Wine Tour Blog Writer, scored the top score out of the 37 candidates. Newly-certified IWAs and IWEs, will be able to support VIA in teaching the courses around the world and broadcasting the excellence of Italian wines.

Stevie Kim, Founder of Vinitaly International Academy and Creator of Italian Wine Unplugged, the new E-Book focusing on the Italian Native Grapes comments, “It always surprises me how dedicated and fanatically passionate the top scorer of the class is. Liu Jia (his Italian nickname is Freddo), is the top scorer from Beijing and his enthusiasm is absolutely contagious. I suppose Italians and all things Italian can do that to people, and Italian wine is certainly not immune to this. Immediately following the pinning ceremony, Freddo came up to confess that he’d actually quit his high-paying salaried job as HR director to reorganize his schedule to properly dedicate enough time to prepare for the course. Despite Italian wine’s lackluster performance in China, this type of attitude from Italian wine lovers are encouraging.”

It is not by chance that after three editions in Italy, the first two countries to hold the courses are USA, today’s largest market for Italian wines, and China, the market of tomorrow. Currently, VIA is home to 2 IWEs and 32 IWAs from USA, and 2 IWEs and 25 IWAs from the Greater China area. “With each additional IWA, VIA looks to further expand its Italian Wine community all around the world, and I must say so far it’s looking pretty promising”, confirms Kim.


Full list of our 9 newly certified Italian Wine Ambassador Beijing Edition 2017

  • Heng Gui, Wine Educator at North China
  • Xiang Li, Wine Educator at East Meet West Fine Wine
  • Junjie Shi, Wine Educator at EWM Trading Company Limited Shenzhen
  • Daria Vereshchagina, Director of LLC Mistral restaurant and Head sommelier at DOM
  • Jun Wei, Wine Educator at Tasting Annex Wine & Spirit Consultants
  • Wei Xing, Wine Educator at Dragon Phoenix Wine Consulting
  • Ning Yi, Chief Educator at Tasting AnnexWine&Spirit Consultants
  • Mi Zhu, Wine buyer at Amazon China
  • Jia Liu, Wine Educator and Self-Media Italian Wine Tour Blog Writer 


Download sheet PDF format




News from homepage
Grande successo per la seconda tappa del Wine Meridian tour a Vancouver: l'interesse per i vini italiani cresce assieme alla conoscenza anhe di denominazioni meno conosciute

Il vino italiano alla conquista della British Columbia

Grande successo per la seconda tappa del Wine Meridian tour a Vancouver: l'interesse per i vini italiani cresce assieme alla conoscenza anhe di denominazioni meno conosciute

È boom di Instagram, ma quali sono le cose a cui fare attenzione per rendere il proprio prodotto appetibile su questo canale social? martedi 17 ottobre

3 modi per trasformare il vostro vino in "instagrammabile"!

È boom di Instagram, ma quali sono le cose a cui fare attenzione per rendere il proprio prodotto appetibile su questo canale social?

Elena Mazzali, esperta di Social Media Marketing
Calgary, capitale dell’Alberta, l’unica provincia canadese dove non è attivo il monopolio, è la prima tappa del nostro Tour in Nord America che vede coinvolte 21 aziende provenienti dalla principali regioni vitivinicole italiane e, per la prima volta, anche due realtà olivicole siciliane

Parte da Calgary il Wine Meridian Canada e Usa Tour

Calgary, capitale dell’Alberta, l’unica provincia canadese dove non è attivo il monopolio, è la prima tappa del nostro Tour in Nord America che vede coinvolte 21 aziende provenienti dalla principali regioni vitivinicole italiane e, per la prima volta, anche due realtà olivicole siciliane

Fabio Piccoli
Secondo un esperimento condotto dall’Università di Oxford la qualità dei vini con un tappo di sughero è percepita migliore del 15% rispetto a quella di vini con tappi a vite

Percezioni migliori quando il tappo è di sughero

Secondo un esperimento condotto dall’Università di Oxford la qualità dei vini con un tappo di sughero è percepita migliore del 15% rispetto a quella di vini con tappi a vite

Francesco Piccoli
We tasted for you Anna Spinato Winery's Prosecco DOC “Mini Prosecco” 2016.
saturday 14 october

Italian Wines in The World: Prosecco DOC “Mini Prosecco” 2016

We tasted for you Anna Spinato Winery's Prosecco DOC “Mini Prosecco” 2016.

Nel primo semestre 2017 il nostro export negli Usa è rimasto al palo in termini di volume ed è cresciuto solo del 3% in valore, mentre la Francia nel medesimo periodo è cresciuta del 17% a volume e del 24% a valore di fatto raggiungendo la nostra stessa quota di mercato. Alcuni commentatori vedono nei ritardi di applicazione del nostro ocm vino tra i principali motivi di questo nostro calo, qui proviamo ad individuarne anche altri

Il vino italiano perde quota negli Usa, tutta colpa dell’ocm?

Nel primo semestre 2017 il nostro export negli Usa è rimasto al palo in termini di volume ed è cresciuto solo del 3% in valore, mentre la Francia nel medesimo periodo è cresciuta del 17% a volume e del 24% a valore di fatto raggiungendo la nostra stessa quota di mercato. Alcuni commentatori vedono nei ritardi di applicazione del nostro ocm vino tra i principali motivi di questo nostro calo, qui proviamo ad individuarne anche altri

Fabio Piccoli
L’opinione di Claudio ed Elena Farina tra i produttori di vino italiani maggiormente innovatori anche sul fronte della comunicazione
venerdi 13 ottobre

La comunicazione del vino che abbiamo in mente

L’opinione di Claudio ed Elena Farina tra i produttori di vino italiani maggiormente innovatori anche sul fronte della comunicazione

Fabio Piccoli
Dal 13 al 15 ottobre il Lessini Durello sarà protagonista a “Hostaria Verona” il festival dedicato al vino nel cuore della città scaligera. venerdi 13 ottobre

Aspettando Durello&Friends: il Durello a Hostaria Verona

Dal 13 al 15 ottobre il Lessini Durello sarà protagonista a “Hostaria Verona” il festival dedicato al vino nel cuore della città scaligera.

Una serie impressionante di incendi sta devastando due delle zone vitivinicole più note al mondo come Napa e Sonoma Valley in California. Distrutte anche una decina di aziende vitivinicole e moltissime gravemente danneggiate

Incendi drammatici devastano Napa e Sonoma Valley

Una serie impressionante di incendi sta devastando due delle zone vitivinicole più note al mondo come Napa e Sonoma Valley in California. Distrutte anche una decina di aziende vitivinicole e moltissime gravemente danneggiate

Fabio Piccoli
Giovedi 16 novembre  il corso focalizzato su export e marketing

Corso Export Manager: diventa un export manager di successo

Giovedi 16 novembre il corso focalizzato su export e marketing

I punti d'incontro tra Italia e Giappone sono più di quanti ci possiamo immaginare. Alcune semplici regole da rispettare in fatto di bon ton nel paese del Sol Levante. mercoledi 11 ottobre

6 regole di bon ton in Giappone

I punti d'incontro tra Italia e Giappone sono più di quanti ci possiamo immaginare. Alcune semplici regole da rispettare in fatto di bon ton nel paese del Sol Levante.

Il progetto di Tebaldi srl e il Laboratorio Excel Iberica cerca di fare luce su uno dei descrittori più complessi e dibattuti martedi 10 ottobre

Alla ricerca della mineralità

Il progetto di Tebaldi srl e il Laboratorio Excel Iberica cerca di fare luce su uno dei descrittori più complessi e dibattuti

Agnese Ceschi
Molti oggi sono impegnati nella semplificazione del linguaggio del vino ma pochi sanno evitare pericolose banalizzazioni

Semplificare la comunicazione del vino senza banalizzare

Molti oggi sono impegnati nella semplificazione del linguaggio del vino ma pochi sanno evitare pericolose banalizzazioni

Francesco Piccoli
Matt Kramer, Il noto editorialista di Wine Spectator affronta il tema, per nulla scontato, di come non sbagliare nella scelta di acquisto di un vino evidenziando una similitudine alquanto originale

Quando comprare il vino è come acquistare in Borsa

Matt Kramer, Il noto editorialista di Wine Spectator affronta il tema, per nulla scontato, di come non sbagliare nella scelta di acquisto di un vino evidenziando una similitudine alquanto originale



WineMeridian