Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 21 luglio 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura winethics Vini Cina WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com SWF MIB valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina IWSC registration Wine Monitor

“International Wine Traders” Tour, incontri B2B internazionali per per promuovere il vino italiano all’estero

Prosegue il programma di incontri B2B "International Wine Traders" organizzati da Iron3 in Italia e all'estero


“International Wine Traders” Tour, incontri B2B internazionali per per promuovere il vino italiano all’estero
Con il format “International Wine Traders”, Iron3, da oltre dieci anni tra i protagonisti della promozione del vino italiano all’estero, permette alle aziende vinicole di incontrare buyers nazionali ed internazionali, allargando e consolidando nuovi mercati esteri.

Quello del vino, lo sappiamo, è uno dei settori del made in Italy con il maggiore potenziale di crescita dell'esportazione tra il 2016 e il 2019: con un export di 5,354 miliardi di euro, pari al 19% (in valore) del totale, l’Italia è il secondo paese nel commercio mondiale di vino.
Primo importatore in volume la Germania (14,5 milioni di ettolitri), seguita da Regno Unito (13,5) e Stati Uniti (11,2), Francia (7,9), ma con un balzo della Cina del +45% sul 2015 (6,4). A valore i primi 5 Paesi importatori rappresentano oltre il 50% del totale: Usa (5,016 miliardi di euro), Regno Unito (3,498), Germania (2,450), Cina (2,143) e Canada (1,604).

La prima tappa di “International Wine Traders” Tour 2017 si è svolta a Rimini e le aziende vinicole hanno incontrato operatori provenienti da diversi paesi come Germania, Danimarca, Stati Uniti, Svizzera, Olanda, Belgio, Irlanda, Uk, Canada, Svezia, Finlandia, Repubblica Ceca, e Polonia.
Per le tappe italiane, aziende e buyers si incontrano grazie ad un’agenda programmata sulla scorta del reale interesse di entrambi gli operatori. A calendario per quest’anno i seguenti wine workshop con agende programmate: Puglia (22-23 maggio), Veneto (5-6 giugno), Toscana (3-4 luglio) e Peschiera del Garda (20-21 ottobre). A queste si aggiungo le 3 tappe estere che si svolgeranno ad Amsterdam (Olanda) il 15 Maggio, in Belgio il 12 Giugno e in Germania, primo importatore mondiale, il 6 Novembre.Tradizionalmente orientati al consumo della birra, in Olanda e Belgio il consumo del vino il vino è un prodotto ormai entrato stabilmente nei consumi locali: nel 2016 l’Olanda ha raggiunto i 3,4 Mio hl consumato e il Belgio i 3,0 Mio hl.
Importante snodo del Centro Europa, dove l’import di prodotti enologici, oltre a servire il mercato locale, genera importanti flussi di transito, il Belgio si sta rivelando un mercato dalle grandi potenzialità per il vino italiano.

Le tappe extra Italia si svolgono secondo la consolidata formula formata da seminari, masterclass e walk-around tasting, in Paesi scelti in base alla concreta possibilità di offrire alle aziende italiane nuove opportunità di business. Come i Paesi del Nord Europa nei quali i consumi pro-capite di vino sono in crescita e il potere d’acquisto in molti casi superiore al nostro.
I seminari, condotti da esperti locali, hanno lo scopo di informare i produttori italiani rispetto al mercato locale: leggi d’importazione, dazi, distribuzione, consumi, dei seminari.
Con le masterclass, condotte in genere da Master of wine e dedicate agli operatori locali, vengono presentati alcuni dei vini presenti e i loro territori andando così a fornire un vero e proprio spaccato dell’enologia italiana.
A seguire il walk-around tasting per operatori commerciali, importatori, distributori, retailer, ristoratori, sommelier rappresentanti della stampa e opinion leaders.


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Per uno storytelling del vino che sia efficace è necessario esaltare sempre di più il valore “eroico” di alcuni elementi chiave della produzione. Il parere del prof. Attilio Scienza e i vitigni mito secondo Rupert Millar di The Drink Business

Quando i vitigni diventano “eroi”

Per uno storytelling del vino che sia efficace è necessario esaltare sempre di più il valore “eroico” di alcuni elementi chiave della produzione. Il parere del prof. Attilio Scienza e i vitigni mito secondo Rupert Millar di The Drink Business

La decisione ponderata nasce dalla difficoltà di coniugare impegni di azienda ed Associazione giovedi 20 luglio

Antonio Rallo lascia la Presidenza di Unione Italiana Vini

La decisione ponderata nasce dalla difficoltà di coniugare impegni di azienda ed Associazione

La certificazione più ambita di TripAdvisor, che analizza lo stato di gradimento della sua utenza, premia le aziende che si sono distinte sulle altre giovedi 20 luglio

TripAdvisor premia ancora Rocca Sveva con il Certificato di Eccellenza

La certificazione più ambita di TripAdvisor, che analizza lo stato di gradimento della sua utenza, premia le aziende che si sono distinte sulle altre

Questo il tema emerso a giovedi 20 luglio

Il sommelier del futuro? È donna, sorprende con abbinamenti vino-cibo e parla al cuore

Questo il tema emerso a "La vite è donna" evento delle donne del vino a Portopiccolo (Trieste)

Vinitaly International e Wine People, hanno pensato a due eventi speciali per aiutarti a trovar lavoro nel mondo dell'export vinicolo. Ecco quando, dove e come potrai partecipare ai prossimi #HireMeVinitaly giovedi 20 luglio

Cerchi lavoro per l'export? #HireMeVinitaly ti presenta le migliori aziende in cerca di Export Manager!

Vinitaly International e Wine People, hanno pensato a due eventi speciali per aiutarti a trovar lavoro nel mondo dell'export vinicolo. Ecco quando, dove e come potrai partecipare ai prossimi #HireMeVinitaly

Il mercato di Hong Kong secondo Debra Meiburg, direttrice dell'HKIWSC mercoledi 19 luglio

Hong Kong aspetta i vini italiani

Il mercato di Hong Kong secondo Debra Meiburg, direttrice dell'HKIWSC

Agnese Ceschi
Azienda della Valpolicella ricerca responsabile operation (acquisti - imbottigliamento - magazzino)

Offerta di lavoro

Azienda della Valpolicella ricerca responsabile operation (acquisti - imbottigliamento - magazzino)

La cantina di Monticelli Brusati si aggiudica la medaglia d'oro, il trophy come miglior Franciacorta e il trophy come miglior sparkling italiano martedi 18 luglio

Londra, pioggia di premi per Villa Franciacorta

La cantina di Monticelli Brusati si aggiudica la medaglia d'oro, il trophy come miglior Franciacorta e il trophy come miglior sparkling italiano

Presentato un interessante ed inedito logo del Lacrima di Morro d'Alba segno della voglia di fare squadra dei produttori marchigiani martedi 18 luglio

Lacrima di Morro d'Alba: l'unione fa la forza

Presentato un interessante ed inedito logo del Lacrima di Morro d'Alba segno della voglia di fare squadra dei produttori marchigiani

Cristina Gregori
Dal 9 all'11 novembre 2017 Wine Meridian alla fiera di Hong Kong martedi 18 luglio

Vieni con noi all'Hong Kong Wine & Spirits Fair

Dal 9 all'11 novembre 2017 Wine Meridian alla fiera di Hong Kong

Il Prosecco DOC decolla verso il Giappone con un fitto programma di attività promozionali e formative fino a dicembre 2017 martedi 18 luglio

Azioni del Prosecco DOC nel Sol levante in vista delle Olimpiadi 2020

Il Prosecco DOC decolla verso il Giappone con un fitto programma di attività promozionali e formative fino a dicembre 2017

Arrivano direttamente dal nuovo corso di New York i nuovi esperti provenienti dagli Stati Uniti martedi 18 luglio

Vinitaly International Academy annuncia 13 nuovi ambasciatori del vino italiano

Arrivano direttamente dal nuovo corso di New York i nuovi esperti provenienti dagli Stati Uniti

Le esportazioni del vino italiano in Asia rappresentano solo il 7% in valore del totale, di cui il 50% in Giappone. Francia e Spagna in Asia corrono molto più di noi

Per il vino italiano l’Asia ancora “meta difficile”

Le esportazioni del vino italiano in Asia rappresentano solo il 7% in valore del totale, di cui il 50% in Giappone. Francia e Spagna in Asia corrono molto più di noi

Fabio Piccoli


WineMeridian