Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
giovedi 18 luglio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca

A John Turturro il premio Apollonio 2019

Al bravo attore italo-americano il riconoscimento rilasciato quest’anno dalla nota azienda vitivinicola salentina nella 15a edizione del Premio


A John Turturro il premio Apollonio 2019
Il premio Apollonio è diventato, attraverso ormai le sue ben 15 edizioni, uno dei maggiori eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola.
Ormai è da alcuni anni che partecipiamo a questa iniziativa nella suggestiva cornice del Chiostro del Rettorato dell’Università del Salento e di anno in anno il Premio si arricchisce di valori grazie anche all’ottima direzione artistica del pluritalentuoso Neri Marcoré.
Doveroso quindi complimentarsi ancora una volta con Massimiliano e Marcello Apollonio che raccogliendo alcuni anni fa il testimone lasciato dal padre, hanno proseguito nell’organizzazione di un evento di altissimo livello.
Dopo il riconoscimento andato lo scorso anno alla due volte premio Oscar, Helen Mirren, era difficile immaginare che si potesse rimanere a livelli così alti in termini di personalità premiate.
E invece quest’anno l’azienda salentina ci ha stupiti ulteriormente riuscendo a portare a Lecce uno dei migliori attori a livello mondiale, John Turturro, per il quale basterebbe citare la straordinaria interpretazione di Primo Levi nel film “La Tregua” (nel 1997 con la regia di Francesco Rosi) per farne capire lo spessore.
Come è noto, il Premio Apollonio viene assegnato a personalità della cultura e dello spettacolo che a vari livelli danno visibilità e prestigio alla Puglia.
Turturro è stato scelto per le sue origini pugliesi, sempre evidenziate nelle interviste e dichiarazioni. Il padre, infatti, era originario di Giovinazzo (Bari) e, come ha riconosciuto nel suo intervento finale, ha avuto un ruolo molto importante nella crescita umana del bravo attore italo-americano.
Durante l’intervista con Marcoré, Turturro ha sottolineato come le sue origine italiane l’hanno sempre accompagnato nella sua attività artistica e non le ha mai volute rinnegare perché le considera elemento fondante della sua personalità “e anche del mio gesticolare decisamente italiano”.
“Anche dal punto di vista artistico " ha evidenziato Turturro " devo molto al cinema italiano e dai diciotto anni in su ho iniziato ad immergermi nei grandi registi italiani, da Antonioni a Fellini, da Rosi a Germi, Pontecorvo per arrivare a Nanni Moretti con cui ho realizzato un film a mio parere molto originale e interessante (Mia Madre del 2015 ndr)”.
“Se con Rosi erano sufficienti due o tre ciack al massimo " ha detto scherzosamente Turturro " con Moretti si arrivava anche oltre a 50 ciack”.
E alla domanda sulle differenze tra il cinema americano e quello italiano Turturro ha risposto in maniera ironica: “L’Italia ha attori, registi, scenografi, curatori della fotografia straordinari, forse se devo trovare qualche difetto è nell’organizzazione….”.
Turturro, infine, ha lasciato intendere che proprio la Puglia potrebbe essere a breve il set di un suo film: “Ho già qualcosa in mente " ha detto Turturro, stimolando così un grande applauso da parte di un pubblico numerosissimo come sempre.
E adesso non ci resta che aspettare l’edizione 2020 e con l’asticella così alta facciamo fatica ad immaginare come i bravi e coraggiosi fratelli Apollonio saranno in grado di fare per stupirci ancora una volta.
Ma ci riusciranno, ne siamo certi.

Fabio Piccoli

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il sondaggio di Lastminute.com, uno dei maggiori portali di offerta turistica, rivela la predilezione per l'Italia del vino. giovedi 18 luglio 2019

L’Italia nominata miglior Paese mondiale per il vino dai wine lovers internazionali

Il sondaggio di Lastminute.com, uno dei maggiori portali di offerta turistica, rivela la predilezione per l'Italia del vino.

Export a +7,9% o a -14,4%? La babele di numeri contrastanti continua ad incombere. giovedi 18 luglio 2019

Cina: dati Istat in contrasto con le dogane cinesi

Export a +7,9% o a -14,4%? La babele di numeri contrastanti continua ad incombere.

Intervista a Valentina Abbona, sesta generazione della storica cantina Marchesi di Barolo giovedi 18 luglio 2019

Marchesi di Barolo: una storia dalle nobili origini e un grande futuro avanti a sé

Intervista a Valentina Abbona, sesta generazione della storica cantina Marchesi di Barolo

Noemi Mengo
L'Italia continua a guidare la classifica con una quota di mercato del 33% in volume
giovedi 18 luglio 2019

La nuova meta delle bollicine italiane è il Canada

L'Italia continua a guidare la classifica con una quota di mercato del 33% in volume

Noemi Mengo
Interviene la Confraternita di Valdobbiadene ricordando che il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto mercoledi 17 luglio 2019

Colline di Conegliano Valdobbiadene Unesco: ben oltre il fenomeno Prosecco

Interviene la Confraternita di Valdobbiadene ricordando che il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto

A ricevere il prestigioso riconoscimento sabato 28 settembre Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Luxardo e Nando Pagnoncelli. mercoledi 17 luglio 2019

Annunciati i vincitori del trentottesimo Premio Masi

A ricevere il prestigioso riconoscimento sabato 28 settembre Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Luxardo e Nando Pagnoncelli.

Abbiamo degustato per voi Venere di Azienda Agricola Nenci mercoledi 17 luglio 2019

Italian wines in the world: Venere di Azienda Agricola Nenci

Abbiamo degustato per voi Venere di Azienda Agricola Nenci

Intervista ad Armin H. Mueller, esperto conoscitore del mercato svizzero
mercoledi 17 luglio 2019

Vino italiano in Svizzera: bisogna osservare con gli occhi del consumatore

Intervista ad Armin H. Mueller, esperto conoscitore del mercato svizzero

Noemi Mengo
Secondo il presidente Sartori è una misura necessaria per tutelare l'equilibrio tra mercato e produzione. 
martedi 16 luglio 2019

Consorzio della Valpolicella: pubblicata dalla Regione Veneto la richiesta di blocco totale degli impianti

Secondo il presidente Sartori è una misura necessaria per tutelare l'equilibrio tra mercato e produzione.

Masè subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo martedi 16 luglio 2019

Simone Masè è il nuovo Direttore Generale del Gruppo Lunelli

Masè subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo

Venerdì 12 luglio, il primo incontro: un grande inizio per il corso di avvicinamento al vino di Alberto Ugolini
martedi 16 luglio 2019

Degustare il vino da un’altra prospettiva, la propria

Venerdì 12 luglio, il primo incontro: un grande inizio per il corso di avvicinamento al vino di Alberto Ugolini

Noemi Mengo
We have tasted for you Fattoria Varramista's Frasca tuesday 16 july 2019

Italian wines in the world: Fattoria Varramista's Frasca

We have tasted for you Fattoria Varramista's Frasca

Continua il Simply Italian Great Wines World Tour che il 23 settembre conquista Oslo, in Norvegia, per il quarto anno consecutivo martedi 16 luglio 2019

Simply Italian Great Wines, l’Italia del vino vola in Norvegia

Continua il Simply Italian Great Wines World Tour che il 23 settembre conquista Oslo, in Norvegia, per il quarto anno consecutivo

Valore, varietà e sostenibilità stanno facendo scalare le classifiche americane ai vini siciliani
lunedi 15 luglio 2019

Il successo a stelle e strisce della Sicilia

Valore, varietà e sostenibilità stanno facendo scalare le classifiche americane ai vini siciliani

Agnese Ceschi
Acquisti e motivazione vanno a braccetto, anche nel mondo del vino. 
lunedi 15 luglio 2019

La ricetta di un brand di successo? Pochi (ma buoni) ingredienti, tra questi uno scopo

Acquisti e motivazione vanno a braccetto, anche nel mondo del vino.

Noemi Mengo
L'11 e 12 novembre 2019 saremo a Tokyo con un gruppo di produttori italiani in partnership con Wonderfud. sabato 13 luglio 2019

Partecipa con noi alla missione in Giappone con b2b con agenda programmata

L'11 e 12 novembre 2019 saremo a Tokyo con un gruppo di produttori italiani in partnership con Wonderfud.



sfondo_wm