Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
venerdi 22 marzo 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

italian wine academy Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/

A Tenute Salvaterra per capire il futuro del vino e non solo

Gran successo della “Giornata Salvaterra” all’insegna della sostenibilità, dell’etica e delle analisi sul futuro del vino


A Tenute Salvaterra per capire il futuro del vino e non solo
Siamo entrati per la prima volta nella suggestiva sede di Tenute Salvaterra, a San Pietro in Cariano, nel cuore della Valpolicella Classica, il 18 maggio scorso. E siamo rimasti assolutamente affascinati sia dalla bellezza del luogo ma anche, e soprattutto, dall’originale “Giornata” che è stata organizzata dal gruppo vitivinicolo veronese.
Un format originale, come in qualche misura è “fuori dal comune” nel settore vitivinicolo l’impostazione societaria di quest’azienda che mette insieme una famiglia produttrice storica, i Furia ad un gruppo di imprenditori che hanno messo a disposizione alcuni anni fa competenze ed esperienze anche di altri settori.
Sarà stata probabilmente anche questa “contaminazione” a spingere l’azienda ad organizzare, in collaborazione con Gambero Rosso, una giornata di incontri e confronti su temi che non afferivano esclusivamente al vino ma in maniera molto più ampia a tematiche come la sostenibilità e l’etica.
Per capire l’impostazione di questa giornata, per chi non ha avuto la fortuna di partecipare, è opportuno riportare l’obiettivo dichiarato dagli organizzatori: “L’obiettivo di «Giornata SalvaTerra» è ridefinire una visione del mondo del vino più attuale e in linea con i mutamenti della nostra società. Vivremo confronti e contaminazioni di storie, esperienze, scelte di persone che, in settori diversi, hanno saputo anticipare, interpretare, governare i cambiamenti.
Un obiettivo, quindi, molto ambizioso e, a nostro parere, raggiunto grazie ad un format ben congeniato (che ha evitato le solite modalità convegnistiche o le “false” tavole rotonde) e al valore dei numerosi relatori che sono intervenuti.
Sono stati talmente tanti i temi messi sul piatto che diventa difficile sintetizzarli in un articolo. Noi non abbiamo quindi la pretesa di raccontarveli tutti ma abbiamo provato a raccogliere quelli che ci sono sembrati più interessanti.
In articoli successivi proveremo a raccontarvi altri tra i numerosi stimoli emersi durante la giornata.
A partire da quelli proposti dai primi 8 interventi dei relatori “visionari” presenti ai lavori della mattinata, ben moderati dalla nota giornalista di Repubblica Licia Granello.
Quattro faccia a faccia suddivisi in quattro macro temi: Valore ed Etica, la Sostenibilità sostenibile, Connessioni con… e il Tempo.
Molto positivo ed istruttivo l’intervento del più autorevole chef italiano Massimo Bottura, ricordando come vengano sprecati 1,3 bilioni di tonnellate di cibo ogni anno, ha raccontato la sua esperienza all’interno del progetto Food for Soul, la cucina solidale nei refettori per i senzatetto, che dimostra che “la cucina non è solo qualità del cibo, ma anche delle idee”. I Refettori sono attualmente 5 in tutto il mondo (Bologna, Modena, Milano, Rio de Janeiro e Londra) ma a breve si apriranno anche quelli di Torino, Parigi e negli Stati Uniti. Migliaia di pasti al giorno, cucinati da oltre 200 chef, offerti gratuitamente ai poveri grazie anche ad una forte collaborazione con l’universo del volontario.
Ma l’esperienza raccontata da Bottura evidenzia due aspetti molto importanti e troppo spesso sottaciuti: da un lato l’impegno di privati, privilegiati e competenti come lui, che mettono a disposizione le loro relazioni, le loro capacità anche per il bene degli altri, dei meno fortunati, degli emarginati. E’ vero che la beneficienza si fa in silenzio ma a nostro parere è anche importante enfatizzare esperienze di questa natura che evidenziano che si possano realizzare cose straordinarie per il bene della comunità, soprattutto di quella meno privilegiata, con l’impegno profuso da persone illuminate come Massimo Bottura.
Ma l’altro aspetto evidenziato da Bottura è che si possono recuperare vite distrutte anche attraverso il “recupero del bello”. Per questa ragione i Refettori non sono solo luoghi funzionali ma anche belli che consentono a chi li frequenta di recuperare anche una relazione con la qualità della vita, con la bellezza che rappresenta un elemento essenziale dell’esistenza.
Sul tema del “bello” è intervenuto anche Maurizio Riva, imprenditore e designer impegnato da tempo su progetti attraverso il recupere e riciclo del legno:”è fondamentale stimolare il senso del bello, in particolare ai giovani e per questo, ad esempio, ci siamo impegnati in progetti con i ragazzi della Comunità di San Patrignano con i quali abbiamo creato oggetti di design attraverso il recupero di vecchie barrique”.
Chiudiamo questo primo articolo sulla giornata SalvaTerra con la riflessione portata dal noto climatologo Luca Mercalli che ha sottolineato che il cambiamento climatico in atto sta incidendo fortemente anche sulla geografia attuale del vino “perché oggi stiamo vivendo nel periodo più caldo da almeno 2000 anni. E’ come se avessimo 38 di febbre ma senza la possibilità di guarire me solo provare ad evitare che la febbre salga ulteriormente”.

Fabio Piccoli

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019
venerdi 22 marzo

Milano Wine Week punta all'internazionalità

In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms. friday 22 march

Italian Wine Podcast: two years of “cin cin” with Italian wine people

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms.

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now! friday 22 march

World's Leading Wine Experts Share Tried and Tested Solutions to Mitigate Climate Change

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now!

Michele Shah
Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere

Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Fabio Piccoli
Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese giovedi 21 marzo

L'esplosione del biologico nel Regno Unito

Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese

Agnese Ceschi
General Manager mercoledi 20 marzo

Offerta di Lavoro

General Manager

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

mercoledi 20 marzo

Prowein 2019, una fiera didattica

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

Fabio Piccoli
L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse mercoledi 20 marzo

La figura del Business Coach nel mondo del vino: Chi è? A cosa serve?

L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse

Massimo Benedetti, Marketing and communication specialist
Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca martedi 19 marzo

ProWein 2019: buona la seconda (giornata)!

Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca

Agnese Ceschi e Noemi Mengo
Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese 
lunedi 18 marzo

ProWein 2019: deboli piogge, ma previste schiarite

Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese

Noemi Mengo e Agnese Ceschi
L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein domenica 17 marzo

ProWein here we go!

L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein

Agnese Ceschi
Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa 
sabato 16 marzo

ProWein: 3 punti chiave per fare il giusto ingresso in fiera

Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso saturday 16 march

Italian wines in the world: Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno sabato 16 marzo

Italian wines in the world: Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

venerdi 15 marzo

Il ritorno “silenzioso” ma prezioso della tipicità

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

Fabio Piccoli
Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale. giovedi 14 marzo

Ettore Nicoletto, Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC.

Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale.

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative giovedi 14 marzo

Tenute Piccini rilanciano il Geografico

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative

Fabio Piccoli


http://www.winemeridian.com/