Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 19 maggio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

Vigna Belvedere italian wine academy http://www.varramista.it/it/ http://www.palazzoroccabruna.it/it/Eventi/Pages/2019Roccabruna/2019MostraVini.aspx Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/
lunedi 24 dicembre

Abbinamento vino-podcast: funziona davvero?

I vantaggi e i limiti dell’audio storytelling alla conquista del mondo del vino


Abbinamento vino-podcast: funziona davvero?

Monty Wallin, autore di Italian Wine Podcast


In Italia ci sono ancora pochi casi di podcast legati al vino, cioè racconti audio ascoltabili in streaming. Al di fuori dei confini nazionali è invece da qualche anno che si trovano esempi che sfruttano questa modalità di racconto, da “Vinepair” a “The Uk wine show” a “Italian wine podcast”, i cui autori sono stati recentemente ospiti a Wine2Wine a Verona. Ma qual è il vero potenziale di questo nuovo/vecchio mezzo di raccontare storie?

Il punto di partenza per lo sviluppo della comunicazione del vino sono le storie, appunto. Storie personali di chi gestisce le cantine, di coloro che ci lavorano, dei loro vini e delle strategie adottate.
Il raccontare oralmente storie, che in fondo si rifà alle più antiche tradizioni di ogni Paese, ha molti vantaggi oggi. Non ha costi alti perchè la tecnologia mette a disposizione strumenti di ottima qualità a prezzi assolutamente accessibili. Ed è la stessa tecnologia che permette poi agli utenti di ascoltare i pezzi audio praticamente ovunque, comodamente sullo smartphone, o da ogni altro dispositivo.

Secondo gli esperti però la sfida è capire cosa si vuole raccontare e come. Si basa tutto sui contenuti, e fondamentale è la strategia a priori: qual è l’audience a cui ci si vuole rivolgere? In quale lingua? Quali social media si intendono coprire? E quanti soldi si vogliono investire?
Solitamente il podcast è utilizzato come mezzo per generare traffico su un sito, per veicolare altri contenuti, a seconda dei servizi. Può essere qualcosa in più che si inserisce in un sito di e-commerce, oppure in testate giornalistiche, o ancora nell’ambito educational.
La certezza è che il podcast difficilmente esiste da solo: è un modo per creare attenzione, veicolare contenuti in più, quasi come un regalo che si fa all’utente.

Abbiamo chiesto a
Monty Waldin, autore di Italian Wine Podcast, come questo strumento può essere utilizzato dalle aziende vitivinicole. “Il podcast”, ci spiega Monty, “non può essere l’unico mezzo, ma deve essere inserito in un corretto marketing mix. Oltre ad avere qualcosa di interessante da dire, ci vogliono le persone giuste, altrimenti si rischia di risultare davvero noiosi. Sarebbe bello poter ascoltare qualcuno che, in modo accattivante, racconta della cantina, delle vigne, delle scelte che vengono fatte riguardo ai vini (per esempio perchè si utilizza un tipo di tappo o bottiglia oppure come è andata la vendemmia…), degli eventi a cui si parteciperà, di aggiornamenti sulla presenza nei mercati. Non c’è alcun limite!”.

Certamente interessanti sono i dati che Monty ci fornisce riguardo agli utenti che ascoltano i suoi podcast, raccolti tramite un sondaggio on line che ognuno di loro può compilare: “la maggior parte dei nostri utenti ascoltano le puntate nel tragitto casa-lavoro e sono interessati a questi argomenti perchè in qualche modo relativi alla loro attività lavorativa. Sembrano preferire le storie legate a piccole cantine gestite in modo familiare, perchè le storie personali sono le più apprezzate. Le tre maggiori aree di provenienza dei nostri ascoltatori sono americane: New York, Los Angeles e San Francisco.”

I podcast di Monty Waldin sono disponibili su SoundCloud, ITunes, sul canale cinese XimalayaFM e direttamente sul sito, oltre che su diverse app per il podcasting.


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
We have tasted for you DOMENIS1898's Grappa Storica Nera Bio saturday 18 may

Italian wines in the world: DOMENIS1898's Grappa Storica Nera Bio

We have tasted for you DOMENIS1898's Grappa Storica Nera Bio

Giovanna Romeo
Abbiamo degustato per voi la Grappa Storica Nera Bio di DOMENIS1898 sabato 18 maggio

Italian wines in the world: Grappa Storica Nera Bio di DOMENIS1898

Abbiamo degustato per voi la Grappa Storica Nera Bio di DOMENIS1898

Giovanna Romeo
Wine Meridian sarà presente a Vinexpo Shanghai, che si svolgerà il prossimo ottobre, con una nuova area collettiva di aziende italiane sabato 18 maggio

Vinexpo apre le porte ad una nuova fiera a Shanghai

Wine Meridian sarà presente a Vinexpo Shanghai, che si svolgerà il prossimo ottobre, con una nuova area collettiva di aziende italiane

La collaborazione con venerdi 17 maggio

Signorvino e le nuove etichette personalizzate

La collaborazione con "Cibo" contro i simboli nazifascisti

Lunedì 20 maggio a Stoccolma e mercoledì 22 maggio ad Helsinki per valorizzare le aziende biologiche italiane e connetterle a due dei mercati più attratti dai prodotti organic venerdi 17 maggio

Stoccolma ed Helsinki per le aziende bio, con Organic Value

Lunedì 20 maggio a Stoccolma e mercoledì 22 maggio ad Helsinki per valorizzare le aziende biologiche italiane e connetterle a due dei mercati più attratti dai prodotti organic

Due mondi che faticano ancora a confrontarsi eppure sia i produttori che i distributori hanno sempre più bisogno l’uno dell’altro

Alleanza produttori e distributori cercasi

Due mondi che faticano ancora a confrontarsi eppure sia i produttori che i distributori hanno sempre più bisogno l’uno dell’altro

Fabio Piccoli
Si riconferma con voto unanime la presidenza di Francesco Cavazza Isolani per il Consorzio Pignoletto Emilia Romagna venerdi 17 maggio

Francesco Cavazza Isolani presidente in terzo mandato del Consorzio Pignoletto Emilia Romagna

Si riconferma con voto unanime la presidenza di Francesco Cavazza Isolani per il Consorzio Pignoletto Emilia Romagna

Conosciamo una realtà storica, che ha avuto il coraggio di ri-lanciarsi nel mercato vitivinicolo di oggi, contando solo sulle proprie forze. 
giovedi 16 maggio

Vigna Belvedere: una storia di famiglia, radici e ambizione

Conosciamo una realtà storica, che ha avuto il coraggio di ri-lanciarsi nel mercato vitivinicolo di oggi, contando solo sulle proprie forze.

Horeca, Prosecco, Pinot Grigio: dopo la crisi del 2015 in Russia, questi i tre moschettieri chiamati a difendere i segnali di crescita economica nel settore del vino
giovedi 16 maggio

Russia: tra crisi e rinascita

Horeca, Prosecco, Pinot Grigio: dopo la crisi del 2015 in Russia, questi i tre moschettieri chiamati a difendere i segnali di crescita economica nel settore del vino

Giulia Tartaglione
Il 16 settembre 2019, presso FICO EATALYWORLD di Bologna, la 3° edizione della giornata dedicata agli export manager del vino con delle grandi novità
giovedi 16 maggio

Save the date: torna il Wine Export Manager Day!

Il 16 settembre 2019, presso FICO EATALYWORLD di Bologna, la 3° edizione della giornata dedicata agli export manager del vino con delle grandi novità

WinePeople presenta il suo nuovo percorso di 25 lezioni e-learning sulle modalità di vendita del vino 
giovedi 16 maggio

Vendita, marketing e comunicazione del vino: formazione a distanza

WinePeople presenta il suo nuovo percorso di 25 lezioni e-learning sulle modalità di vendita del vino

Maria Bandolin
Lunedì 20 maggio la seconda giornata di incontri e degustazioni dedicata alla prima rete di cooperative dell'eccellenza italiana presso l'azienda Val d'Oca mercoledi 15 maggio

Alla scoperta di The Wine Net

Lunedì 20 maggio la seconda giornata di incontri e degustazioni dedicata alla prima rete di cooperative dell'eccellenza italiana presso l'azienda Val d'Oca

Abbiamo degustato per voi il Friuli Colli orientali Sauvignon dell'Azienda Specogna mercoledi 15 maggio

Italian wines in the world: Friuli Colli orientali Sauvignon dell'Azienda Specogna

Abbiamo degustato per voi il Friuli Colli orientali Sauvignon dell'Azienda Specogna

Parte la nostra analisi sul mercato del vino italiano attraverso gli “occhi” e le “esperienze” degli agenti e delle agenzie commerciali italiane. Obiettivo è capire da un lato le evoluzioni del mercato, i fabbisogni del trade, dei canali di distribuzione e dall’altro le competenze necessarie oggi per essere una risorsa umana adeguata allo sviluppo del wine business sul mercato nazionale

Indagine sul mercato del vino in Italia visto dall’Osservatorio Agenti

Parte la nostra analisi sul mercato del vino italiano attraverso gli “occhi” e le “esperienze” degli agenti e delle agenzie commerciali italiane. Obiettivo è capire da un lato le evoluzioni del mercato, i fabbisogni del trade, dei canali di distribuzione e dall’altro le competenze necessarie oggi per essere una risorsa umana adeguata allo sviluppo del wine business sul mercato nazionale

Intervista a Graziano Molon, Direttore del Consorzio Vini del Trentino mercoledi 15 maggio

Consorzio Vini del Trentino: una realtà che parla di unione e valorizzazione del territorio

Intervista a Graziano Molon, Direttore del Consorzio Vini del Trentino

Essere Junior (area manager) in un mondo che vuole solo Senior

Vengo anch'io? No, tu no!

Essere Junior (area manager) in un mondo che vuole solo Senior

Andrea Pozzan
Partito il progetto di formazione frutto della collaborazione tra WinePeople e Assoenologi con lo scopo di migliorare le competenze comunicative di una delle figure più strategiche anche nello sviluppo dell’immagine del vino italiano nel mondo

WinePeople e Assoenologi uniti nella comunicazione del vino

Partito il progetto di formazione frutto della collaborazione tra WinePeople e Assoenologi con lo scopo di migliorare le competenze comunicative di una delle figure più strategiche anche nello sviluppo dell’immagine del vino italiano nel mondo

Dai premi internazionali uno slancio per l’isola, puntando su nuovi flussi in arrivo grazie all’enoturismo lunedi 13 maggio

Siddùra ambasciatrice della Sardegna nel mondo: quattro ori e cinque argenti al World Wine Contest

Dai premi internazionali uno slancio per l’isola, puntando su nuovi flussi in arrivo grazie all’enoturismo



sfondo_wm