Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
giovedi 09 aprile 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com cantina settesoli mossi 1558 perdomini Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri
martedi 24 marzo 2020

Abilità invisibili:
l’auto-motivazione, sempre più necessaria nel mondo del vino

La motivazione è necessaria in ogni ambito che si confronti con l’imprevidibilità e il cambiamento.


Abilità invisibili: 
l’auto-motivazione, sempre più necessaria nel mondo del vino
In molti ci avete risposto alla domanda su quali siano le soft skills (che a noi piace chiamare abilità invisibili) più necessarie per lavorare nel mondo del vino.
Ovviamente in base ai ruoli aziendali abbiamo ricevuto risposte diverse, infatti servono abilità diverse ad un export manager rispetto ad un imprenditore, ad un responsabile commerciale, rispetto ad un responsabile del punto vendita.
Per abilità “soft” intendiamo tutte le caratteristiche difficili da “misurare”, quasi da definire: come l’aria che respiriamo è invisibile ai nostri occhi ma così preziosa, anche le “abilità invisibili” sono sempre più indispensabili per vivere al meglio l’imprevedibilità della vita lavorativa, per saper gestire compiti, emozioni e responsabilità. Sono le caratteristiche che se ben allenate ed espresse differenziano in modo netto una persona dall’altra, portando a risultati diversi a parità di situazioni e mezzi a disposizione.

La prima abilità invisibile che vogliamo approfondire è stata citata da molti di voi, a prescindere dal ruolo, ed è “l’ auto- motivazione”.
Cerchiamo di calare questa abilità nel settore vitivinicolo riportandovi esempi di professionisti con cui stiamo dialogando in queste settimane attraverso la nostra linea diretta con le aziende.

Claudio è un produttore di vino da diverse generazioni, nel tempo si è reso conto che le azioni che è sempre stato abituato a mettere in campo per il successo della sua azienda non ottengono più risultati. Le cose sono cambiate, il mercato è cambiato. La prima cosa che sente di dover affrontare è lo studio, deve necessariamente aggiornarsi, per sapersi confrontare con una realtà sempre più “social” e dei mercati molto più esigenti.
Ma Claudio è sempre stato “abituato” a vivere tra le vigne e fatica a rimettersi a studiare.
Cosa può aiutarlo? L’auto-motivazione.

Marina è una export manager da 2 anni, 160 giornate l’anno di trasferta. E’ stata travolta come tutti noi dal problema sanitario mondiale. L’azienda ha sospeso tutte le attività e in queste settimane è a casa, apparentemente senza nulla da fare.
Le soluzioni erano due: lasciarsi prendere dallo sconforto o dalla apatia domestica  (il titolare le ha anche detto: “vedremo quando potrai riprendere a viaggiare”) o inventarsi da sola qualche azione preventiva.
Ha avviato un costante confronto con i suoi importatori e con i contatti attivati l’anno scorso, solo con chiacchierate di confronto e di vicinanza internazionale.
Com’è riuscita a farlo? Grazie all’auto-motivazione ha saputo gestire la sua voglia di sprofondare sul divano, rimanendo lucida per trovare nuove possibilità.

La motivazione è la capacità di muoversi verso qualcosa con determinazione e costanza.
L’auto-motivazione è la capacità di motivare se stessi  per affrontare le sfide quotidiane che caratterizzano i diversi ambiti della nostra vita.



Non possiamo pensare che sia sempre uno stipendio a motivarci, o che sia un bravo datore di lavoro a stimolarci, o i nostri importatori con i loro ordini.

E' fondamentale che qualcosa si generi direttamenrte da noi. Altrimenti abbiamo fallito in partenza e rimarremo fermi.



Questa abilità dipende dalla:

- autodisciplina: svolgere tutti quei compiti non entusiasmanti ma necessari al conseguimento di un’abilità o di un risultato.
- gestione emotiva: la capacità di influenzare e gestire in autonomia le proprie emozioni.
L’auto-motivazione è quindi una capacità articolata, perché coinvolge altre due abilità: la determinazione e la costanza.

L’auto-motivazione è fondamentale proprio negli ambiti della nostra vita che hanno a che vedere con imprevidibilità e cambiamento, o nelle equivalenti situazioni e dove nessuno ci può dare delle coordinate, dove solo noi possiamo fare il primo passo per il cambiamento.

Un’abilità tanto nominata e per questo sminuita nel suo valore, ridotta a semplice “energia” che caratterizza più gli “appassionati”, destinati però anche loro a vederla svanire nel tempo o con il mutare delle circostanze che l’hanno scatenata.
Ma come abbiamo scritto sopra non è così, perché l'auto-motivazione riguarda la propria “intimità”, è un’abilità che non dipende dalle circostanze, può da queste essere stimolata, ma ha a che fare direttamente con la nostra visione del mondo e con la relazione con se stessi.

Il mondo del vino richiede auto-motivazione , infatti si tratta di un ambito nel quale “le persone” sono il principale protagonista, più che il vino che ne è l’espressione.
Di conseguenza quando si parla di lavorare con le persone si parla di emotività e autodisciplina, e di capacità di auto-stimolarsi, senza aspettare sempre la ricetta giusta da qualcuno di esterno.

Come si può allenare?


Proprio sviluppando autodisciplina e gestione emotiva.

Ecco alcuni consigli:

-Prima cosa impara a riconoscere i tuoi limiti e in quale circostanza professionale ti è richiesta auto-motivazione.
-Nel quotidiano esercitati al lavoro facendo chiarezza sui risultati che vuoi raggiungere in un determinato periodo e impegnati per realizzarli.
-Annota cosa trovi più difficile fare e cosa più facile: essere costanti, gestire la tua parte emotiva (timori, entusiasmo..), essere intransigente con te stesso o indulgente
-Indica tutte le opportunità e i benefici che otterresti affrontando la situazione
-Immagina che tutto sia andato esattamente come speravi. Come ti vedi? Come ti senti? Cosa hai ottenuto? Cerca di visualizzare te stesso in questo nuovo contesto.
-Per la nostra mente evitare il dolore è la prima e più importante forma di piacere. Cosa potrebbe accadere se non affronti la situazione? Immagina tutti i potenziali pericoli che eviterai prendendo in mano la situazione con auto-motivazione.

Dopo questa fase di consapevolezza si possono attivare le risorse necessarie per allenare la propria motivazione, che non è un “dovere” ma è la naturale conseguenza di un esercizio fatto quotidianamente.


E voi, cosa fate per auto-motivarvi, soprattutto in questa fase?


Per maggiori info scrivi a redazione@winemeridian.com
Lavinia Furlani

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Le scelte chiare e responsabili verso una maggiore sostenibilità a 360 gradi del gruppo Viventions. giovedi 09 aprile 2020

Quando il tappo diventa sostenibile

Le scelte chiare e responsabili verso una maggiore sostenibilità a 360 gradi del gruppo Viventions.

Agnese Ceschi
Le dichiarazioni del patron di Bottega Spa hanno suscitato polemiche ma servono come spunto di riflessione per comprendere come alleviare la crisi, grazie a supporto e cooperazione. giovedi 09 aprile 2020

Sandro Bottega al Governo cinese: ridurre dazi, semplificare procedure, implementare accordi

Le dichiarazioni del patron di Bottega Spa hanno suscitato polemiche ma servono come spunto di riflessione per comprendere come alleviare la crisi, grazie a supporto e cooperazione.

Emanuele Fiorio
Abbiamo visto su Netflix il film “Il Sommelier”, dove il mondo del vino viene visto dagli occhi dell’America di colore, con tanti luoghi comuni ma anche qualche spunto interessante di riflessione giovedi 09 aprile 2020

Quando il vino si fa black

Abbiamo visto su Netflix il film “Il Sommelier”, dove il mondo del vino viene visto dagli occhi dell’America di colore, con tanti luoghi comuni ma anche qualche spunto interessante di riflessione

Fabio Piccoli
Numeri da capogiro per l’e-commerce, impennata di nuovi consumatori online. In Italia crescita a 3 cifre. giovedi 09 aprile 2020

Pandemia, vendite online alle stelle

Numeri da capogiro per l’e-commerce, impennata di nuovi consumatori online. In Italia crescita a 3 cifre.

Emanuele Fiorio
Sarà presto tempo di ripartire, tempo di rinascita, un fase strategica che dovrà essere gestita al meglio. Preparatevi “indossando” il vostro “abito” migliore, quello più adatto a voi, chiedete la nostra consulenza su misura per voi.  mercoledi 08 aprile 2020

“Wine Meridian Exclusive”, consulenza a misura d'azienda

Sarà presto tempo di ripartire, tempo di rinascita, un fase strategica che dovrà essere gestita al meglio. Preparatevi “indossando” il vostro “abito” migliore, quello più adatto a voi, chiedete la nostra consulenza su misura per voi. 

A marzo 2020 i numeri di certificazioni e imbottigliamenti del Pinot grigio delle Venezie si attestano su valori in linea con le previsioni stagionali. Le incognite arriveranno il prossimo trimestre, ma il Consorzio vigila sul mercato a tutela del valore della filiera. Bene le misure governative per il supporto finanziario alle imprese. mercoledi 08 aprile 2020

Tiene la doc Pinot Grigio delle Venezie, ma i prossimi mesi restano un'incognita

A marzo 2020 i numeri di certificazioni e imbottigliamenti del Pinot grigio delle Venezie si attestano su valori in linea con le previsioni stagionali. Le incognite arriveranno il prossimo trimestre, ma il Consorzio vigila sul mercato a tutela del valore della filiera. Bene le misure governative per il supporto finanziario alle imprese.

Tradizione, storicità, autenticità ed un’attenzione particolare per prodotti unici, frutto di ricerche su vitigni dimenticati. mercoledi 08 aprile 2020

Vino & Design: alla ricerca dell’esclusività

Tradizione, storicità, autenticità ed un’attenzione particolare per prodotti unici, frutto di ricerche su vitigni dimenticati.

Emanuele Fiorio
We have tasted for you Col Vetoraz's Valdobbiadene DOCG Brut wednesday 08 april 2020

Italian wines in the world: Col Vetoraz's Valdobbiadene DOCG Brut

We have tasted for you Col Vetoraz's Valdobbiadene DOCG Brut

I consumatori richiedono sempre di più un ritorno a ciò che è naturale e alla trasparenza nell’indicare cosa c’è nella bottiglia. mercoledi 08 aprile 2020

Vini naturali: un fenomeno destinato a resistere anche nel futuro?

I consumatori richiedono sempre di più un ritorno a ciò che è naturale e alla trasparenza nell’indicare cosa c’è nella bottiglia.

Agnese Ceschi
Ne abbiamo parlato con Filippo Galanti, Co-Founder & Business Development Manager di Divinea, portale “made in Italy” di enoturismo e partner tecnologico per circa 200 cantine. “La risorsa è lo Smart Tasting”. mercoledi 08 aprile 2020

Enoturismo e Smart Tasting. Potrà il digitale contenere gli effetti pandemia?

Ne abbiamo parlato con Filippo Galanti, Co-Founder & Business Development Manager di Divinea, portale “made in Italy” di enoturismo e partner tecnologico per circa 200 cantine. “La risorsa è lo Smart Tasting”.

Giovanna Romeo
Prospettive, canali, turismo, dati e strumenti: ecco come e perchè prepararsi sin d’ora al post coronavirus. mercoledi 08 aprile 2020

Cosa fare adesso? Ripartire dalla Cina

Prospettive, canali, turismo, dati e strumenti: ecco come e perchè prepararsi sin d’ora al post coronavirus.

Emanuele Fiorio
L’Associazione chiede al Ministro di far parte dei tavoli di consultazione per collaborare attivamente alla ripresa economica del Paese. martedi 07 aprile 2020

Crisi coronavirus: Vinarius scrive al Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli

L’Associazione chiede al Ministro di far parte dei tavoli di consultazione per collaborare attivamente alla ripresa economica del Paese.

A scriverlo in una lettera ai soci, presidente e direttore di Cantina Valpolicella Negrar, che fa un'azione solidale verso l'ospedale del territorio martedi 07 aprile 2020

Sostenibilità patrimoniale, diversificazione canali e mercati e un'agenda visionaria: punti di forza contro la crisi

A scriverlo in una lettera ai soci, presidente e direttore di Cantina Valpolicella Negrar, che fa un'azione solidale verso l'ospedale del territorio

La filosofia della famiglia Abbona, proprietaria della nota azienda piemontese Marchesi di Barolo, spiegata da Valentina Abbona, export manager dell’azienda, tra le migliori espressioni della nuova generazione del vino italiano. martedi 07 aprile 2020

Think locally, act globally

La filosofia della famiglia Abbona, proprietaria della nota azienda piemontese Marchesi di Barolo, spiegata da Valentina Abbona, export manager dell’azienda, tra le migliori espressioni della nuova generazione del vino italiano.

Agnese Ceschi
Selezione e ricerca costanti, identità e radicamento territoriale, aroma, eleganza e sapidità, uve raccolte a mano per produrre esclusivamente Valdobbiadene e Cartizze DOCG. Col Vetoraz è il fedele ritratto di un territorio ineguagliabile. martedi 07 aprile 2020

Col Vetoraz: in ogni calice, tutta la perfezione di un territorio

Selezione e ricerca costanti, identità e radicamento territoriale, aroma, eleganza e sapidità, uve raccolte a mano per produrre esclusivamente Valdobbiadene e Cartizze DOCG. Col Vetoraz è il fedele ritratto di un territorio ineguagliabile.