Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 19 gennaio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Tommasi WineNet Bixio Ceccheto Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe

Babbo Natale, l'Export Manager più internazionale

Oggi Wine People vi parlerà dell’importanza del network nel mondo del vino


Babbo Natale, l'Export Manager più internazionale
L’ironia del titolo, è data dall’atmosfera di queste festività, che vi auguriamo passare nel migliore dei modi. Ma se nonostante i pranzi e le cene luculliane a cui avete partecipato e le musiche “al pan di spezie” in sottofondo nei negozi, sentite il bisogno di pensare al lavoro, eccovi accontentati, ci pensiamo noi a tenervi compagnia!

Oggi Wine People vi parlerà dell’importanza del network nel mondo del vino.

Da qualche mese, abbiamo dato vita ad un progetto che sta già portando dei frutti molto soddisfacenti, sia per noi che lo abbiamo fortemente voluto, sia per chi è entrato a farne parte.
Wine Out, il primo Club italiano per export manager del vino, è nato con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento per tutti i professionisti del settore.
 L’intento, è quello di creare un club riservato agli addetti ai lavori del settore export vinicolo italiano, e nasce dal confronto con la realtà della professione, e le esigenze espresse dai professionisti.
“Wine Out nasce dal confronto con molti export manager che in questi anni ci hanno spiegato che sentono l’esigenza di creare un network tra colleghi, per iniziare a fare sistema nel complesso mondo dell’export”, racconta Lavinia Furlani. Il Club, sta diventando sempre di più, un luogo dove trovarsi tra colleghi, per scambiarsi opinioni, consigli, idee e progetti.

É un canale che può dare spunti su come sviluppare la propria professionalità tramite continue occasioni di formazione e aggiornamento. Inoltre il Club si prefigge lo scopo di tutelare l’immagine e il ruolo dell’export manager all’interno della filiera vitienologica italiana.



Principalmente, i servizi per gli associati sono:


- l’accesso al Forum sul portale di Wine Meridian;

- la partecipazione ai meeting gratuiti durante l'anno
- la partecipazione gratuita alla Giornata dell’Export Manager, che viene organizzata ogni anno e che prevede seminari formativi e aggiornamenti sull'export;

- l'accesso, in esclusiva, a dati e analisi di mercato in possesso di Wine Meridian;

- il diritto a tariffe agevolate sui corsi di formazione e sui servizi di head hunting e riqualificazione professionale forniti da Wine People;

- il diritto ad un listino dedicato, per i servizi di comunicazione, promozione e consulenza che Absit Daily, che collabora con Wine People, fornisce alle aziende.

Il Forum è raggiungibile dalla homepage del sito di Wine Meridian e da Wine People e le conversazioni saranno visibili anche da un pubblico esterno, ma i soli iscritti a Wine Out potranno iniziare o intervenire in una conversazione, grazie alle credenziali che verranno comunicate ad iscrizione avvenuta.


L'obiettivo del Club è quello di dare risalto ad una professione in crescita, che merita di essere valorizzata anche attraverso la grande professionalità dei suoi addetti. Per questo motivo abbiamo operato la scelta di rendere pubbliche le conversazioni. A fronte di questo sarà comunque prevista una funzione di messaggistica privata tra i soci.



Per accedere e leggere il forum:

http://wineout.winemeridian.com/forums/


Per iscriversi al Forum e al Club degli export manager, si può richiedere il tesseramento annuale, al costo di 25 euro, scrivendo una mail a wineout@winemeridian.com, o cliccando qui

Nell’augurarvi buone feste, e un felice inizio del 2018 ormai alle porte, vi ricordiamo il prossimo evento Wine Out, un Meeting che si terrà il 25 gennaio, presso la sede Wine People (via Martiri delle Foibe 9, Lonigo - Vicenza), di pomeriggio, per uno dei nostri momenti di formazione e scambio, tra persone desiderose di essere sempre aggiornate sul mondo dell’export nel mondo del vino. Se vuoi saperne di più e partecipare, scrivi a formazione@winepeople-network.com.

Vi lasciamo con le parole di Lavinia, Fabio e Andrea, che esprimono bene il senso di questa logica del sentirsi “in rete”, con l’invito anche per voi a farne parte!

“Cosa rende forte la rete di un pescatore?
Non è una domanda banale. La solidità delle corde, certo. Ma anche la giusta distanza dei nodi, e la manutenzione quotidiana che chiude gli strappi, e toglie gli oggetti inutili che vi si sono impigliati durante la pesca. L’essere asciugata per bene al sole prima di essere usata di nuovo, la presenza di galleggianti, e di rinforzi nel punto giusto. E cosa rende forte un Network professionale? A ben pensarci, le stesse identiche cose. Le corde sono le relazioni, i nodi sono le persone, la manutenzione è data da tutti i momenti di scambio e di confronto, l’auto-pulizia è quella che “espelle” i membri che avvicinano il network solo per prendere e mai per dare. Wine-out è il network degli export manager del vino italiano: per questo noi di Wine People abbiamo deciso di creare costanti appuntamenti di formazione, contaminazione di esperienze e -perchè no? -pura gioia di stare insieme. Da parte nostra metteremo in gioco energia e creatività, a voi chiediamo di credere che il successo di tutti aiuta il successo di ciascuno. Grazie per la tua presenza, grazie per il tuo lavoro quotidiano, grazie per la tua voglia di fare di più!”

I migliori auguri da tutto lo Staff Wine People!



Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Prosecco pedina di scambio nell’accordo tra UE e Australia?

Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Francesco Piccoli
Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Pochi giorni al meeting per gli export manager di Wineout

Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters giovedi 18 gennaio

Importare vini italiani in America: non ci si improvvisa

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters

Noemi Mengo
Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons giovedi 18 gennaio

Wine influencer: quanto valore portano alla wine community e quanto accrescono la conoscenza comune del vino?

Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons

Noemi Mengo
Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Cosa significa essere oggi un imprenditore del vino?

Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo? martedi 16 gennaio

Danimarca: dove la felicità è di casa

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo?

Agnese Ceschi
Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta? lunedi 15 gennaio

120 cm ² per raccontare la propria storia

Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta?

La più importante hub del commercio asiatico venerdi 12 gennaio

Inserirsi nel mercato cinese: perché dovreste usare Hong Kong come tramite

La più importante hub del commercio asiatico

Noemi Mengo
Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme… giovedi 11 gennaio

Come essere influenti in Cina

Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme…

Redazione Wine Meridian
Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Diventare imprenditori del vino consapevoli

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Fabio Piccoli
Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

In onore di Gualtiero Marchesi

Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

Vincenzo Ercolino


WineMeridian