Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
venerdi 22 marzo 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ italian wine academy Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach
mercoledi 11 aprile

Borgo La Caccia si rinnova: un restyling creativo e tante altre novità

Una ventata di aria fresca per la cantina bresciana: nuove etichette creative, realizzate da Raineri Design e una preziosa collaborazione con l’enologo Stefano Chioccioli


Borgo La Caccia si rinnova: un restyling creativo e tante altre novità
Borgo La Caccia, la realtà fondata nel 2004, ha avuto un profondo cambiamento e riposizionamento strategico nel 2014, ed anche oggi non ha smesso di rinnovarsi. Lunedì 9 aprile 2018 Borgo La Caccia ci ha raccontato nel dettaglio cosa ha previsto il nuovo restyling della cantina, e noi ve ne riportiamo i momenti più esaustivi.
La produzione di vino prettamente a uso famigliare si è trasformata in un vero e proprio business negli ultimi anni. Il cambiamento è avvenuto grazie all’arrivo in azienda di Andrea Bonomelli, figlio del fondatore e attuale Presidente ed Amministratore Delegato e di Carlotta Favretto, Direttore Commerciale e Marketing. Andrea ha un passato professionale di esperienza in ambito Banche e Assicurazioni e una forte passione per il modo della viticoltura derivante dalla storia della sua famiglia. L’esperienza manageriale della famiglia ha saputo dare una sferzata all’azienda e, unita ad una splendida cornice paesaggistica e architettonica, un terroir vocato e una produzione vitivinicola d’eccellenza e dotazioni di cantina all’avanguardia ha portato alla rinascita di una realtà piena di risorse. 

Tenuta Borgo La Caccia oggi è un’oasi di 90 ettari di cui 37 di rigogliosi vigneti distesi tra le colline Moreniche a ridosso del Lago di Garda.
Un territorio fortemente vocato alla viticoltura: i terreni argillosi vengono coltivati con passione e amore per le tradizioni, con metodi naturali, sia in vigna che in cantina. In questa terra l’azienda coltiva uve Carmènere, Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc tra i frutti a bacca rossa e Pinot Grigio, Chardonnay e Trebbiano di Lugana per quanto riguarda i vitigni a bacca bianca. Ma la punta di diamante della cantina è certamente il Lugana Doc, vinificato in purezza dal vitigno autoctono Trebbiano di Lugana. 

Dopo aver partecipato ad un’esclusiva degustazione di verticali ed aver visitato la cantina, ci è stata presentata una delle grandi novità dell’azienda: il restyling creativo dell’immagine delle delle bottiglie, completamente rivisitata dall’esperienza di Raineri Design, pluripremiata agenzia con sede a Brescia, diretta da William Raineri. 

Il restyling messo in campo per l’occasione ha lo scopo di valorizzare un luogo dove s’incontrano da sempre valori autentici: la passione per il vino e la terra, la sapienza del fare. Ogni nuovo elemento visivo ci racconta l’origine, la culla, la cultura d’appartenenza. La ricercatezza delle etichette, disegnate come un’opera d’arte, sono progettate per brillare ed esprimere, con ombre e colori, eleganza e pregio. Il linguaggio del bassorilievo e del classicismo che le caratterizza racconta un forte legame con la nobiltà e l’antica sapienza. Le controetichette diventano luoghi in cui viene narrata “la storia”; quella di un territorio e delle sue uve, dell’unicità delle persone che lo abitano, dell’innovazione del metodo che conferisce personalità e unicità al prodotto. Tutto il rebranding è volto a veicolare e valorizzare il messaggio di italianità, un Made in Italy che diventa tratto distintivo di Borgo La Caccia: la reputazione diventa così consenso oltre con ne. 

L’enologo Stefano Chioccioli rientra di certo fra le grandi novità in casa Borgo La Caccia. Il suo lavoro, in questi mesi, ha completamente stravolto i vini della cantina, portandoli ad un livello superiore, dato dalla straordinaria esperienza maturata da Chioccioli in oltre 25 anni di lavoro al servizio dell’enologia.
“Il principio della collaborazione con Borgo La Caccia risale a qualche anno fa; iniziammo con l’impostazione della viticoltura e delle attività di cantina, inseguendo l’obbiettivo di produrre vini con forte carattere territoriale. Dopo una pausa di alcuni anni, eccomi nuovamente in azienda, per analizzare il lavoro svolto nora, elevare la qualità dei vini realizzati ed valorizzare in particolare modo il Lugana” afferma Chioccioli.

Al termine della giornata, per finire, uno splendido show cooking tenuto dal noto Andrea Mainardi, ideatore di Officina Cucina, la stramba idea di creare un ristorante con un solo tavolo, ed uno dei volti del cast ufficiale del programma tv “La prova del cuoco”. 

Da ricordare sicuramente, il continuo impegno nel sociale della cantina. La collaborazione con la Comunità Lautari prosegue tutt’ora, con la scelta di far lavorare in vigna gli utenti della Cooperativa in fase di reinserimento, sotto la supervisione e coordinamento di agronomi e responsabili di vigna qualificati. La collaborazione si amplia inoltre alla gestione di eventi e degustazioni, un grande segno di apertura e solidarietà.



Borgo La Caccia si rinnova: un restyling creativo e tante altre novità


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019
venerdi 22 marzo

Milano Wine Week punta all'internazionalità

In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms. friday 22 march

Italian Wine Podcast: two years of “cin cin” with Italian wine people

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms.

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now! friday 22 march

World's Leading Wine Experts Share Tried and Tested Solutions to Mitigate Climate Change

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now!

Michele Shah
Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere

Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Fabio Piccoli
Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese giovedi 21 marzo

L'esplosione del biologico nel Regno Unito

Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese

Agnese Ceschi
General Manager mercoledi 20 marzo

Offerta di Lavoro

General Manager

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

mercoledi 20 marzo

Prowein 2019, una fiera didattica

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

Fabio Piccoli
L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse mercoledi 20 marzo

La figura del Business Coach nel mondo del vino: Chi è? A cosa serve?

L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse

Massimo Benedetti, Marketing and communication specialist
Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca martedi 19 marzo

ProWein 2019: buona la seconda (giornata)!

Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca

Agnese Ceschi e Noemi Mengo
Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese 
lunedi 18 marzo

ProWein 2019: deboli piogge, ma previste schiarite

Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese

Noemi Mengo e Agnese Ceschi
L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein domenica 17 marzo

ProWein here we go!

L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein

Agnese Ceschi
Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa 
sabato 16 marzo

ProWein: 3 punti chiave per fare il giusto ingresso in fiera

Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso saturday 16 march

Italian wines in the world: Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno sabato 16 marzo

Italian wines in the world: Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

venerdi 15 marzo

Il ritorno “silenzioso” ma prezioso della tipicità

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

Fabio Piccoli
Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale. giovedi 14 marzo

Ettore Nicoletto, Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC.

Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale.

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative giovedi 14 marzo

Tenute Piccini rilanciano il Geografico

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative

Fabio Piccoli


http://www.winemeridian.com/