Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 25 giugno 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 Tebaldi valdoca pertinace wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali Farina

Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino

Un corso per imparare a vendere più vino


Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino
Il Campus Vendita si pone a un livello diverso rispetto i soliti corsi di formazione, basati sulla trasmissione di concetti teorici: il nostro obiettivo è infatti esclusivamente quello di far incrementare ai partecipanti i propri risultati e i propri volumi di vendita di vino, attraverso l'acquisizione di metodi e strategie vincenti nel mercato attuale e futuro.

Tutto ciò sarà possibile grazie ad una impostazione poco teorica e molto pratica, che includerà numerose esercitazioni e il costante confronto con esperienze concrete.

Basta con i semplici corsi che promettono di insegnarti in 2 giorni tutte le tecniche di Vendita, che ormai non funzionano più, basta con la pura teoria. Questo sarà un percorso di 8 incontri mensili (più alcuni bonus), che permetteranno ai partecipanti di acquisire competenze concrete attraverso l’alternanza di apprendimento, esercitazioni e role playing.

Dopo il successo della prima edizione, sarà presentato all’Open Day del 12 ottobre 2018, il nuovo Campus Vendita, la formazione per export manager e addetti alle vendite nel settore vinicolo. Ci sarà un pomeriggio gratuito, in via Martiri delle Foibe 9, a Lonigo (VI), in cui si potranno avere numerose informazioni in merito a questa proposta formativa.

Le lezioni per l’anno 2018/2019 inizieranno il 22 novembre, sempre a Lonigo, nella sede Wine People.

Tutto è vendita e nessuno è escluso da questa missione: il percorso vi aiuterà a diventare venditori davvero efficaci nel mondo del vino.

Sei già un export manager del vino italiano e vuoi incrementare le tue vendite di vino all’estero?
Fai fatica a trovare importatori con la tua stessa filosofia aziendale e che non si basino solamente sul prezzo?
Vuoi far percepire tutti gli aspetti qualitativi del tuo prodotto al consumatore straniero? Vendi una denominazione che non esprime immediato richiamo?
Vuoi Imparare a chiudere una trattativa dopo aver presentato i tuoi vini?

La figura del sales manager è fortemente cambiata negli ultimi anni, trasformandosi in una professione molto complessa, che richiede competenze non solo tecniche sul prodotto ma anche relazionali e di vendita.

A chi è rivolto il Campus Vendita?
  • A export manager che già lavorano nel mondo del vino, a impiegati/e commerciali che aspirano a un ruolo più attivo nella vendita del vino, a viticoltori/ imprenditori che gestiscono in prima persona l’attività commerciale della propria cantina, a chi sente di dover affinare le proprie competenze commerciali per adattarle a un mercato peculiare, complesso e in evoluzione.
  • A chi non si accontenta di proporre, ma vuole VENDERE il vino italiano all’estero e costruire relazioni permanenti con i propri partner internazionali.
  • A chi vuole imparare a Vendere per entrare nel mondo del vino

Che cosa si imparerà durante il Campus Vendita?

● Come riuscire a trasferire il proprio valore unico, non cadendo nella lotta del prezzo più basso.

● Come rendere riconoscibili i propri vini sul mercato.

● Quali sono gli errori da evitare nella gestione del cliente.

● Come individuare le proprie aree di miglioramento in fase commerciale.

● Quali sono gli strumenti che abbiamo per individuare chi ci sta di fronte e trovare il giusto approccio.

● Quali sono le modalità di comunicazione persuasiva più efficaci oggi.

● Come gestire e superare al meglio le obiezioni alla vendita.

Quali saranno gli argomenti trattati?

Cosa vuol dire vendere vino: diagnosi delle skills necessarie per eccellere nella Vendita;

le fasi della vendita di vino;

come scoprire e lavorare sui meccanismi inconsapevoli che pongono barriere alla vendita;

la vendita tra intermediari: GDO e consumatore finale;

come incrementare il proprio portafoglio clienti;

personal branding: cos’è, perché è importante e come si costruisce concretamente;

comunicare è ascoltare: strumenti per allenare la propria capacità di ascolto attivo;

come adattare le proprie competenze di vendita in luoghi diversi;

analisi delle diverse motivazioni e decisioni d’acquisto, tenendo conto delle diverse tipologie di acquirenti;

principi della comunicazione applicabili alla Vendita : strumenti di persuasione efficace per la vendita di vino;

come evitare “a monte” le obiezioni: diventare eccellenti nell’indagine di Vendita; gestione delle obiezioni

chiusura della trattativa;

gestione del tempo: pianificazione e organizzazione come strumenti indispensabili per garantire il raggiungimento dei budget;

fidelizzazione e referenze: definizione di “post vendita ad alto valore aggiunto” che aiuta a consolidare e ad implementare il proprio portafoglio clienti;

esercitazioni pratiche in esterna.


E riguardo le metodologie didattiche?
Utilizzeremo anche nel prossimo Campus il meglio di quello che la tecnologia digitale e multimediale può offrire in ambito di formazione. I contenuti del corso verranno via via integrati e arricchiti dai contributi dei singoli partecipanti e dal frutto dei laboratori esperienziali: il tutto utilizzando una piattaforma digitale condivisa che consentirà -al termine del Campus- di ricevere tutto il materiale prodotto durante il training.

Una volta finito il Campus, come potranno i partecipanti rimanere in contatto e continuare lo scambio di esperienze?
Semplice! Il corso darà diritto all’iscrizione gratuita a Wine-Out, il network degli export manager del vino da noi creato proprio con l’obiettivo di incoraggiare il networking e lo scambio tra i professionisti della vendita del vino italiano nel mondo. Oltre ai vari appuntamenti organizzati durante l’anno, è a disposizione degli iscritti un gruppo chiuso Facebook, accanto al forum già conosciuto: una vera e propria piazza informatica dove fare domande, condividere informazioni e confrontarsi.

Perchè una persona dovrebbe iscriversi al Campus Vendita di WinePeople?
Perché il primo Campus è stato entusiasmante, e il 12 ottobre potrete sentirne le testimonianze da chi lo ha frequentato, e poi perchè non c’è più tempo per provare a vendere! I mercati internazionali sono impietosi verso l’improvvisazione e la scarsa managerialità che spesso hanno contraddistinto l’approccio commerciale dei venditori di vino nel passato anche recente. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo!

Monte ore e frequenza
Il campus ha una durata di 80 ore di lezione e per ottenere il Diploma è necessario aver frequentato almeno il 70% del monte ore. Ogni lezione sarà comunque videoripresa e lasciata a disposizione dei frequentanti.

Date inizio corso:
Novembre 2018
Le lezioni saranno sempre di giovedì, nelle seguenti date: 22 novembre, 13 dicembre, 24 gennaio, 28 marzo, 16 maggio, 13 giugno, 26 settembre, 22 ottobre.

Responsabili didattici:
Andrea Pozzan e Lavinia Furlani

Sede e orari:

Il corso si terrà a Lonigo- Vicenza dalle ore 10.30 alle ore 18.30.

E’ previsto un colloquio di ammissione?
Il campus è a numero chiuso e verrà data priorità di adesione in base all’ordine temporale di iscrizione.
Per accedere è necessario fare un colloquio ( telefonico, skipe o di persona) con uno dei responsabili didattici con l’obiettivo di capire che il campus sia in linea con le aspettative e le esigenze del partecipante.
Numero massimo Partecipanti: 12

Viene rilasciato un diploma?
Al termine del campus Vendita viene rilasciato un diploma da WinePeople e Wine Meridian che attesta la partecipazione al percorso formativo.

Cosa comprende l'iscrizione?
Oltre al corso, al materiale e al diploma, sono compresi tutti i pasti e due bonus a sorpresa: due momenti in aggiunta a programma formativo.
Inoltre ad ogni lezione è prevista una degustazione di vini compresa nell’iscrizione che costituirà una parte didattica del percorso.
La quota di iscrizione è di 2.500 euro più IVA.

Sono previste delle borse di studio?

Per chi si iscrive entro il 30 agosto 2018 sono previste delle borse di studio messe a disposizione da alcuni sponsor tecnici partner di WinePeople Campus.
Le borse di studio hanno un valore di 1000 euro e saranno assegnate secondo criteri decisi dal comitato scientifico.

Per info scrivi a risorseumane@winepeople-network.com, riceverai tutte le informazioni e potrai essere messo in contatto con un nostro tutor.


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Non lasciatevi spaventare dai consumi decrescenti degli scorsi anni, il mercato della Thailandia ritorna a vivere
lunedi 25 giugno

La grande ripresa del mercato Thailandese: spazio all’export italiano

Non lasciatevi spaventare dai consumi decrescenti degli scorsi anni, il mercato della Thailandia ritorna a vivere

Noemi Mengo
Il 10 luglio al Complesso Monumentale di Abbadia Isola Monteriggioni in Toscana, una giornata dedicata alle imprese vitivinicole lunedi 25 giugno

Management DiVino, un progetto per le imprese vitivinicole che vogliono eccellere

Il 10 luglio al Complesso Monumentale di Abbadia Isola Monteriggioni in Toscana, una giornata dedicata alle imprese vitivinicole

Vediamo la delicata ed ambigua questione sui Paesi in cui sono state già svolte azioni di promozione finanziate 
domenica 24 giugno

L’Italia rischia di vedere drasticamente diminuiti i fondi OCM?

Vediamo la delicata ed ambigua questione sui Paesi in cui sono state già svolte azioni di promozione finanziate

La campagna di promozione del vino italiano negli Usa, coordinata dall’Italian Trade Agency, attraverso le pagine pubblicitarie

Eleganza, passione e gusto, le tre parole per convincere gli americani a scegliere vino italiano

La campagna di promozione del vino italiano negli Usa, coordinata dall’Italian Trade Agency, attraverso le pagine pubblicitarie

Fabio Piccoli
Intervista a Marco Martini, CEO di Mondodelvino SpA, una delle realtà più interessanti ed innovative del panorama vitivinicolo italiano. 
venerdi 22 giugno

Mondo del Vino: una realtà, tanti territori

Intervista a Marco Martini, CEO di Mondodelvino SpA, una delle realtà più interessanti ed innovative del panorama vitivinicolo italiano.

Agnese Ceschi
Stipulato un accordo fra Tenute Piccini e Banca IFIS per una migliore gestione dei pagamenti per la consegna dell'uva e una facilitazione all'accesso del credito per le imprese agricole fornitrici coinvolte

giovedi 21 giugno

Tenute Piccini e Banca IFIS insieme per la crescita della filiera vitivinicola in Italia

Stipulato un accordo fra Tenute Piccini e Banca IFIS per una migliore gestione dei pagamenti per la consegna dell'uva e una facilitazione all'accesso del credito per le imprese agricole fornitrici coinvolte

Vini fermi accolti a braccia aperte dal mercato di Singapore, meno margine di crescita per gli sparkling, ma le previsioni per il 2021 vedono buono spazio di consolidamento per i brand italiani
giovedi 21 giugno

Il solido mercato di Singapore, vecchio amico con il quale sperimentare

Vini fermi accolti a braccia aperte dal mercato di Singapore, meno margine di crescita per gli sparkling, ma le previsioni per il 2021 vedono buono spazio di consolidamento per i brand italiani

Noemi Mengo
La presentazione dei nuovi Campus Vendita, Impresa ed Export Manager di Wine People mercoledi 20 giugno

Open Day Wine People Campus: il 12 ottobre presenteremo i nuovi corsi pensati per voi!

La presentazione dei nuovi Campus Vendita, Impresa ed Export Manager di Wine People

A version of Sicily inside Castelluccimiano’s glass 

wednesday 20 june

Catarratto and Perricone: mountain natives

A version of Sicily inside Castelluccimiano’s glass

Oltre venti espositori, tra aziende vitivinicole e produttori artigianali di specialità gastronomiche, si sono riuniti nel cuore del centro storico di Vicenza all'interno del Palazzo delle Opere Sociali in piazza Duomo in occasione di Garganica 2018 dal 9 all'11 giugno mercoledi 20 giugno

GARGANICA 2018: un evento per scoprire il Gambellara Doc

Oltre venti espositori, tra aziende vitivinicole e produttori artigianali di specialità gastronomiche, si sono riuniti nel cuore del centro storico di Vicenza all'interno del Palazzo delle Opere Sociali in piazza Duomo in occasione di Garganica 2018 dal 9 all'11 giugno

Una versione della Sicilia nel calice dell’azienda Castelluccimiano martedi 19 giugno

Catarratto e Perricone: gli indigeni di montagna

Una versione della Sicilia nel calice dell’azienda Castelluccimiano

Agnese Ceschi
I danni delle gravi grandinate che hanno coinvolto recentemente importanti territori produttivi della Francia sono stati comunicati in una maniera molto più chiara, dettagliata e trasparente rispetto alla modalità con cui questi eventi vengono raccontati nel nostro Paese

martedi 19 giugno

Danni da grandine, cosa ci insegna la Francia

I danni delle gravi grandinate che hanno coinvolto recentemente importanti territori produttivi della Francia sono stati comunicati in una maniera molto più chiara, dettagliata e trasparente rispetto alla modalità con cui questi eventi vengono raccontati nel nostro Paese

Fabio Piccoli
Interview with Pierangelo Tommasi, executive director of Tommasi Family Estates
monday 18 june

Tommasi: a history of family values and resourcefulness

Interview with Pierangelo Tommasi, executive director of Tommasi Family Estates

Il mercato cinese rappresenta una straordinaria opportunità anche per dimostrare finalmente la nostra capacità di coordinare attività di promozione, di selezionare i progetti con un criterio meritocratico e di monitorare con attenzione e trasparenza i risultati e l’efficacia delle iniziative

Il nostro pensiero sulla promozione del vino in Cina

Il mercato cinese rappresenta una straordinaria opportunità anche per dimostrare finalmente la nostra capacità di coordinare attività di promozione, di selezionare i progetti con un criterio meritocratico e di monitorare con attenzione e trasparenza i risultati e l’efficacia delle iniziative

Fabio Piccoli
Il Tai Rosso dei Colli Berici raccontato da Nicola Dal Maso venerdi 15 giugno

Focus sugli autoctoni: il Tai Rosso

Il Tai Rosso dei Colli Berici raccontato da Nicola Dal Maso

Medaglie importanti per i vini di Cantina di Soave al Decanter World Wine Awards 2018
venerdi 15 giugno

Best in show all’Amarone e Platino al Ripasso di Cantina Soave

Medaglie importanti per i vini di Cantina di Soave al Decanter World Wine Awards 2018

Negli Stati Uniti attualmente si consuma il 20% della produzione mondiale di vini rosé, dietro solo alla Francia. Sono la tipologia di vini dalla maggior crescita anche nel 2017 con un +59% rispetto all’anno precedente. La Francia con il 51% di quota di mercato è la leader seguita da Usa (37%) e Italia (5%). Ma quanto durerà questa evoluzione? giovedi 14 giugno

Non si arresta la crescita dei rosè negli Usa

Negli Stati Uniti attualmente si consuma il 20% della produzione mondiale di vini rosé, dietro solo alla Francia. Sono la tipologia di vini dalla maggior crescita anche nel 2017 con un +59% rispetto all’anno precedente. La Francia con il 51% di quota di mercato è la leader seguita da Usa (37%) e Italia (5%). Ma quanto durerà questa evoluzione?

Fabio Piccoli
Una panoramica sui fattori che rendono l’India un mercato potenziale giovedi 14 giugno

La nuova sfida futura in Asia passa dall’India

Una panoramica sui fattori che rendono l’India un mercato potenziale

Noemi Mengo