Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
lunedi 29 maggio 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Social Meter Analysis Michele Shah Siddura Tommasi winethics Wine2Digital WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC Apollonio www.farinatransparency.com HKIWSC IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach
mercoledi 10 maggio

Cibiamoci Festival: sorsi di web e wine a Pistoia

Il 16 Maggio, fra un sorso di web e un boccone di marketing, in Toscana per conoscere le strategie più innovative nel settore digital e nella vendita del vino.


Cibiamoci Festival: sorsi di web e wine a Pistoia
Come vendere il proprio vino con Instagram? Se il raccolto della vendemmia potesse raggiungere ogni paese del mondo grazie ad un semplice click? Di questo e molto altro si parlerà al Cibiamoci Festival il 16 Maggio.
Infatti nella seconda edizione toscana ben 18 relatori si alterneranno sul palco per mettere in tavola le strategie più efficaci nella comunicazione del vino sul web. Aprirà i lavori a metà mattina Andrea Galanti, best italian sommelier per presentare l’efficacia degli hashtag e il cambio di reputazione grazie al caso #bestitaliansommelier.
Gli amanti della vendita online e gli specialisti dell’e-commerce, potranno scoprire le tecniche di vendita di successo insieme all’autore del libro sull’eCommerce Giovanni Cappellotto.
Durante la giornata si affronterà anche il tema dei contenuti. In particolare come raccontare acino dopo acino l’ultima raccolta in mondo visione con i social media, grazie ai pitch di Andrea D’Ottavio e Gilberto Bertini. Costruendo così una forte identità del brand e lavorando sui dettagli delle presentazioni visual e dello storytelling.
Conoscere gli strumenti è importante, ancora di più comprendere il comportamento del consumatore online nonché lo stimolo della domanda, perché dove non c’è mercato, almeno in apparenza, vi sono sempre appassionati da coinvolgere e incuriosire.

Perché partecipare?

Cibiamoci Festival è l’unico evento verticale dove professionisti del settore presentano casi di successo e veri e propri trucchi del mestiere per comunicare online la persistenza e i colori, non solo per il mercato italiano.
Ne consegue una folta partecipazione di coloro che comprendono il mondo del Wine e tutte le sue sfaccettature. Comunicare online un prodotto comprensibile solo ai cinque sensi richiede abilità e conoscenza della materia.

Target di riferimento:
La giornata al Cibiamoci Festival è rivolta ai produttori Food&Wine, ristoratori, albergatori, chef, catering
foodblogger e foodlovers nonché marketers desiderosi di comprendere le dinamiche per lanciare nel mercato digitale i propri prodotti e raccontando le sfide quotidiane.

Ulteriori approfondimenti al programma e come raggiungere l’azienda vivaistica “Piante Mati dal 1909” sono disponibili al link festival.cibiamoci.it/programma. Per i lettori di WineMeridian infine, è riservato il codice cibo59 applicabile, per chi lo desidera, al ticket d’ingresso http://festival.cibiamoci.it/partecipa/



Elena Mazzali, esperta di social media marketing e comunicazione 
www.elenamazzali.it
Elena Mazzali

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Continua la rubrica lunedi 29 maggio

Il complicato sistema americano del Three Tier System

Continua la rubrica "legale" applicata al mondo del vino con gli esperti dello Studio Legale Withers

L’ultimo rapporto Istat sul consumo di alcolici ha evidenziato ancora una volta l’aumento dei consumatori saltuari che rappresentano oltre il 53% dei consumatori di vino del nostro Paese. In crescita costante anche il consumo fuori pasto. Cosa implica tutto questo per la nostra filiera vitivinicola?

Il consumo del vino in Italia sempre più saltuario e fuori pasto

L’ultimo rapporto Istat sul consumo di alcolici ha evidenziato ancora una volta l’aumento dei consumatori saltuari che rappresentano oltre il 53% dei consumatori di vino del nostro Paese. In crescita costante anche il consumo fuori pasto. Cosa implica tutto questo per la nostra filiera vitivinicola?

Fabio Piccoli
Il pensiero coraggioso, talvolta rivoluzionario, quasi sempre in controtendenza, di Claudio Farina, titolare di una delle aziende più storiche della Valpolicella

Il mercato del vino visto da Claudio Farina

Il pensiero coraggioso, talvolta rivoluzionario, quasi sempre in controtendenza, di Claudio Farina, titolare di una delle aziende più storiche della Valpolicella

Fabio Piccoli
Focus sulla degustazione di più di 80 vini e la loro importanza nei diversi mercati internazionali giovedi 25 maggio

Aperte le iscrizioni al corso di WSET livello 3

Focus sulla degustazione di più di 80 vini e la loro importanza nei diversi mercati internazionali

Interessante ricerca sulle innovazioni di marketing

Tutto quello che sai sul vino è sbagliato

Interessante ricerca sulle innovazioni di marketing

Fabio Piccoli
Come rendere efficace la vostra promozione grazie agli strumenti di Wine Meridian mercoledi 24 maggio

Quattro buone ragioni per scegliere la promozione su Wine Meridian

Come rendere efficace la vostra promozione grazie agli strumenti di Wine Meridian

L’intervista a Marino Braccu, Sommelier e General Manager del ristorante tristellato 8½ Otto e Mezzo BOMBANA di Hong Kong. martedi 23 maggio

“Tipicità e qualità” fanno rima con “alta cucina”

L’intervista a Marino Braccu, Sommelier e General Manager del ristorante tristellato 8½ Otto e Mezzo BOMBANA di Hong Kong.

Dal 26 al 28 maggio in Maremma 3 giorni per addetti ai lavori, istituzioni e  pubblico generico per un confronto di saperi e sapori lunedi 22 maggio

Maremma Toscana Meets Bordeaux: Forum Invention Talent in Open World

Dal 26 al 28 maggio in Maremma 3 giorni per addetti ai lavori, istituzioni e pubblico generico per un confronto di saperi e sapori

Come le nuove tecnologie posso aiutarci a conoscere il cliente, a vendere di più e meglio? lunedi 22 maggio

Siamo ancora troppo indietro rispetto alle nuove frontiere del digitale

Come le nuove tecnologie posso aiutarci a conoscere il cliente, a vendere di più e meglio?

Alice Alberti
We tasted for you Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma from Alghero, Sardinia

Italian Wines in the World: Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma

We tasted for you Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma from Alghero, Sardinia

Dai primi risultati della nostra indagine sui fabbisogni in risorse umane delle aziende vitivinicole italiane, presentata a Wine2Digital,  emerge come la gran parte di esse (oltre il 70%) dichiara di avere bisogno di aumentare la propria struttura ma questa necessità è spesso rallentata soprattutto da investimenti in altre aree tecniche dell’impresa
venerdi 19 maggio

Quasi tutti sono alla ricerca di risorse umane ma…..

Dai primi risultati della nostra indagine sui fabbisogni in risorse umane delle aziende vitivinicole italiane, presentata a Wine2Digital, emerge come la gran parte di esse (oltre il 70%) dichiara di avere bisogno di aumentare la propria struttura ma questa necessità è spesso rallentata soprattutto da investimenti in altre aree tecniche dell’impresa

Fabio Piccoli


WineMeridian