Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 18 agosto 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma
mercoledi 08 maggio 2019

Come fare a vendere più vino?

La terza edizione del campus vendita partirà a novembre: la palestra per i venditori di vino


Come fare a vendere più vino?
Sei già un export manager del vino italiano e vuoi incrementare le tue vendite di vino all’estero?
Fai fatica a trovare importatori con la sua stessa filosofia aziendale e che non si basino solamente sul prezzo?
Vuoi far percepire tutti gli aspetti qualitativi del tuo prodotto al consumatore straniero?
Vendi una denominazione che non esprime immediato richiamo?
Vuoi imparare a chiudere una trattativa dopo aver presentato i tuoi vini?

Il Campus Vendita, in partenza il 21 novembre 2019  è un corso di formazione che ha come obiettivo esclusivamente quello di far incrementare ai partecipanti i propri risultati e i propri volumi di vendita di vino, attraverso l’acquisizione di metodi e strategie vincenti nel mercato attuale e futuro.

L’impostazione che viene adottata è molto chiara: poca teoria e molta pratica, che includerà numerose esercitazioni e il costante confronto con esperienze concrete.
Il Campus Vendita interrompe la lunga serie di semplici corsi che promettono di insegnare
in 2 giorni tutte le tecniche di Vendita di sola e pura teoria.
Quello che viene proposto è un percorso di 8 incontri mensili (più alcuni bonus), che permetteranno ai partecipanti di acquisire competenze concrete attraverso l’alternanza di apprendimento, esercitazioni e role playing.

Tutto è vendita e nessuno è escluso da questa missione: il percorso vi aiuterà a diventare venditori davvero efficaci nel mondo del vino.
La figura del sales manager è fortemente cambiata negli ultimi anni, trasformandosi in una professione molto complessa, che richiede competenze non solo tecniche sul prodotto ma anche relazionali e di vendita.


A chi è rivolto il Campus Vendita?
• A export manager che già lavorano nel mondo del vino, a impiegati/e commerciali che aspirano a un ruolo più attivo nella vendita del vino, a viticoltori/ imprenditori che gestiscono in prima persona l’attività commerciale della propria cantina, a chi sente di dover affinare le proprie competenze commerciali per adattarle a un mercato peculiare, complesso e in evoluzione.
• A chi non si accontenta di proporre, ma vuole VENDERE il vino italiano all’estero e costruire relazioni permanenti con i propri partner internazionali.
• A chi vuole imparare a Vendere per entrare nel mondo del vino


Che cosa si imparerà durante il Campus Vendita?

● Come riuscire a trasferire il proprio valore unico, non cadendo nella lotta del prezzo più basso.
● Come rendere riconoscibili i propri vini sul mercato.
● Quali sono gli errori da evitare nella gestione del cliente.
● Come individuare le proprie aree di miglioramento in fase commerciale.
● Quali sono gli strumenti che abbiamo per individuare chi ci sta di fronte e trovare il giusto approccio.
● Quali sono le modalità di comunicazione persuasiva più efficaci oggi.
● Come gestire e superare al meglio le obiezioni alla vendita.


Quali saranno gli argomenti trattati?

- Cosa vuol dire vendere vino: diagnosi delle skills necessarie per eccellere nella Vendita;
le fasi della vendita di vino;

- Come scoprire e lavorare sui meccanismi inconsapevoli che pongono barriere alla vendita;

- La vendita tra intermediari: GDO e consumatore finale;

- Come incrementare il proprio portafoglio clienti;
- Personal branding: cos’è, perché è importante e come si costruisce concretamente;

- Comunicare è ascoltare: strumenti per allenare la propria capacità di ascolto attivo;

- Come adattare le proprie competenze di vendita in luoghi diversi;

- Analisi delle diverse motivazioni e decisioni d’acquisto, tenendo conto delle diverse tipologie di acquirenti;

- Principi della comunicazione applicabili alla Vendita : strumenti di persuasione efficace per la vendita di vino;

- Come evitare “a monte” le obiezioni: diventare eccellenti nell’indagine di Vendita; gestione delle obiezioni

- Chiusura della trattativa;

- Gestione del tempo: pianificazione e organizzazione come strumenti indispensabili per garantire il raggiungimento dei budget;

- Fidelizzazione e referenze: definizione di “post vendita ad alto valore aggiunto” che aiuta a consolidare e ad implementare il proprio portafoglio clienti;

- Esercitazioni pratiche in esterna.

Date inizio corso:  21 Novembre 2019
21/11, 19/12, 16/01, 13/02, 05/03, 02/04, 14/05, 11/05

Responsabili didattici: Andrea Pozzan e Lavinia Furlani

Sede e orari:
Il corso si terrà a Lonigo- Vicenza dalle ore 10.30 alle ore 18.30.

Cosa comprende l'iscrizione?
Oltre al corso, al materiale e al diploma, sono compresi tutti i pasti e due bonus a sorpresa: due momenti in aggiunta a programma formativo.
Inoltre ad ogni lezione è prevista una degustazione di vini compresa nell’iscrizione che costituirà una parte didattica del percorso.
La quota di iscrizione è di 2.500 euro più IVA.

Sono previste delle borse di studio?
Per chi si iscrive entro il 30 maggio 2019 sono previste delle borse di studio messe a disposizione da alcuni sponsor tecnici partner di WinePeople Campus.
Le borse di studio hanno un valore di 800 euro e saranno assegnate secondo criteri decisi dal comitato scientifico.

Per info scrivi a risorseumane@winepeople-network.com, riceverai tutte le informazioni e potrai essere messo in contatto con un nostro tutor.



Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Consorzio del Franciacorta e del Chianti Classico hanno attivi degli osservatori economici che consentono una gestione della denominazione anche alla luce dei dati di mercato e di posizionamento dei vini
venerdi 16 agosto 2019

Consorzi, pronti anche gli osservatori economici

Consorzio del Franciacorta e del Chianti Classico hanno attivi degli osservatori economici che consentono una gestione della denominazione anche alla luce dei dati di mercato e di posizionamento dei vini

Fabio Piccoli
Raccontare storie è un'arte molto antica. Ma cosa c'entra con il business del vino? mercoledi 14 agosto 2019

Perché investire sullo storytelling?

Raccontare storie è un'arte molto antica. Ma cosa c'entra con il business del vino?

Agnese Ceschi
We have tasted for you: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata wednesday 14 august 2019

Italian wines in the world: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata

We have tasted for you: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata

In poco più di 10 anni l’azienda agrigentina è diventata tra le realtà più interessanti e dinamiche nel panorama vitienologico siciliano con una storia dove vino e religione trovano un legame unico
martedi 13 agosto 2019

Cristo di Campobello, un “pellegrinaggio” nel vino di Sicilia

In poco più di 10 anni l’azienda agrigentina è diventata tra le realtà più interessanti e dinamiche nel panorama vitienologico siciliano con una storia dove vino e religione trovano un legame unico

Fabio Piccoli
Nell’enclave del Riesling abbiamo incontrato un pioniere della vinificazione del Pinot Nero. August Kesseler si racconta. 
martedi 13 agosto 2019

Oltre il Riesling: lo Spätburgunder in Rheingau è il regno di August Kesseler

Nell’enclave del Riesling abbiamo incontrato un pioniere della vinificazione del Pinot Nero. August Kesseler si racconta.

Giovanna Romeo
Intervista a Marco Nordio, italiano, in Nuova Zelanda da 16 anni e titolare di una società di importazione lunedi 12 agosto 2019

Nuova Zelanda: un binocolo puntato all'estremità del mondo

Intervista a Marco Nordio, italiano, in Nuova Zelanda da 16 anni e titolare di una società di importazione

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi la Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898 sabato 10 agosto 2019

Italian wines in the world: Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898

Abbiamo degustato per voi la Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898

Lo Chardonnay continua ad essere il vino più apprezzato dai consumatori americani. Un successo che dimostra parecchie cose e spazza via molti pericolosi luoghi comuni che ancora sono presenti nel nostro Paese
venerdi 09 agosto 2019

Cosa ci insegna lo Chardonnay negli Usa

Lo Chardonnay continua ad essere il vino più apprezzato dai consumatori americani. Un successo che dimostra parecchie cose e spazza via molti pericolosi luoghi comuni che ancora sono presenti nel nostro Paese

Fabio Piccoli
Torniamo a focalizzare la nostra attenzione sul direct shipping, scoprendo il parere di alcuni importanti testimoni dell’area retail statunitense
giovedi 08 agosto 2019

Direct To Consumer, cosa ne pensano i retailer negli USA?

Torniamo a focalizzare la nostra attenzione sul direct shipping, scoprendo il parere di alcuni importanti testimoni dell’area retail statunitense

Noemi Mengo
Abbiamo incontrato Emma Taveri, esperta in Destination Marketing e Management CEO di Destination Markers e ci siamo fatti spiegare perché il vino dovrebbe puntare su questo mercoledi 07 agosto 2019

Come far diventare il vostro territorio una wine destination di successo?

Abbiamo incontrato Emma Taveri, esperta in Destination Marketing e Management CEO di Destination Markers e ci siamo fatti spiegare perché il vino dovrebbe puntare su questo

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi il Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché mercoledi 07 agosto 2019

Italian wines in the world: Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché

Abbiamo degustato per voi il Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché

Direttore Consorzio Tutela D.O.C martedi 06 agosto 2019

Offerta di Lavoro

Direttore Consorzio Tutela D.O.C

La prematura scomparsa di Franco Zanovello, titolare di Cà Lustra, priva il settore vitienologico italiano non solo di un ottimo produttore ma anche di un uomo vero, autentico, amante della sua terra, i Colli Euganei

Addio Franco, anima degli Euganei

La prematura scomparsa di Franco Zanovello, titolare di Cà Lustra, priva il settore vitienologico italiano non solo di un ottimo produttore ma anche di un uomo vero, autentico, amante della sua terra, i Colli Euganei

Fabio Piccoli
Non perdere tempo, i Campus Online di Wine People completano la tua formazione anche durante l'estate. martedi 06 agosto 2019

Campus Online di Wine People, la formazione anche sotto l’ombrellone

Non perdere tempo, i Campus Online di Wine People completano la tua formazione anche durante l'estate.

We have tasted for you Azienda Vinicola Anna Spinato's Rosato IGT Trevenezie 2018 tuesday 06 august 2019

Italian wines in the world: Azienda Vinicola Anna Spinato's Rosato IGT Trevenezie 2018

We have tasted for you Azienda Vinicola Anna Spinato's Rosato IGT Trevenezie 2018

Fabio Tavazzani
Il Friulano di Ronco Blanchis, un bianco fresco, la cui capacità di invecchiamento sorprende i palati
martedi 06 agosto 2019

Il Friulano che sorprende negli anni

Il Friulano di Ronco Blanchis, un bianco fresco, la cui capacità di invecchiamento sorprende i palati

Scopriamo assieme gli interessanti speech del WEMDay 2019. lunedi 05 agosto 2019

Wine Export Manager Day: la prima novità sono gli speaker!

Scopriamo assieme gli interessanti speech del WEMDay 2019.

Agnese Ceschi
Un approfondimento sul mercato sud coreano con la head sommelier Su-Jin Park ci fa scoprire uno dei mercati più dinamici in Asia di questo momento lunedi 05 agosto 2019

Hon-Sul, vini naturali e orange: i nuovi trend della Corea del Sud

Un approfondimento sul mercato sud coreano con la head sommelier Su-Jin Park ci fa scoprire uno dei mercati più dinamici in Asia di questo momento

Agnese Ceschi
La storica azienda di Bassano del Grappa ha scelto di essere una distilleria aperta che ospita al mese decine di migliaia di visitatori lunedi 05 agosto 2019

Poli, quando grappa fa rima con ospitalità

La storica azienda di Bassano del Grappa ha scelto di essere una distilleria aperta che ospita al mese decine di migliaia di visitatori

Lavinia Furlani


sfondo_wm