Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
sabato 22 settembre 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it www.wine2wine.net www.ilvinocomunica.it Farina Enartis Tebaldi Wine Monitor
venerdi 08 giugno

Come gestisci il tuo registro dei trattamenti?

Ad Enovitis in Campo Image Line organizza un corso pratico per scoprire come compilarlo in modo semplice, veloce ed in regola con la normativa.


Come gestisci il tuo registro dei trattamenti?


Fare l’agricoltore non è affatto un lavoro semplice. È necessario “conoscere” le tecniche giuste, bisogna “saperci fare” in campagna ma anche “tenere sotto controllo” tutti gli aspetti normativi, per produrre in modo sano ed essere tranquillo in caso di controlli da parte delle autorità competenti.
Tra le attività regolamentate, come ben sappiamo, c’è l’obbligo di registrare tutti i trattamenti effettuati in azienda, che ovviamente devono essere corretti - ovvero eseguiti secondo quanto riportato nelle etichette - sia per la tutela del consumatore sia per evitare di incorrere in pesanti sanzioni.

Ma qual è il modo migliore per compilare il registro dei trattamenti?
C’è chi si avvale di un foglio Excel, chi si affida solo alla propria memoria per poi trascrivere successivamente le operazioni, chi di un software installato nel computer. Vediamo di comprendere le varie modalità.

Foglio Excel
La normativa prevede che "Il Registro dei trattamenti debba riportare:
• i dati anagrafici relativi all'azienda;
• la denominazione della coltura trattata e la relativa estensione espressa in ettari;
• la data del trattamento;
• il prodotto e la relativa quantità impiegata, espressa in chilogrammi o litri;
• l'avversità che ha reso necessario il trattamento."

Dietro a qualsiasi informazione trascritta relativa ai trattamenti bisogna considerare che deve esserci il rispetto delle etichette: bisogna ricordare che le etichette cambiano nel tempo, che ad oggi sono utilizzabili solo prodotti con classificazione Clp, che è necessario rispettare tutte le informazioni di etichetta (in caso di difesa integrata obbligatoria), ma anche i disciplinari di produzione e le loro deroghe temporali o territoriali (nel caso si aderisca, ad esempio, a PSR) e l’autorizzazione del prodotto in agricoltura biologica (nel caso si segua questa linea di difesa).
Compilare correttamente tutte queste informazioni su di un foglio Excel non è proprio banale come sembra.

Controlli a mente, tanta memoria e trascrizione successiva
Umanamente è piuttosto complicato. Quotidianamente cambia lo scenario: dei preparati disponibili (con continue estensioni, revoche e deroghe), delle regole da applicare e dei vincoli da rispettare. Rimanere sempre aggiornati sulle continue modificazioni richiede davvero molto tempo.
Inoltre ricordiamo che se si pensa di effettuare le operazioni affidandosi a calcoli mentali per poi registrare i trattamenti a fine anno, si commette un grave errore in quanto la normativa prevede espressamente che "sul Registro devono essere annotati i trattamenti effettuati con tutti i preparati fitosanitari utilizzati in azienda entro il periodo della raccolta e comunque al più tardi entro trenta giorni dall'esecuzione del trattamento stesso".

Software installato nel computer

Utilizzare un software residente nel proprio computer, che quindi non si aggiorni in automatico, espone a due rischi:
• ci si deve assumere la responsabilità di effettuare costanti backup del proprio lavoro;
• non si può contare sul costante aggiornamento dei dati degli agrofarmaci, dei disciplinari, delle deroghe, dei prodotti per il bio.

Uno strumento che consente di ovviare a queste problematiche è QdC® - Quaderno di Campagna®, una web application di Image Line specializzata nella compilazione del registro dei trattamenti. Effettua complessivamente oltre 50 controlli (il maggior numero di controlli disponibili nel settore) sul rispetto delle prescrizioni di etichetta, dei disciplinari regionali, delle linee previste dall’agricoltura biologica e persino controlli sulle fertilizzazioni. Questo perché integra al suo interno banche dati complete ed aggiornate quotidianamente.
Il software è online, quindi non è necessario installare nuove versioni, in quanto ogni modifica è disponibile immediatamente per tutti i clienti. Ad alimentare il programma uno staff di una quindicina di esperti per garantire informazioni corrette e sempre aggiornate, un programma efficiente e la costante disponibilità del servizio su qualsiasi piattaforma.

Puoi scoprire di più sulla compilazione del registro dei trattamenti con QdC® ad Enovitis in Campo

Il 22 Giugno alle 11.30 presso la Sala Convegni (Area Casetta) ad Enovitis in Campo Image Line organizzerà un corso pratico di 30 minuti sulla compilazione del registro dei trattamenti in modo pratico, gratuito, veloce e sicuro.

Info su QdC® Quaderno di Campagna®: qui
Info per iscriversi al corso: qui 




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Abbiamo degustato per voi l'Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2012 sabato 22 settembre

Italian wines in the world: "I Coali" Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2012 di Azienda Agricola Coali

Abbiamo degustato per voi l'Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2012 "I Coali" di Azienda Agricola Coali

Il formato di colloqui speed dating ideato da Wine People e Vinitaly International per la quarta volta all’Hong Kong International Wine and Spirits Fair (HKIWSF) il 10 novembre 2018

Sei specializzato in mercati asiatici? #HireMeVinitaly ritorna ad Hong Kong per selezionare professionisti di mercato asiatico

Il formato di colloqui speed dating ideato da Wine People e Vinitaly International per la quarta volta all’Hong Kong International Wine and Spirits Fair (HKIWSF) il 10 novembre 2018

Secondo Wine Spectator il vino italiano è come Goldilocks (Riccioli d’Oro) la bambina della fiaba che tra i tre porridge da scegliere preferisce né quello troppo caldo né quello troppo freddo ma quello alla temperatura “giusta”

Il vino italiano è come Riccioli d’Oro

Secondo Wine Spectator il vino italiano è come Goldilocks (Riccioli d’Oro) la bambina della fiaba che tra i tre porridge da scegliere preferisce né quello troppo caldo né quello troppo freddo ma quello alla temperatura “giusta”

Fabio Piccoli
40 talenti junior internazionali hanno partecipato al Boot Camp organizzato da Allegrini presso la veronese Villa della Torre giovedi 20 settembre

Allegrini investe sui giovani

40 talenti junior internazionali hanno partecipato al Boot Camp organizzato da Allegrini presso la veronese Villa della Torre

Agnese Ceschi
Lo speed date dove domanda e offerta di figure per l’export del vino si incontrano, martedì 27 novembre a Wine2Wine 2018. 
giovedi 20 settembre

Alla ricerca di un Export Manager in azienda? Ritorna #HireMeVinitaly a Wine2Wine 2018

Lo speed date dove domanda e offerta di figure per l’export del vino si incontrano, martedì 27 novembre a Wine2Wine 2018. 

Mercoledì 28 novembre, durante Wine2Wine a Verona non perdere #HireMeVinitaly di Vinitaly International e Wine People, lo speed date per incontrare aziende alla ricerca di risorse umane
giovedi 20 settembre

Cerchi lavoro nel mondo del vino? A Wine2Wine 2018 ritorna #HireMeVinitaly!

Mercoledì 28 novembre, durante Wine2Wine a Verona non perdere #HireMeVinitaly di Vinitaly International e Wine People, lo speed date per incontrare aziende alla ricerca di risorse umane

La confidenza dei consumatori nella categoria del vino sta crescendo, guidata dall’esperienza economica e di consumo e, in generale, dal coinvolgimento crescente nel prodotto enologico, è quanto segnala l’ultimo report di Wine Intelligence. 
giovedi 20 settembre

UK Portrait 2018: La panoramica di Wine Intelligence sui consumatori di oggi nel Regno Unito

La confidenza dei consumatori nella categoria del vino sta crescendo, guidata dall’esperienza economica e di consumo e, in generale, dal coinvolgimento crescente nel prodotto enologico, è quanto segnala l’ultimo report di Wine Intelligence.

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana! giovedi 20 settembre

Partecipa a Vinexpo New York a marzo 2019 con Wine Meridian

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana!

Il video giovedi 20 settembre

Wine Spectator Video Contest 2018: primo premio al "corto" sulle Cantine Marchesi di Barolo

Il video "The Soul of Barolo" del regista Will Miceli trionfa al Wine Spectator Video Contest 2018

Praga, Varsavia e Kiev, le tappe del Consorzio Valpolicella. A Praga anche la prima lezione condotta da un Valpolicella Wine Specialist 
mercoledi 19 settembre

Riparte dall'Est Europa il Valpolicella 50 Anniversary Tour

Praga, Varsavia e Kiev, le tappe del Consorzio Valpolicella. A Praga anche la prima lezione condotta da un Valpolicella Wine Specialist

La relazione diretta con i consumatori finali e la disintermediazione delle vendite appare sempre di più il modello di commercializzazione dei vini nel futuro

Il Direct-To-Customer (DTC) è il futuro?

La relazione diretta con i consumatori finali e la disintermediazione delle vendite appare sempre di più il modello di commercializzazione dei vini nel futuro

Francesco Piccoli
Lo stilista Lorenzo Mossa gli dedica un abito di alta moda martedi 18 settembre

Il Soave Classico Superiore Rocca Sveva cambia nome e look

Lo stilista Lorenzo Mossa gli dedica un abito di alta moda

Ieri si è svolta a Verona la seconda edizione del Wine Export Manager Day, l’appuntamento dedicato alla figura dell’export manager del vino. 
Presentata l’indagine Wine People-Wine Meridian svolta interrogando aziende ed export manager sul delicato tema delle risorse umane nel mondo vinicolo

Wine Export Manager Day: quando gli export manager fanno network

Ieri si è svolta a Verona la seconda edizione del Wine Export Manager Day, l’appuntamento dedicato alla figura dell’export manager del vino. Presentata l’indagine Wine People-Wine Meridian svolta interrogando aziende ed export manager sul delicato tema delle risorse umane nel mondo vinicolo

Agnese Ceschi
Una classifica Top #8 dei migliori suggerimenti per promuovere alti riconoscimenti a livello internazionale
lunedi 17 settembre

Wine scores: come promuovere i punteggi ottenuti in 8 semplici passi

Una classifica Top #8 dei migliori suggerimenti per promuovere alti riconoscimenti a livello internazionale

Noemi Mengo
La Cantina maremmana presenta il nuovo logo, il nuovo sito e la nuova grafica delle etichette.

Nuova immagine per il Rigoloccio

La Cantina maremmana presenta il nuovo logo, il nuovo sito e la nuova grafica delle etichette.

Alcune anticipazioni sulle nostre due indagini che presenteremo all’Export Manager Day il prossimo 17 settembre a Verona

Export manager, se ci sei batti un colpo

Alcune anticipazioni sulle nostre due indagini che presenteremo all’Export Manager Day il prossimo 17 settembre a Verona

Fabio Piccoli
Carmelo Bonetta ci racconta l’azienda che gestisce e porta nel cuore 
venerdi 14 settembre

Baglio del Cristo di Campobello, un’azienda siciliana legata alla propria terra e ai propri ricordi

Carmelo Bonetta ci racconta l’azienda che gestisce e porta nel cuore

Ultimi posti per aderire all'evento dedicato ai produttori di biologico nella città danese giovedi 13 settembre

Organic Value vola a Copenhagen

Ultimi posti per aderire all'evento dedicato ai produttori di biologico nella città danese

I giovani talenti del mondo del vino si incontrano a Villa Della Torre, a Fumane (Verona), per il primo Allegrini Boot Camp. giovedi 13 settembre

Allegrini Boot Camp: i giovani talenti del vino si incontrano in Valpolicella

I giovani talenti del mondo del vino si incontrano a Villa Della Torre, a Fumane (Verona), per il primo Allegrini Boot Camp.

Abruzzo’s preeminent winegrower adds to its collection of prestigious national and international awards
thursday 13 september

Codice Citra: Montepulciano d’Abruzzo DOC tops the podium

Abruzzo’s preeminent winegrower adds to its collection of prestigious national and international awards

L'intervista al MW greco Yiannis Karakasis a proposito di vini italiani e non solo giovedi 13 settembre

Grecia, aperto e dinamico, il mercato del vino strizza l’occhio all’Italia

L'intervista al MW greco Yiannis Karakasis a proposito di vini italiani e non solo

Carmen Guerriero