Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
lunedi 29 maggio 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Tommasi winethics Wine2Digital Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC Apollonio www.farinatransparency.com HKIWSC IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura WineNet

Corso vendita: come gestire una trattativa internazionale e capire i vari tipi di clienti

Venerdi 12 maggio il corso per affinare le tecniche di vendita del vino


Corso vendita: come gestire una trattativa internazionale e capire i vari tipi di clienti
Venerdì 12 maggio 2017 il corso che fornirà un bagaglio commerciale per vendere il vino italiano all’estero.

Competenze commerciali: sembra facile. Ma quali sono davvero le caratteristiche distintive (e vincenti) di chi vuole promuovere e vendere le nostre cantine all’estero? Cosa è indispensabile mettere in valigia?

Partendo dalla "vendita da marciapiede" come arrivare alla modalità commerciale di costruire relazioni efficaci con i propri clienti (siano essi importatori, distributori o ristoratori)?

Come si bilanciano le conoscenze tecniche e di mercato con la capacità di veicolare una storia, dei valori, delle emozioni?

È possibile adattare il proprio stile relazionale ai diversi interlocutori riuscendo a centrare il bersaglio già dal primo incontro?


Ecco alcuni degli stimoli da cui siamo partiti per sviluppare l'upgrade del nostro corso base di vendita del vino, una giornata di formazione intensa e articolata che affronta contenuti tecnici, ma si focalizza sulla capacità di interpretare e gestire al meglio le relazioni commerciali in un settore specifico e peculiare come quello del vino.

A chi è rivolto?

A export area manager che vogliono lavorare nel mondo del vino, a impiegati/e commerciali che aspirano a un ruolo più attivo nella vendita del vino, a viticoltori/imprenditori che gestiscono in prima persona l’attività commerciale della propria cantina, a chi sente di dover affinare le proprie competenze commerciali per adattarle a un mercato peculiare, complesso e in evoluzione.
A chi non si accontenta di proporre, ma vuole VENDERE il vino italiano all’estero!!

I motivi per partecipare:

  • Per conoscere ed affinare i propri punti forza nella vendita
  •  Per avere nuovi strumenti per vendere il vino
  • Per conoscere come avviene una trattativa commerciale internazionale
  • Per conoscere i comportamenti d’acquisto del vino

Sede:

Il corso si terrà a Lonigo VI in via Martiri delle Foibe, 9, a cinque minuti dal casello autostradale di Montebello, e a 5 minuti dalla stazione di Lonigo.

Orari:

Il corso di perfezionamento, full immersion, sarà dalle ore 10 alle ore 18.

Costo:


La quota d’iscrizione è di 180 euro più iva. Il pagamento dovrà avvenire massimo 5 giorni prima l’inizio delle attività.

Promozioni speciali:

Se hai già frequentato un altro corso nel 2017 dal secondo il costo è di 150 euro più iva


Docenti:


Dott. Lavinia Furlani - Direttore Editoriale di Wine Meridian, esperta di comunicazione nel settore agroalimentare, formatore

Dott. Fabio Piccoli- Direttore di Wine Meridian

Dott. Andrea Pozzan - esperto di selezione del personale nel settore vitivinicolo, formatore e creatore di reti commerciali aziendali

Dott. Roberta Zantedeschi- consulente in area HR accreditata Insights discovery


Modalità di iscrizione:

Per essere ammessi al corso è necessario inviare via mail a segreteria@ethicasas.it i seguenti documenti:

domanda d’iscrizione;

curriculum personale con ogni eventuale documentazione su attività svolte;


Contatti:

Per informazioni scrivere a segreteria@ethicasas.it

Tel 348.5727501

File allegato 1: MODULO DI ADESIONE


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Continua la rubrica lunedi 29 maggio

Il complicato sistema americano del Three Tier System

Continua la rubrica "legale" applicata al mondo del vino con gli esperti dello Studio Legale Withers

L’ultimo rapporto Istat sul consumo di alcolici ha evidenziato ancora una volta l’aumento dei consumatori saltuari che rappresentano oltre il 53% dei consumatori di vino del nostro Paese. In crescita costante anche il consumo fuori pasto. Cosa implica tutto questo per la nostra filiera vitivinicola?

Il consumo del vino in Italia sempre più saltuario e fuori pasto

L’ultimo rapporto Istat sul consumo di alcolici ha evidenziato ancora una volta l’aumento dei consumatori saltuari che rappresentano oltre il 53% dei consumatori di vino del nostro Paese. In crescita costante anche il consumo fuori pasto. Cosa implica tutto questo per la nostra filiera vitivinicola?

Fabio Piccoli
Il pensiero coraggioso, talvolta rivoluzionario, quasi sempre in controtendenza, di Claudio Farina, titolare di una delle aziende più storiche della Valpolicella

Il mercato del vino visto da Claudio Farina

Il pensiero coraggioso, talvolta rivoluzionario, quasi sempre in controtendenza, di Claudio Farina, titolare di una delle aziende più storiche della Valpolicella

Fabio Piccoli
Focus sulla degustazione di più di 80 vini e la loro importanza nei diversi mercati internazionali giovedi 25 maggio

Aperte le iscrizioni al corso di WSET livello 3

Focus sulla degustazione di più di 80 vini e la loro importanza nei diversi mercati internazionali

Interessante ricerca sulle innovazioni di marketing

Tutto quello che sai sul vino è sbagliato

Interessante ricerca sulle innovazioni di marketing

Fabio Piccoli
Come rendere efficace la vostra promozione grazie agli strumenti di Wine Meridian mercoledi 24 maggio

Quattro buone ragioni per scegliere la promozione su Wine Meridian

Come rendere efficace la vostra promozione grazie agli strumenti di Wine Meridian

L’intervista a Marino Braccu, Sommelier e General Manager del ristorante tristellato 8½ Otto e Mezzo BOMBANA di Hong Kong. martedi 23 maggio

“Tipicità e qualità” fanno rima con “alta cucina”

L’intervista a Marino Braccu, Sommelier e General Manager del ristorante tristellato 8½ Otto e Mezzo BOMBANA di Hong Kong.

Dal 26 al 28 maggio in Maremma 3 giorni per addetti ai lavori, istituzioni e  pubblico generico per un confronto di saperi e sapori lunedi 22 maggio

Maremma Toscana Meets Bordeaux: Forum Invention Talent in Open World

Dal 26 al 28 maggio in Maremma 3 giorni per addetti ai lavori, istituzioni e pubblico generico per un confronto di saperi e sapori

Come le nuove tecnologie posso aiutarci a conoscere il cliente, a vendere di più e meglio? lunedi 22 maggio

Siamo ancora troppo indietro rispetto alle nuove frontiere del digitale

Come le nuove tecnologie posso aiutarci a conoscere il cliente, a vendere di più e meglio?

Alice Alberti
We tasted for you Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma from Alghero, Sardinia

Italian Wines in the World: Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma

We tasted for you Le Bombarde Cannonau di Sardegna doc 2015 by Cantina Santa Maria La Palma from Alghero, Sardinia

Dai primi risultati della nostra indagine sui fabbisogni in risorse umane delle aziende vitivinicole italiane, presentata a Wine2Digital,  emerge come la gran parte di esse (oltre il 70%) dichiara di avere bisogno di aumentare la propria struttura ma questa necessità è spesso rallentata soprattutto da investimenti in altre aree tecniche dell’impresa
venerdi 19 maggio

Quasi tutti sono alla ricerca di risorse umane ma…..

Dai primi risultati della nostra indagine sui fabbisogni in risorse umane delle aziende vitivinicole italiane, presentata a Wine2Digital, emerge come la gran parte di esse (oltre il 70%) dichiara di avere bisogno di aumentare la propria struttura ma questa necessità è spesso rallentata soprattutto da investimenti in altre aree tecniche dell’impresa

Fabio Piccoli


WineMeridian