Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
martedi 11 dicembre 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it info@larchetipo.it http://www.tenutaviglione.com/ http://www.fattorialamagia.it/ https://www.accordinistefano.it/ https://www.rigoloccio.it/ http://www.cantinapedres.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ https://www.vinica.it/it/  http://acquesi.it/ https://www.borgolacaccia.it/ https://www.carusoeminini.it/ http://www.cantinadicustoza.it/ https://tenutadelpriore.it/linea-col-del-mondo/ http://www.tenutastellacollio.it/en/ https://www.tenutedigiulio.it/site/ http://www.tenutamontemagno.it/ http://giannitessari.wine/ Farina Enartis Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet CVA Canicatti
lunedi 09 aprile

Dal marmo al vino: l’azienda agricola Coali nel cuore della Valpolicella Classica

Una filosofia produttiva che lavora sull’attenta selezione e su un affinamento più lungo delle previsioni del disciplinare


Dal marmo al vino: l’azienda agricola Coali nel cuore della Valpolicella Classica

Marina (a destra) con la cugina Silvia


Nove ettari di terreni calcareo-marnosi dove viene estratto il duro marmo sulle colline di Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona). È qui che nascono, da una terra dura e all’apparenza difficile da lavorare, vini gentili e morbidi, massima espressione della “vera” Valpolicella.
La Valpolicella degli agricoltori e vignaioli orgogliosi, di chi crede nel valore del proprio territorio. Proprio come la famiglia Savoia che della valorizzazione del proprio territorio nel bicchiere ha fatto una ragione di vita, scegliendo le uve migliori e aspettando con pazienza che il vino sia pronto. Ci vuole pazienza infatti per aspettare ben oltre i tempi di affinamento normali. E loro lo fanno…
Abbiamo intervistato Marina Savoia, responsabile commerciale dell’azienda agricola Coali (Tenuta Savoia).

Come è nata la passione per il vino in casa Savoia?
Prima ancora che la passione per il vino, è nata la passione per la campagna, per la bellezza del nostro territorio. Noi siamo gente di campagna, vignaioli orgogliosi, e mio papà che ha voluto questa azienda vitivinicola, lo sapeva fin dall’inizio, tanto da coinvolgere prima suo fratello, in quest’avventura, e poi tutti noi.
La visione aziendale fin da principio è stata quella di una realtà che punta a una valorizzazione dell’autoctono, alla cura della vigna, al rispetto e alla bellezza del territorio circostante.

Qual è l’origine del nome Coali e cosa rappresenta?

Il nome è una derivazione dialettale della parola “Covali”, località già conosciuta storicamente e presente sui mappali napoleonici, che a sua volta deriva da “covo”, perché questa era zona di estrazione di marmo. Le pietre di quest’area, infatti, sono state usate per ricostruire Castelvecchio dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Tutto ciò esprime al meglio ciò che è fondamentale per noi, ossia rimanere ancorati alla nostra terra, e creare dei vini che ne siano messaggeri.

Che tipologia di vini producete?

Le doc Valpolicella Classico, Superiore e Ripasso e la Docg Recioto. E solo nelle annate più favorevoli l’Amarone Docg (anche riserva, ma a tiratura limitatissima) e un anno ogni cinque il Rosso Veronese Igt, massima espressione della creatività produttiva.
C’è spazio infine anche per un po' di bianco, un passito Igt, e naturalmente per la grappa di Amarone.

I vostri vini hanno dei nomi particolari…
Siamo legati a questo magnifico territorio a tal punto che i nostri vini hanno nomi ispirati alla storia e alla vita locale: ecco il Ripasso “Carlin” o il Superiore “Pipioni”, in onore di amici e famiglie del posto, o il Passito “Don Angelo” dedicato al prete di Sant’Ambrogio che una notte di Natale apprezzò molto brindare con questo dolce nettare.

Qual è la vostra filosofia produttiva?
Coltiviamo esclusivamente vitigni autoctoni come Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara e le nostre uve vengono selezionate in tre tempi diversi: in un primo momento alla vendemmia, che da noi è effettuata a mano, poi prima della messa a riposo e infine dopo l’appassimento. Ma prima di tutto cerchiamo di lavorare bene in campagna: la qualità è figlia della cura in vigna.
Un’altra peculiarità di casa Savoia è l’attenzione ai numeri: nelle piccole botti da 11 o 20 ettolitri messe a riposo nella bottaia dell’antica struttura della cantina i nostri vini riposano più a lungo di quanto prescritto nel disciplinare. Tre anni anziché uno per il Valpolicella Classico Superiore e cinque anziché tre per l’Amarone.
Ciò conferisce ai vini un gusto rotondo e femminile, gentile e morbido. E pensare che il terreno è quello da cui viene estratto il duro marmo!

Come definiresti l’azienda con un aggettivo?
Autentica: la nostra è un’azienda che parla un linguaggio schietto e diretto, esprime la nostra terra in maniera limpida senza troppi “artifizi”, mantenendo la nostra impronta identitaria come fil rouge in tutti i nostri vini.

Qual è il vostro vino più rappresentativo?
Sicuramente il nostro IGT Veronese “i Simieri”: un vino, dalla spiccata personalità, che produciamo in quantità molto ridotte e solo nelle annate migliori. Il nome deriva dal particolare suolo tripartito, tipico di alcune zone collinari ambrosiane, costituito da rosa corallo, biancone e rosso verona. Nel bicchiere si traduce in un vino superbo, austero adatto sia con piatti di selvaggina e carni rosse ma soprattutto da concepire come vino da degustare a fine pasto ovvero un vero e proprio vino “da ozio”.
Dal marmo al vino: l’azienda agricola Coali nel cuore della Valpolicella Classica

Il paesaggio


Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Valpolicella Classico Superiore Ripasso DOC Acinatico 2016 was awarded with the gold medal at Mondial des Vins extrêmes 2018
tuesday 11 december

Azienda Agricola Accordini Stefano awarded at the Mondial des Vins Extrêmes wine competition

Valpolicella Classico Superiore Ripasso DOC Acinatico 2016 was awarded with the gold medal at Mondial des Vins extrêmes 2018

Il Valpolicella Classico Superiore Ripasso DOC Acinatico 2016 vince la medaglia d’oro martedi 11 dicembre

L'azienda agricola Accordini Stefano premiata al Mondial des Vins extrêmes 2018

Il Valpolicella Classico Superiore Ripasso DOC Acinatico 2016 vince la medaglia d’oro

Intervista a Maurizio Broggi, Direttore dell'Italian Wine Scholar Education Program di Wine Scholar Guild
martedi 11 dicembre

Vino italiano nel mondo: educare partendo dal principio

Intervista a Maurizio Broggi, Direttore dell'Italian Wine Scholar Education Program di Wine Scholar Guild

Noemi Mengo
  Fallimento N. 53/2017 Tribunale di Verona martedi 11 dicembre

Informazione pubblicitaria
AVVISO DI SOLLECITAZIONE OFFERTE

Fallimento N. 53/2017 Tribunale di Verona

Non è poi così difficile emergere tra i manager del vino [warning: politically incorrect contents]

Giganti in un popolo di nani

Non è poi così difficile emergere tra i manager del vino [warning: politically incorrect contents]

Andrea Pozzan
We have tasted for you Colle Moro’s Alcàde Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014 saturday 08 december

Italian wines in the world: Colle Moro’s Alcàde Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014

We have tasted for you Colle Moro’s Alcàde Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014

Abbiamo degustato per voi Alcàde Montepulciano d’Abruzzo doc 2014 di Colle Moro sabato 08 dicembre

Italian wines in the world: Alcàde Montepulciano d’Abruzzo doc 2014 di Colle Moro

Abbiamo degustato per voi Alcàde Montepulciano d’Abruzzo doc 2014 di Colle Moro

L’intervista a Lorenzo Palla, titolare dell’azienda Ronco Blanchis
venerdi 07 dicembre

Il coraggio di puntare sull’identità del Collio

L’intervista a Lorenzo Palla, titolare dell’azienda Ronco Blanchis

Agnese Ceschi
L’etichetta interattiva fa il suo ingresso in scena al più importante forum sul business del vino. venerdi 07 dicembre

Winebel debutta a wine2wine 2018

L’etichetta interattiva fa il suo ingresso in scena al più importante forum sul business del vino.

Per secoli sono stati i “segreti” ad alimentare il mito dello Champagne, negli ultimi anni, invece, è raccontare la “verità” la chiave comunicativa per dare ancora prestigio alla grande bollicina francese

Si chiama trasparenza la svolta comunicativa dello Champagne

Per secoli sono stati i “segreti” ad alimentare il mito dello Champagne, negli ultimi anni, invece, è raccontare la “verità” la chiave comunicativa per dare ancora prestigio alla grande bollicina francese

Fabio Piccoli
Un esempio vincente di marketing targetizzato, spazio ai giovani! giovedi 06 dicembre

Anna Spinato: focus sui Millenials

Un esempio vincente di marketing targetizzato, spazio ai giovani!

Un Paese di contrasti, che ci somiglia e che ha bisogno dell’export italiano, ma non sarà una sfida semplice 
giovedi 06 dicembre

Brasile: il mercato di chi ama le sfide

Un Paese di contrasti, che ci somiglia e che ha bisogno dell’export italiano, ma non sarà una sfida semplice

Noemi Mengo
Ultimi posti disponibili per partecipare dal 4 al 5 marzo. Noi ci saremo, e voi? mercoledi 05 dicembre

Vinexpo New York: i 10 motivi per cui non mancare!

Ultimi posti disponibili per partecipare dal 4 al 5 marzo. Noi ci saremo, e voi?

Durante un evento milanese sono stati messi in degustazione alcuni vini dell’azienda maremmana che ha cambiato proprietà dal 2017 mercoledi 05 dicembre

Il restyling di Rigoloccio

Durante un evento milanese sono stati messi in degustazione alcuni vini dell’azienda maremmana che ha cambiato proprietà dal 2017

Il territorio veneto riconosciuto il 30 novembre dal comitato scientifico dalla FAO mercoledi 05 dicembre

Soave sito mondiale patrimonio dell’umanità per l’agricoltura

Il territorio veneto riconosciuto il 30 novembre dal comitato scientifico dalla FAO

La nuova avventura del famoso sommelier americano Jeff Porter celebra la cultura del nostro paese in America
mercoledi 05 dicembre

"Sip Trip": parte il viaggio on the road di Jeff Porter alla scoperta del vino italiano

La nuova avventura del famoso sommelier americano Jeff Porter celebra la cultura del nostro paese in America

Gestione della burocrazia e promozione, avvicinamento ai gusti europei ed esperienze degustative in prima persona mercoledi 05 dicembre

Le quattro chiavi per superare i limiti della Russia

Gestione della burocrazia e promozione, avvicinamento ai gusti europei ed esperienze degustative in prima persona

Agnese Ceschi
Intervista all’esperto Wai Xin Chang, Wine Communicator e Vinitaly International Italian Wine Expert
martedi 04 dicembre

Singapore: un mercato fertile e curioso

Intervista all’esperto Wai Xin Chang, Wine Communicator e Vinitaly International Italian Wine Expert

Noemi Mengo
Quando anche i candidati devono partire da una autoconsapevolezza

Vorrei ma non posso: quando si chiede senza dare [abbastanza]

Quando anche i candidati devono partire da una autoconsapevolezza

Andrea Pozzan
We have tasted for you Coali Tenuta Savoia's I Simieri Rosso Verona Igt 2015 saturday 01 december

Italian wines in the world: Coali Tenuta Savoia's I Simieri Rosso Verona Igt 2015

We have tasted for you Coali Tenuta Savoia's I Simieri Rosso Verona Igt 2015

Abbiamo degustato per voi il I Simieri Rosso Verona Igt 2015 di Coali Tenuta Savoia
sabato 01 dicembre

Italian wines in the world: I Simieri Rosso Verona Igt 2015 di Coali Tenuta Savoia

Abbiamo degustato per voi il I Simieri Rosso Verona Igt 2015 di Coali Tenuta Savoia

Lo straordinario e istruttivo intervento di Margareth Henriquez, presidente e ceo di Krug, alla quinta edizione di Wine2Wine

La preziosa lezione di Madame Krug

Lo straordinario e istruttivo intervento di Margareth Henriquez, presidente e ceo di Krug, alla quinta edizione di Wine2Wine

Fabio Piccoli
Karen MacKenzie's wineries tour in Piemonte friday 30 november

Persistently Premier Piemonte

Karen MacKenzie's wineries tour in Piemonte

Karen MacKenzie
Partecipa al tour Simply Italian Great Wine a Fort Lauderdale e Città del Messico
venerdi 30 novembre

Partecipa con noi al tour Miami e Mexico febbraio 2019

Partecipa al tour Simply Italian Great Wine a Fort Lauderdale e Città del Messico

La rivoluzione Enosocial® e Clicknbuy™ è appena iniziata e non sembra fermarsi. Ecco i dettagli e un video di spiegazione dell’applicazione smartphone dedicata a produttori e wine lovers
giovedi 29 novembre

Degustare e acquistare in un battito di ciglia: è possibile?

La rivoluzione Enosocial® e Clicknbuy™ è appena iniziata e non sembra fermarsi. Ecco i dettagli e un video di spiegazione dell’applicazione smartphone dedicata a produttori e wine lovers