Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 23 luglio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it Farina Enartis Tebaldi wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach
lunedi 25 settembre

Dalla gestione dell'appassimento alla gestione del vigneto, il futuro della viticoltura di qualità in Valpolicella va in questa direzione

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini


Dalla gestione dell'appassimento alla gestione del vigneto, il futuro della viticoltura di qualità in Valpolicella va in questa direzione
"Un calo consistente del 20, forse anche del 25 per cento, in ogni caso più di quanto avevamo previsto all'inizio, quando si prefigurava del 10/15 per cento". A metà vendemmia negli oltre 700 ettari di vigneto coltivati da 230 soci, Daniele Accordini, dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, stima un calo importante delle rese. Calo che sarà probabilmente mitigato dalla pioggia di questi ultimi giorni, che ha fatto sospendere la raccolta delle uve per l'Amarone, per cui sono necessarie condizioni meteo ottimali, ma che stanno portando refrigerio in alcune aree della Valpolicella, facendo sì che i grappoli recuperino in parte la perdita di peso estiva. A differenza dall'andamento negativo nazionale, Accordini si dichiara comunque moderatamente positivo e pronostica qualitativamente un'annata buona per la Valpolicella Classica. L'aspettativa è di avere vini Amarone di grande longevità. Oramai il 70/80 per cento delle uve della Valpolicella sono già state messe in appassimento con buoni valori in fatto di zuccheri e di sostanze polifenoliche. La vendemmia migliore sarà senza dubbio quella collinare, in cui nei mesi passati c'è stata maggiore piovosità e le temperature diurne e notturne sono state più basse, garantendo così un’ottima attività fotosintetica e maggiori escursioni termiche.

La gestione dell'appassimento ha determinato il successo della Valpolicella, ma ora è tempo di guardare alla gestione del vigneto. Aggiunge Accordini: "Sono tra coloro che ritengono i fenomeni di elevata temperatura ricorrenti nel tempo, basti pensare a quanto scriveva Michelangelo Mariani, autore de “Trento con il Sacro Concilio et altri notabili” (1673), che raccontava come nel '500 nella provincia trentina si raccogliessero le uve a fine luglio. Inoltre, paradossalmente, il maggior gradiente termico occorso in questi ultimi anni, consente alle nostre uve rosse tardive Corvina, Corvinone e Rondinella una maturazione più corretta. Ciò detto, dobbiamo prepararci ad affrontare stagioni sempre più calde. In Valpolicella abbiamo lavorato molto sullo studio delle tecniche di appassimento, garantendo ogni anno un’ottima conservazione delle uve sino a gennaio, ma ora dobbiamo spostare la nostra attenzione sulla gestione del vigneto. Perché, compatibilmente con le condizioni meteo, che la fanno sempre da padrone, la viticoltura di qualità del futuro verrà fatta da chi adotterà le tecniche fornite dalla scienza. Ad esempio, occorrerà impiegare le selezioni di portainnesti resistenti alla siccità (Generazione M dell’Università di Milano), nonché i cloni più resistenti all'aridità e i sistemi di allevamento più protettivi, bisognerà ripensare agli inerbimenti e adottare le giuste pratiche di sfogliatura, ma soprattutto, sarà necessario dotare i fondi agricoli di acqua, elemento oggi imprescindibile per ottenere la qualità".

A proposito di appassimento."Qualità che, ancora una volta, non può che essere frutto di ciò che noi intendiamo per terroir: territorio, vite e lavoro dell’uomo", aggiunge Renzo Bighignoli, presidente di Cantina Valpolicella Negrar, che ha da poco inaugurato con i soci lo spazio di 2.700 metri quadrati destinato in futuro a magazzino, oggi usato per l'appassimento, in attesa di un nuovo fruttaio che sarà creato nell'ambito della riqualificazione della cantina. Ricordiamo che la cantina gestisce in media ogni anno l'appassimento naturale assistito di 3 milioni di chili di uve, raccolte e selezionate a mano, di varietà destinate alla produzione di Amarone e Recioto. 


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
L’amore per il vino italiano cresce, cerchiamo di capire i motivi di questo successo e le possibilità ancora da esplorare.
lunedi 23 luglio

Vino italiano in Cina: quali sono i nuovi trend e chi acquista i vini importati?

L’amore per il vino italiano cresce, cerchiamo di capire i motivi di questo successo e le possibilità ancora da esplorare.

Noemi Mengo
Il 21 luglio lo spumante Akènta riemergerà dal mare, un momento di spettacolo accompagnato da tanti festeggiamenti
venerdi 20 luglio

AKÈNTA DAY (& NIGHT): una giornata speciale ed uno spettacolo imperdibile

Il 21 luglio lo spumante Akènta riemergerà dal mare, un momento di spettacolo accompagnato da tanti festeggiamenti

Lo storico presidente di Slow Food ha ricordato il dovere delle imprese vitivinicole ad investire in cultura sia per “restituire” alla collettività i benefici di cui può godere sia per esaltare ulteriormente il suo legame con le risorse culturali del nostro Paese

Grazie a Carlo Petrini per averci ricordato il primato della cultura

Lo storico presidente di Slow Food ha ricordato il dovere delle imprese vitivinicole ad investire in cultura sia per “restituire” alla collettività i benefici di cui può godere sia per esaltare ulteriormente il suo legame con le risorse culturali del nostro Paese

Fabio Piccoli
Nelle fasce più giovani di consumatori interesse nei confronti di lattine e bag in box e ormai gli inglesi non evidenziano più differenze tra i tappi in sughero e quelli a vite

Le preferenze di formati e chiusure nel mercato del Regno Unito

Nelle fasce più giovani di consumatori interesse nei confronti di lattine e bag in box e ormai gli inglesi non evidenziano più differenze tra i tappi in sughero e quelli a vite

Francesco Piccoli
Intervista a Michael Blaise, Vice Presidente per la Sostenibilità di Vinventions giovedi 19 luglio

La svolta sostenibile di Vinventions

Intervista a Michael Blaise, Vice Presidente per la Sostenibilità di Vinventions

È  la consapevolezza a fare la differenza tra un buon e un ottimo manager, tra un imprenditore capace e un imprenditore di successo

Cosa ci rende buoni manager o buoni imprenditori?

È la consapevolezza a fare la differenza tra un buon e un ottimo manager, tra un imprenditore capace e un imprenditore di successo

Roberta Zantedeschi
Ecco un aggiornamento sulla tendenza in atto del consumo di vino o bevande a basso contenuto alcolico martedi 17 luglio

Low- o No-alcohol wines, sì o no?

Ecco un aggiornamento sulla tendenza in atto del consumo di vino o bevande a basso contenuto alcolico

Agnese Ceschi
La competizione, porta d’ingresso per entrare nel mercato e portavoce dei gusti dei consumatori asiatici, lancia la “call to entries” per i produttori italiani, con scadenza al 22 luglio 2018. Affrettatevi!
lunedi 16 luglio

WM rinnova la mediapartnership con l’Hong Kong International Wine and Spirits Competition

La competizione, porta d’ingresso per entrare nel mercato e portavoce dei gusti dei consumatori asiatici, lancia la “call to entries” per i produttori italiani, con scadenza al 22 luglio 2018. Affrettatevi!

Wine Export Manager Senior e Junior lunedi 16 luglio

Offerta di Lavoro

Wine Export Manager Senior e Junior

Il parere di Andrzej Sajniak, importatore polacco e titolare di Caterteam Sp.zo.o e dei punti vendita lunedi 16 luglio

Vino italiano in Polonia: quando l'alta qualità non basta

Il parere di Andrzej Sajniak, importatore polacco e titolare di Caterteam Sp.zo.o e dei punti vendita "Piccola Italia & Mediterraneo" di Varsavia

Noemi Mengo
La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018. 
lunedi 16 luglio

Chiaretto&Pizza: l’aperitivo gourmet firmato Monte Zovo e Renato Bosco

La freschezza del Chiaretto incontra la pizza contemporanea di Renato Bosco nella terrazza estiva di Monte Zovo venerdì 20 luglio 2018.

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna. domenica 15 luglio

Nasce sull'Etna una nuova narrazione del vino

Domenica 8 luglio, luna e stelle hanno fatto luce sui vigneti di Monte Gorna, a Treccastagni, ai piedi dell'Etna per un evento speciale: Notturno in Vigna.

Lisa Sanfilippo
We have tasted for you Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 saturday 14 july

Italian wines in the world: Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016

We have tasted for you Siddùra's Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016

Abbiamo degustato per voi il Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 di Siddùra sabato 14 luglio

Italian wines in the world: Maìa Vermentino di Gallura docg Superiore 2016 di Siddùra

Abbiamo degustato per voi il Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore 2016 di Siddùra

All'attrice inglese Helen Mirren il Premio che è diventato negli anni uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola

Premio Apollonio per gli ulivi del Salento

All'attrice inglese Helen Mirren il Premio che è diventato negli anni uno degli appuntamenti più importanti nel panorama degli eventi culturali organizzati da un’azienda vitivinicola

Il nostro sistema vitivinicolo continua ad essere refrattario ad accettare una maggiore trasparenza e gestione dei prezzi delle denominazioni, anche di quelle più importanti e in crescita. Questo determina una costante fragilità del nostro sistema e il rischio di presidiare in maniera migliore il posizionamento dei vini italiani

Il tabù dei prezzi dei vini in Italia

Il nostro sistema vitivinicolo continua ad essere refrattario ad accettare una maggiore trasparenza e gestione dei prezzi delle denominazioni, anche di quelle più importanti e in crescita. Questo determina una costante fragilità del nostro sistema e il rischio di presidiare in maniera migliore il posizionamento dei vini italiani

Fabio Piccoli
Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!
venerdi 13 luglio

Partecipa al Tour Vietnam 2018 con Unexpected Italian

Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!

Interview with Marco Martini, CEO of Mondodelvino SpA CEO, one of the most interesting and innovative Italian wine groups of Italy and ranked 17 among Italian wine companies in terms of sales in 2017. giovedi 12 luglio

Mondodelvino: one entity, many territories

Interview with Marco Martini, CEO of Mondodelvino SpA CEO, one of the most interesting and innovative Italian wine groups of Italy and ranked 17 among Italian wine companies in terms of sales in 2017.

L'intervista ad uno dei massimi sommelier vietnamiti Alex Thinh giovedi 12 luglio

Giovane ed orientabile: il Vietnam è una delle promesse asiatiche

L'intervista ad uno dei massimi sommelier vietnamiti Alex Thinh

Agnese Ceschi
Scopri la promozione estiva pensata per supportarti nell’internazionalizzazione e comunicazione dei tuoi prodotti nel mondo
mercoledi 11 luglio

Scegli Wine Meridian come Media partner e cambia la tua comunicazione

Scopri la promozione estiva pensata per supportarti nell’internazionalizzazione e comunicazione dei tuoi prodotti nel mondo