Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
domenica 16 giugno 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://events.editricetemi.com/events/WorkshopFood&Beverage/registrazione.html?idpg=497 Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio

Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere

Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani


Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere
E’ stato molto interessante la scorsa settimana, durante il Vinexpo di New York, assistere al seminario tenuto da Lulie Halstead, fondatrice e ceo di Wine Intelligence. Il tema era di quelli ghiotti e cioè il rapporto tra “donna e vino”.
Conoscendo la capacità di Wine Intelligence nell'analizzare tematiche anche di ampio respiro eravamo molto curiosi di approfondire un argomento come le “donne ed il vino” che spesso viene affrontato con superficialità e i soliti luoghi comuni.
Nell’ora di intervento della Halstead sono emerse numerose, forse troppe, indicazioni, alcune abbastanza scontate altre decisamente no.
La Halstead, da brava comunicatrice, inoltre, non si è “limitata” a presentare l’indagine di Wine Intelligence ma a porre le stesse domande ai numerosi presenti al suo seminario.
La domanda centrale della ricerca di Wine Intelligence è stata “Le donne hanno realmente un approccio al vino diverso dagli uomini?”. Giustamente la Halstead ha evidenziato che nel 2019 una domanda del genere dovrebbe apparire giustamente stupida. Parlare di diversità di genere nella nostra epoca, infatti, potrebbe sembrare quanto meno discutibile. Ma aldilà delle disquisizioni di tipo etico e filosofico risulta comunque interessante capire se esistono delle differenze di approccio al vino tra maschi e femmine e se sì in quale ambito.
Innanzitutto bevono più vino le donne o gli uomini? Fino ad un po’ di anni fa probabilmente la maggioranza avrebbe risposto subito gli uomini ma oggi già i presenti in sala si sono equamente divisi. La ricerca di WI ha evidenziato che negli Usa, in termini di consumi di vino, uomini e donne si equivalgono (50 e 50), stessa situazione in Canada e Australia, mentre, invece, in Cina prevalgono gli uomini (53 vs 47), ma in Giappone sono le donne a consumare più vino (53 vs 47) e anche nel Regno Unito il gentil sesso prevale sui maschi (52 vs 48). Se però osserviamo questo aspetto per fasce di età ci accorgiamo, ad esempio, che negli Usa tra i 21-34 anni sono i maschi a consumare più vino (58 vs 42).
Sempre riguardo agli Usa la ricerca di WI ha fatto emergere che allo stato attuale sono circa 90 milioni i consumatori regolari di vino (almeno una volta al mese) e il 40% di essi è rappresentato da donne e uomini dai 55 anni in su (più del 20% sono consumatori sopra i 65 anni). Una precisazione quella di WI che fa capire come il consumo di vino anche in un mercato importante come quello americano è tuttoggi fortemente legato a fasce di età più elevata e che quindi c’è ancora tanto da fare sulle generazioni più giovani.
Riguardo quest’ultimo aspetto dalla relazione della Halstead è emerso come se nel 2015 negli Usa erano 28,4 milioni i consumatori regolari di vino tra i 21-34 anni, oggi ne abbiamo persi per strada 3,5 milioni. Un’altra dimostrazione di come a volte ci illudiamo di avere intercettato i Millennials nel consumo di vino ma in realtà le cose sono un po’ diverse.
Altro dato su cui riflettere è il declino dei consumatori settimanali (almeno una volta a settimana) che erano il 55% del totale nel 2005 e sono scesi al 44% nel 2019.
Ma tornando all’indagine sul rapporto donne e vino, WI ha indagato su chi spende di più tra maschi e femmine: negli Usa sono gli uomini ad investire di più sul vino, il 59% del totale di spesa e nella fascia tra i 21-34 anno la percentuale sale al 63%.
Ma chi sono più competenti in fatto di vino, gli uomini o le donne? Wine Intelligence, a questo riguardo, ha creato un indice che misura la comprensione del vino in termini di paese di origine, regione produttiva, brands, varietà. Anche su questo fronte negli Usa uomini e donne sono risultati praticamente alla pari. Rispetto però alla personale percezione, i maschi statunitensi si considerano più competenti rispetto alle donne (56 vs 52).
Chi riconosce maggiormente la critica enologica, o comunque il giudizio “esterno”, maschi o femmine? Le donne nell’indagine sembrerebbero riconoscere maggiormente i giudizi di famigliari e amici, mentre i maschi sarebbero più influenzati da riconoscimenti, guide, rating elevati.
Il rosé è considerato un vino per donne? Negli Stati Uniti il rosé è consumato per il 47% dai maschi e il 53% dalle donne. Ma questo non vale, ad esempio, in Australia, dove i consumatori di rosé sono principalmente uomini (59%), come pure in Cina (59%) e addirittura in Giappone saliamo al 62% di maschi che consumano vini rosati.
E rispetto al tema della sostenibilità, chi sono i più sensibili? Negli Usa il 53% sono donne che esprimono maggiore attenzione nei confronti di temi come i vini sostenibili, etici e, questa, secondo Wine Intelligence, sembrerebbe una tendenza a livello mondiale.
Fabio Piccoli

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Abbiamo degustato per voi il Prosecco Spumante Brut Millesimato 2018 di Vigna Dogarina sabato 15 giugno 2019

Italian wines in the world: Prosecco Spumante Brut Millesimato 2018 di Vigna Dogarina

Abbiamo degustato per voi il Prosecco Spumante Brut Millesimato 2018 di Vigna Dogarina

Il rosato in Italia, una moda o puro marketing? Ne discutono i produttori venerdi 14 giugno 2019

Torna Roséxpo il Salone Internazionale dei Vini Rosati

Il rosato in Italia, una moda o puro marketing? Ne discutono i produttori

Tenuta di Angoris, la degustazione di spumanti metodo classico: 8 etichette, tra italiane, francesi e spagnole. venerdi 14 giugno 2019

Un percorso attraverso il tempo e lo spazio degli spumanti metodo classico

Tenuta di Angoris, la degustazione di spumanti metodo classico: 8 etichette, tra italiane, francesi e spagnole.

Molte aziende del vino italiano sono alle prese con il passaggio di consegne tra la “vecchia” e la “nuova” generazione all’insegna di un cambiamento che per certi aspetti è più complesso rispetto al precedente. Il ruolo chiave della formazione della nuova classe dirigente del vino italiano venerdi 14 giugno 2019

Più che cambio è rivoluzione generazionale

Molte aziende del vino italiano sono alle prese con il passaggio di consegne tra la “vecchia” e la “nuova” generazione all’insegna di un cambiamento che per certi aspetti è più complesso rispetto al precedente. Il ruolo chiave della formazione della nuova classe dirigente del vino italiano

Fabio Piccoli
Una collezione di risultati che non può non essere raccontata 
venerdi 14 giugno 2019

Cantina di Soave, un 2019 da record

Una collezione di risultati che non può non essere raccontata

Abbiamo intervistato il master sommelier John Szabo su una delle categorie più affascinanti ed emergenti oggi venerdi 14 giugno 2019

Le potenzialità del "vulcano"

Abbiamo intervistato il master sommelier John Szabo su una delle categorie più affascinanti ed emergenti oggi

Agnese Ceschi
Dal 7 al 9 novembre 2019, torna l'HKIWSF, presso l’HK Convention and Exhibition Centre. Non perdere l’occasione di fare business con noi! 
giovedi 13 giugno 2019

Hong Kong International Wine and Spirits Fair, unisciti a noi!

Dal 7 al 9 novembre 2019, torna l'HKIWSF, presso l’HK Convention and Exhibition Centre. Non perdere l’occasione di fare business con noi! 

L'ondata di consumo di vini SOLA (sostenibile, biologico, a bassa gradazione alcolica e altri prodotti alternativi) è in aumento secondo l’ultimo rapporto Wine Intelligence giovedi 13 giugno 2019

SOLA: cosa ci dice il nuovo report di Wine Intelligence?

L'ondata di consumo di vini SOLA (sostenibile, biologico, a bassa gradazione alcolica e altri prodotti alternativi) è in aumento secondo l’ultimo rapporto Wine Intelligence

Agnese Ceschi
Analizziamo una recente tendenza di consumo che arriva da Oltreoceano mercoledi 12 giugno 2019

Il vino in lattina? È arrivato il suo momento...

Analizziamo una recente tendenza di consumo che arriva da Oltreoceano

Agnese Ceschi
Migliaia di persone, tra ospiti, appassionati e operatori del settore, hanno partecipato alle numerose iniziative in programma per il Conegliano Valdobbiadene Festival martedi 11 giugno 2019

Grande successo del Conegliano Valdobbiadene Festival per i 50 anni della Denominazione

Migliaia di persone, tra ospiti, appassionati e operatori del settore, hanno partecipato alle numerose iniziative in programma per il Conegliano Valdobbiadene Festival

Unico vino sardo premiato, primo vermentino di Gallura nella storia martedi 11 giugno 2019

Bèru di Siddùra conquista il Platino al Decanter World Wine Awards

Unico vino sardo premiato, primo vermentino di Gallura nella storia

Come è cambiato il ruolo dell'agente nel corso degli ultimi 20 anni? Perché nonostante questi cambiamenti è ancora fondamentale? martedi 11 giugno 2019

L'importanza degli agenti ieri e oggi

Come è cambiato il ruolo dell'agente nel corso degli ultimi 20 anni? Perché nonostante questi cambiamenti è ancora fondamentale?

Lorenzo Righi
I consumatori tedeschi si evolvono ed i loro acquisti si orientano su scelte diverse rispetto al passato. lunedi 10 giugno 2019

In Germania c’è poco spazio per la “brand awareness”, vincono qualità e regione d'origine

I consumatori tedeschi si evolvono ed i loro acquisti si orientano su scelte diverse rispetto al passato.

Noemi Mengo
Abbiamo degustato per voi Gironia Biferno Rosso Riserva DOC 2010 di Cantine Borgo di Colloredo sabato 08 giugno 2019

Italian wines in the world: Gironia Biferno Rosso Riserva DOC 2010 di Cantine Borgo di Colloredo

Abbiamo degustato per voi Gironia Biferno Rosso Riserva DOC 2010 di Cantine Borgo di Colloredo

Vantaggi del digitale in campo, nuove strategie di difesa della vite e analisi del quadro normativo che regola l’utilizzo di rame: Image Line e Donne della Vite fanno il punto a Enovitis in Campo 2019 venerdi 07 giugno 2019

Viticoltura sostenibile: la gestione dei vigneti è sempre più smart

Vantaggi del digitale in campo, nuove strategie di difesa della vite e analisi del quadro normativo che regola l’utilizzo di rame: Image Line e Donne della Vite fanno il punto a Enovitis in Campo 2019

Oggi si discute molto sul ruolo dei cosiddetti influencer del vino ma nella realtà spesso sono molti meno di quelli che immaginiamo, ma è solo questione di tempo e di qualcos'altro…

venerdi 07 giugno 2019

Si fa presto a dire influencer

Oggi si discute molto sul ruolo dei cosiddetti influencer del vino ma nella realtà spesso sono molti meno di quelli che immaginiamo, ma è solo questione di tempo e di qualcos'altro…

Fabio Piccoli


sfondo_wm