Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
sabato 22 settembre 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it www.wine2wine.net www.ilvinocomunica.it Farina Enartis Tebaldi Wine Monitor Fondazione Edmund Mach
giovedi 13 settembre

Grecia, aperto e dinamico, il mercato del vino strizza l’occhio all’Italia

L'intervista al MW greco Yiannis Karakasis a proposito di vini italiani e non solo


Grecia, aperto e dinamico, il mercato del vino strizza l’occhio all’Italia

Yiannis Karakasis MW


Tra i mercati europei in crescente espansione negli ultimi anni, la Grecia, una dei più antichi Paesi vinicoli del mondo, sta facendo sicuramente passi da gigante. Già Omero, nei suoi scritti, appellava la terra greca con Ampelóessa ("piena di vigneti"). Nei secoli, alterne vicende di distruzione politica e culturale hanno impedito l'evoluzione, poi, l'insediamento ottomano dal 17 ° al 19 °secolo, ha frenato lo slancio della produzione.
Negli ultimi 20 anni, però, la viticoltura greca sta emergendo grazie alla globalizzazione che ha portato nuove tecnologie e know-how della nuova generazione di enologi e di viticoltori, formatisi all’estero, impegnati a migliorare gli aspetti del vino greco, non solo con nuove varietà ma recuperando le varietà indigene " circa 300 - dimenticate nei vigneti abbandonati.
Know "how e crescente enoturismo internazionale segnano maggiore attenzione ai gusti dei consumatori, sempre più esigenti, con ampliamento dell’offerta anche ai mercati esteri.
Per la mia ricerca ho intervistato uno tra i più influenti
Master of Wine del mondo, Yiannis Karakasis MW, consulente per aziende vinicole e di Greece and Grapes, la più grande enoteca online in Grecia, esclusiva sul vino greco. È anche una delle voci più autorevoli per i vini greci e ciprioti attraverso il suo blog karakasis.mw, fondato nel 2016. Yiannis promuove regolarmente vino greco in tutto il mondo, dall'Australia all'Europa, agli Stati Uniti. Nel 2017 ha pubblicato il suo primo e-book sul vino greco intitolato ''The Vineyards and Wines of Greece 2017''. Insegna ai seminari di MW e ai masterclass accademici regionali. È giudice per Decanter World Wine Awards. La sua più grande passione per il vino sono i vini pre-fillossera.
Mr. Karakasis, qual è il margine di richiesta del vino italiano in Grecia? 
Il vino italiano è ben posizionato in Grecia ed è il numero 2 in valore totale dopo la Francia, con un mercato complessivo secondo le statistiche nazionali stimato a 12 milioni di euro (contro 14 per la Francia). Non ci sono dati disponibili disaggregati per regione di provenienza, ma io considero siano principalmente la Toscana, la Sicilia e il Piemonte (quest'ultimo per i vini premium).

Secondo la Sua vasta esperienza, qual è la tipologia di vino preferita tra vino bianco, rosso, rosé, spumante, Prosecco? 
Il Prosecco è molto importante per la domanda. Ogni azienda importatrice che presenta la propria proposta propone il Prosecco. Poi ci sono i rossi delle regioni che ho menzionato prima.
 
Ci sono regioni italiane preferite per la qualità del loro vino? 
Come ho spiegato prima Toscana con Chianti, Brunello e Super Tuscans, Sicilia con i vini dell’Etna recentemente in aumento, Piemonte per il Barolo e anche il Friuli per i bianchi.
 
Secondo la sua esperienza, dove il vino italiano è più proposto: nei ristoranti, nei bar o nelle enoteche? 
Principalmente nei ristoranti perché in Grecia ci sono molti ristoranti italiani e nelle enoteche per l'intera gamma. Il Prosecco nei wine bars.


Qual’è il Suo tipo di vino preferito? 
I rossi, concentrati e corposi, non sono i miei preferiti. Cerco vini eleganti e new wave, come Brunello, vini dell'Etna e del Friuli.
 
Che tipo di strategie o azioni consiglia a un produttore che volesse avvicinarsi al mercato greco? 

Trovare un importatore affidabile e degno di fiducia. Come ottenerne uno è il vero problema...

Cibo greco, dieta mediterranea e vino italiano: una combinazione che può funzionare? 

Assolutamente. Abbiamo una fantastica cucina mediterranea che può essere meravigliosamente abbinata ai vini italiani. Ad esempio Moussaka con un Chianti o un rosso dell'Etna, o deliziose bistecche con il Barolo. Per i bianchi le cose sono più difficili perché abbiamo tante opzioni per accoppiare frutti di mare come Assyrtiko, Moschofilero e Robola.
 
Un'ultima domanda: non ha menzionato i vini rosati, eccellenti produzioni italiane anche nella versione spumantizzata, la Puglia al primo posto. Perché? 
Nei miei ultimi viaggi a Creta, ho notato una crescente attenzione dei produttori alle richieste di rosato da Romeiko, vitigno autoctono isolano particolarmente resistente, per rossi vivaci con alta gradazione alcolica, acidità media e colore variabile.
Quest’anno, ho visitato la Dourakis Winery  in Alikambos, areale di Chanìa, dove stanno sperimentando il vino spumante rosè proprio da uve Romeiko. 


Secondo Lei, tale attenzione ai rosati può essere letta come nuovo slancio del mercato greco anche ai rosè italiani?
La Grecia, per quanto riguarda i vini rosati, parla di Whispering Angel, Domaine Ott, Miraval ecc. So che i rosati italiani sono eccellenti, ma penso che ci sia bisogno di più tempo in generale, anche se mi risulta che, comunque, alcune enoteche ne abbiano. 


Carmen Guerriero

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Abbiamo degustato per voi l'Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2012 sabato 22 settembre

Italian wines in the world: "I Coali" Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2012 di Azienda Agricola Coali

Abbiamo degustato per voi l'Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2012 "I Coali" di Azienda Agricola Coali

Il formato di colloqui speed dating ideato da Wine People e Vinitaly International per la quarta volta all’Hong Kong International Wine and Spirits Fair (HKIWSF) il 10 novembre 2018

Sei specializzato in mercati asiatici? #HireMeVinitaly ritorna ad Hong Kong per selezionare professionisti di mercato asiatico

Il formato di colloqui speed dating ideato da Wine People e Vinitaly International per la quarta volta all’Hong Kong International Wine and Spirits Fair (HKIWSF) il 10 novembre 2018

Secondo Wine Spectator il vino italiano è come Goldilocks (Riccioli d’Oro) la bambina della fiaba che tra i tre porridge da scegliere preferisce né quello troppo caldo né quello troppo freddo ma quello alla temperatura “giusta”

Il vino italiano è come Riccioli d’Oro

Secondo Wine Spectator il vino italiano è come Goldilocks (Riccioli d’Oro) la bambina della fiaba che tra i tre porridge da scegliere preferisce né quello troppo caldo né quello troppo freddo ma quello alla temperatura “giusta”

Fabio Piccoli
40 talenti junior internazionali hanno partecipato al Boot Camp organizzato da Allegrini presso la veronese Villa della Torre giovedi 20 settembre

Allegrini investe sui giovani

40 talenti junior internazionali hanno partecipato al Boot Camp organizzato da Allegrini presso la veronese Villa della Torre

Agnese Ceschi
Lo speed date dove domanda e offerta di figure per l’export del vino si incontrano, martedì 27 novembre a Wine2Wine 2018. 
giovedi 20 settembre

Alla ricerca di un Export Manager in azienda? Ritorna #HireMeVinitaly a Wine2Wine 2018

Lo speed date dove domanda e offerta di figure per l’export del vino si incontrano, martedì 27 novembre a Wine2Wine 2018. 

Mercoledì 28 novembre, durante Wine2Wine a Verona non perdere #HireMeVinitaly di Vinitaly International e Wine People, lo speed date per incontrare aziende alla ricerca di risorse umane
giovedi 20 settembre

Cerchi lavoro nel mondo del vino? A Wine2Wine 2018 ritorna #HireMeVinitaly!

Mercoledì 28 novembre, durante Wine2Wine a Verona non perdere #HireMeVinitaly di Vinitaly International e Wine People, lo speed date per incontrare aziende alla ricerca di risorse umane

La confidenza dei consumatori nella categoria del vino sta crescendo, guidata dall’esperienza economica e di consumo e, in generale, dal coinvolgimento crescente nel prodotto enologico, è quanto segnala l’ultimo report di Wine Intelligence. 
giovedi 20 settembre

UK Portrait 2018: La panoramica di Wine Intelligence sui consumatori di oggi nel Regno Unito

La confidenza dei consumatori nella categoria del vino sta crescendo, guidata dall’esperienza economica e di consumo e, in generale, dal coinvolgimento crescente nel prodotto enologico, è quanto segnala l’ultimo report di Wine Intelligence.

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana! giovedi 20 settembre

Partecipa a Vinexpo New York a marzo 2019 con Wine Meridian

Aggiungetevi a noi il 4 e 5 marzo 2019 in occasione di Vinexpo New York, la Fiera Internazionale del vino e degli spirits, nella sua seconda edizione americana!

Il video giovedi 20 settembre

Wine Spectator Video Contest 2018: primo premio al "corto" sulle Cantine Marchesi di Barolo

Il video "The Soul of Barolo" del regista Will Miceli trionfa al Wine Spectator Video Contest 2018

Praga, Varsavia e Kiev, le tappe del Consorzio Valpolicella. A Praga anche la prima lezione condotta da un Valpolicella Wine Specialist 
mercoledi 19 settembre

Riparte dall'Est Europa il Valpolicella 50 Anniversary Tour

Praga, Varsavia e Kiev, le tappe del Consorzio Valpolicella. A Praga anche la prima lezione condotta da un Valpolicella Wine Specialist

La relazione diretta con i consumatori finali e la disintermediazione delle vendite appare sempre di più il modello di commercializzazione dei vini nel futuro

Il Direct-To-Customer (DTC) è il futuro?

La relazione diretta con i consumatori finali e la disintermediazione delle vendite appare sempre di più il modello di commercializzazione dei vini nel futuro

Francesco Piccoli
Lo stilista Lorenzo Mossa gli dedica un abito di alta moda martedi 18 settembre

Il Soave Classico Superiore Rocca Sveva cambia nome e look

Lo stilista Lorenzo Mossa gli dedica un abito di alta moda

Ieri si è svolta a Verona la seconda edizione del Wine Export Manager Day, l’appuntamento dedicato alla figura dell’export manager del vino. 
Presentata l’indagine Wine People-Wine Meridian svolta interrogando aziende ed export manager sul delicato tema delle risorse umane nel mondo vinicolo

Wine Export Manager Day: quando gli export manager fanno network

Ieri si è svolta a Verona la seconda edizione del Wine Export Manager Day, l’appuntamento dedicato alla figura dell’export manager del vino. Presentata l’indagine Wine People-Wine Meridian svolta interrogando aziende ed export manager sul delicato tema delle risorse umane nel mondo vinicolo

Agnese Ceschi
Una classifica Top #8 dei migliori suggerimenti per promuovere alti riconoscimenti a livello internazionale
lunedi 17 settembre

Wine scores: come promuovere i punteggi ottenuti in 8 semplici passi

Una classifica Top #8 dei migliori suggerimenti per promuovere alti riconoscimenti a livello internazionale

Noemi Mengo
La Cantina maremmana presenta il nuovo logo, il nuovo sito e la nuova grafica delle etichette.

Nuova immagine per il Rigoloccio

La Cantina maremmana presenta il nuovo logo, il nuovo sito e la nuova grafica delle etichette.

Alcune anticipazioni sulle nostre due indagini che presenteremo all’Export Manager Day il prossimo 17 settembre a Verona

Export manager, se ci sei batti un colpo

Alcune anticipazioni sulle nostre due indagini che presenteremo all’Export Manager Day il prossimo 17 settembre a Verona

Fabio Piccoli
Carmelo Bonetta ci racconta l’azienda che gestisce e porta nel cuore 
venerdi 14 settembre

Baglio del Cristo di Campobello, un’azienda siciliana legata alla propria terra e ai propri ricordi

Carmelo Bonetta ci racconta l’azienda che gestisce e porta nel cuore

Ultimi posti per aderire all'evento dedicato ai produttori di biologico nella città danese giovedi 13 settembre

Organic Value vola a Copenhagen

Ultimi posti per aderire all'evento dedicato ai produttori di biologico nella città danese

I giovani talenti del mondo del vino si incontrano a Villa Della Torre, a Fumane (Verona), per il primo Allegrini Boot Camp. giovedi 13 settembre

Allegrini Boot Camp: i giovani talenti del vino si incontrano in Valpolicella

I giovani talenti del mondo del vino si incontrano a Villa Della Torre, a Fumane (Verona), per il primo Allegrini Boot Camp.

Abruzzo’s preeminent winegrower adds to its collection of prestigious national and international awards
thursday 13 september

Codice Citra: Montepulciano d’Abruzzo DOC tops the podium

Abruzzo’s preeminent winegrower adds to its collection of prestigious national and international awards

L'intervista al MW greco Yiannis Karakasis a proposito di vini italiani e non solo giovedi 13 settembre

Grecia, aperto e dinamico, il mercato del vino strizza l’occhio all’Italia

L'intervista al MW greco Yiannis Karakasis a proposito di vini italiani e non solo

Carmen Guerriero