Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 28 febbraio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com catullio.it cantina settesoli mossi 1558 Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace
lunedi 30 settembre 2019

I tanti volti del consumatore sudcoreano

Le ottime condizioni economiche e un livello culturale elevato fanno del sudcoreano un consumatore del vino ideale capace di riconoscere i profili qualitativi, di essere incuriosito anche dai brand meno noti (territoriali e aziendali) e di inserirlo nella sua quotidianità di consumo.


I tanti volti del consumatore sudcoreano


Ci sta appassionando questa prima tappa asiatica dell’Unit Wine Tour organizzato da Unexpected Italian che già dalla masterclass ha evidenziato una partecipazione non solo vasta ma anche di alto profilo come non sempre è facile riscontrare.
Queste tappe sono molto utili anche per toccare con mano la percezione che hanno i consumatori di Paesi così lontani a noi (anche dal punto di vista culturale) nei confronti di una bevanda come il vino che solo recentemente si è inserita nelle loro abitudini alimentari.
Molto interessante, pertanto, a tale riguardo quanto Stefano Sermenghi, uno dei quattro partner di Unexpected Italian (gli altri sono Marco Farné, Paolo Dell’Aquila e Alessandra Castelli) ha spiegato riguardo al profilo attuale del consumatore sudcoreano.
“Si tratta - ha sottolineato Sermenghi - di un consumatore che ha diversi profili e già questo evidenzia il livello culturale ed economico di questo Paese”.
“Potremmo però " ha proseguito Sermenghi " condensare il profilo del consumatore sudcoreano nella definizione “busy people, single person”, cioè il single che lavora fino a tardi (questo è frequentissimo in Corea del Sud) e che mangia da solo (HonBap in coreano), e beve da solo (HonSul); il consumatore che beve a casa (non a caso il 70% del vino in Corea del Sud è veicolato dall’off trade) e che rientra nel modello HMR (Home Meal Replacement); infine il consumatore che si riconosce nel termine di Gasimbi cioè molto attento al rapporto tra qualità/prezzo”.
Ma essendo un Paese ad alto tenore tecnologico il consumatore sudcoreano è molto attivo sul fronte degli acquisti online. Sono, infatti, 49 milioni le persone che in Corea del Sud acquistano frequentemente online e circa il 95% possiede uno smartphone.
Sempre a livello generale sono sempre più i giovani e le donne ad apprezzare il vino e in crescita notevole è il consumo di vini bianchi e degli sparkling (anche a causa delle mutazioni climatiche che hanno allungato notevolmente la stagione estiva). “Prosecco e rosati - ha sottolineato Sermenghi - hanno registrato un incremento del 117% tra il 2017 e il 2018”.
Ma quali sono i fattori che attualmente influenzano le scelte del consumatore di vino sudcoreano?
Anche in questo caso molto importanti sono i fattori anagrafici e quelli economici. “Ad esempio - ha spiegato Sermenghi - le generazioni senior sono molto più sensibili al prezzo dei millennials e si rivolgono in particolare ai convenience store, dove si trovano vini a fasce di prezzo più basse”.
Ma in forte crescita è la sensibilità alle tematiche ambientali. “Su questo fronte i consumatori sudcoreani sono tra i più sensibili di tutta l’Asia - ha detto Sermenghi - e fattori come la sostenibilità sono oggi molto più ricercati rispetto al passato, non a caso sono in notevole crescita anche i consumi di vini biologici”. “Senza dimenticare che la Corea del Sud - ha proseguito Sermenghi " la si può considerare una sorta di Patria mondiale in tema di benessere e di medicine alternative e questo si trasferisce anche in un’attenzione notevole sul piano dell’alimentazione”.
Il mangiare fuori casa è una passione vera per i sudcoreani e a Seul, fortunatamente, vi è una ottima presenza italiana con oltre 700 ristoranti che propongono piatti del nostro Paese ad un livello qualitativo sempre più crescente.
“Non a caso - ha evidenziato Sermenghi " il made in Italy gastronomico ha un appeal molto forte in questo Paese ed è una chiave che potremo sfruttare sempre di più anche in futuro allargando i nostri eventi anche al consumatore finale”.
Su questo aspetto si è espressa anche Suzie Chung, di Wine21.com, una delle più autorevoli giornaliste del vino della Corea del Sud: ‘La cultura del vino nel mio Paese è in grande crescita ma è fondamentale che il sistema vitivinicolo italiano investa di più in azioni educative perché solo così potrà aumentare le sue quote di mercato’.
La Chung si è poi soffermata sulle tipologie di vino italiane maggiormente apprezzate dai consumatori sudcoreani evidenziando come “oggi siano in aumento i vini bianchi e gli sparkling, capeggiati dal Prosecco, e questo anche perché la stagione estiva in questi ultimi anni si è decisamente ampliata, con aumento delle temperature medie, agevolando così il consumo di vini più freschi come i bianchi”.
Fabio Piccoli

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Nel Customer Comunication Report, realizzato da Twilio, emerge come 7 aziende su 10 pensano di comunicare efficacemente con i propri clienti, ma solo 2 su 10 consumatori sono d’accordo
venerdi 28 febbraio 2020

Ma i consumatori sono soddisfatti della comunicazione delle aziende?

Nel Customer Comunication Report, realizzato da Twilio, emerge come 7 aziende su 10 pensano di comunicare efficacemente con i propri clienti, ma solo 2 su 10 consumatori sono d’accordo

Fabio Piccoli
Oltre 5 miliardi di perdite, turismo già in difficoltà, PIL 2020 stimato a -0,1%: a rischio 15mila aziende e 60mila posti di lavoro. giovedi 27 febbraio 2020

Coronavirus e stime PIL Italia, tutti concordi sarà recessione

Oltre 5 miliardi di perdite, turismo già in difficoltà, PIL 2020 stimato a -0,1%: a rischio 15mila aziende e 60mila posti di lavoro.

Emanuele Fiorio
I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato. giovedi 27 febbraio 2020

Le previsioni 2020 nel mercato americano

I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato.

Agnese Ceschi
I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia giovedi 27 febbraio 2020

Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia

Traduzione di un articolo di Michele Shah
Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino giovedi 27 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 18 e 19 giugno focus Vendita Italia

Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino

Cristian Fanzolato
Dal 22 al  23 maggio in Lituania, un mercato dinamico dove l’interesse per i vini italiani è sempre più grande. giovedi 27 febbraio 2020

Vyno Dienos 2020: partecipa con Wine Meridian ad uno dei principali appuntamenti dedicati al vino nell’est Europa

Dal 22 al 23 maggio in Lituania, un mercato dinamico dove l’interesse per i vini italiani è sempre più grande.

Cristian Fanzolato
Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese». mercoledi 26 febbraio 2020

Veronafiere: Vinitaly conferma la data nella terza decade di Aprile 2020 (19/22)

Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese».

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile. mercoledi 26 febbraio 2020

Mercato vino in flessione? il bio crescerà a 3 cifre

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile.

Emanuele Fiorio
Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale. mercoledi 26 febbraio 2020

Gruppo Meregalli, inossidabile certezza

Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale.

Emanuele Fiorio
Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud
mercoledi 26 febbraio 2020

B2B a Toronto: ultimi giorni per aderire

Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale martedi 25 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 16 e 17 giugno due giornate di “English for wineries”

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale

Cristian Fanzolato
We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore tuesday 25 february 2020

Italian wines in the world: Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Come si conduce una trattativa di vendita?

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015. lunedi 24 febbraio 2020

Vino: chiusura a 5 stelle per Benvenuto Brunello 2020

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015.

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione lunedi 24 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian: Multibrand Export Manager il 6 e 7 maggio

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione

Cristian Fanzolato
Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso. lunedi 24 febbraio 2020

Il coronavirus contagia l’industria degli alcolici

Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso.

Emanuele Fiorio


WineMeridian