Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
venerdi 25 maggio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Iron3 Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/
mercoledi 07 febbraio

Il futuro dei distributori è sempre più digitale

Secondo la ricerca Nomisma - Image Line il 71% usa più di una volta al giorno Internet per svolgere il proprio lavoro, confermando un trend in aumento in tutte le categorie della filiera agricola


Il futuro dei distributori è sempre più digitale
Image Line, azienda Hi-Tech italiana specializzata nei servizi informatici per le aziende agricole, e Nomisma, società di studi economici, hanno presentato durante Fieragricola a Verona, in occasione del primo Distributore Day, i risultati preliminari della ricerca su digitale e agricoltura, indagando il punto di vista dei distributori di mezzi tecnici e tecnologie per l’agricoltura.

Il Distributore ha un ruolo fondamentale nel settore: è il punto di riferimento dell’agricoltore per l’acquisto dei prodotti necessari alla coltivazione ed è colui che deve fornirne la relativa documentazione obbligatoria dopo ogni acquisto " ad esempio le schede di sicurezza di agrofarmaci e fertilizzanti " fondamentali per la tutela di operatori e consumatori.
La ricerca ha permesso di portare alla luce alcuni dati specifici sul rapporto del distributore con il digitale, quali sono gli strumenti 4.0 che utilizza a supporto della propria attività, come li utilizza, gli ambiti di interesse e quali sono le esigenze di innovazione.

Quella fotografata da Nomisma è una realtà distributiva sempre più digitale:
Il 71% degli intervistati utilizza quotidianamente Internet e più di una volta al giorno per le proprie attività, percentuale che arriva anche all’85% se si considerano i distributori che dichiarano un fatturato superiore a 3 milioni di euro.
Il 95% utilizza pagine web e banche dati online a supporto della gestione dell’azienda e il 35% app per smartphone o tablet.

Sorprendente il collegamento tra l’utilizzo del digitale e l’aumento del fatturato: il 65% dei distributori intervistati ritiene infatti che le tecnologie digitali applicate all’agricoltura possano fare da volano per l’aumento delle entrate aziendali ed infatti oggi il 72% dichiara di avere un sito internet e il 41% di volerlo utilizzare nei prossimi 5 anni per la vendita dei prodotti.
Cresce anche l’utilizzo dei social network: oggi il 49% dei rivenditori ha una pagina Facebook che utilizza per pubblicare immagini, filmati e informazioni sui prodotti.

“La ricerca con Nomisma - ha dichiarato Ivano Valmori, fondatore di Image Line - ci permette di fotografare i vantaggi derivanti dall’utilizzo degli strumenti digitali, anche per la rete distributiva, sempre più connessa e attiva sul web. Sono convinto che riconoscere un possibile aumento del fatturato grazie alla rete rappresenti un passo fondamentale nel comprendere il valore della rete per l’agricoltura italiana e i suoi grandi vantaggi in termini di competitività. Il mondo agricolo, infatti, è il protagonista di una digitalizzazione in costante evoluzione”, sottolinea Valmori. “L’utilizzo di software, strumenti di precisione e banche dati supportano il lavoro dalla rivendita al campo, contribuendo alla crescita del settore e ad una sempre maggiore sostenibilità.”

La ricerca, che ad oggi ha coinvolto un campione di 210 aziende, ha portato alla luce i vantaggi derivanti dall’utilizzo degli strumenti digitali, ma anche una criticità con cui gli operatori del settore sono portati a scontrarsi: se il 29% dei distributori intervistati dichiara di cercare su internet le schede di sicurezza e i documenti obbligatori, il 24% dichiara di avere difficoltà nel trovare le normative di interesse.

"La survey di Nomisma ha messo in evidenza il ruolo centrale che le ICT hanno oggi per i distributori di mezzi tecnici e macchine per l'agricoltura. Internet è il primo canale informativo utilizzato per conoscere le ultime innovazioni su prodotti e servizi per l'agricoltura e il fatto che oltre il 70% lo consulti più di una volta al giorno rivela un'elevata fiducia nelle ICT: quasi 7 distributori su 10 sostengono che le nuove tecnologie digitali applicate all'agricoltura potranno determinare un incremento del proprio giro d'affari nei prossimi anni" - conclude Evita Gandini Project Manager di Nomisma.



Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Le emozioni: conoscerle per comunicarle meglio

A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Il Prosecco finalmente dà valore ai suoi terroir

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Fabio Piccoli
Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati giovedi 24 maggio

Arconvert, quando l’etichetta esalta in maniera coerente l’identità

Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

La cantina cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano inaugura la nuova cantina

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure giovedi 24 maggio

Vinventions, da Nord a Sud l'Italia del vino sceglie l'innovazione

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Offerta di lavoro

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.
giovedi 24 maggio

Cantine Volpi, la storica realtà piemontese pioniera nella produzione del biologico

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Grazie Riedel, ancora troppo inascoltato

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Fabio Piccoli
Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy thursday 24 may

From marble to wine: Azienda Agricola Coali in the heart of Valpolicella Classica

Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy

Agnese Ceschi
Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Wine Campus: la formazione per i professionisti del vino

Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Un luogo di condivisione per tutti  gli operatori di export

Wine-Out: il forum per gli export manager

Un luogo di condivisione per tutti gli operatori di export

Agnese Ceschi
Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno! martedi 22 maggio

Wine Meridian International Tour

Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno!

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Campus Impresa: come gestire una azienda del vino?

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

Imprese del vino in Vietnam con Wine Meridian

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

 Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato. martedi 22 maggio

I vostri vini piaceranno in Giappone?

Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato.

Roberto Bosticco, corrispondente da Tokyo
Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano martedi 22 maggio

Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018

Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano

Un corso per imparare a vendere più vino

Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino

Un corso per imparare a vendere più vino