Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
sabato 20 gennaio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Tommasi WineNet Bixio Ceccheto Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi
venerdi 03 novembre

Il Miglior Sommelier d’Italia 2017 - Premio Trentodoc è Roberto Anesi

Il sommelier trentino premiato dall’Istituto Trento Doc al Congresso Ais Nazionale


Il Miglior Sommelier d’Italia 2017 - Premio Trentodoc è Roberto Anesi
Il miglior Sommelier d’Italia 2017 è Roberto Anesi. L’elezione è avvenuta nell’ambito del Congresso Nazionale Ais a Taormina, dove si sono svolte le semifinali e la finale del Concorso Miglior Sommelier d’Italia, sostenuto dall’Istituto Trento Doc e dai suoi 48 associati.
I finalisti, nella splendida Sala degli Specchi dell’Hotel San Domenico Palace di Taormina, si sono cimentati in diverse prove: di abbinamento teorico cibo-vino, di conoscenza della lingua straniera, di decantazione e servizio di un vino rosso, di degustazione e descrizione di un vino, per concludere con una prova di comunicazione riguardante territori, personaggi e vini di caratura internazionale.

Dopo un’avvincente sfida, che ha visto confrontarsi quattro grandi campioni, Massimo Tortora, Roberto Anesi, Carlo Pagano e Andrea Sala,
il titolo di Miglior Sommelier d’Italia 2017 Premio Trentodoc è stato assegnato a Roberto Anesi, e il trofeo consegnato da Sabrina Schench, Responsabile dell’Istituto Trento Doc, Antonello Maietta, Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier e Maurizio Filippi, campione in carica.
Chi è Roberto Anesi? Affidiamo alle dirette parole del Sommelier nel suo personale blog una piccola biografia. "Vi siete mai chiesti cosa faccia un Sommelier? Beh.. in questo mio diario, che non ha la presunzione di volersi definire un blog, senza nessuna pretesa cercherò di raccontarvelo attraverso foto, tweet, pensieri, qualche post e delle fotografie sui viaggi che il vino mi porta a fare, sulle persone che ho la fortuna di incontrare e su altro ancora.
Ho iniziato il mio percorso nel mondo del vino nel 1997 per poi diventare professionista nel 2006. Dal 2008 sono relatore nei corsi AIS, ho da poco conseguito il WSET Level 3 ed in passato ho preso parte anche a qualche concorso nel mondo del vino. Vivo sulle Dolomiti in Val di Fassa, a Canazei piĂą precisamente, dove mi occupo del mio ristorante El Paul”. 
“La sinergia con l’Associazione Italiana Sommelier è un passo fondamentale per l’affermazione del nostro marchio, quale emblema della spumantistica d’eccellenza. Essere partner del Concorso Miglior Sommelier d’Italia, che premia il migliore tra coloro che con grande professionalità promuovono la cultura del buon bere, è per noi il suggello perfetto di questa collaborazione” dichiara Enrico Zanoni, Presidente dell’Istituto Trento Doc.
Il concorso è aperto a tutti i sommelier e vede impegnati gli esperti di mescita provenienti da diverse regioni, che giungono in semifinale dopo un’apposita selezione a livello nazionale.




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Prosecco pedina di scambio nell’accordo tra UE e Australia?

Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Francesco Piccoli
Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunitĂ  di condividere esperienze

Pochi giorni al meeting per gli export manager di Wineout

Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunitĂ  di condividere esperienze

Intervista a Nicola BaĂą e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters giovedi 18 gennaio

Importare vini italiani in America: non ci si improvvisa

Intervista a Nicola BaĂą e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters

Noemi Mengo
Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei piĂą influenti wine blog al mondo, Social Vignerons giovedi 18 gennaio

Wine influencer: quanto valore portano alla wine community e quanto accrescono la conoscenza comune del vino?

Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei piĂą influenti wine blog al mondo, Social Vignerons

Noemi Mengo
Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere piĂą risultati. A febbraio il primo incontro.

Cosa significa essere oggi un imprenditore del vino?

Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere piĂą risultati. A febbraio il primo incontro.

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo? martedi 16 gennaio

Danimarca: dove la felicità è di casa

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo?

Agnese Ceschi
Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta? lunedi 15 gennaio

120 cm ² per raccontare la propria storia

Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta?

La piĂą importante hub del commercio asiatico venerdi 12 gennaio

Inserirsi nel mercato cinese: perché dovreste usare Hong Kong come tramite

La piĂą importante hub del commercio asiatico

Noemi Mengo
Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme… giovedi 11 gennaio

Come essere influenti in Cina

Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme…

Redazione Wine Meridian
Finalmente ci siamo: a febbraio partirĂ  il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirĂ  il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Diventare imprenditori del vino consapevoli

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Fabio Piccoli
Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

In onore di Gualtiero Marchesi

Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

Vincenzo Ercolino


WineMeridian