Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
domenica 20 gennaio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/  http://acquesi.it/ wm Vyno Dienos Farina Enartis Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Michele Shah Siddura WineNet CVA Canicatti https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo


Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia
Il Campus Vendita si pone a un livello diverso rispetto al solito corso di formazione, basato sulla trasmissione di concetti teorici: il nostro obiettivo è infatti esclusivamente quello di far incrementare ai partecipanti i propri risultati e i propri volumi di vendita di vino, attraverso l'acquisizione di metodi e strategie vincenti nel mercato attuale e futuro. Tutto ciò sarà possibile grazie ad una impostazione poco teorica e molto pratica, che includerà numerose esercitazioni e il costante confronto con esperienze concrete.

Basta con i semplici corsi che promettono di insegnarti in 2 giorni tutte le tecniche di Vendita, che ormai non funzionano più, basta con la pura teoria. Questo sarà un percorso di 8 incontri ( più alcuni bonus) che ti farà acquisire competenze concrete attraverso l’alternanza continua di apprendimento, esercitazioni e Role Playing.

Che cosa si imparerà durante il Campus?

● Come riuscire a trasferire il proprio valore unico, non cadendo nella lotta del prezzo più basso.
● Come rendere riconoscibili i propri vini sul mercato.
● Quali sono gli errori da evitare nella gestione del cliente.
● Come individuare le proprie aree di miglioramento in fase commerciale.
● Quali sono gli strumenti che abbiamo per individuare chi ci sta di fronte e trovare il giusto approccio.
● Quali sono le modalità di comunicazione persuasive più efficaci oggi.
● Come gestire e superare al meglio le obiezioni alla vendita.

Quali saranno gli argomenti trattati?

Argomento 1
Cosa vuol dire vendere vino?
Diagnosi delle SKILLS necessarie per eccellere nella Vendita del vino " Le fasi della vendita di vino- Come scoprire e lavorare sui meccanismi inconsapevoli che pongono barriere alla vendita.

Argomento 2
La vendita tra intermediari, GDO e consumatore finale. Incrementare il proprio portafoglio clienti - Il BRAND personale: cos’è, perché è importante e come si costruisce concretamente.

Argomento 3
Comunicare è ascoltare: Strumenti per allenare la propria capacità di ascolto attivo. Quando si vende vino? Vendite diverse in luoghi diversi

Argomento 4
Analisi delle diverse motivazioni e decisioni d’acquisto " Strumenti per vendere vino alle diverse tipologie di acquirenti.

Argomento 5
Principi della Comunicazione applicabili alla Vendita " Strumenti di Persuasione efficace per la vendita di vino
Come evitare le obiezioni: diventare eccellenti nell’indagine di Vendita.
Gestione delle Obiezioni e Chiusura della Trattativa - Come rispondere alle obiezioni sollevate dal cliente e come trasformare un “no, grazie” in un “Sì, lo compro”.

Argomento 6
Gestione del tempo " Pianificazione e organizzazione come strumenti indispensabili per garantire il raggiungimento dei budget.

Argomento 7
Esercitazioni pratiche in esterna

Ma il percorso è consigliato anche a chi non lavora attualmente nel settore vinicolo ma aspira a farlo?
Certo. A condizione che ci sia però una certa volontà o consuetudine con l’attività commerciale a livello internazionale, anche se maturata in settori diversi, e la volontà di mettersi in gioco completamente!

E riguardo le metodologie didattiche?
Qui c’è un’altra importante novità. Durante le giornate del campus utilizzeremo il meglio di quello che la tecnologia digitale e multimediale può offrire in ambito di formazione.
I contenuti del corso verranno via via integrati e arricchiti dai contributi dei singoli partecipanti e dal frutto dei laboratori esperienziali: il tutto utilizzando una piattaforma digitale condivisa che consentirà -al termine del Campus- di ricevere tutto il materiale prodotto durante il training.

Cosa comprende l'iscrizione?
Oltre al corso, al materiale e al diploma, sono compresi tutti i pasti e due bonus a sopresa: due momenti in aggiunta a programma formativo.

Una volta finito il Campus, come potranno i partecipanti rimanere in contatto e continuare lo scambio di esperienze?
Semplice! Il corso darà diritto all’iscrizione gratuita a Wineout, il network degli export manager del vino da noi creato proprio con l’obiettivo di incoraggiare il networking e lo scambio tra i professionisti della vendita del vino italiano nel mondo. Oltre ai vari appuntamenti organizzati durante l’anno, è a disposizione degli iscritti un web forum, una vera e propria piazza informatica dove fare domande, condividere informazioni e… farsi coraggio a vicenda!

Quindi, in poche parole perché una persona dovrebbe iscriversi al Campus Vendita di WinePeople?
Perché non c’è più tempo per provare a vendere: i mercati internazionali sono impietosi verso l’improvvisazione e la scarsa managerialità che spesso hanno contraddistinto l’approccio commerciale dei venditori di vino nel passato anche recente.
Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo!

Per info scrivi a formazione@winepeople-network.com o scarica la brochure qui








Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità venerdi 18 gennaio

Patrimonio dell’umanità: il Soave fa scuola

Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità

Quale scegliere? La parola a Nicola Dal Maso
venerdi 18 gennaio

Durello Metodo Classico o Durello Charmat?

Quale scegliere? La parola a Nicola Dal Maso

Il 30 gennaio la presentazione del primo progetto di rete per le piccole e medie imprese del vino italiano. Un progetto per condividere azioni di comunicazione, di commercializzazione in Italia e all’estero e di gestione comune di risorse umane

Wine Meridian presenta il progetto Rete di Impresa per le pmi del vino italiane

Il 30 gennaio la presentazione del primo progetto di rete per le piccole e medie imprese del vino italiano. Un progetto per condividere azioni di comunicazione, di commercializzazione in Italia e all’estero e di gestione comune di risorse umane

Fabio Piccoli
Produzione sostenibile e territorio incontaminato sono gli ingredienti base dell’azienda piemontese che punta a sposare i mercati del mondo. Come? Grazie al rapporto con la cucina italiana all’estero
venerdi 18 gennaio

Oltre il Bio, la visione di Tenuta Montemagno che esalta i vitigni autoctoni

Produzione sostenibile e territorio incontaminato sono gli ingredienti base dell’azienda piemontese che punta a sposare i mercati del mondo. Come? Grazie al rapporto con la cucina italiana all’estero

Ecco le nostre tappe internazionali previste per il 2019
venerdi 18 gennaio

Wine Meridian around the world

Ecco le nostre tappe internazionali previste per il 2019

Preparati a mettere in agenda i prossimi appuntamenti internazionali del progetto che promuove il biologico nel mondo giovedi 17 gennaio

Organic Value: il calendario del 2019 è pronto!

Preparati a mettere in agenda i prossimi appuntamenti internazionali del progetto che promuove il biologico nel mondo

Sono in tanti a chiedere da anni la riforma delle Anteprime delle nostre principali denominazioni ma poi non viene mai presentato un progetto concreto. Se questo è vero quali le ragioni di questa difficoltà a rinnovare un format che a noi appare da tempo obsoleto?

Ma quali nuove Anteprime?

Sono in tanti a chiedere da anni la riforma delle Anteprime delle nostre principali denominazioni ma poi non viene mai presentato un progetto concreto. Se questo è vero quali le ragioni di questa difficoltà a rinnovare un format che a noi appare da tempo obsoleto?

Fabio Piccoli
Il nuovo anno di Vinventions: tappi all’insegna dello sviluppo sostenibile dalla A alla Z
giovedi 17 gennaio

Quando la sostenibilità passa anche per il tappo

Il nuovo anno di Vinventions: tappi all’insegna dello sviluppo sostenibile dalla A alla Z

La testata americana premia la regione gardesana grazie al suo vino e al paesaggio e il Chiaretto di Bardolino è indicato come “uno dei migliori rosati d’Italia” giovedi 17 gennaio

Il Garda: unica area italiana tra le Top 10 destinazioni vinicole al mondo, secondo Wine Enthusiast

La testata americana premia la regione gardesana grazie al suo vino e al paesaggio e il Chiaretto di Bardolino è indicato come “uno dei migliori rosati d’Italia”

Imprenditrice del vino toscana, resterà in carica per il triennio 2019 - 2022 mercoledi 16 gennaio

Donatella Cinelli Colombini confermata Presidente Nazionale delle Donne Del Vino

Imprenditrice del vino toscana, resterà in carica per il triennio 2019 - 2022

Quando ascoltiamo la versione dell’azienda e la versione del manager e ci domandiamo chi dei due ha ragione...

Le due campane delle risorse umane

Quando ascoltiamo la versione dell’azienda e la versione del manager e ci domandiamo chi dei due ha ragione...

Andrea Pozzan
Scenari futuri e consigli degli esperti in un mercato in rapida e certa evoluzione come quello oltremanica martedi 15 gennaio

La grande B (come Brexit)

Scenari futuri e consigli degli esperti in un mercato in rapida e certa evoluzione come quello oltremanica

Agnese Ceschi
Focus su Slovacchia, Repubblica Ceca e Lettonia, mete ambite da molti esportatori, ma fonte di successo di pochi, ecco svelato il perché. lunedi 14 gennaio

Est Europa e Baltico: quali prospettive future?

Focus su Slovacchia, Repubblica Ceca e Lettonia, mete ambite da molti esportatori, ma fonte di successo di pochi, ecco svelato il perché.

Noemi Mengo
In aumento gli under 35 e le quote rosa che vogliono approfondire il mondo del vino venerdi 11 gennaio

AIS Veneto: più giovani e più donne tra i sommelier

In aumento gli under 35 e le quote rosa che vogliono approfondire il mondo del vino

Da alcuni anni ormai si parla di riformare le anteprime dei grandi vini italiani ma alla fine nulla cambia con il rischio sempre più evidente di trovarsi di fronte ad iniziative costose con un’efficacia sempre più limitata

Anteprime vini, una riforma che non si può più rimandare

Da alcuni anni ormai si parla di riformare le anteprime dei grandi vini italiani ma alla fine nulla cambia con il rischio sempre più evidente di trovarsi di fronte ad iniziative costose con un’efficacia sempre più limitata

Fabio Piccoli
La storica cantina sociale dei Castelli romani vuole andare oltre i preconcetti, per affermare la bontà e le potenzialità delle sue produzioni venerdi 11 gennaio

Gotto D’Oro: il Lazio che rivendica la qualità in Italia e all'estero

La storica cantina sociale dei Castelli romani vuole andare oltre i preconcetti, per affermare la bontà e le potenzialità delle sue produzioni

Nuova edizione ad aprile 2019: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Nuova edizione ad aprile 2019: diventare export manager del vino

Sarah Norell ci fa comprendere come la sostenibilità stia diventando un fattore sempre più di impatto nell’industria vinicola svedese.
giovedi 10 gennaio

Ekologiskt? Yes, please!

Sarah Norell ci fa comprendere come la sostenibilità stia diventando un fattore sempre più di impatto nell’industria vinicola svedese.

Agnese Ceschi
Responsabile Vendite Italia - Canale HORECA mercoledi 09 gennaio

Offerta di lavoro

Responsabile Vendite Italia - Canale HORECA

Punti di forza e di debolezza di un Paese storicamente interessante per i produttori italiani, che però mostra oggi qualche resistenza. Tre consigli chiave per ridare smalto al vino italiano 
mercoledi 09 gennaio

Come recuperare l'appeal del vino italiano in Svizzera

Punti di forza e di debolezza di un Paese storicamente interessante per i produttori italiani, che però mostra oggi qualche resistenza. Tre consigli chiave per ridare smalto al vino italiano

Federica Lago
Per il secondo anno Wine Meridian, in partnership con Unexpected Italian, ritorna in Vietnam: il 30 settembre ad Ho Chi Minh e il 3 ottobre ad Hanoi martedi 08 gennaio

Vietnam Wine Tour 2019: due tappe per presidiare uno dei più promettenti mercati asiatici

Per il secondo anno Wine Meridian, in partnership con Unexpected Italian, ritorna in Vietnam: il 30 settembre ad Ho Chi Minh e il 3 ottobre ad Hanoi



http://www.winemeridian.com/