Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
sabato 18 novembre 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Bixio Ceccheto Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina wbwe IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura winethics Vini Cina WineNet
lunedi 13 novembre

Institute of Masters of Wine: premiati i nuovi 18 MWs

Attualmente ci sono 369 MW, che lavorano in 29 paesi diversi


Institute of Masters of Wine: premiati i nuovi 18 MWs
L’Institute of Masters of Wine ha dato il benvenuto ai nuovi 18 Masters Of Wine per la meritevole qualifica ottenuta all’Institute Annual Awards Ceremony a Londra. La Cerimonia ha celebrato l’ammissione dei nuovi Masters of Wine all’Istituto e ne ha riconosciuto e premiato l’eccellenza individuale in tutte le componenti d’esame. Ad oggi ci sono in totale più di 350 studenti iscritti al MW Study Programme e 369 Masters of Wine, provenienti dai più diversi paesi del mondo, nessuno però proveniente dall’Italia. Ci siamo chiesti più volte perché. 

Sebbene la qualifica di MW sia riconosciuta ed ammirata internazionalmente, fino ad oggi nessun italiano se l’è mai aggiudicata. La soluzione più semplice potrebbe attribuirsi ad una scarsità di rapporti tra l’Istituto e il nostro paese, ma non è affatto così. L’Istituto organizza frequentemente viaggi per i propri membri, ed uno degli ultimi è stato in Trentino.

La soluzione reale è che diventare Master of Wine, non è una passeggiata. Il percorso, dai tre ai cinque anni richiede molto impegno, poiché è necessario seguire seminari e masterclass internazionali e presentare tesine scritte rigorosamente in inglese. Oltre che impegnativo risulta essere anche economicamente dispendioso. Ovviamente, gli sforzi vengono ripagati in futuro; il titolo, infatti, è un grande riconoscimento globale, valido in qualsiasi mercato o contesto vinicolo e prevede un ritorno economico assicurato.

L’Istituto vanta una reputazione molto ben consolidata, perché premia l’assoluta eccellenza in tutti i settori della comunità globale del vino. Chi supera l’esame viene riconosciuto internazionalmente e può apporre le iniziali MW accanto al proprio nome, solo, però, dopo aver lasciato la propria firma all’interno del Code of Conduct dell’Istituto.
Attualmente ci sono 369 MW, che lavorano in 29 paesi diversi. L’organizzazione comprende al suo interno diverse figure professionali, quali produttori, compratori, giornalisti, distributori, imprenditori, consulenti, accademici ed educatori.

Vediamo, nello specifico, chi sono i nuovi 18 membri e quali prestigiosi premi hanno ricevuto.

I nuovi 18, che hanno superato brillantemente l’esame in tutte le sue fasi, a Marzo e a Settembre 2017, sono: Mark Andres MW, (Regno Unito), Nova Cadamatre (Stati Uniti), Chéné Nyhe MW (Norvegia), Alistair Cooper MW (Regno Unito), Jeremy Cukierman MW (Francia), Emma Dawson MW (Regno Unito), David Forer MW (Spagna), Philip Harden MW (Regno Unito), Ashley Hausman Vaughters MW (Stati Uniti), Sarah Heller MW (Hong Kong), Tim Jackson MW (Regno Unito), Andreas Kubach MW (Spagna), Fernando Mora MW (Spagna), Aina Mee Myhre MW (Norvegia), Billo Naravane MW (Stati Uniti), Catherine Petrie MW (Stati Uniti), Nigel Sneyd MW (Stati Uniti) e Morgan Twain-Peterson MW (Stati Uniti).

Durante la cerimonia sono stati consegnati alcuni premi individuali a coloro che hanno dimostrato performance eccellenti in una o più fasi dell’esame.

Jane Masters MW, Presidentessa di IMW ha detto: “In qualità di presidentessa sono lieta di dare ufficialmente il benvenuto ai nostri nuovi 18 Masters of Wine. Molte congratulazioni a tutti loro per questo grandissimo traguardo. Ognuno di essi è ricco di esperienza e conoscenze sul vino, e sono sicura che queste contribuiranno al futuro successo del nostro commercio internazionale”.

www.mastersofwine.org/




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Si può rimanere se stessi, autenticamente legati alla vocazionalità del proprio territorio e dei propri vitigni e garantirsi comunque un appeal adeguato sul mercato? Si se si accettano i limiti, a partire da quelli quantitativi

Quando la risposta è racchiusa nel limite

Si può rimanere se stessi, autenticamente legati alla vocazionalità del proprio territorio e dei propri vitigni e garantirsi comunque un appeal adeguato sul mercato? Si se si accettano i limiti, a partire da quelli quantitativi

Fabio Piccoli
Per il secondo anno consecutivo Winemeridian e WinePeople hanno “esportato” il format #HiremeVinitaly alla International Wine & Spirits Fair di Hong Kong che si è tenuta dal 10 al 12 novembre 2017.

Lo speed-dating made in Hong Kong

Per il secondo anno consecutivo Winemeridian e WinePeople hanno “esportato” il format #HiremeVinitaly alla International Wine & Spirits Fair di Hong Kong che si è tenuta dal 10 al 12 novembre 2017.

I gusti giapponesi si evolvono e ci sorprendono: cosa proporre ai palati asiatici? giovedi 16 novembre

Vini italiani in Giappone

I gusti giapponesi si evolvono e ci sorprendono: cosa proporre ai palati asiatici?

Redazione Wine Meridian
Dal 17 al 19 novembre si tiene la quindicesima edizione dell’evento dedicato al meglio delle bollicine berico-scaligere, tra degustazioni e piatti d’autore. mercoledi 15 novembre

Durello&Friends: a Verona si brinda ai trent’anni della denominazione

Dal 17 al 19 novembre si tiene la quindicesima edizione dell’evento dedicato al meglio delle bollicine berico-scaligere, tra degustazioni e piatti d’autore.

Il produttore toscano nominato sponsor ufficiale del Trofeo Frescobaldi per il migliore rivenditore indipendente ed inaugura il premio Sommelier 2018 mercoledi 15 novembre

The International Wine and Spirit Competition sigla una partnership con Frescobaldi

Il produttore toscano nominato sponsor ufficiale del Trofeo Frescobaldi per il migliore rivenditore indipendente ed inaugura il premio Sommelier 2018

Tavola rotonda sul turismo del vino il 2 dicembre a Suvereto, città del vino tra Costa degli Etruschi e Maremma
mercoledi 15 novembre

La costruzione di una Wine Destination

Tavola rotonda sul turismo del vino il 2 dicembre a Suvereto, città del vino tra Costa degli Etruschi e Maremma

Secondo le analisi di IWSR nei prossimi quattro anni si prevede un aumento di 24 milioni di casse per il vino e una perdita di ben 63,2 milioni di casse di birra

Le previsioni nel mercato Usa: cresce il vino, cala la birra

Secondo le analisi di IWSR nei prossimi quattro anni si prevede un aumento di 24 milioni di casse per il vino e una perdita di ben 63,2 milioni di casse di birra

Selezionato tra i 25 Platinum premiati dal The Wine Hunter Helmuth Köcher martedi 14 novembre

E’ il Palazzi IGT del 2015 della Tenuta di Trinoro il miglior vino del Merano WineFestival

Selezionato tra i 25 Platinum premiati dal The Wine Hunter Helmuth Köcher

Torna il 5 dicembre a Verona l’evento che mette in relazione aziende vitivinicole con potenziali figure professionali rivolte ai mercati internazionali

Vuoi lavorare nel mondo del vino? Torna #HireMeVinitaly2017 durante Wine2Wine

Torna il 5 dicembre a Verona l’evento che mette in relazione aziende vitivinicole con potenziali figure professionali rivolte ai mercati internazionali

Attualmente ci sono 369 MW, che lavorano in 29 paesi diversi lunedi 13 novembre

Institute of Masters of Wine: premiati i nuovi 18 MWs

Attualmente ci sono 369 MW, che lavorano in 29 paesi diversi

Riflessioni dall’Hong Kong International Wine & Spirits Fair su come costruire un giudizio obiettivo su una fiera del vino

Piccoli consigli per giudicare una fiera

Riflessioni dall’Hong Kong International Wine & Spirits Fair su come costruire un giudizio obiettivo su una fiera del vino

Fabio Piccoli
Il più autorevole “spazio” dedicato alle risorse umane nel settore vitienologico

Wine People: Le risorse umane per il primato del vino italiano

Il più autorevole “spazio” dedicato alle risorse umane nel settore vitienologico

Historic Tuscan wine producer will sponsor The Frescobaldi Trophy and the inaugural Frescobaldi Sommelier Prize sunday 12 november

IWSC announces Frescobaldi partnership ahead of the prestigious Annual Awards Banquet 2017

Historic Tuscan wine producer will sponsor The Frescobaldi Trophy and the inaugural Frescobaldi Sommelier Prize

Grande interesse da parte del trade di Hong Kong nei confronti delle sei cooperative del vino italiane che hanno costruito la prima rete dell’eccellenza della cooperazione vitivinicola italiana

Successo delle cooperative The Wine Net ad Hong Kong

Grande interesse da parte del trade di Hong Kong nei confronti delle sei cooperative del vino italiane che hanno costruito la prima rete dell’eccellenza della cooperazione vitivinicola italiana

Lo speed date per le aziende alla ricerca di nuove figure per l'export del vino sabato 11 novembre

Sei alla ricerca di un Export Manager? HireMeVinitaly torna a Wine2wine 2017

Lo speed date per le aziende alla ricerca di nuove figure per l'export del vino



WineMeridian