Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
venerdi 22 marzo 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ italian wine academy Farina Cantina Valpolicella

Iscriviti al campus dei venditori del vino

Il primo corso, unico in Italia, dedicato alla vendita del vino


Iscriviti al campus dei venditori del vino
Sei un export manager e fai fatica a trovare importatori con la tua stessa filosofia aziendale e che non si basino solamente sul prezzo?
Vuoi far percepire tutti gli aspetti qualitativi del tuo prodotto al consumatore straniero?
Vendi una denominazione che non esprime immediato richiamo?
Vuoi Imparare a chiudere una trattativa dopo aver presentato i tuoi vini?
Oppure stai cercando di capire come fare a diventare un export manager e farti assumere da una azienda?

La figura dell’export manager è fortemente cambiata negli ultimi anni, trasformandosi in una professione molto complessa e che richiede competenze non solo tecniche sul prodotto ma anche relazionali e di vendita.
Le aziende presenti sui mercati internazionali sono aumentate, ci sarà sempre un prodotto simile a quello che vendi tu ma con un costo inferiore.
Talvolta è complicato anche riuscire a farsi rispondere a ad un email per fissare un appuntamento con un buyer o un importatore per verificare l'interesse sul prodotto

Ora Capisci Perché i Classici Metodi di Export non funzionano più?

E questo è assolutamente normale! Pensaci bene… con un numero sempre più impressionante di vini sul mercato ogni anno, è normale che non ci sia spazio per tutti. È proprio per questo che limitarsi a girare il mondo con una valigia e “sperare” di essere notati non basterà per avere delle vendite accettabili e pensare di poter crescere in questa professione.

Quindi, che cosa puoi fare per cambiare la situazione? C’è un sistema o una strategia che puoi usare? Certo, c’è, ed è esattamente quella che ti presentiamo !

Per essere un bravo export manager non serve solo conoscere il vino e conoscere l’inglese, ma serve soprattutto padroneggiare la vendita e le sue fasi.

Non solo devi sapere quali sono gli elementi fondamentali per avere successo sui mercati , ma devi anche riuscire a:

- Conoscere e riconoscere il tuo interlocutore in pochi secondi
- Qual è il metodo migliore per presentare i tuoi prodotti
- Come riuscire a farti rendere riconoscibile agli occhi di un importatore
- Come riconoscere se l’importatore è quello giusto per te

… e molto altro ancora per diventare finalmente un export manager di successo

Negli ultimi anni, abbiamo aiutato tutti i nostri clienti a migliorare le loro vendite di vino e abbiamo definito un processo per farlo partendo da te, dalle tue peculiarità dai tuoi punti di forza e dalle tue aree di miglioramento.

Si terrà a Lonigo, a partire da dicembre 2018, il Campus Vendita, una accademia per venditori interamente dedicato alle figure professionali che aspirano ad affermarsi nel wine business. Sarà un corso, unico in Italia nel suo genere, che proporrà un training mirato a chi lavora, o ha deciso di farlo, nell’affascinante mondo del vino. Il corso, suddiviso in 8 moduli, costituiti da giornate full immersion a cadenza mensile, permetterà ai partecipanti di acquisire una maggiore cognizione manageriale, e un profilo degno di notevole attenzione da parte delle aziende specializzate.

«Grazie alla combinazione di lezioni pratiche, project-work, degustazioni e testimonianze di esperti nel settore " spiegano Lavinia Furlani e Andrea Pozzan, responsabili didattici del corso " sarà molto stimolante lavorare con un programma di giornate full time. Si rivelerà efficace fare un percorso in team, con un numero limitato e ristretto di partecipanti, seguito da formatori con ampia esperienza».

Con Wine Campus Vendita, si vuole creare un gruppo di professionisti consapevoli della qualità del prodotto, ma anche delle varie fasi del processo di distribuzione di quest’ultimo, che passa, inevitabilmente, dall’impressione che per primi ne danno i venditori. I partecipanti, saranno stimolati ad acquisire importanti fattori di crescita per la loro azienda, quali: apprendere le abilità necessarie di personal branding, per diventare facilmente individuabili dalle aziende come esperti affidabili nel proprio settore; acquisire un buon equilibrio tra general management skills, e competenze relazionali e di vendita “ad hoc”; individuare il modo più efficace per creare relazioni commerciali proficue; ampliare le competenze trasversali, per inserirsi in contesti aziendali strutturati, o dare vita ad una propria idea imprenditoriale; avere una visione più ampia rispetto ad un approccio internazionale dei mercati.

La quota d’iscrizione comprende:
il corso, il materiale didattico, la colazione e il coffee break per ogni giornata, i pranzi con degustazioni, il diploma finale, e inoltre, il diritto all’iscrizione gratuita a Wine Out, il primo Club Italiano degli Export Manager nel mondo del vino.

Seguendo il nostro Campus, potrai acquisire sia una maggiore cognizione manageriale, sia un profilo degno di notevole attenzione per le aziende specializzate, grazie alla combinazione di lezioni pratiche, company visit, project-work e testimonianze di esperti nel settore.

A chi è rivolto?

• Manager che vogliono lavorare nel mondo del vino. 

• Impiegati commerciali che aspirano ad un ruolo più attivo nella vendita. 

• Viticoltori e imprenditori che gestiscono in prima persona l’attività della propria cantina. 

• Persone che vogliono affinare competenze commerciali specifiche in questo settore


Obiettivo: “fatti riconoscere”! Cose che scoprirai al corso: 


• Apprendere le abilità necessarie di personal branding, per diventare facilmente individuabili dalle aziende, e riconoscibili come esperti, autorevoli e affidabili nel proprio settore. Saper presentare un prodotto è importante, ma la ragione per cui vieni scelto, al di là del prezzo che fai, sei tu! 

• Acquisire un buon equilibrio tra general management skills, e competenze relazionali e di vendita “ad hoc”, per diventare dei venditori di successo. 

• Individuare le strategie più adatte per riconoscere il proprio interlocutore, o l’importatore “giusto”, in modo da creare relazioni commerciali efficaci. 

• Ampliare le competenze trasversali, per avere l’opportunità di inserirsi in contesti aziendali strutturati, o dare vita ad una propria idea imprenditoriale. 

• Riconoscere gli errori più comuni, che compie la maggior parte dei venditori, e avere cognizione delle fasi della vendita, per cambiare i propri risultati. 

• Avere una visione più ampia rispetto ad un approccio internazionale dei mercati.



Per maggiori info, o per ricevere il modulo di adesione scrivi a risorseumane@winepeople-network.com 




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019
venerdi 22 marzo

Milano Wine Week punta all'internazionalità

In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms. friday 22 march

Italian Wine Podcast: two years of “cin cin” with Italian wine people

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms.

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now! friday 22 march

World's Leading Wine Experts Share Tried and Tested Solutions to Mitigate Climate Change

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now!

Michele Shah
Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere

Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Fabio Piccoli
Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese giovedi 21 marzo

L'esplosione del biologico nel Regno Unito

Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese

Agnese Ceschi
General Manager mercoledi 20 marzo

Offerta di Lavoro

General Manager

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

mercoledi 20 marzo

Prowein 2019, una fiera didattica

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

Fabio Piccoli
L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse mercoledi 20 marzo

La figura del Business Coach nel mondo del vino: Chi è? A cosa serve?

L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse

Massimo Benedetti, Marketing and communication specialist
Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca martedi 19 marzo

ProWein 2019: buona la seconda (giornata)!

Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca

Agnese Ceschi e Noemi Mengo
Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese 
lunedi 18 marzo

ProWein 2019: deboli piogge, ma previste schiarite

Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese

Noemi Mengo e Agnese Ceschi
L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein domenica 17 marzo

ProWein here we go!

L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein

Agnese Ceschi
Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa 
sabato 16 marzo

ProWein: 3 punti chiave per fare il giusto ingresso in fiera

Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso saturday 16 march

Italian wines in the world: Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno sabato 16 marzo

Italian wines in the world: Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

venerdi 15 marzo

Il ritorno “silenzioso” ma prezioso della tipicità

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

Fabio Piccoli
Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale. giovedi 14 marzo

Ettore Nicoletto, Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC.

Ettore Nicoletto, dal 2008 Amministratore Delegato di Santa Margherita Gruppo Vinicolo, è il nuovo Presidente del Consorzio di Tutela del Lugana DOC, una delle denominazioni emergenti del panorama vitivinicolo nazionale.

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative giovedi 14 marzo

Tenute Piccini rilanciano il Geografico

Salvato dal fallimento uno dei marchi storici del Chianti, salvaguardato anche il futuro dei soci conferitori del soci di una delle più importanti cooperative

Fabio Piccoli


http://www.winemeridian.com/