Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
lunedi 21 gennaio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Michele Shah Siddura WineNet CVA Canicatti https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/  http://acquesi.it/ wm Vyno Dienos Farina Enartis Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach
sabato 03 novembre

Italian wines in the world: Asio Otus di MGM Mondo del Vino

Abbiamo degustato per voi Asio Otus di MGM Mondo del Vino


Italian wines in the world: Asio Otus di MGM Mondo del Vino
Asio Otus

Colore: rosso
Anno di produzione: NV
Prezzo: 7,50 euro
Produzione annua: 100.000 bottiglie
Denominazione: Vino Varietale d’Italia
Affinamento: acciaio
Uvaggio: cabernet, merlot, syrah

MGM Mondo del Vino si conferma tra i gruppi vitienologici più dinamici nel panorama vitivinicolo italiano. Un Gruppo che non teme di osare anche sul fronte enologico con un vino come l’Asiotus (è il nome latino del gufo) che già in etichetta viene definito come un “vino rosso enigmatico”. Ma l’enigma, a nostro parere, si concentra solo nel nome, in un packaging originale ed elegante (sfondo nero e gufo d’oro) perché appena si inizia a degustare il vino si apre raccontando generosamente tutto di sé.
È la dimostrazione concreta di come tre varietà internazionali straordinarie come Cabernet, Merlot e Syrah unite in un blend sapientemente congeniato riescono a dare un vino che può parlare a tutto il mondo.
Una volta si sarebbe detto, in maniera un po’ superficiale, che si tratta di un vino dal gusto internazionale, oggi più correttamente si deve raccontare di un vino capace di far capire come anche in Italia tre grandi vitigni francesi riescono ad esprimersi al massimo delle loro potenzialità. Ma si tratta anche di un rosso che ha molte chiavi di lettura, per i meno esperti si offre generoso con la sua struttura importante ma setosa, suadente, mentre per chi ha maggiore esperienza arriva anche la sua complessità racchiusa un ventaglio aromatico molto ampio.
Al naso ti arrivano intense le note di frutta rossa molto matura, quasi in confettura ma ottimamente bilanciate da eleganti sensazioni speziate a partire dalla cannella, chiodi di garofano e vaniglia. In bocca straordinaria la percezione di un corpo importante ma perfettamente armonico. Ritornano le note di frutta rossa con leggeri sensazioni amabili ma per nulla stucchevoli, anzi è uno dei vini rossi di maggiore bevibilità che abbiamo degustato in questi ultimi mesi. L’abbinamento sembrava azzardato ma si è dimostrato perfettamente all’altezza, un manzo in salsa piccante cinese. La speziatura del vino si è sposata in maniera ideale con quella del vino e il piccante è stato straordinariamente bilanciato dalle note più dolci del vino.

Company Profile
Mondodelvino SpA è stata fondata nel 2013 a Forlì in quanto holding di un gruppo di aziende vinicole, ma la sua storia nasce in realtà nel 1991 con la fondazione della prima cantina del gruppo: MGM Mondo del Vino. Fondata dalla visione pionieristica di Alfeo Martini, Roger Gabb e Christoph Mack, enologi ed esperti nel settore vinicolo, il cui incontro ha dato vita ad un modo innovativo di pensare, produrre e commercializzare il vino italiano di qualità.
Il 28 giugno 2017 ha segnato un'importante pietra miliare per la storia del Gruppo. Originariamente fondata nel 1991 da Alfeo Martini insieme ai soci Roger Gabb e Christoph Mack, Mondodelvino è passata da una generazione, guidata da Alfeo, al nuovo team esecutivo.

L’innovativo sistema di governance duale comprende:
- CONSIGLIO DI SORVEGLIANZA: composto dai fondatori Alfeo Martini, Christoph Mack, Roger Gabb & dal consulente aziendale Giorgio Rubini.
- CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: composto da Marco Martini, CEO; membri del consiglio di amministrazione Davide Zondini, CFO; Scipione Giuliani e Gaetane Carron, enologi e direttori delle operazioni; Luigi Bersano, direttore commerciale; ed Enrico Gobino, direttore marketing.

Fanno parte del Gruppo Mondodelvino SpA diverse cantine presenti sul territorio italiano:

in Piemonte:
- MGM Srl a Priocca: con l’affinamento e la produzione di vini classici Piemontesi
- Cuvage Srl ad Acqui Terme: con la produzione di Bollicine Piemontesi
in Sicilia:- Barone Montalto SpA: Uno dei principali marchi di vini pregiati Siciliani.
in Romagna:
- Poderi dal Nespoli Srl: Sangiovese di qualità e vini bianchi innovativi.
Italian wines in the world: Asio Otus di MGM Mondo del Vino


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Which one should I choose? Let's ask Nicola Dal Maso, owner of the Dal Maso winery monday 21 january

Durello Classic Method or Durello Charmat?

Which one should I choose? Let's ask Nicola Dal Maso, owner of the Dal Maso winery

Produzione sostenibile e territorio incontaminato sono gli ingredienti base dell’azienda piemontese che punta a sposare i mercati del mondo. Come? Grazie al rapporto con la cucina italiana all’estero
lunedi 21 gennaio

Oltre il Bio, la visione di Tenuta Montemagno che esalta i vitigni autoctoni

Produzione sostenibile e territorio incontaminato sono gli ingredienti base dell’azienda piemontese che punta a sposare i mercati del mondo. Come? Grazie al rapporto con la cucina italiana all’estero

Partecipa con noi a Vyno Dienos, la fiera più importante per il mercato dei paesi Baltici, il 3 e 4 maggio
lunedi 21 gennaio

Wine Meridian vola in Lituania, il mercato driver dei paesi Baltici

Partecipa con noi a Vyno Dienos, la fiera più importante per il mercato dei paesi Baltici, il 3 e 4 maggio

Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità venerdi 18 gennaio

Patrimonio dell’umanità: il Soave fa scuola

Presentato il 14 gennaio il primo master al mondo dedicato alla formazione di manager per i patrimoni agricoli dell’umanità

Quale scegliere? La parola a Nicola Dal Maso
venerdi 18 gennaio

Durello Metodo Classico o Durello Charmat?

Quale scegliere? La parola a Nicola Dal Maso

Il 30 gennaio la presentazione del primo progetto di rete per le piccole e medie imprese del vino italiano. Un progetto per condividere azioni di comunicazione, di commercializzazione in Italia e all’estero e di gestione comune di risorse umane

Wine Meridian presenta il progetto Rete di Impresa per le pmi del vino italiane

Il 30 gennaio la presentazione del primo progetto di rete per le piccole e medie imprese del vino italiano. Un progetto per condividere azioni di comunicazione, di commercializzazione in Italia e all’estero e di gestione comune di risorse umane

Fabio Piccoli
Ecco le nostre tappe internazionali previste per il 2019
venerdi 18 gennaio

Wine Meridian around the world

Ecco le nostre tappe internazionali previste per il 2019

Preparati a mettere in agenda i prossimi appuntamenti internazionali del progetto che promuove il biologico nel mondo giovedi 17 gennaio

Organic Value: il calendario del 2019 è pronto!

Preparati a mettere in agenda i prossimi appuntamenti internazionali del progetto che promuove il biologico nel mondo

Sono in tanti a chiedere da anni la riforma delle Anteprime delle nostre principali denominazioni ma poi non viene mai presentato un progetto concreto. Se questo è vero quali le ragioni di questa difficoltà a rinnovare un format che a noi appare da tempo obsoleto?

Ma quali nuove Anteprime?

Sono in tanti a chiedere da anni la riforma delle Anteprime delle nostre principali denominazioni ma poi non viene mai presentato un progetto concreto. Se questo è vero quali le ragioni di questa difficoltà a rinnovare un format che a noi appare da tempo obsoleto?

Fabio Piccoli
Il nuovo anno di Vinventions: tappi all’insegna dello sviluppo sostenibile dalla A alla Z
giovedi 17 gennaio

Quando la sostenibilità passa anche per il tappo

Il nuovo anno di Vinventions: tappi all’insegna dello sviluppo sostenibile dalla A alla Z

La testata americana premia la regione gardesana grazie al suo vino e al paesaggio e il Chiaretto di Bardolino è indicato come “uno dei migliori rosati d’Italia” giovedi 17 gennaio

Il Garda: unica area italiana tra le Top 10 destinazioni vinicole al mondo, secondo Wine Enthusiast

La testata americana premia la regione gardesana grazie al suo vino e al paesaggio e il Chiaretto di Bardolino è indicato come “uno dei migliori rosati d’Italia”

Imprenditrice del vino toscana, resterà in carica per il triennio 2019 - 2022 mercoledi 16 gennaio

Donatella Cinelli Colombini confermata Presidente Nazionale delle Donne Del Vino

Imprenditrice del vino toscana, resterà in carica per il triennio 2019 - 2022

Quando ascoltiamo la versione dell’azienda e la versione del manager e ci domandiamo chi dei due ha ragione...

Le due campane delle risorse umane

Quando ascoltiamo la versione dell’azienda e la versione del manager e ci domandiamo chi dei due ha ragione...

Andrea Pozzan
Scenari futuri e consigli degli esperti in un mercato in rapida e certa evoluzione come quello oltremanica martedi 15 gennaio

La grande B (come Brexit)

Scenari futuri e consigli degli esperti in un mercato in rapida e certa evoluzione come quello oltremanica

Agnese Ceschi
Focus su Slovacchia, Repubblica Ceca e Lettonia, mete ambite da molti esportatori, ma fonte di successo di pochi, ecco svelato il perché. lunedi 14 gennaio

Est Europa e Baltico: quali prospettive future?

Focus su Slovacchia, Repubblica Ceca e Lettonia, mete ambite da molti esportatori, ma fonte di successo di pochi, ecco svelato il perché.

Noemi Mengo
In aumento gli under 35 e le quote rosa che vogliono approfondire il mondo del vino venerdi 11 gennaio

AIS Veneto: più giovani e più donne tra i sommelier

In aumento gli under 35 e le quote rosa che vogliono approfondire il mondo del vino

Da alcuni anni ormai si parla di riformare le anteprime dei grandi vini italiani ma alla fine nulla cambia con il rischio sempre più evidente di trovarsi di fronte ad iniziative costose con un’efficacia sempre più limitata

Anteprime vini, una riforma che non si può più rimandare

Da alcuni anni ormai si parla di riformare le anteprime dei grandi vini italiani ma alla fine nulla cambia con il rischio sempre più evidente di trovarsi di fronte ad iniziative costose con un’efficacia sempre più limitata

Fabio Piccoli
La storica cantina sociale dei Castelli romani vuole andare oltre i preconcetti, per affermare la bontà e le potenzialità delle sue produzioni venerdi 11 gennaio

Gotto D’Oro: il Lazio che rivendica la qualità in Italia e all'estero

La storica cantina sociale dei Castelli romani vuole andare oltre i preconcetti, per affermare la bontà e le potenzialità delle sue produzioni

Nuova edizione ad aprile 2019: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Nuova edizione ad aprile 2019: diventare export manager del vino

Sarah Norell ci fa comprendere come la sostenibilità stia diventando un fattore sempre più di impatto nell’industria vinicola svedese.
giovedi 10 gennaio

Ekologiskt? Yes, please!

Sarah Norell ci fa comprendere come la sostenibilità stia diventando un fattore sempre più di impatto nell’industria vinicola svedese.

Agnese Ceschi
Responsabile Vendite Italia - Canale HORECA mercoledi 09 gennaio

Offerta di lavoro

Responsabile Vendite Italia - Canale HORECA



http://www.winemeridian.com/