Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 20 agosto 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

Enartis wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.poderidalnespoli.com/ https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it Farina
sabato 28 luglio

Italian wines in the world: Riva del Molino, Gambellara DOC 2016 di Dal Maso

Abbiamo degustato per voi il Riva del Molino, Gambellara DOC 2016 di Dal Maso


Italian wines in the world: Riva del Molino, Gambellara DOC 2016 di Dal Maso
Riva del Molino DOC 2016
Colore: bianco
Anno di produzione: 2016
Produzione annua: 6.600 bottiglie
Denominazione: DOC Gambellara
Affinamento: 6 mesi circa in botti di rovere da 15 hl. e cemento, affinamento bottiglia di circa 3 mesi
Uvaggio: 100% Garganega

Ci sono dei territori del vino che degli strani e incomprensibili paradossi non sono riusciti a conquistarsi nel tempo la notorietà e il prestigio che meritano. Tra questi vi è sicuramente la zona collinare di Gambellara e i vicini Colli Berici. A nostro parere due dei territori più vocati in Italia per la produzione di vini di qualità. Territori dove vi sono sia le situazioni microclimatiche ideali sia suoli capaci di dare vini di forte valore identitario e dalle molte interpretazioni. In questi due territori è presente da quattro generazione l’azienda Dal Maso, tra le interpreti più interessanti, coraggiose e dinamiche sul confine tra la provincia di Vicenza e quella di Verona.
Nicola Dal Maso oggi rappresenta uno dei migliori interpreti di questa terra ed è riuscito, in particolare, a valorizzare due vitigni autoctoni unici come la Garganega e il Tai Rosso. 

Dopo avere degustato recentemente la loro Garganega “storica” Ca’ Fischele (una delle migliori per noi di questa tipologia), abbiamo avuto la fortuna di degustare anche la loro
Garganega affinata per sei mesi in botti di rovere da 15 hl e abbiamo avuto una importante conferma: la straordinaria duttilità di questa straordinaria uva bianca capace di dare vini di grande immediatezza e bevibilità e al tempo stesso vini molto più complessi, di struttura, eleganti.
Il Riva del Molino 2016 è una delle Garganega più intriganti che ci sia capitato di degustare recentemente. Ha un vastissimo ventaglio di aromi, tra i quali a noi al naso sono apparse subito evidenti i sentori agrumati, con la freschezza della buccia di mandarino, ma anche le note più calde di frutta gialla più matura (pesca in particolare). Note anche floreali di sambuco e fiore d’arancio ma anche le tipiche sensazioni di miele della Garganega quando viene leggermente surmaturata. In bocca si sente la struttura più importante dettata dall’affinamento in legno ma questo non priva il vino di una bella freschezza e fragranza che ne garantiscono una eccellente bevibilità. Noi l’abbiamo abbinato a degli straordinari calamari in “plancia” (alla griglia) e ci siamo fatti un bel regalo.



Company Profile

La storia di Dal Maso si sviluppa attraverso quattro generazioni ed arriva sino ad oggi, con Nicola, Silvia ed Anna che conducono l'azienda con passione ed impegno. Il cuore di Dal Maso è la cantina dalla struttura circolare, circondata dalle 3 principali zone di produzione dei vini: Colli Berici Doc, l'area Gambellara DOC e l'area Lessini DOC, al confine tra le province di Vicenza e Verona. Da sempre questi luoghi sono aree d'eccellenza per la produzione di grandi vini, grazie all'ottima esposizione solare, al microclima unico ed alla particolare composizione geologica del terreno di queste aree.
Uno degli obiettivi di Dal Maso oggi è la valorizzazione di vitigni autoctoni, quali il Tai Rosso, la Garganega e la Durella, guardando sempre al futuro, ma mantenendo un solido legame con la tradizione.

Italian wines in the world: Riva del Molino, Gambellara DOC 2016 di Dal Maso


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
La seconda edizione del campus vendita: la palestra per i venditori di vino lunedi 20 agosto

Come fare a vendere più vino?

La seconda edizione del campus vendita: la palestra per i venditori di vino

Il Gruppo vitivinicolo ha ottenuto la certificazione SA 8000:2014 lunedi 20 agosto

Mondodelvino, un altro traguardo in tema di sostenibilità

Il Gruppo vitivinicolo ha ottenuto la certificazione SA 8000:2014

The Group obtains the certification standard, SA 8000:2014
monday 20 august

Mondodelvino achieves yet another objective towards sustainability

The Group obtains the certification standard, SA 8000:2014

Intervista allo staff di The Wine and More sulle potenzialità del vino italiano nel mercato croato
venerdi 17 agosto

Croazia: le importazioni crescono e l’Italia ha la strada spianata

Intervista allo staff di The Wine and More sulle potenzialità del vino italiano nel mercato croato

Noemi Mengo
Prossima tappa in Puglia il 13 e il 14 novembre 2018

Le Donne Del Vino e Wine People per la formazione sulla comunicazione, la vendita e la valorizzazione brand territoriali e sui Consorzi di tutela

Prossima tappa in Puglia il 13 e il 14 novembre 2018

Ultimi giorni per chiedere la borsa di studio per i campus Wine People mercoledi 15 agosto

Formarsi ad un prezzo agevolato

Ultimi giorni per chiedere la borsa di studio per i campus Wine People

Cos’è un Hospitality Manager e perché ha guadagnato importanza nel settore del vino? 
lunedi 13 agosto

Wine Talent: vi segnaliamo un Hospitality Manager

Cos’è un Hospitality Manager e perché ha guadagnato importanza nel settore del vino?

Le previsioni vendemmiali in Italia sono storicamente un rito dove difficilmente si esce da solito codice di comunicazione dove alla fine si tenta di salvare sempre tutto

Quello che non ci piace dire della vendemmia 2018

Le previsioni vendemmiali in Italia sono storicamente un rito dove difficilmente si esce da solito codice di comunicazione dove alla fine si tenta di salvare sempre tutto

La “bibbia del vino internazionale” ha selezionato il prodotto italiano realizzato in Sardegna tra tanti vini, scegliendolo per l’ottimo rapporto qualità prezzo
giovedi 09 agosto

Il Vermentino Aragosta è il vino della settimana per la rivista americana Wine Spectator

La “bibbia del vino internazionale” ha selezionato il prodotto italiano realizzato in Sardegna tra tanti vini, scegliendolo per l’ottimo rapporto qualità prezzo

giovedi 09 agosto

Casale del Giglio, produzione sostenibile nell'Agro Pontino

"La gente conosce il prezzo di tutte le cose, ma non conosce il valore di nessuna": la filosofia dell'azienda di proprietà di Antonio Santarelli

L’e-commerce va gestito in maniera molto diversa rispetto ai canali di distribuzione tradizionale e la figura classica dell’agente può trasformarsi in un grande limite nello sviluppo di questo modello di vendita che cresce a doppia cifra anno dopo anno giovedi 09 agosto

E-commerce? trattatelo da cliente direzionale

L’e-commerce va gestito in maniera molto diversa rispetto ai canali di distribuzione tradizionale e la figura classica dell’agente può trasformarsi in un grande limite nello sviluppo di questo modello di vendita che cresce a doppia cifra anno dopo anno

B.P.
I Vignaioli del Morellino di Scansano sono la prima cantina italiana a certificare un proprio vino con la nuova norma europea Product Environmental Footprint - PEF.
mercoledi 08 agosto

Dai Vignaioli del Morellino di Scansano, il primo vino con la certificazione europea PEF per la sostenibilità ambientale di prodotto

I Vignaioli del Morellino di Scansano sono la prima cantina italiana a certificare un proprio vino con la nuova norma europea Product Environmental Footprint - PEF.

Al via il Campus per diventare export manager del vino

Aspiranti Export Manager, il Wine People Campus vi aspetta!

Al via il Campus per diventare export manager del vino

Intervista a Silvia Baratta di Gheusis, agenzia di comunicazione specializzata nel settore enogastronomico
martedi 07 agosto

Comunicare con la stampa: questione di rispetto, ricerca e sensibilità

Intervista a Silvia Baratta di Gheusis, agenzia di comunicazione specializzata nel settore enogastronomico

Noemi Mengo
5StarWines featuring Wine Without Walls, the annual wine selection held in the lead-up to Vinitaly, has just released the online edition of its wine guide monday 06 august

Digital version of 5StarWines - the Book 2019 now online

5StarWines featuring Wine Without Walls, the annual wine selection held in the lead-up to Vinitaly, has just released the online edition of its wine guide

Il 17 settembre 2018 durante il Wine Export Manager Day a Verona verrà presentata l'indagine condotta da Wine People. Date il vostro contributo e riceverete un omaggio molto utile! lunedi 06 agosto

Ritorna Wine Export Manager Day con un'indagine sull'export del vino

Il 17 settembre 2018 durante il Wine Export Manager Day a Verona verrà presentata l'indagine condotta da Wine People. Date il vostro contributo e riceverete un omaggio molto utile!

We tasted for you Ricossa's Barolo Riserva DOCG 2009 saturday 04 august

Italian wines in the world: Ricossa's Barolo Riserva DOCG 2009

We tasted for you Ricossa's Barolo Riserva DOCG 2009

Abbiamo degustato per voi il Ricossa Barolo Riserva DOCG 2009 sabato 04 agosto

Italian wines in the world: Barolo Riserva DOCG 2009 di Ricossa

Abbiamo degustato per voi il Ricossa Barolo Riserva DOCG 2009

In preparazione della nostra seconda edizione di Wine Campus Impresa alcune riflessioni sui limiti attuali dell’imprenditoria vitivinicola italiana che a nostro parere sono da ascrivere più a limiti “culturali” che “dimensionali”

Essere imprenditori del vino oggi

In preparazione della nostra seconda edizione di Wine Campus Impresa alcune riflessioni sui limiti attuali dell’imprenditoria vitivinicola italiana che a nostro parere sono da ascrivere più a limiti “culturali” che “dimensionali”

Fabio Piccoli
Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!
venerdi 03 agosto

Partecipa al Tour Vietnam 2018: Ho Chi Minh ed Hanoi

Ultimi giorni per iscriversi al tour dal 2 al 4 ottobre 2018. Ecco i motivi per cui non potete perdervelo!

Varietà e qualità del territorio gli elementi distintivi su cui puntare per affermare la Denominazione sempre più apprezzata a livello nazionale e internazionale venerdi 03 agosto

Francesco Mazzei alla guida del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana

Varietà e qualità del territorio gli elementi distintivi su cui puntare per affermare la Denominazione sempre più apprezzata a livello nazionale e internazionale