Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

http://www.winemeridian.com/
domenica 24 marzo 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Siddura enosocial.com

https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ italian wine academy Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio roncoblanchis.it www.ilvinocomunica.it Tebaldi https://corte-de-pieri.business.site/ https://www.cantinafrentana.it
sabato 09 marzo

Italian wines in the world: Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat

Abbiamo degustato per voi Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni il Roncat


Italian wines in the world: Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat
Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015
Colore: rosso
Anno di produzione: 2015
Prezzo: 20 euro
Produzione annua: 3000
Denominazione: DOC Friuli Colli Orientali
Affinamento: in legno per 3 mesi (solo una parte) la restante in acciaio per 1 anno
Uvaggio: 100% Schioppettino 



È nella frazione di Ramandolo che prende vita la passione di chi è nato vicino ad una montagna e di chi ha un forte credo nella verità della terra di origine la sua forte ambizione.
Scrivere di questa terra è sinonimo di immersione in valori storici che hanno plasmato non solo il territorio ma anche le persone che vi abitano e che da millenni hanno un legame con l’ambiente che è sempre stato di grande rispetto e di grande competizione.
Qui l’uomo ha maturato in sé tutti i valori che in pochi chilometri danno più o meno ampiezza all’orizzonte, perché pianure e montagne, mare e colline difficili da lavorare si sono fusi con il carattere delle persone, che con caparbietà e volontà ricercano il dialogo con quanto le circonda.
È questo il carattere dello Schioppettino di Giovanni Dri, che nella sua azienda agricola offre una gamma di prodotti che rispecchiano ogni angolo di questo fazzoletto di terra, con vitigni che sono l’anima di chi ama ciò che respira.
Lo Schioppettino è un vitigno autoctono, che il nome stesso lo rimanda a leggende che lo legano al rumore dell’apertura schioppettante di una bottiglia ma più verosimilmente dalla particolare dimensione degli acini che sembrano scoppiare dalla voglia di diventare mosto.
La nota granata del colore rimanda a sfumature di macinature di pepe che poi si ritrovano al naso, accompagnate da confettura di mirtillo e da spezie o aromi che sembrano arrivare dal vento, che le raccoglie in questo microcosmo. Il tannino che è tipico del vitigno si evolve in bocca assieme ad una struttura e un’acidità che poi si addolcisce nella morbidezza e nella lunghezza e persistenza della sua affascinante “rusticità”.
Un vino che accompagna le grigliate con amici, che ammirando questi luoghi possono ascoltarne i racconti.



Company Profile 
Il Ramandolo racconta la storia di vigneti impervi, di lavoro duro, di passione e sacrificio: la vita di Giovanni Dri. La valorizzazione del Ramandolo, sconosciuto fuori regione fino a quarant’anni fa, si deve all’impegno di Giovanni Dri che con caparbietà ha saputo diffondere immagine e vino. Giovanni Dri è un sognatore, innamorato delle sue vigne ma anche abile imprenditore, tanto da aver trasformato quel fazzoletto di terra ereditato dal padre, fatto di vigneti di montagna in forte pendenza, all’estremo nord-est del Friuli, laddove oltre nulla si può più coltivare, in un’azienda moderna tra le più stimate in Friuli. Ancorato alla tradizione ma nel contempo teso al futuro, ha trasmesso la stessa passione e tenacia alla sua famiglia che lavora con lui. Il suo segreto è quello di considerare i suoi vini sempre imperfetti, tanto da inseguire costantemente una crescente qualità. L’azienda produce, oltre al Ramandolo, importanti vini rossi per lo più da uve autoctone come Refosco dal peduncolo rosso, Schioppettino e Pignolo che da sempre sono le uve più coltivate dopo il Verduzzo nella zona di Ramandolo. Dal 1987 anche Grappe e distillati d’uva con cura artigianale nella propria distilleria e dal 2002 dall’uliveto di 4 ettari anche olio extravergine d’oliva.



Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat
Via Pescia,7 Ramandolo, Udine
Tel.+39 0432 790260
info@drironcat.com 

www.drironcat.com


Italian wines in the world: Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
We have tasted for you Cantina Santa Maria La Palma's Ràfia Vermentino di Sardegna DOC saturday 23 march

Italian wines in the world: Cantina Santa Maria La Palma's Ràfia

We have tasted for you Cantina Santa Maria La Palma's Ràfia Vermentino di Sardegna DOC

Abbiamo degustato per voi Ràfia Vermentino di Sardegna DOC di Cantina Santa Maria La Palma sabato 23 marzo

Italian wines in the world: Ràfia di Cantina Santa Maria La Palma

Abbiamo degustato per voi Ràfia Vermentino di Sardegna DOC di Cantina Santa Maria La Palma

In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019
venerdi 22 marzo

Milano Wine Week punta all'internazionalità

In occasione di ProWein, svelato a Düsseldorf il concept dell’edizione 2019

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms. friday 22 march

Italian Wine Podcast: two years of “cin cin” with Italian wine people

On March 10th, 2019, the Italian Wine Podcast celebrated its second anniversary since its first weekly episodes were launched on dedicated digital platforms.

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now! friday 22 march

World's Leading Wine Experts Share Tried and Tested Solutions to Mitigate Climate Change

Climate change is a huge subject that touches everyone. Many of us cannot even conceive the dangers inflicted on our planet by climate change. Time is running out, we need to take charge now!

Michele Shah
Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Donne e vino: più sensibili alla sostenibilità ma meno disposte a spendere

Dall’indagine di Wine Intelligence emerge il ruolo delle donne nel consumo dei vini, sempre più vicino a quello dei maschi. Negli Usa preoccupante calo di consumatori abituali tra i più giovani

Fabio Piccoli
Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese giovedi 21 marzo

L'esplosione del biologico nel Regno Unito

Drink less, but drink better: il nuovo mantra del consumatore inglese

Agnese Ceschi
General Manager mercoledi 20 marzo

Offerta di Lavoro

General Manager

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

mercoledi 20 marzo

Prowein 2019, una fiera didattica

La manifestazione di Düsseldorf non solo rappresenta oggi la miglior “piazza” commerciale del vino nel mondo ma anche uno straordinario osservatorio per capire come si è evoluto e si sta evolvendo il settore vitivinicolo a livello mondiale

Fabio Piccoli
L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse mercoledi 20 marzo

La figura del Business Coach nel mondo del vino: Chi è? A cosa serve?

L’organizzazione aziendale ha spesso bisogno di un professionista esterno per valorizzare le proprie risorse

Massimo Benedetti, Marketing and communication specialist
Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca martedi 19 marzo

ProWein 2019: buona la seconda (giornata)!

Abbiamo girato per i padiglioni italiani alla ricerca delle impressioni dei produttori su questa edizione della nota kermesse tedesca

Agnese Ceschi e Noemi Mengo
Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese 
lunedi 18 marzo

ProWein 2019: deboli piogge, ma previste schiarite

Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese

Noemi Mengo e Agnese Ceschi
L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein domenica 17 marzo

ProWein here we go!

L'intervista a Marius Berlemann, Global Head Wine & Spirits e direttore di ProWein

Agnese Ceschi
Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa 
sabato 16 marzo

ProWein: 3 punti chiave per fare il giusto ingresso in fiera

Ci prepariamo all’edizione 2019 della kermesse più attesa in Europa

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso saturday 16 march

Italian wines in the world: Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

We have tasted for you Tenuta Montemagno's Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno sabato 16 marzo

Italian wines in the world: Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Abbiamo degustato per voi Solis Vis Monferrato Bianco DOC Timorasso di Tenuta Montemagno

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

venerdi 15 marzo

Il ritorno “silenzioso” ma prezioso della tipicità

Sembrava stata cancellata dal vocabolario del vino e invece mai come oggi si continua a parlare di tipicità e di quel legame straordinario tra il vino e la sua origine. Ma perché?

Fabio Piccoli


http://www.winemeridian.com/