Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
venerdi 19 luglio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor
sabato 09 marzo 2019

Italian wines in the world: Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat

Abbiamo degustato per voi Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni il Roncat


Italian wines in the world: Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat
Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015
Colore: rosso
Anno di produzione: 2015
Prezzo: 20 euro
Produzione annua: 3000
Denominazione: DOC Friuli Colli Orientali
Affinamento: in legno per 3 mesi (solo una parte) la restante in acciaio per 1 anno
Uvaggio: 100% Schioppettino 



È nella frazione di Ramandolo che prende vita la passione di chi è nato vicino ad una montagna e di chi ha un forte credo nella verità della terra di origine la sua forte ambizione.
Scrivere di questa terra è sinonimo di immersione in valori storici che hanno plasmato non solo il territorio ma anche le persone che vi abitano e che da millenni hanno un legame con l’ambiente che è sempre stato di grande rispetto e di grande competizione.
Qui l’uomo ha maturato in sé tutti i valori che in pochi chilometri danno più o meno ampiezza all’orizzonte, perché pianure e montagne, mare e colline difficili da lavorare si sono fusi con il carattere delle persone, che con caparbietà e volontà ricercano il dialogo con quanto le circonda.
È questo il carattere dello Schioppettino di Giovanni Dri, che nella sua azienda agricola offre una gamma di prodotti che rispecchiano ogni angolo di questo fazzoletto di terra, con vitigni che sono l’anima di chi ama ciò che respira.
Lo Schioppettino è un vitigno autoctono, che il nome stesso lo rimanda a leggende che lo legano al rumore dell’apertura schioppettante di una bottiglia ma più verosimilmente dalla particolare dimensione degli acini che sembrano scoppiare dalla voglia di diventare mosto.
La nota granata del colore rimanda a sfumature di macinature di pepe che poi si ritrovano al naso, accompagnate da confettura di mirtillo e da spezie o aromi che sembrano arrivare dal vento, che le raccoglie in questo microcosmo. Il tannino che è tipico del vitigno si evolve in bocca assieme ad una struttura e un’acidità che poi si addolcisce nella morbidezza e nella lunghezza e persistenza della sua affascinante “rusticità”.
Un vino che accompagna le grigliate con amici, che ammirando questi luoghi possono ascoltarne i racconti.



Company Profile 
Il Ramandolo racconta la storia di vigneti impervi, di lavoro duro, di passione e sacrificio: la vita di Giovanni Dri. La valorizzazione del Ramandolo, sconosciuto fuori regione fino a quarant’anni fa, si deve all’impegno di Giovanni Dri che con caparbietà ha saputo diffondere immagine e vino. Giovanni Dri è un sognatore, innamorato delle sue vigne ma anche abile imprenditore, tanto da aver trasformato quel fazzoletto di terra ereditato dal padre, fatto di vigneti di montagna in forte pendenza, all’estremo nord-est del Friuli, laddove oltre nulla si può più coltivare, in un’azienda moderna tra le più stimate in Friuli. Ancorato alla tradizione ma nel contempo teso al futuro, ha trasmesso la stessa passione e tenacia alla sua famiglia che lavora con lui. Il suo segreto è quello di considerare i suoi vini sempre imperfetti, tanto da inseguire costantemente una crescente qualità. L’azienda produce, oltre al Ramandolo, importanti vini rossi per lo più da uve autoctone come Refosco dal peduncolo rosso, Schioppettino e Pignolo che da sempre sono le uve più coltivate dopo il Verduzzo nella zona di Ramandolo. Dal 1987 anche Grappe e distillati d’uva con cura artigianale nella propria distilleria e dal 2002 dall’uliveto di 4 ettari anche olio extravergine d’oliva.



Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat
Via Pescia,7 Ramandolo, Udine
Tel.+39 0432 790260
info@drironcat.com 

www.drironcat.com


Italian wines in the world: Schioppettino Monte dei Carpini DOC Friuli Colli Orientali 2015 dell'Azienda Agricola Dri Giovanni Il Roncat


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
In queste settimane alcuni Consorzi si stanno muovendo per ridurre le produzioni con lo stop di nuovi impianti e, come per la Valpolicella, diminuire la percentuale di uve per l'Amarone. Ma è giusto che a pagare le eccedenze produttive e i bassi posizionamenti siano anche i produttori virtuosi? venerdi 19 luglio 2019

E se la miglior regola fosse la libertà e il controllo?

In queste settimane alcuni Consorzi si stanno muovendo per ridurre le produzioni con lo stop di nuovi impianti e, come per la Valpolicella, diminuire la percentuale di uve per l'Amarone. Ma è giusto che a pagare le eccedenze produttive e i bassi posizionamenti siano anche i produttori virtuosi?

Fabio Piccoli
Il sondaggio di Lastminute.com, uno dei maggiori portali di offerta turistica, rivela la predilezione per l'Italia del vino. giovedi 18 luglio 2019

L’Italia nominata miglior Paese mondiale per il vino dai wine lovers internazionali

Il sondaggio di Lastminute.com, uno dei maggiori portali di offerta turistica, rivela la predilezione per l'Italia del vino.

Export a +7,9% o a -14,4%? La babele di numeri contrastanti continua ad incombere. giovedi 18 luglio 2019

Cina: dati Istat in contrasto con le dogane cinesi

Export a +7,9% o a -14,4%? La babele di numeri contrastanti continua ad incombere.

Intervista a Valentina Abbona, sesta generazione della storica cantina Marchesi di Barolo giovedi 18 luglio 2019

Marchesi di Barolo: una storia dalle nobili origini e un grande futuro avanti a sé

Intervista a Valentina Abbona, sesta generazione della storica cantina Marchesi di Barolo

Noemi Mengo
L'Italia continua a guidare la classifica con una quota di mercato del 33% in volume
giovedi 18 luglio 2019

La nuova meta delle bollicine italiane è il Canada

L'Italia continua a guidare la classifica con una quota di mercato del 33% in volume

Noemi Mengo
Interviene la Confraternita di Valdobbiadene ricordando che il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto mercoledi 17 luglio 2019

Colline di Conegliano Valdobbiadene Unesco: ben oltre il fenomeno Prosecco

Interviene la Confraternita di Valdobbiadene ricordando che il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto

A ricevere il prestigioso riconoscimento sabato 28 settembre Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Luxardo e Nando Pagnoncelli. mercoledi 17 luglio 2019

Annunciati i vincitori del trentottesimo Premio Masi

A ricevere il prestigioso riconoscimento sabato 28 settembre Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Luxardo e Nando Pagnoncelli.

Abbiamo degustato per voi Venere di Azienda Agricola Nenci mercoledi 17 luglio 2019

Italian wines in the world: Venere di Azienda Agricola Nenci

Abbiamo degustato per voi Venere di Azienda Agricola Nenci

Intervista ad Armin H. Mueller, esperto conoscitore del mercato svizzero
mercoledi 17 luglio 2019

Vino italiano in Svizzera: bisogna osservare con gli occhi del consumatore

Intervista ad Armin H. Mueller, esperto conoscitore del mercato svizzero

Noemi Mengo
Secondo il presidente Sartori è una misura necessaria per tutelare l'equilibrio tra mercato e produzione. 
martedi 16 luglio 2019

Consorzio della Valpolicella: pubblicata dalla Regione Veneto la richiesta di blocco totale degli impianti

Secondo il presidente Sartori è una misura necessaria per tutelare l'equilibrio tra mercato e produzione.

Masè subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo martedi 16 luglio 2019

Simone Masè è il nuovo Direttore Generale del Gruppo Lunelli

Masè subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo

Venerdì 12 luglio, il primo incontro: un grande inizio per il corso di avvicinamento al vino di Alberto Ugolini
martedi 16 luglio 2019

Degustare il vino da un’altra prospettiva, la propria

Venerdì 12 luglio, il primo incontro: un grande inizio per il corso di avvicinamento al vino di Alberto Ugolini

Noemi Mengo
We have tasted for you Fattoria Varramista's Frasca tuesday 16 july 2019

Italian wines in the world: Fattoria Varramista's Frasca

We have tasted for you Fattoria Varramista's Frasca

Continua il Simply Italian Great Wines World Tour che il 23 settembre conquista Oslo, in Norvegia, per il quarto anno consecutivo martedi 16 luglio 2019

Simply Italian Great Wines, l’Italia del vino vola in Norvegia

Continua il Simply Italian Great Wines World Tour che il 23 settembre conquista Oslo, in Norvegia, per il quarto anno consecutivo

Valore, varietà e sostenibilità stanno facendo scalare le classifiche americane ai vini siciliani
lunedi 15 luglio 2019

Il successo a stelle e strisce della Sicilia

Valore, varietà e sostenibilità stanno facendo scalare le classifiche americane ai vini siciliani

Agnese Ceschi
Acquisti e motivazione vanno a braccetto, anche nel mondo del vino. 
lunedi 15 luglio 2019

La ricetta di un brand di successo? Pochi (ma buoni) ingredienti, tra questi uno scopo

Acquisti e motivazione vanno a braccetto, anche nel mondo del vino.

Noemi Mengo


sfondo_wm