Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
giovedi 18 luglio 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it
giovedi 11 luglio 2019

L’impatto dell’e-commerce sul business del vino

Una ricerca IWSR ci rivela che l’1,8% del valore del mercato globale di bevande alcoliche è oggi movimentato nel canale della vendita online


L’impatto dell’e-commerce sul business del vino
Come altri settori merciologici, anche quello delle bevande alcoliche, in primis il vino, ha dovuto affrontare negli ultimi tempi il mondo digitale, con tutte le sue problematicità, i suoi potenziali di crescita e le sue regole. Sicuramente possiamo attestare che c’è allo stato attuale ancora un po' di “fatica” ad affrontare questo canale, non di carattere culturale, ma prima di tutto di carattere burocratico: le varie regolamentazioni hanno reso la vendita al dettaglio online di alcol più complicata rispetto ad altri settori e ciò ha soffocato in qualche misura lo sviluppo, ma oggi siamo di fronte ad un chiaro segnale di cambiamento.

Il database globale dell’IWSR Drinks Market Analysis ci mette di fronte ad un’immagine molto esplicativa riguardo all’efficacia dei player nella vendita online.
Anche se inevitabilmente esistono differenze tra i mercati, i risultati raccolti nel 2018 mostrano che
una media dell’1,8% del valore di tutte le bevande alcoliche vendute in tutto il mondo passa attraverso l'e-commerce.
E tra tutte le tipologie di bevande alcoliche è proprio il vino che ha sfruttato al meglio il potenziale dell'ambiente di vendita online. L'anno scorso il 3,6% di tutte le vendite di vino derivava da punti vendita di e-commerce, una cifra che si traduce in quasi 8 miliardi di dollari di vendite.
Per quanto riguarda gli spirits in generale, invece, la ricerca dell'IWSR mostra che circa 6,5 ​​miliardi di dollari sono stati venduti online nel 2018, una cifra che rappresenta il 2% delle vendite di valore di tutti gli spirits globali.

Quale potrebbe essere il fattore di successo di questo canale? L'ambiente online si è dimostrato sicuramente adatto ad assecondare la curiosità dei wine lovers, sia in termini di varietà della proposta che in termini di informazione per le scelte di consumo. La crescita esponenziale delle piattaforme online come Vivino, che dopo soli nove anni di trading sostiene ora di avere 10 milioni di vini diversi e ben 35 milioni di utenti, ha dimostrato quanto sia compatibile la vendita di vino con lo spazio digitale.
Se sono in salita le piattaforme e i rivenditori online, al contrario la vendita diretta su piattaforme online di proprietà dei brand si è rivelata meno efficace rispetto alle partnership o acquisizioni con rivenditori online e servizi di consegna affermati.

Lo sviluppo del mercato online sta avvenendo a velocità diverse: ci sono mercati più rapidi ad adottare nuove pratiche e abitudini di acquisto rispetto ad altri.
Ci focalizziamo sul mercato cinese che in questo è un pioniere. Gli 800 milioni di utenti cinesi di Internet sono stati pronti e felici di abbracciare l'avvento dell’e-commerce anche nel mondo degli alcolici. L'esplosione dell’uso degli smartphone, delle app dei social media e dell'e-commerce mobile ha facilitato questo cambiamento nelle abitudini di acquisto e ha significato che il 6,5% delle vendite off-premise di tutte le bevande alcoliche sono ora ordinate online in Cina.
Qui le vendite online rappresentano oggi il 9% del valore delle vendite, che rappresenta un quinto di tutte le vendite di vini.
 
Insomma stiamo assistendo ad un rapido sviluppo di questo canale che in futuro secondo IWSR sarà alimentato dalla convenienza, dalla competitività dei prezzi, da una rapida accelerazione delle consegne e dalla crescente competenza digitale di un mondo di “nativi digitali”.

Il passaggio alle piattaforme digitali cambierà per sempre il panorama delle bevande alcoliche? ce lo chiediamo da tempo, ma ora non è ancora il momento di tirare le somme. Una cosa è certa: il futuro mercato delle bevande alcoliche sarà un posto più vario e dilatato nei suoi spazi. 
Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il sondaggio di Lastminute.com, uno dei maggiori portali di offerta turistica, rivela la predilezione per l'Italia del vino. giovedi 18 luglio 2019

L’Italia nominata miglior Paese mondiale per il vino dai wine lovers internazionali

Il sondaggio di Lastminute.com, uno dei maggiori portali di offerta turistica, rivela la predilezione per l'Italia del vino.

Export a +7,9% o a -14,4%? La babele di numeri contrastanti continua ad incombere. giovedi 18 luglio 2019

Cina: dati Istat in contrasto con le dogane cinesi

Export a +7,9% o a -14,4%? La babele di numeri contrastanti continua ad incombere.

Intervista a Valentina Abbona, sesta generazione della storica cantina Marchesi di Barolo giovedi 18 luglio 2019

Marchesi di Barolo: una storia dalle nobili origini e un grande futuro avanti a sé

Intervista a Valentina Abbona, sesta generazione della storica cantina Marchesi di Barolo

Noemi Mengo
L'Italia continua a guidare la classifica con una quota di mercato del 33% in volume
giovedi 18 luglio 2019

La nuova meta delle bollicine italiane è il Canada

L'Italia continua a guidare la classifica con una quota di mercato del 33% in volume

Noemi Mengo
Interviene la Confraternita di Valdobbiadene ricordando che il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto mercoledi 17 luglio 2019

Colline di Conegliano Valdobbiadene Unesco: ben oltre il fenomeno Prosecco

Interviene la Confraternita di Valdobbiadene ricordando che il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto

A ricevere il prestigioso riconoscimento sabato 28 settembre Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Luxardo e Nando Pagnoncelli. mercoledi 17 luglio 2019

Annunciati i vincitori del trentottesimo Premio Masi

A ricevere il prestigioso riconoscimento sabato 28 settembre Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Luxardo e Nando Pagnoncelli.

Abbiamo degustato per voi Venere di Azienda Agricola Nenci mercoledi 17 luglio 2019

Italian wines in the world: Venere di Azienda Agricola Nenci

Abbiamo degustato per voi Venere di Azienda Agricola Nenci

Intervista ad Armin H. Mueller, esperto conoscitore del mercato svizzero
mercoledi 17 luglio 2019

Vino italiano in Svizzera: bisogna osservare con gli occhi del consumatore

Intervista ad Armin H. Mueller, esperto conoscitore del mercato svizzero

Noemi Mengo
Secondo il presidente Sartori è una misura necessaria per tutelare l'equilibrio tra mercato e produzione. 
martedi 16 luglio 2019

Consorzio della Valpolicella: pubblicata dalla Regione Veneto la richiesta di blocco totale degli impianti

Secondo il presidente Sartori è una misura necessaria per tutelare l'equilibrio tra mercato e produzione.

Masè subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo martedi 16 luglio 2019

Simone Masè è il nuovo Direttore Generale del Gruppo Lunelli

Masè subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo

Venerdì 12 luglio, il primo incontro: un grande inizio per il corso di avvicinamento al vino di Alberto Ugolini
martedi 16 luglio 2019

Degustare il vino da un’altra prospettiva, la propria

Venerdì 12 luglio, il primo incontro: un grande inizio per il corso di avvicinamento al vino di Alberto Ugolini

Noemi Mengo
We have tasted for you Fattoria Varramista's Frasca tuesday 16 july 2019

Italian wines in the world: Fattoria Varramista's Frasca

We have tasted for you Fattoria Varramista's Frasca

Continua il Simply Italian Great Wines World Tour che il 23 settembre conquista Oslo, in Norvegia, per il quarto anno consecutivo martedi 16 luglio 2019

Simply Italian Great Wines, l’Italia del vino vola in Norvegia

Continua il Simply Italian Great Wines World Tour che il 23 settembre conquista Oslo, in Norvegia, per il quarto anno consecutivo

Valore, varietà e sostenibilità stanno facendo scalare le classifiche americane ai vini siciliani
lunedi 15 luglio 2019

Il successo a stelle e strisce della Sicilia

Valore, varietà e sostenibilità stanno facendo scalare le classifiche americane ai vini siciliani

Agnese Ceschi
Acquisti e motivazione vanno a braccetto, anche nel mondo del vino. 
lunedi 15 luglio 2019

La ricetta di un brand di successo? Pochi (ma buoni) ingredienti, tra questi uno scopo

Acquisti e motivazione vanno a braccetto, anche nel mondo del vino.

Noemi Mengo
L'11 e 12 novembre 2019 saremo a Tokyo con un gruppo di produttori italiani in partnership con Wonderfud. sabato 13 luglio 2019

Partecipa con noi alla missione in Giappone con b2b con agenda programmata

L'11 e 12 novembre 2019 saremo a Tokyo con un gruppo di produttori italiani in partnership con Wonderfud.



sfondo_wm