Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
martedi 26 settembre 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com Tebaldi MIB valdoca pertinace vinojobs Cortemoschina wbwe IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Siddura winethics Vini Cina WineNet Bixio Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3
lunedi 02 gennaio

L'importanza dei numeri nei social network

Quali contano davvero e come farli crescere?


L'importanza dei numeri nei social network
C'è chi sostiene che i numeri spiegano tutto aldilà di ogni possibile interpretazione. È vero ma, specie per quanto concerne i social network, dipende da quali sono e da come li si guarda. Nell'attuale concezione le pagine aziendali più credibili sono quelle con più like. Ma le domande da porsi sono: come sono stati acquisiti? Qual è il reale peso di questa quantità? E soprattutto: che riscontri effettivi portano all'attività?

Nasce da queste considerazioni la nuova
way of thinking sull'importanza dell'engagement rate. Ma cosa indica questa terminologia esterofila? Si tratta del numero di interazioni provocate da un post: mi piace, commenti, condivisioni. Più alto è questo numero più lo sarà l'apprezzamento per quanto scritto e mostrato, anche tramite video e immagini.

La fidelizzazione acquisisce quindi un ulteriore significato. Il processo, già lungo nella realtà di tutti i giorni, può essere facilitato attraverso i social network, sfruttando la loro possibilità di raggiungere ogni anfratto in ogni momento della giornata. Ma è necessario lavorare, rendendo organica l'interazione tra l'azienda ed il pubblico. E qui torna in gioco l'engagement rate: se su 10mila fan solo 4 danno il loro “like” ad un post è necessario porsi qualche domanda.

Se le sponsorizzazioni aiutano ad aumentare la quantità, non sempre si può dire altrettanto della qualità. Spesso gli utenti che iniziano a seguire una pagina aziendale a partire da un annuncio a pagamento non hanno lo stesso tipo di tensione emotiva verso la stessa. Il like andrà quindi ad accatastarsi sugli altri, senza però generare un engagement adeguato.

La targhettizzazione del pubblico può in parte evitare che nella nostra pagina si inseriscano persone che non sono realmente interessate, ma le intrusioni ci saranno sempre. Attenzione quindi. Se volete pubblicizzare la pagina cercate di restringere il più possibile il target, agendo sui parametri geografici, demografici, linguistici e sugli interessi con solerzia. Oggi più che mai la selezione è fondamentale, proprio perché la quantità può essere talmente elevata da risultare sconsiderata.

L'analisi dei dati relativi a post - sponsorizzati e non - è un modo ulteriore per rendere coscienzioso l'agire in campo social. E ricordate di utilizzare i tag e gli hashtag (questi ultimi soprattutto su Twitter) in modo intelligente. Così facendo i vostri argomenti potranno divenire più facilmente trend e generare quel processo ricercato sui social da migliaia di aziende ogni giorno: la diffusione virale.

Altra pratica molto utile per aumentare credibilità, e fan, è la capacità di rispondere ai commenti con acume ed equilibrio, dando sempre la sensazione di comprendere pienamente - e voler soddisfare quanto prima - le esigenze del cliente. Anche la capacità di inserirsi in conversazioni adeguate alla tipologia di prodotti trattati in altri spazi (blog, gruppi Linkedin, pagine facebook di influencer) sarà premiata. 
Paolo Errico, SocialMeter Analysis

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il 3 e 4 ottobre a Milano i grandi della Ristorazione si confrontano sul tema della Ragionevolezza
martedi 26 settembre

Follow Artù, the content is King

Il 3 e 4 ottobre a Milano i grandi della Ristorazione si confrontano sul tema della Ragionevolezza

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini lunedi 25 settembre

Dalla gestione dell'appassimento alla gestione del vigneto, il futuro della viticoltura di qualità in Valpolicella va in questa direzione

Sempre più necessario un approccio scientifico alla vigna, come dichiara il dg ed enologo di Cantina Valpolicella Negrar, Daniele Accordini

Intervista a Riccardo Tedeschi, uno dei proprietari della nota azienda della Valpolicella, tra prospettive su Amarone e Valpolicella  lunedi 25 settembre

Il coraggio di essere sempre sé stessi: Tedeschi, un’azienda autentica

Intervista a Riccardo Tedeschi, uno dei proprietari della nota azienda della Valpolicella, tra prospettive su Amarone e Valpolicella

Agnese Ceschi
Una guida con un taglio prêt-à-porter per raccontare alle persone i migliori vini di Verona con un linguaggio nuovo sabato 23 settembre

I 3 migliori sommelier del Veneto presentano la Guida dei Vini di Verona

Una guida con un taglio prêt-à-porter per raccontare alle persone i migliori vini di Verona con un linguaggio nuovo

Agnese Ceschi
Domenica 24 settembre tra le colline del Prosecco in sella a motociclette classiche o d’epoca, un gruppo di distinti signori sosterrà la ricerca contro il cancro alla prostata e il suicidio maschile sabato 23 settembre

Bellenda aderisce al charity event The Distinguished Gentleman's Ride

Domenica 24 settembre tra le colline del Prosecco in sella a motociclette classiche o d’epoca, un gruppo di distinti signori sosterrà la ricerca contro il cancro alla prostata e il suicidio maschile

Recentemente si è aperto nuovamente il dibattito sui punti di forza e di debolezza di una doc regionale come quella della Sicilia. Una storia che testimonia anche gli inevitabili rischi di certi compromessi

La doc Sicilia e i rischi dei compromessi

Recentemente si è aperto nuovamente il dibattito sui punti di forza e di debolezza di una doc regionale come quella della Sicilia. Una storia che testimonia anche gli inevitabili rischi di certi compromessi

Fabio Piccoli
L’attività di promozione della più nota casa spumantistica italiana testimonia cosa significa riuscire a coniugare in maniera mirabile un brand vitienologico ai valori più forti del nostro made in Italy

Comunicare il vino italiano nel mondo, lo straordinario esempio Ferrari

L’attività di promozione della più nota casa spumantistica italiana testimonia cosa significa riuscire a coniugare in maniera mirabile un brand vitienologico ai valori più forti del nostro made in Italy

Fabio Piccoli
La Giuria-stampa ha decretato la vincitrice assoluta dell’evento durante la Serata di Gala svoltasi domenica 17 settembre nella prestigiosa cantina in Franciacorta. mercoledi 20 settembre

Sparkling Menu Villa Franciacorta: vince Lara Pasquarelli del Ristorante Claudio di Bergeggi (Sv)

La Giuria-stampa ha decretato la vincitrice assoluta dell’evento durante la Serata di Gala svoltasi domenica 17 settembre nella prestigiosa cantina in Franciacorta.

Italia del Vino-Consorzio presenterà, a fine settembre, a Shangai ed a Pechino il meglio della produzione nazionale in due distinti momenti guidati dai migliori professionisti cinesi del mondo del vino mercoledi 20 settembre

Italia del Vino in Cina: a Shangai e a Pechino due grandi eventi per Italia del Vino-Consorzio

Italia del Vino-Consorzio presenterà, a fine settembre, a Shangai ed a Pechino il meglio della produzione nazionale in due distinti momenti guidati dai migliori professionisti cinesi del mondo del vino

Evento degustazione con banchi d’assaggio dei vini di Venezia sabato 23 settembre con protagonista il Raboso mercoledi 20 settembre

#FeelVenice: il (vin) moro di Venezia

Evento degustazione con banchi d’assaggio dei vini di Venezia sabato 23 settembre con protagonista il Raboso

Lunedì 9 ottobre il grande evento dedicato alla cucina delle Marche mercoledi 20 settembre

Meet in Cucina Marche: la prima edizione marchigiana dell'evento ehe ospita grandi cuochi e il meglio della ristorazione regionale

Lunedì 9 ottobre il grande evento dedicato alla cucina delle Marche

Quello del Soave è l’unico consorzio vitivinicolo italiano ad essere stato selezionato per la CATF, China International Agricultural Trade Fair, per testimoniare il percorso di ricerca in vista della candidatura al GIAHS-FAO. mercoledi 20 settembre

Il Soave vola a Pechino per raccontare il GIAHS-FAO

Quello del Soave è l’unico consorzio vitivinicolo italiano ad essere stato selezionato per la CATF, China International Agricultural Trade Fair, per testimoniare il percorso di ricerca in vista della candidatura al GIAHS-FAO.

Il gusto dei consumatori di Hong Kong stia evolvendo a velocità esponenziale verso stili di consumo sempre più globali mercoledi 20 settembre

Le 10 tendenze odierne nel mercato di Hong Kong

Il gusto dei consumatori di Hong Kong stia evolvendo a velocità esponenziale verso stili di consumo sempre più globali

Agnese Ceschi
Vinitaly International Academy (VIA) successfully launched its first ever Certification Course in Beijing, China. After a week of training followed by a final exam held on September 14th, VIA welcomed its 9 new Italian Wine Ambassadors (IWAs). wednesday 20 september

Vinitaly International Academy breaks through into the ‘Forbidden City’ proclaiming 9 new Italian Wine Ambassadors

Vinitaly International Academy (VIA) successfully launched its first ever Certification Course in Beijing, China. After a week of training followed by a final exam held on September 14th, VIA welcomed its 9 new Italian Wine Ambassadors (IWAs).



WineMeridian