Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
giovedi 28 maggio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers



vidra.com Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina di Custoza Masciarelli WineNet CVA Canicatti https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go www.unexpecteditalian.it Vigna Belvedere CIR http://www.grafical.it/it/  www.cantinatollo.it cantina settesoli mossi 1558 perdomini Fondazione Edmund Mach

L’importanza della buona gestione delle informazioni

Tenere traccia delle informazioni è fondamentale per il controllo dell'azienda e delle vendite


L’importanza della buona gestione delle informazioni
“Comunicare l’un l’altro, scambiarsi informazioni è natura.
Tener conto delle informazioni che ci vengono date è cultura”
J.Wolfgang Goethe

L’arte della comunicazione è il frutto della capacità geniale di chi riesce ad entrare in relazione significativa con l’altro.
Tenere traccia dell’informazione oggetto di queste comunicazioni è fondamentale in qualsiasi ambito lavorativo sia a livello individuale che in ambienti più complessi come quello aziendale.

Basti pensare, nel settore vitivinicolo, all’importanza che hanno le informazioni relative al controllo e alla gestione dei dati riferiti all’attività di produzione, piuttosto che quelli della vendita del prodotto sul mercato di casa o su quello estero, che porta con se il coinvolgimento di molteplici importatori internazionali.

Quindi cosa s’intende per “gestione delle informazioni” in un contesto aziendale?
S’intende proprio la gestione delle modalità di raccolta e analisi del dato, della notizia o dell’indicazione derivante dalle aree operative e di processo. La raccolta e l’analisi consentono, infatti, di far tesoro dell’esperienza, rendendola fruibile al bisogno, in modo da dirigere al meglio il proprio business e le proprie azioni quotidiane.

Sulle informazioni si basano tutte le attività di business, dal processo legato agli investimenti a quello della pianificazione, dalla gestione del personale a quella degli acquisti, passando via via per tutte le aree aziendali.

Conoscere, analizzare e pianificare la propria attività, consente di migliorare la competitività e la capacità di successo. In un contesto globale dove la conoscenza è vista sempre più come la chiave per ottenere un vantaggio competitivo sul mercato, la buona gestione delle informazioni definisce e modella gli standard aziendali e diventa uno strumento per raggiungere l’eccellenza.

I vantaggi di una buona gestione delle informazioni spaziano in tutti gli ambiti aziendali, da un’elevata riduzione dei carichi di magazzino ad una maggiore flessibilità produttiva. Ma il vantaggio competitivo è immediato anche in area vendite, dove una gestione eccellente delle previsioni permette, ad esempio, di ridurre drasticamente i lead time.

Per gestire efficacemente queste mole considerevole di informazioni esistono una molteplicità di sistemi, più o meno evoluti, ma il punto di partenza non è legato al software, quanto ad una buona organizzazione interna che rende possibile l’utilizzo ottimale delle informazioni e degli strumenti stessi.
Alla base di tutto è necessaria la presenza di un’imprenditoria consapevole del valore inestimabile dell’informazione e della possibilità che questa possa essere condivisa a tutti i livelli.

Oggi giorno, digitalizzare i processi aziendali significa essere in grado di anticipare la visione del proprio mercato e di conseguenza crearsi un margine di manovra per predisporre le migliori strategie possibili.

D’altronde, quale buon capitano solcherebbe il mare senza conoscere le previsioni?

Se siete interessati ad approfondire questa tematica fissate un appuntamento con un nostro consulente di Capitolo Quinto o scrivete a redazione@winemeridian.com


Filippo Ganzaroli

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
La grande enocatena italiana arriva on line e completa la Wine Experience proposta con circa 1500 referenze, selezionate dagli esperti di Signorvino fra le aziende più rappresentative di ogni zona a vocazione vinicola. giovedi 28 maggio 2020

Signorvino apre il canale e-commerce

La grande enocatena italiana arriva on line e completa la Wine Experience proposta con circa 1500 referenze, selezionate dagli esperti di Signorvino fra le aziende più rappresentative di ogni zona a vocazione vinicola.

Le prime anticipazioni della ricerca “Enoturismo: I Consorzi del vino e il territorio”, commissionata dal Consorzio Tutela del Gavi all’Università Bocconi, che verrà presentata all’assegnazione del Premio Gavi giovedi 28 maggio 2020

I Consorzi di Tutela del vino protagonisti del nuovo enoturismo

Le prime anticipazioni della ricerca “Enoturismo: I Consorzi del vino e il territorio”, commissionata dal Consorzio Tutela del Gavi all’Università Bocconi, che verrà presentata all’assegnazione del Premio Gavi "La Buona Italia 2020".

Partecipa al formato innovativo di Speedtasting digital il prossimo 7 e 8 luglio per incontrare e fare assaggiare i tuoi vini ad almeno 10 importatori di più di 10 Paesi europei. giovedi 28 maggio 2020

SPEEDTASTING B2B DIGITAL: la nuova frontiera per intercettare importatori

Partecipa al formato innovativo di Speedtasting digital il prossimo 7 e 8 luglio per incontrare e fare assaggiare i tuoi vini ad almeno 10 importatori di più di 10 Paesi europei.

Il Covid-19 ha cambiato le scelte dei consumatori britannici e americani sia in termini di modalità di acquisto, ma anche di prodotto acquistato. giovedi 28 maggio 2020

Usa e Regno Unito: le abitudini di consumo tra nuovi e vecchi trend

Il Covid-19 ha cambiato le scelte dei consumatori britannici e americani sia in termini di modalità di acquisto, ma anche di prodotto acquistato.

Agnese Ceschi
Assoenologi ha organizzato una nuova diretta per parlare del difficile momento per l'industria del vino. giovedi 28 maggio 2020

Le risposte delle Istituzioni e l'analisi degli enologi del mondo

Assoenologi ha organizzato una nuova diretta per parlare del difficile momento per l'industria del vino.

Astrid Panizza
Due terzi degli italiani disposti a pagare 20% in più per garantirsi l’italianità del prodotto. Bandiera italiana e claim “100% italiano” fanno crescere le vendite. giovedi 28 maggio 2020

Voglia di Made in Italy: il packaging “tricolore” paga

Due terzi degli italiani disposti a pagare 20% in più per garantirsi l’italianità del prodotto. Bandiera italiana e claim “100% italiano” fanno crescere le vendite.

Emanuele Fiorio
L'indagine di Global Web Index traccia i profili di alcuni comportamenti ricorrenti del consumatori mondiali. Diventeranno questi i paradigmi del panorama della Nuova Normalità? giovedi 28 maggio 2020

Il ventaglio di alternative della Nuova Normalità

L'indagine di Global Web Index traccia i profili di alcuni comportamenti ricorrenti del consumatori mondiali. Diventeranno questi i paradigmi del panorama della Nuova Normalità?

Agnese Ceschi
Per la cantina altoatesina la vendita di vino nel commercio al dettaglio di generi alimentari raggiunge il 45% e si apre la Norvegia come nuovo mercato. mercoledi 27 maggio 2020

Cantina Bolzano: strategie anti-crisi

Per la cantina altoatesina la vendita di vino nel commercio al dettaglio di generi alimentari raggiunge il 45% e si apre la Norvegia come nuovo mercato.

Siamo alla ricerca di nuove idee, testimonianze di successo per raccontare un'Italia che non si ferma. mercoledi 27 maggio 2020

Wine Meridian recruiter di storie vincenti: aspettiamo te!

Siamo alla ricerca di nuove idee, testimonianze di successo per raccontare un'Italia che non si ferma.

Astrid Panizza
Per le aziende statunitensi è una fase cruciale, rimangono le vendite online e gli happy hour virtuali ma molti puntano sulle degustazioni all’aperto. mercoledi 27 maggio 2020

Usa: i produttori affrontano la riapertura

Per le aziende statunitensi è una fase cruciale, rimangono le vendite online e gli happy hour virtuali ma molti puntano sulle degustazioni all’aperto.

Emanuele Fiorio
Slancio positivo per gli spumanti italiani che si assicurano il 35% del mercato totale, il Prosecco sta diventando un “every day wine”, un’abitudine di consumo degli americani. mercoledi 27 maggio 2020

Usa: gli spumanti italiani non perdono un colpo

Slancio positivo per gli spumanti italiani che si assicurano il 35% del mercato totale, il Prosecco sta diventando un “every day wine”, un’abitudine di consumo degli americani.

Emanuele Fiorio
We have tasted for you Masot’s Colfondo igt Colli Trevigiani 2017 wednesday 27 may 2020

Italian wines in the world: Masot’s Colfondo igt Colli Trevigiani 2017

We have tasted for you Masot’s Colfondo igt Colli Trevigiani 2017

Ottimo periodo pre-pandemia, i principali fornitori europei di vini sfusi sono cresciuti a 2 cifre in volume, ma l’emergenza globale produrrà perdite sostanziali. mercoledi 27 maggio 2020

Export vini sfusi: la “Belle Èpoque” prima del Covid-19

Ottimo periodo pre-pandemia, i principali fornitori europei di vini sfusi sono cresciuti a 2 cifre in volume, ma l’emergenza globale produrrà perdite sostanziali.

Emanuele Fiorio
In attesa dello sblocco del canale Horeca negli Usa, aziende, distributori e importatori si confrontano per pianificare lo sviluppo dell’agroalimentare italiano nel post Covid-19
mercoledi 27 maggio 2020

Prepararsi al rilancio del vino italiano negli Usa

In attesa dello sblocco del canale Horeca negli Usa, aziende, distributori e importatori si confrontano per pianificare lo sviluppo dell’agroalimentare italiano nel post Covid-19

Astrid Panizza
Un sistema di finanziamento alternativo e innovativo che crea l’incontro tra produttori vitivinicoli italiani di qualità e wine lovers trasformando l’acquisto in un’esperienza con l’inedita possibilità di acquistare anche En Primeur. martedi 26 maggio 2020

Nasce CrowdWine: la prima piattaforma di crowdfunding dedicata al vino italiano

Un sistema di finanziamento alternativo e innovativo che crea l’incontro tra produttori vitivinicoli italiani di qualità e wine lovers trasformando l’acquisto in un’esperienza con l’inedita possibilità di acquistare anche En Primeur.