Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
sabato 20 gennaio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Tommasi WineNet Bixio Ceccheto Farina
venerdi 03 novembre

La cultura agricola sostenibile di Alberto Tasca d’Almerita protagonista nelle Guide Gambero Rosso 2018

Grani, pane, pasta e vino: i prodotti di Tasca d'Almerita parte del progetto di sostenibilità avviato da Alberto Tasca


La cultura agricola sostenibile di Alberto Tasca d’Almerita protagonista nelle Guide Gambero Rosso 2018

Tenute Tascante


Il premio della Guida Gambero Rosso 2018 Ristoranti d’Italia per il miglior pane in tavola - ricevuto dallo chef Ludovico De Vivo del ristorante Capofaro di Salina - e il Tre Bicchieri assegnati dalla “Guida dei Vini d’Italia del Gambero Rosso 2018” a Il Tascante 2014 rappresentano il migliore riconoscimento alla cultura agricola di Tasca d’Almerita.
Tutto questo è parte di un
progetto di sostenibilità più ampio che Alberto Tasca porta avanti da anni e che coinvolge in primis la Tenuta Regaleali, la terra “madre” della Famiglia Tasca d’Almerita, da oltre 160 anni riconosciuta Azienda Agricola Modello, come testimonia il premio ricevuto nel 1854 su “Annali di Agricoltura Siciliana”.
È a Regaleali che Tasca d’Almerita ha iniziato la sperimentazione di
grani duri antichi, patrimonio genetico appartenente alla biodiversità mediterranea, la cui coltivazione era stata abbandonata a causa delle minori rese rispetto alle varietà moderne. Senatore Cappelli, Perciasacchi, Russella, Tumminia, Bidì sono oggi nuovamente nomi familiari, tornati ad essere ricercati dal pubblico dei consumatori di qualità. Grani moliti a pietra per divenire farine con cui realizzare pane o paste di altissima qualità - prodotte in collaborazione con Giovanni Assante del pastificio di Gragnano “Gerardo di Nola” - e che finiscono nei menù o sulla tavola della Tenuta Capofaro, wine-resort del Mediterraneo sull’isola di Salina, nelle Isole Eolie.
Il Pane di Capofaro è prodotto con la semola di grano duro “Senatore Cappelli 100%” coltivato nella Tenuta Regaleali e con un lievito madre di oltre 50 anni. 

L’altro importante riconoscimento di quest’olistico progetto “agricolo”, quello più prettamente vinicolo, è arrivato con i Tre Bicchieri assegnati dalla “Guida dei Vini d’Italia del Gambero Rosso 2018” a Il Tascante 2014. “Dopo anni e anni trascorsi a girare in lungo e in largo alle pendici dell’Etna, con mia moglie Francesca ci trovammo a visitare una piccola vigna. Fu amore a prima vista! - dice Alberto Tasca - A Sciaranova capimmo che sarebbe iniziata lì una nuova avventura enologica di famiglia. Abbiamo iniziato un’opera di ricerca di vigneti in contrade diverse, e impiegato alcuni anni per avere chiaro l’obbiettivo del vino che volevamo ottenere. Ci sono voluti diversi assaggi di vini del territorio e confronti con colleghi produttori o amici appassionati. E oggi, la cantina in Contrada Marchesa ci consente di sperimentare e vinificare per contrada, affinando i vini DOC Etna nel vecchio palmento. La sfida più grande per noi, adesso, è quella di preservare questi luoghi, ricchi di storia e tradizione, per lasciare ai nostri figli un ambiente migliore, con un’attenzione costante alla salvaguardia di ogni singolo ecosistema".








Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Prosecco pedina di scambio nell’accordo tra UE e Australia?

Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Francesco Piccoli
Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Pochi giorni al meeting per gli export manager di Wineout

Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters giovedi 18 gennaio

Importare vini italiani in America: non ci si improvvisa

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters

Noemi Mengo
Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons giovedi 18 gennaio

Wine influencer: quanto valore portano alla wine community e quanto accrescono la conoscenza comune del vino?

Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons

Noemi Mengo
Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Cosa significa essere oggi un imprenditore del vino?

Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo? martedi 16 gennaio

Danimarca: dove la felicità è di casa

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo?

Agnese Ceschi
Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta? lunedi 15 gennaio

120 cm ² per raccontare la propria storia

Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta?

La più importante hub del commercio asiatico venerdi 12 gennaio

Inserirsi nel mercato cinese: perché dovreste usare Hong Kong come tramite

La più importante hub del commercio asiatico

Noemi Mengo
Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme… giovedi 11 gennaio

Come essere influenti in Cina

Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme…

Redazione Wine Meridian
Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Diventare imprenditori del vino consapevoli

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Fabio Piccoli
Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

In onore di Gualtiero Marchesi

Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

Vincenzo Ercolino


WineMeridian