Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
mercoledi 03 giugno 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers



CVA Canicatti https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go www.unexpecteditalian.it Vigna Belvedere CIR http://www.grafical.it/it/  www.cantinatollo.it cantina settesoli mossi 1558 perdomini vidra.com Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza Masciarelli WineNet
martedi 07 maggio 2019

La rotta del vino italiano punta ad Est

Simply Italian Great Wines Eastern Europe 2019 sbarca il 7 e 9 maggio a Tallinn e Varsavia


La rotta del vino italiano punta ad Est

Varsavia, Polonia


Cresce l’imbottigliato di valore in Est Europa facendo diventare quest'area del Continente una nicchia di mercato in espansione per il vino di qualità.
Il wine trade dell’Est Europa è pronto a incontrare i Simply Italian Great Wines. A maggio il tour organizzato da I.E.M. - International Exhibition Management per promuovere l’enologia italiana nel mondo raggiunge due mercati di primaria importanza nel Continente centro-orientale: l’Estonia, un nuovo approdo dal grande potenziale, e la Polonia, che dimostra sempre più interesse per il vino di qualità.

Il programma è suddiviso in due tappe - Tallinn (7 maggio) e Varsavia (9 maggio) - e si rivolge a un pubblico qualificato, con l’obiettivo di favorire l’incontro diretto con i professionisti locali e la stampa: sono attesi circa 200 rappresentanti del trade fra entrambe le tappe. ESTONIA - «Tallinn è la porta d’accesso a un mercato ancora contenuto, dalle opportunità interessanti», spiega Marina Nedic, Managing Director di IEM. «Le importazioni vinicole in Estonia valgono 76 milioni di euro per 244,6 mila ettolitri nel 2017. Ma il crollo del vino sfuso (-69,6% in valore e -65,2% in quantità) e l’incremento del prezzo medio (+7,2%) rappresentano un messaggio chiaro: i consumatori estoni chiedono più prodotti di qualità». Le bollicine colpiscono nel segno: l’import di spumanti cresce del +11,3% in valore e +3,1% in quantità (rispettivamente 24 milioni di euro per 50 mila ettolitri), con un interessante prezzo medio di 4,8 euro al litro. L’Italia vede un testa a testa con la Francia nella classifica degli importatori: il vino del Bel Paese vale 15,2 milioni di euro per 36,1 mila ettolitri, contro i 15,4 milioni di euro per 28,9 mila ettolitri dei cugini d’Oltralpe. Ma le nostre percentuali di crescita fanno ben sperare: +25,7% contro +11,2% in valore, +23,3% contro +3,4% in quantità.

POLONIA - La Polonia rappresenta il più grande mercato dell’Europa centro-orientale. I winelover polacchi sono sempre più evoluti, anche grazie all’incremento del potere d’acquisto pro capite. «Qui il vino è considerato un prodotto salutare e raffinato», afferma Marina Nedic. Il mercato enoico è quasi interamente rappresentato dalle importazioni: 280 milioni di euro per 1,29 milioni di ettolitri nel 2017,con un incremento considerevole in quantità (+8,9%) e in valore (+12,9%). «È molto importante costruire rapporti diretti con gli operatori locali: le vendite al dettaglio dominano il mercato. Per i produttori di piccole e medie dimensioni e fascia medio-alta il canale d’accesso privilegiato al mercato è l’importatore/distributore specializzato. Ne esistono oltre 700», prosegue Marina Nedic. Con 52,9 milioni di euro per più di 204 mila ettolitri, l’Italia è il secondo partner commerciale della Polonia. Il nostro import vinicolo cresce a doppia cifra in valore (+20,4%) e prezzo medio (+11,6%), che si attesta su una media di 2,6 euro al litro. «Fra i nostri diretti competitor, come la Germania (che domina la classifica con 67,2 milioni di euro per 254 mila ettolitri) e la Francia (32,3 milioni di euro per 107 mila ettolitri), siamo il Paese con la maggiore crescita in valore», sottolinea Marina Nedic.


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Calano frequenza, consumi e spesa media. Crisi enoteche ma crescono online, supermercati e negozi locali. mercoledi 03 giugno 2020

Lockdown in Portogallo: frequenza e consumi di vino in calo

Calano frequenza, consumi e spesa media. Crisi enoteche ma crescono online, supermercati e negozi locali.

Emanuele Fiorio
We have tasted for you Cantina Tollo’s Biologico Terre di Chieti IGP Passerina
wednesday 03 june 2020

Italian wines in the world: Cantina Tollo’s Biologico Terre di Chieti IGP Passerina

We have tasted for you Cantina Tollo’s Biologico Terre di Chieti IGP Passerina

We have tasted for you Baglio del Cristo di Campobello’s Adènzia Bianco Sicilia Doc wednesday 03 june 2020

Italian wines in the world: Baglio del Cristo di Campobello’s Adènzia Bianco Sicilia Doc

We have tasted for you Baglio del Cristo di Campobello’s Adènzia Bianco Sicilia Doc

A dispetto di ogni aspettativa negativa, in Cina i consumatori hanno dimostrato di adattare il consumo del vino alla vita domestica e di utilizzare sempre di più canali online per acquistarlo. mercoledi 03 giugno 2020

La Cina verso un cambiamento di stili di consumo?

A dispetto di ogni aspettativa negativa, in Cina i consumatori hanno dimostrato di adattare il consumo del vino alla vita domestica e di utilizzare sempre di più canali online per acquistarlo.

Agnese Ceschi
We have tasted for you Le Morette's Lugana DOC Mandolara 
wednesday 03 june 2020

Italian wines in the world: Le Morette's Lugana DOC Mandolara

We have tasted for you Le Morette's Lugana DOC Mandolara

Direttore Tecnico di cantina - Plant Manager martedi 02 giugno 2020

Candidati TOP di WinePeople Talent per le aziende del vino

Direttore Tecnico di cantina - Plant Manager

Redazione WinePeople
È venuto il momento di applicare i principi che i migliori leader al mondo ci hanno insegnato: donare ascolto, promuovere fiducia e apertura e creare un ambiente psicologicamente sicuro. martedi 02 giugno 2020

La "servant leadership" al servizio degli imprenditori

È venuto il momento di applicare i principi che i migliori leader al mondo ci hanno insegnato: donare ascolto, promuovere fiducia e apertura e creare un ambiente psicologicamente sicuro.

Agnese Ceschi
Il futuro è tecnologia, e-commerce e pagamenti contactless. Cambiamenti nella supply chain e nelle modalità di acquisto, grandi affari per i retailer di beni alimentari e di prima necessità. lunedi 01 giugno 2020

Impatto Covid-19 sul settore retail

Il futuro è tecnologia, e-commerce e pagamenti contactless. Cambiamenti nella supply chain e nelle modalità di acquisto, grandi affari per i retailer di beni alimentari e di prima necessità.

Emanuele Fiorio
La decisione giusta forse si può anche improvvisare, con un po’ di fortuna. Pensare di farlo sempre è molto rischioso e, da un punto di vista imprenditoriale, impensabile. L’importanza dell’autocheck-up:  noi vi possiamo aiutare. lunedi 01 giugno 2020

Prendere decisioni efficaci in condizioni di incertezza

La decisione giusta forse si può anche improvvisare, con un po’ di fortuna. Pensare di farlo sempre è molto rischioso e, da un punto di vista imprenditoriale, impensabile. L’importanza dell’autocheck-up: noi vi possiamo aiutare.

Claudia Meo
Il Circolo degli scrittori di vino (Circle of Wine Writers), moderati  da Michele Shah  si sono confrontati sui possibili scenari dell'enoturismo nella fase di ripresa post emergenziale lunedi 01 giugno 2020

Il futuro dell'enoturismo nella fase post Covid-19

Il Circolo degli scrittori di vino (Circle of Wine Writers), moderati da Michele Shah si sono confrontati sui possibili scenari dell'enoturismo nella fase di ripresa post emergenziale

Abbiamo degustato per voi Biologico Terre di Chieti IGP Passerina di Cantina Tollo sabato 30 maggio 2020

Italian wines in the world: Biologico Terre di Chieti IGP Passerina di Cantina Tollo

Abbiamo degustato per voi Biologico Terre di Chieti IGP Passerina di Cantina Tollo

Abbiamo degustato per voi l’Adènzia Bianco Sicilia Doc di Baglio del Cristo di Campobello sabato 30 maggio 2020

Italian wines in the world: Adènzia Bianco Sicilia Doc di Baglio del Cristo di Campobello

Abbiamo degustato per voi l’Adènzia Bianco Sicilia Doc di Baglio del Cristo di Campobello

Abbiamo degustato per voi il Lugana DOC Mandolara dell'azienda Le Morette sabato 30 maggio 2020

Italian wines in the world: Lugana DOC Mandolara dell' azienda Le Morette

Abbiamo degustato per voi il Lugana DOC Mandolara dell'azienda Le Morette

Non possiamo più sprecare energie nel lamentarci ma trovare tutte le soluzioni possibili per andare oltre questa crisi e lo dobbiamo fare in fretta. Due soluzioni ci sembrano tra le più utili e attuali: le reti di impresa e un migliore sfruttamento delle nostre denominazioni. venerdi 29 maggio 2020

Superare la crisi: cercasi soluzioni

Non possiamo più sprecare energie nel lamentarci ma trovare tutte le soluzioni possibili per andare oltre questa crisi e lo dobbiamo fare in fretta. Due soluzioni ci sembrano tra le più utili e attuali: le reti di impresa e un migliore sfruttamento delle nostre denominazioni.

Fabio Piccoli