Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

sfondo_wm
venerdi 23 agosto 2019 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Siddura WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri www.ilvinocomunica.it https://www.accordinistefano.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi
lunedi 15 aprile 2019

Le Donne del Vino delle Marche protagoniste a Vinitaly 2019

Un convegno sui temi del vino in relazione alla territorialità e quindi alla sostenibilità e all’efficienza di azioni concrete, ed una cena di chiusura con specialità delle 4 regioni protagoniste.


Le Donne del Vino delle Marche protagoniste a Vinitaly 2019
Martedì scorso sulla Terrazza delle Marche al Vinitaly si è svolto un convegno che ha riscosso tanto successo tra gli addetti ai lavori e tra le Donne del Vino attente protagoniste di questo Vinitaly. Gli argomenti trattati nell’incontro riguardavano la necessità di crescita e ottimizzazione dello sviluppo della regione Marche, nel settore dell’agricoltura e dunque in quello enologico. Si è affrontato il tema delle modalità più efficaci per comunicare il nostro vino, veicolandolo ai preziosissimi giacimenti culturali e paesaggistici che la nostra regione è in grado di offrire. A questo proposito si sono rivelate molto utili le riflessioni delle Presidente Cinelli Colombini che ha suggerito di trovare in una eccellenza del nostro il territorio il volano per la promozione delle nostre etichette. Sui temi dell’export dei vini delle Marche ha dibattuto Michele Shah consulente marketing internazionale.

Preziosi anche gli interventi di Fabio Piccoli, direttore di Wine Meridian, che ha parlato di comunicazione di settore, il tutto sotto la regìa della straordinaria moderatrice Lavinia Furlani, giornalista e direttore editoriale di Wine Meridian. L’intervento di Daniela Sorana è stato incentrato sulle Marche e sulle Donne delle Marche che producono vino di qualità e su coloro le quali contribuiscono a promuoverlo, con un ringraziamento particolare a Serenella Randelli, delegata storica e da gennaio scorso socia onoraria della nostra Associazione. La Vicepresidente della Regione Marche Anna Casini è intervenuta sui temi dell’agricoltura nella regione, incoraggiando il lavoro delle Donne del Vino delle Marche che, a fine convegno, le hanno consegnato una targa di riconoscimento. 


Il secondo momento di assoluto protagonismo delle Donne del Vino delle Marche è stato quello, svoltosi ieri sera, della Cena di chiusura del Vinitaly 2019 al Palazzo della Gran Guardia a Verona. Il ricco e verace menù di degustazione della cena è stato realizzato con i prodotti delle 4 regioni protagoniste, tra cui le Marche che hanno potuto contare su prodotti di elevata qualità che le rispettive ditte di produzione hanno offerto a titolo di sponsorizzazione. Il risultato è stato un momento conviviale condiviso con tutte le Donne del Vino d’Italia e con la dirigenza al completo di Verona fiere.

Le Marche del Gusto e del Vino hanno saputo deliziare i palati dei convenuti e di certo si faranno ricordare per la qualità, rimandando sempre e comunque all’immagine della nostra bella regione. I prodotti degustati alla cena sono stati: Il salame di Fabriano Presidio Slow Food dell’Agriturismo il Gelso, il Ciauscolo IGP Marche di Salumi Monterotti, l’Olio extravergine di oliva IGP Marche dell’Oleificio Mosci, Oliva all’Ascolana del Piceno Dop Ripiena e Cremini fritti dì Migliori Olive Ascolane, Caciotta di Urbino e Formaggio di Fossa di Trevalli Cooperlat, Lonzino di Fico Presidio Slow Food e Sapa Nettare d’Uva dell’Azienda La Bona Usanza, l’Anice Secco Varnelli e l’Amaro Sibilla Varnelli della Distilleria Varnelli. 

I vini delle Donne del Vino delle Marche in degustazione sono stati:
1. Nazzarena Ceci Togni, Az. Ceci Enrico, con: “Santa Maria d’Arco” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2017 e “Santa Maria d’Arco” Rosso Piceno DOC 2015
2. Paola Cocci Grifoni, Tenuta Cocci Grifoni, con “Colle Vecchio” Offida Pecorino DOCG 2016
3. Serena Darini, Colognola-Tenute Musone, con “Ghiffa” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2017
4. Elena Lorenzetti, Santa Barbara, con “Le Vaglie” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico 2018
5. Giusy Marconi, Marconi Vini, con “Nona Luna” vino rosso italiano 2013 (50% Lacrima e 50% Petit Verdot)
6. Stefania Palazzesi, Tenuta Mattei, con: “San Paterniano” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2016, “Morro” Lacrima di Morro d’Alba DOC 2016 e “Vino e Visciole”
7. Angela Piotti Velenosi, Velenosi Srl, con “Solestà” Rosso Piceno DOC Superiore 2016
8. Marika Socci, Az. Vitivinicola Socci, con “Marika” Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore 2016
9. Daniela Sorana, Colonnara Viticultori in Cupramontana, con: “Luigi Ghislieri” Brut Metodo Classico Verdicchio DOC e Don Bartolo Colli Pesaresi Parco Naturale Monte San Bartolo Sangiovese DOC 2016
10. Emanuela Tiberi, Az. Agr. Tiberi David, con “Occhio di Gallo” Vino Cotto Stravecchio 2006.





Le Donne del Vino delle Marche protagoniste a Vinitaly 2019

Daniela Sorana




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Da una nostra indagine emerge come la comunicazione, sia quella tradizionale che attraverso i social media, continua ad essere una leva utilizzata poco e male da molte imprese vitivinicole del nostro paese venerdi 23 agosto 2019

Comunicazione: tutti ne parlano, pochi la fanno

Da una nostra indagine emerge come la comunicazione, sia quella tradizionale che attraverso i social media, continua ad essere una leva utilizzata poco e male da molte imprese vitivinicole del nostro paese

Fabio Piccoli
A quasi un anno dal riconoscimento, il Soave festeggia con i suoi wine lovers il prestigioso riconoscimento e parlerà di cru ed enoturismo
giovedi 22 agosto 2019

Soave Versus, 3 giorni per celebrare il Soave, patrimonio agricolo globale

A quasi un anno dal riconoscimento, il Soave festeggia con i suoi wine lovers il prestigioso riconoscimento e parlerà di cru ed enoturismo

Cinque tra le maggiori realtà esperte del proprio settore saliranno sul palco del Wine Export Manager Day come sponsor il prossimo 16 settembre giovedi 22 agosto 2019

Wemday 2019: chi sono i nostri sponsor?

Cinque tra le maggiori realtà esperte del proprio settore saliranno sul palco del Wine Export Manager Day come sponsor il prossimo 16 settembre

Abbiamo chiesto alcune anticipazioni a 3 dei 5 relatori che saranno sul palco del Wine Export Manager Day il 16 settembre a FICO- Bologna mercoledi 21 agosto 2019

Contrattualistica internazionale, data analysis e fenomeno biologico: ecco tre dei cinque interventi del WEMDay

Abbiamo chiesto alcune anticipazioni a 3 dei 5 relatori che saranno sul palco del Wine Export Manager Day il 16 settembre a FICO- Bologna

Agnese Ceschi
Una ricerca condotta da Bytek sulle query online dal 2015 al 2018, ci svela le varietà più cercate dai consumatori dei paesi del G7
mercoledi 21 agosto 2019

Qual è il vino più digitato sui motori di ricerca?

Una ricerca condotta da Bytek sulle query online dal 2015 al 2018, ci svela le varietà più cercate dai consumatori dei paesi del G7

Noemi Mengo
Intervista a Filippo Magnani, fondatore dell’agenzia Fufluns, che con il 2019 festeggia i vent’anni di attività
mercoledi 21 agosto 2019

Enoturismo: il lifestyle italiano al centro del legame con il consumatore

Intervista a Filippo Magnani, fondatore dell’agenzia Fufluns, che con il 2019 festeggia i vent’anni di attività

Noemi Mengo
Comunicare se stessi è il valore aggiunto durante una trattativa di vendita
martedi 20 agosto 2019

Chi ben comincia…

Comunicare se stessi è il valore aggiunto durante una trattativa di vendita

Mentre i vini australiani crescono in export negli Stati Uniti, Wine Australia investe 79 milioni di dollari in ricerca e sviluppo del settore vitivinicolo.
lunedi 19 agosto 2019

Il 2020 di Wine Australia indossa un abito a stelle e strisce

Mentre i vini australiani crescono in export negli Stati Uniti, Wine Australia investe 79 milioni di dollari in ricerca e sviluppo del settore vitivinicolo.

Noemi Mengo
Consorzio del Franciacorta e del Chianti Classico hanno attivi degli osservatori economici che consentono una gestione della denominazione anche alla luce dei dati di mercato e di posizionamento dei vini
venerdi 16 agosto 2019

Consorzi, pronti anche gli osservatori economici

Consorzio del Franciacorta e del Chianti Classico hanno attivi degli osservatori economici che consentono una gestione della denominazione anche alla luce dei dati di mercato e di posizionamento dei vini

Fabio Piccoli
Raccontare storie è un'arte molto antica. Ma cosa c'entra con il business del vino? mercoledi 14 agosto 2019

Perché investire sullo storytelling?

Raccontare storie è un'arte molto antica. Ma cosa c'entra con il business del vino?

Agnese Ceschi
We have tasted for you: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata wednesday 14 august 2019

Italian wines in the world: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata

We have tasted for you: DOMENIS1898's Grappa Secolo Barrique Millesimata

In poco più di 10 anni l’azienda agrigentina è diventata tra le realtà più interessanti e dinamiche nel panorama vitienologico siciliano con una storia dove vino e religione trovano un legame unico
martedi 13 agosto 2019

Cristo di Campobello, un “pellegrinaggio” nel vino di Sicilia

In poco più di 10 anni l’azienda agrigentina è diventata tra le realtà più interessanti e dinamiche nel panorama vitienologico siciliano con una storia dove vino e religione trovano un legame unico

Fabio Piccoli
Nell’enclave del Riesling abbiamo incontrato un pioniere della vinificazione del Pinot Nero. 
martedi 13 agosto 2019

Oltre il Riesling: lo Spätburgunder in Rheingau è il regno di August Kesseler

Nell’enclave del Riesling abbiamo incontrato un pioniere della vinificazione del Pinot Nero.

Giovanna Romeo
Intervista a Marco Nordio, italiano, in Nuova Zelanda da 16 anni e titolare di una società di importazione lunedi 12 agosto 2019

Nuova Zelanda: un binocolo puntato all'estremità del mondo

Intervista a Marco Nordio, italiano, in Nuova Zelanda da 16 anni e titolare di una società di importazione

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi la Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898 sabato 10 agosto 2019

Italian wines in the world: Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898

Abbiamo degustato per voi la Grappa Secolo Barrique Millesimata di DOMENIS1898

Lo Chardonnay continua ad essere il vino più apprezzato dai consumatori americani. Un successo che dimostra parecchie cose e spazza via molti pericolosi luoghi comuni che ancora sono presenti nel nostro Paese
venerdi 09 agosto 2019

Cosa ci insegna lo Chardonnay negli Usa

Lo Chardonnay continua ad essere il vino più apprezzato dai consumatori americani. Un successo che dimostra parecchie cose e spazza via molti pericolosi luoghi comuni che ancora sono presenti nel nostro Paese

Fabio Piccoli
Torniamo a focalizzare la nostra attenzione sul direct shipping, scoprendo il parere di alcuni importanti testimoni dell’area retail statunitense
giovedi 08 agosto 2019

Direct To Consumer, cosa ne pensano i retailer negli USA?

Torniamo a focalizzare la nostra attenzione sul direct shipping, scoprendo il parere di alcuni importanti testimoni dell’area retail statunitense

Noemi Mengo
Abbiamo incontrato Emma Taveri, esperta in Destination Marketing e Management CEO di Destination Markers e ci siamo fatti spiegare perché il vino dovrebbe puntare su questo mercoledi 07 agosto 2019

Come far diventare il vostro territorio una wine destination di successo?

Abbiamo incontrato Emma Taveri, esperta in Destination Marketing e Management CEO di Destination Markers e ci siamo fatti spiegare perché il vino dovrebbe puntare su questo

Agnese Ceschi
Abbiamo degustato per voi il Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché mercoledi 07 agosto 2019

Italian wines in the world: Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché

Abbiamo degustato per voi il Barbera d'Asti Superiore di Cascina Ciuché



sfondo_wm