Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 28 febbraio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com catullio.it cantina settesoli mossi 1558 Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza

Lituania, mercato piccolo ma evoluto

Con poco più di 50 importatori di vino la Lituania potrebbe apparire un mercato di scarso interesse e invece rappresenta uno dei Paesi più dinamici e curiosi nei confronti del vino, a partire da quello italiano


Lituania, mercato piccolo ma evoluto
Siamo reduci da una due giorni molto intensa a Vilnius, in Lituania, dove si è svolta la 15a edizione di Vyno Dienos che è diventata uno dei principali appuntamenti dedicati al vino nell’est Europa.
In Lituania, infatti, vi sono alcune condizioni ideali per lo sviluppo del nostro export vitivinicolo: un’economia in crescita, un livello di scolarizzazione molto elevato, consumatori sempre più educati al vino (grazie anche ad uno sviluppo notevole della sommelerie locale).
Vyno Dienos si è confermato un evento molto interessante grazie alla formula che ha visto nella prima giornata la presenza degli operatori (buyer e media) e nella seconda l’ingresso anche dei wine lovers.
Ma non deve apparire un limite l’accesso degli appassionati ad una fiera di questo genere perché in Lituania non è “solo” l’importatore l’interlocutore chiave per l’ingresso dei vini in questo Paese.
I ristoratori, i wine shop, infatti, hanno un ruolo strategico e le loro scelte sono alla base dell’importazione di molti vini in Lituania. Per questa ragione gli appassionati di vino svolgono un ruolo di “opinion leader” nella stimolazione della ristorazione a la conseguente importazione di vini.
Tutte caratteristiche che ci sono state evidenziate da Arunas Starkus, responsabile di Vyno Klubas, organizzatore della manifestazione e, soprattutto, uno dei maggiori esperti di vino di questo Paese.
Arunas, infatti, è stato anche il fondatore della “Sommelier School of Lithuania” che ogni anno diploma numerosi sommelier che “oggi hanno un ruolo chiave sia nella diffusione della cultura del vino in Lituania, ma anche nella selezione del portofolio degli importatori”.
“I produttori anche italiani " ci ha spiegato Arunas " devono essere sempre più coscienti che in un Paese come la Lituania gli influencer non sono solo gli importatori o i media ma anche gli stessi appassionati, i ristoratori, gli enotecari. Per questa ragione sono importanti manifestazioni come la nostra che non si aprono solo agli importatori, che spesso sono notevolmente impegnati e sovraccarichi. Ma per attrarre buyer e opinion leader si deve essere dinamici, scegliere il vino che si ritiene maggiormente rappresentativo, avere una comunicazione non troppo prolissa ma che vada direttamente al punto. Ma non si deve mai stare fermi, passivi. Talvolta, invece, i produttori danno la sensazione di essere come quella donna seduta che attende qualcuno che le chieda di ballare”.
I numeri del mercato del vino in Lituania non sono certo eclatanti, ma quello che conta è il continuo aggiornamento e ampliamento dei portfolio degli importatori.
“In Lituania " ha sottolineato Arunas " vi sono circa una cinquantina di licenze di importazione ma sono una ventina gli importatori particolarmente attivi. Ma nonostante numeri ancora non elevati si tratta di realtà che aggiornano e ampliano costantemente il loro portfolio perché assecondano una clientela sempre più curiosa, alla ricerca di novità”.
Non va dimenticato che a fronte di un numero di importatori non particolarmente elevato vi sono circa un migliaio di piccoli wine shop in Lituania di cui una sessantina decisamente importanti. Come pure le catene della grande distribuzione hanno un peso rilevante nella vendita di vino in questo Paese.

La manifestazione di Vilnius, che ha coinvolto la presenza di circa 40 aziende italiane (di cui 16 presenti attraverso Wine Meridian), ha ottenuto risultati molto interessanti anche in considerazione, non va mai dimenticato, che stiamo parlando di un mercato emergente.
Su questo fronte abbiamo intervistato Jolanta Smiciene, una delle giornaliste e wine consultant di maggior notorietà e autorevolezza in Lituania.
“Sono molto soddisfatta di questa edizione della manifestazione " ci ha raccontato la Smiciene " perché ha testimoniato la crescita impressionante dell’interesse e dell’educazione al vino dei wine lovers del nostro Paese. Si tratta di un evento prezioso per far conoscere sempre meglio i vini di molti Paesi e di aree oggi magari meno note. E l’interesse nei confronti dei vini italiani è sempre più grande”.
La Smiciene ha poi evidenziato come oggi siano le bollicine uno dei maggiori trend enologici in Lituania.
“Il Prosecco sta aprendo la strada a tutte le bollicine mondiali " ha spiegato " a partire da quelle italiane come Franciacorta e Trentodoc. Ovviamente cresce la passione anche nei confronti dello Champagne. Ultimamente, inoltre, in evoluzione vertiginosa anche l’interesse nei confronti dei rosé, grazie anche ad una primavera che in Lituania si preannuncia ideale”.
Torniamo dalla Lituania molto soddisfatti e con molte idee per migliorare ancora l’immagine del vino italiano in questo Paese e soprattutto su come supportare le nostre aziende in un mercato che potrebbe dare notevoli soddisfazioni anche in termini di valore per il nostro export.


Lavinia Furlani

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Nel Customer Comunication Report, realizzato da Twilio, emerge come 7 aziende su 10 pensano di comunicare efficacemente con i propri clienti, ma solo 2 su 10 consumatori sono d’accordo
venerdi 28 febbraio 2020

Ma i consumatori sono soddisfatti della comunicazione delle aziende?

Nel Customer Comunication Report, realizzato da Twilio, emerge come 7 aziende su 10 pensano di comunicare efficacemente con i propri clienti, ma solo 2 su 10 consumatori sono d’accordo

Fabio Piccoli
Oltre 5 miliardi di perdite, turismo già in difficoltà, PIL 2020 stimato a -0,1%: a rischio 15mila aziende e 60mila posti di lavoro. giovedi 27 febbraio 2020

Coronavirus e stime PIL Italia, tutti concordi sarà recessione

Oltre 5 miliardi di perdite, turismo già in difficoltà, PIL 2020 stimato a -0,1%: a rischio 15mila aziende e 60mila posti di lavoro.

Emanuele Fiorio
I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato. giovedi 27 febbraio 2020

Le previsioni 2020 nel mercato americano

I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato.

Agnese Ceschi
I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia giovedi 27 febbraio 2020

Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia

Traduzione di un articolo di Michele Shah
Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino giovedi 27 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 18 e 19 giugno focus Vendita Italia

Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino

Cristian Fanzolato
Dal 22 al  23 maggio in Lituania, un mercato dinamico dove l’interesse per i vini italiani è sempre più grande. giovedi 27 febbraio 2020

Vyno Dienos 2020: partecipa con Wine Meridian ad uno dei principali appuntamenti dedicati al vino nell’est Europa

Dal 22 al 23 maggio in Lituania, un mercato dinamico dove l’interesse per i vini italiani è sempre più grande.

Cristian Fanzolato
Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese». mercoledi 26 febbraio 2020

Veronafiere: Vinitaly conferma la data nella terza decade di Aprile 2020 (19/22)

Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese».

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile. mercoledi 26 febbraio 2020

Mercato vino in flessione? il bio crescerà a 3 cifre

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile.

Emanuele Fiorio
Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale. mercoledi 26 febbraio 2020

Gruppo Meregalli, inossidabile certezza

Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale.

Emanuele Fiorio
Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud
mercoledi 26 febbraio 2020

B2B a Toronto: ultimi giorni per aderire

Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale martedi 25 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 16 e 17 giugno due giornate di “English for wineries”

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale

Cristian Fanzolato
We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore tuesday 25 february 2020

Italian wines in the world: Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Come si conduce una trattativa di vendita?

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015. lunedi 24 febbraio 2020

Vino: chiusura a 5 stelle per Benvenuto Brunello 2020

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015.

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione lunedi 24 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian: Multibrand Export Manager il 6 e 7 maggio

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione

Cristian Fanzolato
Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso. lunedi 24 febbraio 2020

Il coronavirus contagia l’industria degli alcolici

Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso.

Emanuele Fiorio


WineMeridian