Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 19 gennaio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Tommasi WineNet Bixio Ceccheto Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3
martedi 20 dicembre

Live Facebook, virtual tastings e influencer marketing: 3 trend del digital marketing

Cosa possono fare le aziende per investire efficacemente sul digitale?


Live Facebook, virtual tastings e influencer marketing: 3 trend del digital marketing
Quali sono i più recenti strumenti di marketing digitale che consentono ai brand di comunicare direttamente con il pubblico di riferimento - trade e consumatori - in modo efficace e a costi efficienti? Durante Wine2Wine abbiamo assistito ad un seminario dal titolo “I tre trend più caldi del momenti nel Digital Marketing”, tenuto dall’agenzia di comunicazione americana “Colangelo & Partners Public Relations”, in cui abbiamo imparato come sfruttare le nuove tecnologie per la costruzione dei marchi e per guidare le vendite senza fare affidamento su media a pagamento o sugli importatori. 
A quanto detto dagli esperti della Colangelo & Partners i tre trend del momento in fatto di digital marketing sono:

1 live di Facebook
Pare essere l’ultima tendenza in fatto di video. I video in diretta sono post con video trasmessi in tempo reale su Facebook, a cui gli amici possono assistere live e reagire con commenti. I numeri della piattaforma parlano chiaramente. Sono infatti oltre 8 miliardi le visualizzazioni video al giorno a livello globale con 500 milioni di persone che guardano almeno una clip ogni 24 ore.

2 virtual tastings
“I tasting virtuali sono una strumento molto prezioso al servizio delle PR per entrare in contatto con giornalisti del settore, blogger e influencer, purché utilizzato con le giuste accortezze. Il nostro consiglio è sempre quello di scegliere un tema specifico (degustazione verticale, vini adatti ad una specifica stagione…) per indirizzare meglio l’interesse dei partecipanti virtuali. Al fine di coinvolgerli al meglio poi il moderatore della degustazione deve essere in grado di tenere alta l’attenzione, stimolare la formulazione di domande e dare risposte in tempo reale” raccontano gli esperti.

3 influencer marketing
“Questa tecnica consiste nell’identificare, entrare in contatto ed inviare campioni agli influencer del momento che faranno le recensioni dei vostri vini sui social media, al fine di indirizzare il messaggio del vostro brand al mercato” spiegano gli esperti a proposito dell’influencer marketing.
In questo momento uno dei canali più diffusi e frequentati dagli influencer tra i social media è sicuramente Instagram, ma torneremo meglio su questo argomento prossimamente in un articolo dedicato, poiché riteniamo che sia un tema di scottante attualità che necessita un approfondimento specifico.

In conclusione i preziosi consigli che ci sono stati dati dagli esperti dell’agenzia americana per sviluppare un piano di marketing digitale vincente sono:

- Comprendere la propria audience e i propri obiettivi: solo dalla giusta combinazione di questi due fattori sarà possibile individuare una strategia digitale efficace e basata sulla costruzione dell’immagine del brand;
- Investire in risorse creative: grafici coinvolgenti, fotografie originali, video, infografiche;
- Integrazione è il fattore vincente: coordinare le attività di pubbliche relazioni, con i social media, gli eventi e le attività del trade assicurerà risultati efficaci ed efficienti.
- Rimanere al passo con i trend: seguire i social media e gli influencer su Twitter e Linkedin ci darà una visione sempre aggiornata delle evoluzioni del digitale.

Sono messaggi molto chiari e concreti che sicuramente i brand del vino italiano non si lasceranno sfuggire e che arrivano da un Paese, l’America, che in fatto di marketing è sempre stato un passo più avanti. A buoni intenditori, poche parole!
Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Prosecco pedina di scambio nell’accordo tra UE e Australia?

Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Francesco Piccoli
Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Pochi giorni al meeting per gli export manager di Wineout

Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters giovedi 18 gennaio

Importare vini italiani in America: non ci si improvvisa

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters

Noemi Mengo
Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons giovedi 18 gennaio

Wine influencer: quanto valore portano alla wine community e quanto accrescono la conoscenza comune del vino?

Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons

Noemi Mengo
Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Cosa significa essere oggi un imprenditore del vino?

Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo? martedi 16 gennaio

Danimarca: dove la felicità è di casa

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo?

Agnese Ceschi
Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta? lunedi 15 gennaio

120 cm ² per raccontare la propria storia

Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta?

La più importante hub del commercio asiatico venerdi 12 gennaio

Inserirsi nel mercato cinese: perché dovreste usare Hong Kong come tramite

La più importante hub del commercio asiatico

Noemi Mengo
Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme… giovedi 11 gennaio

Come essere influenti in Cina

Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme…

Redazione Wine Meridian
Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Diventare imprenditori del vino consapevoli

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Fabio Piccoli
Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

In onore di Gualtiero Marchesi

Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

Vincenzo Ercolino


WineMeridian