Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
giovedi 27 febbraio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com catullio.it cantina settesoli Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor
sabato 18 gennaio 2020

Multi Brand Export Manager: la risposta per molte aziende del vino

Quando la necessità di espandere il proprio business all’estero è urgente e…condivisa!


Multi Brand Export Manager: la risposta per molte aziende del vino
Domanda a bruciapelo: come possiamo aggiungere al nostro team una persona dedicata allo sviluppo del nostro export se non possiamo permetterci di pagare un export manager tutto per noi?

Andiamo subito al sodo.
Oggi anche un’azienda di piccole dimensioni non può rinunciare a tentare di collocare i propri prodotti nel magazzino di un distributore (magari oltreoceano, nelle più floride aspettative) nella speranza che il frutto del suo lavoro non rimanga a stazionarci troppo a lungo.
In molte realtà è proprio il titolare che prepara la valigia e parte alla conquista di un nuovo mercato internazionale, tuttavia, arriva il momento in cui riuscire a seguire tutto, dalla vigna alla spedizione del prodotto, diventa un’impresa ardua.
Da qui si arriva alla consapevolezza che dotarsi di una figura commerciale permette all’imprenditore del vino di dedicarsi pienamente al proprio lavoro nella sua azienda, tuttavia, aggiungere al proprio team una persona professionalmente capace di vendere i nostri prodotti all’esterno ha un certo costo!

Forse non sai che…
Sulla scia del fenomeno dell’agente plurimandatario nel mercato italiano, alcuni export manager (usciti dall’azienda per scelta o per necessità) hanno inaugurato una nuova e strategica figura professionale nell’ambito delle vendite del vino all’estero: il Multi Brand Export Manager.
l Multi Brand Export Manager è la figura professionale che segue diverse realtà aziendali e promuove la vendita dei loro prodotti contemporaneamente.
Le caratteristiche che legano l’agente plurimandatario e il Multi Brand Export Manager è che, in entrambi i casi, si tratta di liberi professionisti che lavorano su mandato per più realtà aziendali non concorrenti.
Il MBEM (Multi Brand Export Manager) è imprenditore di se stesso e coltiva con accuratezza aree di mercato specifiche che gestisce pressoché in esclusiva. L’autonomia è la parola chiave che contraddistingue questa figura professionale e che gli permette di dedicarsi completamente alla propria mission: incrementare i volumi di vendita delle aziende che rappresenta sincronizzandole in un’atmosfera di completa sintonia.
Le differenze che intercorrono tra il MBEM e l’agente plurimandatario sono sostanziali, ovvero il multi-brand export manager svolge le tipiche funzioni di un export manager occupandosi dell’analisi di mercato che intende approfondire, ricerca e valuta i diversi partner importatori ed esportatori più affini ai suoi piani di vendita e di espansione ed individua le strategie di approccio più idonee e funzionali ad ogni mercato.

Da qualche anno noi di WinePeople abbiamo cominciato a monitorare questa nuova figura professionale e stiamo assistendo ad una interessante evoluzione del ruolo: oggi la maggior parte di queste figure ha alle spalle solide esperienze di azienda, ha chiaro in testa un progetto (posizionamento e mix dei prodotti, target dei distributori, aree di mercato privilegiate) e propone accordi sostenibili e sempre sbilanciati sul risultato, ma tali da consentire un coerente investimento di presenza sui mercati a supporto del sell out del prodotto.
Sono la soluzione perfetta per aziende di medio piccola dimensione, previa verifica dell’allineamento delle proprie strategie col progetto del MBEM, almeno finchè i volumi non rendano sostenibile l’inserimento di un export manager in esclusiva.
Quella del Multi Brand è però una soluzione interessante anche per aziende di maggiori dimensioni, già dotate di una o più figure dedicate all’export, magari per approcciare mercati vergini o per garantire maggiore presenza su alcuni mercati periferici che i manager interni non riescono a seguire.



Se sei un export manager multi brand scrivici a risorseumane@winepeople-network.com
Per ricevere maggiori informazioni sui nostri servizi talent contatta: risorseumane@winepeople-network.com 


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato. giovedi 27 febbraio 2020

Le previsioni 2020 nel mercato americano

I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato.

Agnese Ceschi
I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia giovedi 27 febbraio 2020

Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia

Traduzione di un articolo di Michele Shah
Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino giovedi 27 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 18 e 19 giugno focus Vendita Italia

Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino

Cristian Fanzolato
Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese». mercoledi 26 febbraio 2020

Veronafiere: Vinitaly conferma la data nella terza decade di Aprile 2020 (19/22)

Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese».

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile. mercoledi 26 febbraio 2020

Mercato vino in flessione? il bio crescerà a 3 cifre

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile.

Emanuele Fiorio
Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale. mercoledi 26 febbraio 2020

Gruppo Meregalli, inossidabile certezza

Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale.

Emanuele Fiorio
Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud
mercoledi 26 febbraio 2020

B2B a Toronto: ultimi giorni per aderire

Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale martedi 25 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 16 e 17 giugno due giornate di “English for wineries”

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale

Cristian Fanzolato
We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore tuesday 25 february 2020

Italian wines in the world: Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Come si conduce una trattativa di vendita?

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015. lunedi 24 febbraio 2020

Vino: chiusura a 5 stelle per Benvenuto Brunello 2020

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015.

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione lunedi 24 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian: Multibrand Export Manager il 6 e 7 maggio

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione

Cristian Fanzolato
Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso. lunedi 24 febbraio 2020

Il coronavirus contagia l’industria degli alcolici

Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso.

Emanuele Fiorio
Lo spumante traina il comparto, i consumatori cercano qualità penalizzando il vino senza denominazione. lunedi 24 febbraio 2020

Mercato Italia, stabilità e premiumisation

Lo spumante traina il comparto, i consumatori cercano qualità penalizzando il vino senza denominazione.

Emanuele Fiorio
E-commerce, heath&wellness, eco-packaging, ginaissance, premiumisation: l'IWSR presenta le 5 tendenze globali che guideranno il mercato. lunedi 24 febbraio 2020

Bevande alcoliche: i 5 trends mondiali del 2020

E-commerce, heath&wellness, eco-packaging, ginaissance, premiumisation: l'IWSR presenta le 5 tendenze globali che guideranno il mercato.

Emanuele Fiorio
Il nuovo progetto di Wine Meridian per dare valore ai vini che vincono la sfida con il tempo. Alta qualità e personalità del vino entrano “in gioco” e voi siete pronti a farlo? Mandateci i vostri campioni

Longevity Wines: la nostra nuova rubrica sui vini longevi

Il nuovo progetto di Wine Meridian per dare valore ai vini che vincono la sfida con il tempo. Alta qualità e personalità del vino entrano “in gioco” e voi siete pronti a farlo? Mandateci i vostri campioni



WineMeridian