Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 19 gennaio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


WineNet Bixio Ceccheto Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 IWSC www.farinatransparency.com www.bellenda.it Tebaldi valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Tommasi

Nuova brand identity per la cantina Ronchi di Manzano

L’azienda vitivinicola friulana, guidata da Roberta Borghese e dalle figlie Lisa e Nicole, ha presentato al Vinitaly alcune importanti novità: sito, etichette e shop online


Nuova brand identity per la cantina Ronchi di Manzano

Roberta Borghese con le figlie Lisa e Nicole


Consensi unanimi e grandi apprezzamenti per la nuova brand identity della cantina Ronchi di Manzano, nel cuore dei Colli Orientali del Friuli, che già allo scorso Prowein di Düsseldorf ha proposto in anteprima la release del sito e il restyling grafico per le etichette della linea “Cru”. Completamente rinnovato dal punto di vista grafico e dell'utilizzo, il nuovo sito www.ronchidimanzano.com narra i valori, i protagonisti, i territori e i prodotti della cantina. Organizzato in modo da catturare velocemente l’attenzione del navigatore, offre in pochi click tutte le informazioni necessarie in maniera chiara, intuitiva, immediata ed efficace. La nuova release è responsive, ovvero è fruibile da computer, tablet e smartphone. Il sito utilizza le ultime tecnologie nel campo del neuro web marketing testate in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia che registrano le emozioni dei navigatori allo scopo di migliorare la loro user experience e di creare un portale “su misura di utenti”.Per quanto riguarda le etichette, l’immagine del nuovo packaging è figlia della filosofia di Ronchi di Manzano, un’azienda che vuole interpretare la propria terra esaltandone le indiscutibili peculiarità. L’intera gamma dei prodotti si distingue per la piacevole sobrietà ed una raffinata eleganza. Il caratteristico e scenografico paesaggio è stato interpretato ed iconizzato per ciascun prodotto della linea “Classici” mentre i visual presenti sulla linea “Cru” rappresentano un’ode al singolo vigneto dal quale provengono. Ad ognuno di essi è stato assegnato un colore capace di esprimere il bouquet unico ed inconfondibile di ogni vino. Entrambe le linee “Classici” e “Cru” parlano di semplicità, minimalismo e contemporaneità in linea con i valori filosofici della cantina Ronchi di Manzano. Ogni singolo prodotto racconta un pezzo del territorio, fotografa una porzione della tenuta, svela agli occhi dei consumatori la sublime raffinatezza di un contesto meraviglioso.
Inoltre l’azienda vitivinicola friulana, guidata da tre giovani donne, durante il Vinitaly appena trascorso ha presentato un’altra importante novità, lo shop on line. Un'enoteca aperta 24 ore su 24 dove, con alcuni semplici passaggi, i clienti possono ordinare, pagare con carta di credito, paypal, o bonifico ed attendere la consegna delle bottiglie comodamente a casa propria. Il sistema di commercio elettronico permette ai web wine shopper di comprare i vini della cantina sia dal computer che dallo smartphone attraverso il sito aziendale e piattaforme di compravendita on line.
Tra le altre novità dell’Azienda Agricola Ronchi di Manzano i nuovi cataloghi e l’ingresso nel Consorzio Italia del Vino che dal 2009 promuove programmi di informazione e promozione delle cantine nei mercati emergenti e sostiene iniziative nei mercati consolidati, legando il vino ad altre eccellenze italiane come la moda, il design ed il turismo. 


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Prosecco pedina di scambio nell’accordo tra UE e Australia?

Attualmente la produzione di Prosecco in Australia ha un valore di circa 40 milioni di euro ma è in forte crescita e potrebbe raggiungere a breve i 150 milioni di euro. Secondo alcuni osservatori la produzione di Prosecco australiano potrebbe rappresentare un beneficio anche all’immagine e posizionamento di quello italiano

Francesco Piccoli
Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Pochi giorni al meeting per gli export manager di Wineout

Partecipa gratuitamente alla straordinaria opportunità di condividere esperienze

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters giovedi 18 gennaio

Importare vini italiani in America: non ci si improvvisa

Intervista a Nicola Baù e a Roberta Crivellaro dello Studio legale Whiters

Noemi Mengo
Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons giovedi 18 gennaio

Wine influencer: quanto valore portano alla wine community e quanto accrescono la conoscenza comune del vino?

Intervista a Julien Miquel, wine blogger di uno dei più influenti wine blog al mondo, Social Vignerons

Noemi Mengo
Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Cosa significa essere oggi un imprenditore del vino?

Wine People presenta l'unico percorso personalizzato di formazione e consulenza ideato per gli imprenditori del vino che vogliono ottenere più risultati. A febbraio il primo incontro.

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo? martedi 16 gennaio

Danimarca: dove la felicità è di casa

Perché esportare nel secondo mercato più felice al mondo?

Agnese Ceschi
Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta? lunedi 15 gennaio

120 cm ² per raccontare la propria storia

Come raccontarsi in modo efficace nell'etichetta?

La più importante hub del commercio asiatico venerdi 12 gennaio

Inserirsi nel mercato cinese: perché dovreste usare Hong Kong come tramite

La più importante hub del commercio asiatico

Noemi Mengo
Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme… giovedi 11 gennaio

Come essere influenti in Cina

Chi sono i wine influencer cinesi? Lo scopriamo assieme…

Redazione Wine Meridian
Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Il primo corso per imparare a vendere vino nel mondo e in Italia

Finalmente ci siamo: a febbraio partirà il WinePeople Campus sulla Vendita. Vogliamo creare professionisti di successo nella vendita del vino italiano nel mondo! Richiedi un colloquio informativo

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Diventare imprenditori del vino consapevoli

Parte l’8 febbraio il primo Wine Campus Imprenditori, un percorso in 8 tappe per diventare imprenditori del vino consapevoli del proprio ruolo nella gestione dell’impresa, sullo stato di salute della propria azienda, delle dinamiche dei mercati, del come costruirsi una identità riconoscibile, degli strumenti di marketing e di comunicazione

Fabio Piccoli
Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

In onore di Gualtiero Marchesi

Il ricordo di un uomo che ha saputo sperimentare personalmente, nell’arco di una vita, la condizione umana di tre epoche

Vincenzo Ercolino


WineMeridian