Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 25 maggio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers



https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go www.unexpecteditalian.it Vigna Belvedere CIR http://www.grafical.it/it/  www.cantinatollo.it cantina settesoli mossi 1558 perdomini vidra.com Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza Masciarelli WineNet CVA Canicatti
mercoledi 29 maggio 2019

Organic Value: diario di viaggio in Scandinavia

Successo per le prime due tappe in Svezia e Finlandia del progetto dedicato ai vini biologici


Organic Value: diario di viaggio in Scandinavia

Evento in corso a Helsinki


Siamo rientrati da alcuni giorni dal nostro tour in Scandinavia con Organic Value, il progetto che strategicamente mette in contatto le aziende biologiche italiane con le figure chiave dei mercati più attrattivi per la produzione biologica. Il tour scandinavo ha toccato due delle città catalizzatrici dell’attenzione sul vino in questi mercati: Stoccolma e Helsinki. Abbiamo pensato per questo di fare un nostro diario di viaggio e raccontare quello che di utile abbiamo portato a casa da questa esperienza e condividerlo.

Stoccolma - “Considerando attualmente questo mercato, la penuria in generale di eventi in loco organizzati dall'Italia (perlopiù gli eventi sono organizzati dagli importatori e dagli operatori locali stessi) e la presenza del Systembolaget, siamo soddisfatti della riuscita di questa iniziativa dedicata al biologico” spiegano le organizzatrici Debora Bonora ed Elisa Spada.
I circa 20 produttori presenti hanno incontrato una novantina di operatori e una folla di appassionati wine lovers. Prima di affrontare il pubblico i produttori hanno avuto, inoltre, la possibilità di conoscere le dinamiche che alimentano questo mercato grazie a Daniel Esberg di Deliq.
 
Qual’è la situazione attuale del vino biologico in Svezia? “In Svezia il vino bio è visto sicuramente con un plusvalore, ma essendo quella svedese una comunità che da decenni è sensibile al discorso della sostenibilità ambientale e del biologico, viene quasi considerato come consolidato a livello di percezione e di consumi” ci racconta un importatore svedese presente all’evento. “Per quanto riguarda il prezzo invece, in generale viene accettato un prezzo un po' più alto, anche se spesso, se si tratta davvero di cantine con marginalità sopra la media, non è compreso, dal momento che è quasi dato come assodato, quasi come se fosse giusto lavorare principalmente in una modalità Bio”.

Rispetto alla geografia della Svezia e delle sue principali aree (Malmö, Goteborg e Stoccolma, ad esempio), ci sono delle differenze di vendita/consumo? “In Svezia c'è il monopolio e questo in realtà fa sì che di fatto ci sia una distribuzione piuttosto capillare e che la differenza in generale la faccia più la selezione del Systembolaget che non una selezione geografica, benché poi comunque ci siano degli influssi e delle differenze”. Un esempio? “Malmö subisce molto la presenza della vicina Copenhagen senza monopolio per cui alcuni importatori acquistano alcuni prodotti direttamente in Danimarca. Comunque in generale il possibile valore differenziale si ravvisa maggiormente all'interno del sistema Ho.Re.Ca. su cui possono agire maggiormente gli operatori”.

Helsinki - “L’evento è andato molto bene, visto e considerato che siamo incappati in una giornata estiva imprevedibile e questo influisce sicuramente sull’approccio alla degustazione del vino. Anche qui siamo in un mercato monopolistico (l’Alko) e abbiamo dato la possibilità ai nostri produttori di conoscere da vicino il funzionamento di un negozio del monopolio. Prima dell'evento siamo andati con i produttori a visitare uno dei negozi più centrali del monopolio Alko e abbiamo tenuto un seminario di spiegazione del mercato finlandese per i produttori partecipanti. In seguito i produttori hanno incontrato 65 operatori e diversi soci di Wine Club finlandesi in una location di vero charme” concludono le organizzatrici.

“L'attenzione verso la sostenibilità e la salvaguardia dell'ecosistema è nel dna dei finlandesi. Il trend dei consumi di prodotti biologici è in costante sviluppo in particolare nella categoria under 40. Lo conferma il fatto che dal 2015 i vini biologici venduti sono aumentati del 25%. Il plus di aver partecipato alla tappa di Helsinki di Organic Value è che attualmente il mercato finlandese non ha ancora raggiunto il livello di maturità presente in altri Paesi come ad esempio la Germania ed in parte la Danimarca, il che significa che la concorrenza non è così agguerrita come in quei mercati” ha spiegato Luca Di Marcangelo, partner italiano in Finlandia, fondatore di Italian Trade Connections.  
Organic Value: diario di viaggio in Scandinavia

Visita al negozio del monopolio


Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Comportamenti sociali e tendenze di consumo nel prossimo futuro, le risposte dei consumatori di 17 Paesi a confronto su questioni vitali per il mercato. lunedi 25 maggio 2020

Consumi: come sarà la riapertura?

Comportamenti sociali e tendenze di consumo nel prossimo futuro, le risposte dei consumatori di 17 Paesi a confronto su questioni vitali per il mercato.

Emanuele Fiorio
Un’esperienza digitale interattiva per presentare la nuova linea Vènt: questa l’iniziativa della cooperativa trentina della Valle dei Laghi in collaborazione con Microsoft Teams e il partner Si-Net. lunedi 25 maggio 2020

Cantina Toblino abbraccia la trasformazione digitale

Un’esperienza digitale interattiva per presentare la nuova linea Vènt: questa l’iniziativa della cooperativa trentina della Valle dei Laghi in collaborazione con Microsoft Teams e il partner Si-Net.

Un formato troppo spesso sottovalutato, se non vittima di sbagliati pregiudizi, oggi rappresenta un packaging capace di garantire un basso impatto ambientale e anche minori rischi sul fronte della contaminazione a Covid-19 lunedi 25 maggio 2020

Francia: il ruolo strategico del bag in box

Un formato troppo spesso sottovalutato, se non vittima di sbagliati pregiudizi, oggi rappresenta un packaging capace di garantire un basso impatto ambientale e anche minori rischi sul fronte della contaminazione a Covid-19

Astrid Panizza
Abbiamo degustato per voi Colfondo igt Colli Trevigiani 2017 di Masot sabato 23 maggio 2020

Italian wines in the world: Colfondo igt Colli Trevigiani 2017 di Masot

Abbiamo degustato per voi Colfondo igt Colli Trevigiani 2017 di Masot

Si terrà a settembre il meeting b2b digitale in cui buyer e produttori si incontreranno a distanza ma con le stesse opportunità di degustazione e di promozione delle realtà italiane. venerdi 22 maggio 2020

India mercato emergente per il vino: partecipa all'incontro con i buyer di questo Paese

Si terrà a settembre il meeting b2b digitale in cui buyer e produttori si incontreranno a distanza ma con le stesse opportunità di degustazione e di promozione delle realtà italiane.

Bordeaux al minimo storico e Borgogna in calo, nel contesto dell’emergenza emergono i vini pregiati italiani che beneficiano anche dell’esclusione dai dazi Usa. venerdi 22 maggio 2020

Italy fine wines: 2020 da record

Bordeaux al minimo storico e Borgogna in calo, nel contesto dell’emergenza emergono i vini pregiati italiani che beneficiano anche dell’esclusione dai dazi Usa.

Emanuele Fiorio
Mai come in questa fase abbiamo scoperto quanto gli strumenti digitali ci possono aiutare e supportare nelle nostre attività imprenditoriali e manageriali ma attenti a non considerarli la soluzione a tutti i nostri problemi e la risposta a qualsiasi fabbisogno venerdi 22 maggio 2020

La pericolosa demagogia del digitale

Mai come in questa fase abbiamo scoperto quanto gli strumenti digitali ci possono aiutare e supportare nelle nostre attività imprenditoriali e manageriali ma attenti a non considerarli la soluzione a tutti i nostri problemi e la risposta a qualsiasi fabbisogno

Fabio Piccoli
Il Rinascimento del vino italiano

“Metodo Wine Meridian”: come ripartire nel post covid-19 in 10 mosse

Il Rinascimento del vino italiano

Cristian Fanzolato
All’interno dei negozi del gruppo Eataly sono state posizionate delle scatole di raccolta per i tappi della Green Line di Nomacorc, il marchio di punta di Vinventions. giovedi 21 maggio 2020

Ambiente: Vinventions e Eataly insieme per l'economia circolare

All’interno dei negozi del gruppo Eataly sono state posizionate delle scatole di raccolta per i tappi della Green Line di Nomacorc, il marchio di punta di Vinventions.

“Made in Italy” denominatore comune e punto di forza sul quale Vino e Ho.Re.Ca devono puntare per una ripartenza di “inaspettato” successo.

Nuova Allenza tra Vino e Ho.Re.Ca, compila il questionario di Wine Meridian

“Made in Italy” denominatore comune e punto di forza sul quale Vino e Ho.Re.Ca devono puntare per una ripartenza di “inaspettato” successo.

Cristian Fanzolato
Il primo Paese produttore a sperimentare la vendemmia con distanziamento sociale. Una vendemmia che sarà ricordata anche tra le più calde nella storia della viticoltura argentina giovedi 21 maggio 2020

La vendemmia “distanziata” e caldissima dell’Argentina

Il primo Paese produttore a sperimentare la vendemmia con distanziamento sociale. Una vendemmia che sarà ricordata anche tra le più calde nella storia della viticoltura argentina

Fabio Piccoli
La pandemia sta avendo enormi conseguenze sui mercati: Euromonitor International ha analizzato in un report il futuro mondiale dell'economia. giovedi 21 maggio 2020

Implicazioni e ripercussioni del Covid-19 sull'economia mondiale

La pandemia sta avendo enormi conseguenze sui mercati: Euromonitor International ha analizzato in un report il futuro mondiale dell'economia.

Astrid Panizza
La Cina è il mercato da tenere d'occhio in questo momento per apprendere dalla sua esperienza, anche se i consumatori cinesi hanno risposto in modo diverso al Covid-19 rispetto a quelli di mercati affermati come gli Stati Uniti e l'Europa. Boom online anche nel mercato del Dragone. giovedi 21 maggio 2020

Cina, si riparte con cautela

La Cina è il mercato da tenere d'occhio in questo momento per apprendere dalla sua esperienza, anche se i consumatori cinesi hanno risposto in modo diverso al Covid-19 rispetto a quelli di mercati affermati come gli Stati Uniti e l'Europa. Boom online anche nel mercato del Dragone.

Agnese Ceschi
La cantina di Luogosanto scommette sui social e la ripresa del mercato. Massimo Ruggero: “Valorizziamo gli acquisti sul sito www.siddura.com mercoledi 20 maggio 2020

La Fase 2 di Siddùra: in vendita le nuove annate dei vini

La cantina di Luogosanto scommette sui social e la ripresa del mercato. Massimo Ruggero: “Valorizziamo gli acquisti sul sito www.siddura.com

Tenere traccia delle informazioni è fondamentale per il controllo dell'azienda e delle vendite

L’importanza della buona gestione delle informazioni

Tenere traccia delle informazioni è fondamentale per il controllo dell'azienda e delle vendite

Filippo Ganzaroli