Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
venerdi 25 maggio 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

valdoca pertinace vinojobs wbwe Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali Farina Enartis http://www.principedicorleone.it/ Iron3 Tebaldi
martedi 22 maggio

Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018

Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano


Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018
Proseguono i Tour ideati e organizzati da Wine Meridian, nati con l’obiettivo di accompagnare piccoli gruppi di pmi del vino italiane alla ricerca di importatori (pre-selezionati) con profili coerenti alle dimensioni e ai posizionamenti delle aziende presenti. 
Ottobre 2018 sarà il mese di Canada e Stati Uniti, con un tour che toccherà due città centrali nel business del vino e avrà inizio 
a Vancouver, 
capitale della British Columbia, per poi proseguire a Seattle. La novità di questa edizione è l'approfondimento del canale private store in Canada, con la visita ad alcuni di questi wine shop e una sessione formativa su come accedere al mercato canadese attraverso un canale alternativo al classico monopolio. 

Abbiamo scelto queste città perché:

o Seattle: è la capitale dello stato di Washington in una posizione geografica strategica vista la vicinanza a Canada e California, tra le città degli Stati Uniti che ha avuto negli ultimi anni una grande crescita sia economica che culturale che l'ha portata a diventare anche un importante mercato di sbocco per il vino italiano
o Vancouver: è il centro economico e culturale della British Columbia che oggi rappresenta una delle aree del Canada a maggior sviluppo dei consumi di vino grazie in particolare alla evoluzione della ristorazione di qualità

Perchè partecipare? 

o I tour di Wine Meridian sono caratterizzati dal ristretto numero di aziende partecipanti (massimo 18) per permettere un servizio chiavi in mano altamente personalizzato; 
o per l’alta professionalità del pubblico partecipante; vengono invitati tutti i principali operatori del settore, in particolare importatori, distributori, ho.re.ca., stampa;
o per ogni tappa è prevista la copertura giornalistica e comunicativa da parte di Wine Meridian che evidenzierà anche i profili delle diverse aziende presenti.

Target di riferimento
• Operatori del settore
I tour di Wine Meridian sono caratterizzati dell’alta professionalità del pubblico partecipante; vengono invitati tutti i principali operatori del settore, in particolare importatori, distributori, ho.re.ca., stampa. 

• Opinion leaders
Ogni evento vede il coinvolgimento di autorità locali, istituzioni italiane presenti sul territorio, opinion leaders e wine lover di alto profilo. Gli operatori presenti saranno riconoscibili grazie ad un badge con indicato il nome della persona e dell’azienda. Diversi colori indicheranno le diverse categorie di appartenenza

I momenti fondamentali per le aziende

Seminario informativo e degustazione guidata 
I seminari, organizzati in collaborazione con importanti partner locali, prevedono un’introduzione geografica alla distribuzione territoriale delle produzioni vinicole italiane, approfondimenti specifici su alcune zone di produzione, il coinvolgimento delle aziende espositrici e di relatori ed esperti di fama internazionali. I seminari si rivolgono principalmente a giornalisti, sommelier, trade e operatori selezionati. 

Workshop commerciale 

Il workshop commerciale permette alle aziende partecipanti di realizzare incontri business to business con i principali operatori del settore, fondamentali sia per chi è alla ricerca di nuovi partner (importatori/distributori), sia per chi vuole consolidare ed ampliare la propria presenza sul mercato mediante l’incontro coi principali esponenti del canale ho.re.ca. 
Ad ogni azienda viene fornito un tavolo attrezzato per la degustazione, inclusivo di tutti i necessari servizi per la degustazione. 

Per ogni azienda partecipante si prevede:
 
• Sessione formativa per tutte le aziende partecipanti con focus sui mercati interessati dal tour. 
• Una Masterclass formativa in tutte le tre tappe per giornalisti, importatori e operatori del trade, con l’obiettivo di fare emergere le peculiarità del territorio e le sue diverse interpretazioni. Per quest’edizione è prevista una visita formativa sui private store e sul sistema d’importazione di vini nel canale private
• Trade Tasting: Degustazione dei singoli vini di ogni azienda partecipante, con singolo desk a disposizione. Per le aziende che parteciperanno è previsto un pacchetto che comprende:
• Partecipazione alla sessione formativa. 
• Pubblicazione dedicata alla singola azienda con descrizione dei vini.  
• Partecipazione con 4 etichette all’evento con operatori e desk a disposizione per walk around tasting. 

Il prezzo comprende il pacchetto chiavi in mano, comprensivo di tutti gli aspetti logistici, organizzativi e di invito degli operatori. Il viaggio, il vitto e l’alloggio sono a carico di ogni singolo partecipante, con strutture convenzionate alla nostra organizzazione. 

Se sei interessato ad avere maggiori informazioni scrivi a redazione@winemeridian.com.




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Le emozioni: conoscerle per comunicarle meglio

A Treviso, l’8 e il 22 giugno, i nuovi corsi di Gheusis “Comunicare con la stampa” e “Comunicare con le emozioni”

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Il Prosecco finalmente dà valore ai suoi terroir

Il successo del Prosecco di questi ultimi anni aveva praticamente cancellato il ruolo e l’importanza dei diversi terroir produttivi nelle espressioni qualitative della Glera. Ultimamente sembra si voglia finalmente uscire da questo “anonimato”

Fabio Piccoli
Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati giovedi 24 maggio

Arconvert, quando l’etichetta esalta in maniera coerente l’identità

Come evitare l'effetto copia e rendere in modo autentico l'identità di un'azienda in pochi centimetri quadrati

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

La cantina cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano inaugura la nuova cantina

Sabato 26 maggio 2018 a Scansano verrà ufficialmente inaugurata la nuova cantina dei Vignaioli del Morellino di Scansano, realtà storica maremmana da oggi dotata di una sede che punta ad arricchire l’offerta enoturistica locale.

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure giovedi 24 maggio

Vinventions, da Nord a Sud l'Italia del vino sceglie l'innovazione

Dieci testimonial, tra produttori ed enologi, intervistati da Vino.tv per il colosso delle chiusure

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Offerta di lavoro

Back Office Commerciale Estero - USA, Canada, Giappone

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.
giovedi 24 maggio

Cantine Volpi, la storica realtà piemontese pioniera nella produzione del biologico

Un’azienda più che centenaria, che vuole valorizzare i Colli Tortonesi per farli conoscere al mondo intero.

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Grazie Riedel, ancora troppo inascoltato

Il contributo di Riedel, la nota casa di produzione di bicchieri, alla valorizzazione dei vini di qualità è ormai ampiamente riconosciuto, ma sono ancora troppi, anche tra gli addetti ai lavori, coloro che sottovalutano l’importanza della tipologia di bicchiere nell’esaltazione (o meno) delle caratteristiche di un vino

Fabio Piccoli
Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy thursday 24 may

From marble to wine: Azienda Agricola Coali in the heart of Valpolicella Classica

Careful selection of grapes and longer aging compared to official guidelines: this is Coali's philosophy

Agnese Ceschi
Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Wine Campus: la formazione per i professionisti del vino

Il 12 ottobre l’Open Day per presentare i Campus 2018/2019. Saranno tre i percorsi di quest'anno: uno dedicato all'export manager uno alla vendita di vino e uno all'impresa.

Un luogo di condivisione per tutti  gli operatori di export

Wine-Out: il forum per gli export manager

Un luogo di condivisione per tutti gli operatori di export

Agnese Ceschi
Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno! martedi 22 maggio

Wine Meridian International Tour

Non perdetevi le nostre prossime tappe internazionali in autunno!

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Campus Impresa: come gestire una azienda del vino?

La seconda edizione della Scuola degli Imprenditori

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Campus Export Manager: entrare nel mondo del vino

Al via il Campus beginners: diventare export manager del vino

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

Imprese del vino in Vietnam con Wine Meridian

Marco Farnè, referente di Unexpected Italian ed export manager, ci spiega perché puntare al Vietnam, un mercato emergente dalle potenzialità di sviluppo molto interessanti anche per i vini italiani

 Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato. martedi 22 maggio

I vostri vini piaceranno in Giappone?

Piccolo test pratico in quattro punti. Per entrare nel mercato giapponese, prima di qualsiasi passo, quello che occorre capire è se i vini hanno la potenzialità necessaria per piacere a quel mercato.

Roberto Bosticco, corrispondente da Tokyo
Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano martedi 22 maggio

Partecipa con noi al tour Canada e Usa 2018

Dal 30 ottobre al 1 novembre 2018 andremo prima a Vancouver e poi a Seattle, due città centrali per il business del vino nord americano

Un corso per imparare a vendere più vino

Campus Vendita: la palestra per i venditori del vino

Un corso per imparare a vendere più vino