Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
mercoledi 28 giugno 2017 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers


Farina http://www.principedicorleone.it/ mackenzie Iron3 Consorzio Soave InternationalWineTraders IWSC www.farinatransparency.com vinojobs HKIWSC IWSC registration Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Social Meter Analysis Michele Shah Consorsio Morellino di Scansano Siddura winethics Vini Cina WineNet Bixio
martedi 06 giugno

Premi di primavera: ottimi risultati per Cantina di Soave ai principali concorsi enologici internazionali 2017

Premi trasversali alle diverse linee di prodotto e coerenti tra loro


Premi di primavera: ottimi risultati per Cantina di Soave ai principali concorsi enologici internazionali 2017
Una fioritura di premi per Cantina di Soave: è sbocciata la primavera dei concorsi enologici. I risultati ottenuti all’interno di queste prestigiose competizioni sono riconosciuti a livello internazionale e considerati molto autorevoli, dal momento che le giurie a cui spetta il compito di valutare le decine di migliaia di vini in gara sono composte dai massimi esperti al mondo del settore. «Questi premi risultano particolarmente significativi e gratificanti - spiega Bruno Trentini, Direttore Generale di Cantina di Soave - perché sono trasversali alle nostre molteplici linee di prodotto aziendali e si riconfermano, con grande coerenza, all’interno delle diverse competizioni. Non può certo essere un caso che giurie differenti apprezzino gli stessi vini: ne andiamo molto orgogliosi. Queste prestigiose medaglie, di fatto, premiano Cantina di Soave in toto, quale azienda da sempre impegnata, con successo, nella valorizzazione del territorio e delle sue denominazioni».

Questi i principali riconoscimenti ottenuti dai nostri vini:

ROCCA SVEVA
Per quanto riguarda la nostra selezione d’eccellenza a marchio Rocca Sveva, l’Amarone della Valpolicella Riserva DOCG 2011 si è aggiudicato la medaglia d’argento sia al Concorso Decanter che all’International Wine Challenge. Stessa coerenza dimostra il nostro Soave Classico DOC 2016, che ha conquistato la medaglia di bronzo all’interno di questi stessi concorsi.

CADIS
Per quanto riguarda la linea Cadis, distribuita in Italia all’interno del canale moderno, ottimi risultati soprattutto per quanto riguarda i vini rossi della Valpolicella. L’Amarone DOCG 2014 ha conquistato la medaglia d’argento sia al Concorso Mundus Vini che all’International Wine Challenge. Anche il Ripasso della Valpolicella Ripasso DOC 2015 ha ottenuto la medaglia d’argento all’interno di questi stessi concorsi.

DUCA DEL FRASSINO E VILLA RASINA
Due parole vanno spese infine per i nostri Soave Classico DOC 2016, rispettivamente delle linee Duca Del Frassino e Villa Rasina, dal momento che entrambi hanno ottenuto la medaglia di bronzo al concorso Decanter; medaglia ribadita, per quanto riguarda il Duca Del Frassino, anche dall’International Wine Challenge.

ROCCA ALATA
Ottimi risultati anche per la linea Rocca Alata, proposta in Italia esclusivamente dall’insegna Esselunga. All’International Wine Challenge l’Amarone della Valpolicella DOCG 2014 ha vinto la medaglia d’oro ed è stato insignito anche del Trophy, come miglior Amarone in gara: il massimo riconoscimento possibile. Lo stesso Amarone ha conquistato la medaglia d’argento al concorso Mundus Vini.
Soddisfazioni anche dal Ripasso della Valpolicella Rocca Alata DOC 2015 che ha vinto la medaglia d’oro al concorso Mundus Vini e la medaglia d’argento all’International Wine Challenge.




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Il presidente del Consorzio Vino Chianti, ritorna sul tema, troppo spesso dimenticato, della necessità di un coordinamento nazionale per la promozione del sistema vitivinicolo italiano ma anche per difenderci da una burocrazia sempre più esasperata

Necessaria una regia per il made in Italy vitivinicolo

Il presidente del Consorzio Vino Chianti, ritorna sul tema, troppo spesso dimenticato, della necessità di un coordinamento nazionale per la promozione del sistema vitivinicolo italiano ma anche per difenderci da una burocrazia sempre più esasperata

Fabio Piccoli
Una nuova tappa di AgroInnovation Tour targato Image Line per approfondire le potenzialità di strumenti di lavoro sempre più innovativi
e rispondere alle esigenze normative del settore vitivinicolo

Vigneti 2.0: la rivoluzione è in campo

Una nuova tappa di AgroInnovation Tour targato Image Line per approfondire le potenzialità di strumenti di lavoro sempre più innovativi e rispondere alle esigenze normative del settore vitivinicolo

Azienda della Valpolicella ricerca responsabile operation (acquisti - imbottigliamento - magazzino)

Offerta di lavoro

Azienda della Valpolicella ricerca responsabile operation (acquisti - imbottigliamento - magazzino)

Venerdi 30 giugno ad Asolo presentazione del libro

Sono le risorse umane la chiave per il successo nel mondo del vino

Venerdi 30 giugno ad Asolo presentazione del libro " XFactor per il successo nel mondo del vino" . Questo il titolo del libro scritto a quattro mani da Lavinia Furlani e Andrea Pozzan per valorizzare le competenze delle risorse umane per essere competitivi sui mercati.

L'analisi sul mercato giapponese del consulente export Roberto Bosticco martedi 27 giugno

Il futuro del vino guarda ad Oriente

L'analisi sul mercato giapponese del consulente export Roberto Bosticco

L'Osservatorio del Vino fornisce gli aggiornamenti sull’export del primo trimestre 2017
lunedi 26 giugno

L'export italiano cresce, ma il valore medio a bottiglia resta basso

L'Osservatorio del Vino fornisce gli aggiornamenti sull’export del primo trimestre 2017

Cerchiamo un Wine Sales Manager

Offerta di lavoro

Cerchiamo un Wine Sales Manager

Al via a New York il tour mondiale dell'International Accademy venerdi 23 giugno

Vinitaly negli Stati Uniti con MISE e ICE

Al via a New York il tour mondiale dell'International Accademy

Sempre più forte l’investimento nelle cosiddette varietà alternative dove spiccano nomi a noi noti come il Nero d’Avola, il Vermentino, il Fiano, l’Arneis, il Friulano, il Dolcetto, il Sagrantino e il Teroldego

L’Australia del vino fa più paura adesso

Sempre più forte l’investimento nelle cosiddette varietà alternative dove spiccano nomi a noi noti come il Nero d’Avola, il Vermentino, il Fiano, l’Arneis, il Friulano, il Dolcetto, il Sagrantino e il Teroldego

Fabio Piccoli
Abbiamo bisogno del tuo supporto attraverso un breve questionario che ci permetterà di focalizzare le prossime attività in base alle tue esigenze

Indagine per capire i vostri fabbisogni sui mercati internazionali

Abbiamo bisogno del tuo supporto attraverso un breve questionario che ci permetterà di focalizzare le prossime attività in base alle tue esigenze

Lavinia Furlani
A Milano anche i Docg e Doc dell’azienda vincola Siddùra.
giovedi 22 giugno

I vini sardi “sfilano” alla settimana della moda

A Milano anche i Docg e Doc dell’azienda vincola Siddùra.



WineMeridian