Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

 
lunedi 17 dicembre 2018 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com

http://www.fattorialamagia.it/ https://www.accordinistefano.it/ https://www.rigoloccio.it/ http://www.cantinapedres.it/ http://www.cantinavicobarone.com/ https://www.vinica.it/it/  http://acquesi.it/ https://www.borgolacaccia.it/ https://www.carusoeminini.it/ http://www.cantinadicustoza.it/ https://tenutadelpriore.it/linea-col-del-mondo/ http://www.tenutastellacollio.it/en/ https://www.tenutedigiulio.it/site/ http://www.tenutamontemagno.it/ http://giannitessari.wine/ Farina Enartis Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ Tebaldi valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Cantina Santa Maria La Palma Fondazione Edmund Mach Michele Shah Tommasi WineNet CVA Canicatti https://www.cantinafrentana.it Azienda Agricola Coali roncoblanchis.it https://corte-de-pieri.business.site/ www.ilvinocomunica.it info@larchetipo.it http://www.tenutaviglione.com/

Primo corso in Italia su come comunicare i brand Territoriali e sui Consorzi di Tutela

il 22 giugno a Firenze imprenditori e Imprenditrici insieme per valorizzare i loro brand territoriali e aziendali


Primo corso in Italia su come comunicare i brand Territoriali e sui Consorzi di Tutela
L’Associazione Nazionale delle Donne del Vino e Wine People si attivano nell’organizzazione dei corsi sui Consorzi di tutela.
Prima data il 22 giugno in Toscana, presso Tenuta il Corno a San Casciano Val di Pesa (Firenze) e seconda data in Puglia il 30 novembre a Bari.

Il corso è rivolto a produttori associati ai Consorzi e, data l’importanza dell’argomento, e le implicazioni strategiche che comporta, sarà un percorso formativo aperto a tutti, uomini e donne, per dare la possibilità agli imprenditori di entrambi i sessi di essere coinvolti attivamente nella partecipazione diretta ai cda dei Consorzi.

“Si tratta della prima volta che in Italia si realizza un corso di questa natura " spiega Donatella Cinelli Colombini, presidente dell’Associazione Nazionale delle Donne del Vino " e per noi è un progetto molto importante perché vuole dare un contributo utile ad imprenditrici ed imprenditori del vino per dare loro competenze sia sul fronte del marketing territoriale (valorizzazione delle denominazioni) sia sulla gestione e ruolo dei Consorzi di tutela”.

“Il brand territoriale, infatti " prosegue la presidente delle Donne del Vino " riveste un ruolo fondamentale nella valorizzazione dei nostri vini e delle nostre imprese. La forza dei brand aziendali è in relazione alla reputazione e notorietà dei brand territoriali. Esiste pertanto una costante correlazione tra le due tipologie di brand. Investire pertanto oggi nella competenza su questi fronti significa dare un contributo molto importante alla valorizzazione dei nostri territori produttivi e delle nostre aziende”.

Per conseguire tali obiettivi il corso avrà un taglio decisamente operativo e concreto, verranno infatti affrontate tematiche come l’organizzazione di eventi all’estero e nel proprio territorio di produzione; come pianificare campagne pubblicitarie (individuando i media più adeguati e i messaggi più idonei); l’organizzazione di incoming per giornalisti e buyer internazionali; la redazione di contenuti corretti per un sito o una brochure promozionale del territorio di produzione.

Con l’obiettivo di rendere sempre più forti e autorevoli i brand territoriali è fondamentale che i Consorzi di tutela, principali responsabili della loro promozione, siano gestiti e coordinati da imprenditrici e imprenditori competenti anche sul tema della valorizzazione territoriale, della tutela delle denominazioni e, più in generale, sulla gestione consortile.

“E’ bene ricordare " evidenzia la presidente delle Donne del Vino " che i board dei Consorzi di tutela decide dove, come e quanto investire, per questo è fondamentale che nei cda consortili vi siano produttrici e produttori competenti e che possano dare un contributo utile alla promozione delle proprie denominazioni”.
“Per questa ragione " sottolinea Lavinia Furlani, responsabile di Wine People " una parte molto importante del corso è dedicata al ruolo attuale dei Consorzi di tutela al fine di dare un supporto utile a tutte quelle produttrici e produttori che già sono o sono intenzionati ad entrare nei Consigli di amministrazione per dare un contributo fondamentale per la promozione delle loro denominazioni”.
“Ma il marketing territoriale " prosegue la Furlani " è un tema strategico fondamentale per il vino italiano sia sul mercato interno che su quelli internazionali. La riconoscibilità dei nostri vini nel mondo, infatti, passa dalla costruzione di una forte identità di territorio, capace di evocare chiaramente i valori di una denominazione e dei suoi produttori. Per questa ragione ci aspettiamo un’ampia adesione a questo progetto formativo”.

Quali gli argomenti saranno trattati nel corso?
La valorizzazione di un brand territoriale (il ruolo delle denominazioni nei mercati internazionali del vino).
Modelli innovativi per la promozione di una denominazione (dall’organizzazione di eventi in Italia e all’estero, agli incoming di giornalisti e buyer).
La comunicazione di un brand territoriale (dalla redazione dei contenuti di un sito e di brochure promozionali alle campagne pubblicitarie, dalla gestione dei social media all’individuazione dei nuovi influencer del vino).
Come costruire un’identità territoriale e come comunicarla.
Le normative nazionali e comunitarie per la produzione dei vini italiani.
Il funzionamento dei Consorzi dei vini italiani.
La valorizzazione e la protezione dei marchi collettivi dei vini italiani.

Costo dei corsi:
Il costo per associate è di 150 euro più iva.
Il costo per la seconda persona della stessa azienda è di 100 euro più iva.

E’ inoltre richiesto un contributo di 15 euro per il pranzo.
I corsi verranno attivati solo al raggiungimento di un minino di partecipanti

Siete pronti ad accettare la sfida?

Dare il proprio contributo, significa acquisire una conoscenza specifica in fatto di marketing e valorizzazione del brand territoriale, per questo l’Associazione Nazionale Le Donne del Vino e Wine People hanno messo a punto queste date di formazione, sul territorio nazionale, per garantire una formazione mirata. Un’occasione da non perdere!
Per informazioni scrivere a formazione@winepeople-network.com




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Intervista a Massimiliano Naso, ingegnere ambientale e Responsabile Vendite Italia Grandi Clienti di Liquigas lunedi 17 dicembre

GPL e GNL soluzioni energetiche sostenibili per le aziende del vino

Intervista a Massimiliano Naso, ingegnere ambientale e Responsabile Vendite Italia Grandi Clienti di Liquigas

In questi ultimi mesi, in particolare, vi è una proliferazione di pagine pubblicitarie di aziende del vino sui media generalisti. Quali i significati di questo grande “ritorno”?

Il gran ritorno della pubblicità sul vino

In questi ultimi mesi, in particolare, vi è una proliferazione di pagine pubblicitarie di aziende del vino sui media generalisti. Quali i significati di questo grande “ritorno”?

Fabio Piccoli
Un modo di narrare complesso ma efficace, ancora sconosciuto nel mondo del vino
lunedi 17 dicembre

Mai sentito parlare del Transmedia Storytelling?

Un modo di narrare complesso ma efficace, ancora sconosciuto nel mondo del vino

Noemi Mengo
We tasted for you Siddùra's Èrema Cannonau di Sardegna DOC 2016 saturday 15 december

Italian wines in the world: Siddùra's Èrema Cannonau di Sardegna DOC 2016

We tasted for you Siddùra's Èrema Cannonau di Sardegna DOC 2016

In pre-anteprima a Bardolino l’annata 2018 della DOC gardesana venerdi 14 dicembre

Il Chiaretto cavalca l’onda della pink revolution

In pre-anteprima a Bardolino l’annata 2018 della DOC gardesana

Celebrati i risultati ottenuti da Cantina di Soave e presentato il resoconto del Bilancio d’esercizio, attraverso la tradizionale Conferenza Stampa di fine anno
venerdi 14 dicembre

Cantina di Soave: traguardi, novità ed un bilancio che eleva il lavoro dei soci

Celebrati i risultati ottenuti da Cantina di Soave e presentato il resoconto del Bilancio d’esercizio, attraverso la tradizionale Conferenza Stampa di fine anno

Intervista ad Andrea Bianchi, CEO e co-fondatore dell’app Enosocial® 
giovedi 13 dicembre

Credere nel valore delle proprie idee: il successo del caso Enosocial®

Intervista ad Andrea Bianchi, CEO e co-fondatore dell’app Enosocial®

Abbiamo degustato per voi l'Èrema Cannonau di Sardegna DOC 2016 di Siddùra giovedi 13 dicembre

Italian Wines in the World: Èrema Cannonau di Sardegna DOC 2016 di Siddùra

Abbiamo degustato per voi l'Èrema Cannonau di Sardegna DOC 2016 di Siddùra

Troppo spesso l’operatività supera la progettualità con il rischio di sprecare risorse e non centrare il vero obiettivo. mercoledi 12 dicembre

Marketing e comunicazione: trova la tua strategia!

Troppo spesso l’operatività supera la progettualità con il rischio di sprecare risorse e non centrare il vero obiettivo.

Massimo Benedetti, Marketing and communication specialist
Dall'acino al bicchiere per la tracciabilità e trasparenza del processo produttivo mercoledi 12 dicembre

Wine Blockchain: quali i vantaggi per l’industria vitivinicola?

Dall'acino al bicchiere per la tracciabilità e trasparenza del processo produttivo

Agnese Ceschi
A spiegarcelo ci pensa “4 colori per vendere il vino”, il nuovo libro di Lavinia Furlani e Andrea Pozzan di WinePeople mercoledi 12 dicembre

Vendere il vino. Sì, ma a chi?

A spiegarcelo ci pensa “4 colori per vendere il vino”, il nuovo libro di Lavinia Furlani e Andrea Pozzan di WinePeople

Progetto Ponza, la novità della storica azienda vinicola dell'Agro Pontino, Casale del Giglio. mercoledi 12 dicembre

Casale del Giglio: storia di un'isola, di una famiglia ed un progetto inimitabile

Progetto Ponza, la novità della storica azienda vinicola dell'Agro Pontino, Casale del Giglio.

Il Valpolicella Classico Superiore Ripasso DOC Acinatico 2016 vince la medaglia d’oro martedi 11 dicembre

L'azienda agricola Accordini Stefano premiata al Mondial des Vins extrêmes 2018

Il Valpolicella Classico Superiore Ripasso DOC Acinatico 2016 vince la medaglia d’oro

Intervista a Maurizio Broggi, Direttore dell'Italian Wine Scholar Education Program di Wine Scholar Guild
martedi 11 dicembre

Vino italiano nel mondo: educare partendo dal principio

Intervista a Maurizio Broggi, Direttore dell'Italian Wine Scholar Education Program di Wine Scholar Guild

Noemi Mengo
  Fallimento N. 53/2017 Tribunale di Verona martedi 11 dicembre

Informazione pubblicitaria
AVVISO DI SOLLECITAZIONE OFFERTE

Fallimento N. 53/2017 Tribunale di Verona

Non è poi così difficile emergere tra i manager del vino [warning: politically incorrect contents]

Giganti in un popolo di nani

Non è poi così difficile emergere tra i manager del vino [warning: politically incorrect contents]

Andrea Pozzan
We have tasted for you Colle Moro’s Alcàde Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014 saturday 08 december

Italian wines in the world: Colle Moro’s Alcàde Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014

We have tasted for you Colle Moro’s Alcàde Montepulciano d’Abruzzo DOC 2014

Abbiamo degustato per voi Alcàde Montepulciano d’Abruzzo doc 2014 di Colle Moro sabato 08 dicembre

Italian wines in the world: Alcàde Montepulciano d’Abruzzo doc 2014 di Colle Moro

Abbiamo degustato per voi Alcàde Montepulciano d’Abruzzo doc 2014 di Colle Moro

L’intervista a Lorenzo Palla, titolare dell’azienda Ronco Blanchis
venerdi 07 dicembre

Il coraggio di puntare sull’identità del Collio

L’intervista a Lorenzo Palla, titolare dell’azienda Ronco Blanchis

Agnese Ceschi
L’etichetta interattiva fa il suo ingresso in scena al più importante forum sul business del vino. venerdi 07 dicembre

Winebel debutta a wine2wine 2018

L’etichetta interattiva fa il suo ingresso in scena al più importante forum sul business del vino.

Per secoli sono stati i “segreti” ad alimentare il mito dello Champagne, negli ultimi anni, invece, è raccontare la “verità” la chiave comunicativa per dare ancora prestigio alla grande bollicina francese

Si chiama trasparenza la svolta comunicativa dello Champagne

Per secoli sono stati i “segreti” ad alimentare il mito dello Champagne, negli ultimi anni, invece, è raccontare la “verità” la chiave comunicativa per dare ancora prestigio alla grande bollicina francese

Fabio Piccoli
Un esempio vincente di marketing targetizzato, spazio ai giovani! giovedi 06 dicembre

Anna Spinato: focus sui Millenials

Un esempio vincente di marketing targetizzato, spazio ai giovani!

Un Paese di contrasti, che ci somiglia e che ha bisogno dell’export italiano, ma non sarà una sfida semplice 
giovedi 06 dicembre

Brasile: il mercato di chi ama le sfide

Un Paese di contrasti, che ci somiglia e che ha bisogno dell’export italiano, ma non sarà una sfida semplice

Noemi Mengo
Ultimi posti disponibili per partecipare dal 4 al 5 marzo. Noi ci saremo, e voi? mercoledi 05 dicembre

Vinexpo New York: i 10 motivi per cui non mancare!

Ultimi posti disponibili per partecipare dal 4 al 5 marzo. Noi ci saremo, e voi?

Durante un evento milanese sono stati messi in degustazione alcuni vini dell’azienda maremmana che ha cambiato proprietà dal 2017 mercoledi 05 dicembre

Il restyling di Rigoloccio

Durante un evento milanese sono stati messi in degustazione alcuni vini dell’azienda maremmana che ha cambiato proprietà dal 2017