Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
venerdi 21 febbraio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com catullio.it Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/
lunedi 18 marzo 2019

ProWein 2019: deboli piogge, ma previste schiarite

Report dalla prima giornata di ProWein. Dal Business Report della fiera di Düsseldorf grande crescita in attrattività del mercato cinese


Sembrano incombere le nuvole (ed una leggera pioggia) sull’inizio della prima giornata di ProWein 2019, ma nel pomeriggio il sole arriva a riscaldarci. Permetteteci di iniziare il racconto di questa prima giornata con una metafora meteorologica. Alla Düsseldorf Messe per i 1700 produttori italiani arrivati con positività alla fiera tedesca un inizio un po' a rilento, con i padiglioni (15 e 16) che faticano a riempirsi, ma la calma viene soffiata via, oltre che dal bel clima, da gruppi di visitatori nelle prime ore del pomeriggio, che via via affollano i corridoi del Belpaese.
Sono passate solo 24 ore, i giochi sono appena iniziati, dunque non vogliamo fare nessuna considerazione affrettata sulla fiera, ci affidiamo ai dati, che ci arrivano dal puntuale Business Report, svolto dall’Università di Geisenheim, commissionato e diffuso da ProWein, che ci rende i trend del mercato del vino, le aspettative di trade e produttori su questa fiera e qualche previsione futura.

Sono stati intervistati 2300 esperti del settore vitivinicolo, provenienti da 46 mercati internazionali, tra produttori e membri del trade che hanno espresso il loro punto di vista in merito a tutte le caratteristiche che fanno di questo settore economico una forza sempre in crescita, ovvero i trend di marketing più forti, gli sviluppi sulle vendite online e nei canali classici di commercio ed infine la situazione economica del Paese di provenienza.
Cosa ne è emerso? Tra i mercati mondiali fra i più attrattivi secondo gli intervistati, al primo posto la Cina, che in brevissimo tempo è passata dal nono gradino in classifica mondiale al primo, seguita da Giappone, Hong Kong, Paesi scandinavi, USA e Canada. Fra i mercati che, rispetto al 2017, sono cresciuti più rapidamente, troviamo invece, oltre alla Cina, la Russia ed il Brasile, a conferma delle previsioni riportate nel 2017, che vedevano questi due Paesi protagonisti di una crescita esponenziale, grazie al loro alto tasso di popolazione ed allo straordinario potenziale per l’export di vino.

Il Regno Unito presenta, invece, la situazione più debole al momento, con le più basse aspettative per il futuro. In confronto al 2017, l’attrattività del Regno Unito si è nettamente deteriorata, ed il rischio di un ulteriore declassamento è molto alto.
Un indebolimento che è legato a diversi fattori, tra cui il costante aumento delle tasse sugli alcolici e la grande quantità di spazio perso fra gli scaffali dei distributori, a causa di una spietata competizione fra i retailer più consolidati ed i discount sparsi per la nazione, due fattori che hanno reso le dinamiche di vendita ed inserimento sul mercato sempre più difficili per i produttori di tutto il mondo.

Sempre secondo il report, otto produttori su 10 stanno pensando di espandere le proprie attività di export a nuovi Paesi nei prossimi tre anni, un dato che non cambia di molto rispetto al 2017, che vedeva un comunque alto numero di produttori desiderosi di espandere il proprio mercato. Rimangono Italia, Spagna e Francia i mercati più saturi, anche nei portfolio dei principali importatori. La ricerca dichiara però che, 1 importatore su 5 sta cercando di espandere il proprio range di provenienza all’interno del proprio portfolio vini, orientandosi, oltre alla triade sopracitata, verso Portogallo, Sud Africa e Argentina.

Importanza crescente anche per le vendite online, il cui potenziale continua ad aumentare di anno in anno. Ad oggi, la quota di produttori e wine retailer specializzati che gestiscono il proprio e-commerce personale, tocca il 38/40%, e fra i retailer intervistati, la maggior parte vende un quarto dei propri prodotti tramite il canale online (circa il 28%) mentre fra i produttori solo il 5%.

Le previsioni per lo sviluppo economico sono positive a detta del Business Report, un anno che andrà a favore soprattutto delle cantine di piccolo dimensioni, che cresceranno, e meno alle cooperative, le cui potenzialità di crescita sono al momento ritenute basse.

La giornata si chiude così, con una tiepida soddisfazione. Ma siamo certi che il meglio deve ancora venire. E domani saremo pronti a raccogliere le opinioni dei protagonisti di questa edizione 2019: i produttori. 
Noemi Mengo e Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Mentre il settore delle bevande alcoliche si sta diversificando sempre di più cercando di intercettare il maggior numero di tipologie di consumatori, il comparto del vino si concentra troppo solo nella categoria dei consumatori “ad alta frequenza”.
venerdi 21 febbraio 2020

Il vino ha bisogno estremo di nuovi consumatori

Mentre il settore delle bevande alcoliche si sta diversificando sempre di più cercando di intercettare il maggior numero di tipologie di consumatori, il comparto del vino si concentra troppo solo nella categoria dei consumatori “ad alta frequenza”.

Fabio Piccoli
Il tour UNIT WINE TOUR - Mission Asia 2020 sbarca ad Almaty il 26 giugno per un evento b2b che coinvolge player anche dei Paesi limitrofi dell'Eurasia. venerdi 21 febbraio 2020

Kazakhstan: centro commerciale e di transito dell’Asia Centrale, un ponte tra Europa e Asia

Il tour UNIT WINE TOUR - Mission Asia 2020 sbarca ad Almaty il 26 giugno per un evento b2b che coinvolge player anche dei Paesi limitrofi dell'Eurasia.

Alla Stazione Leopolda di Firenze il Gallo Nero conferma il trend positivo della denominazione. Fatturato in aumento e grande risalto per le tipologie “premium”. giovedi 20 febbraio 2020

Vento in poppa per il Chianti Classico

Alla Stazione Leopolda di Firenze il Gallo Nero conferma il trend positivo della denominazione. Fatturato in aumento e grande risalto per le tipologie “premium”.

Giovanna Romeo
Il team di Wine Meridian sarà felice di incontrarti a Prowein: fissa ora un appuntamento per confrontarti con noi. giovedi 20 febbraio 2020

Piano Business di successo per il 2020: parliamone a Prowein dal 15 al 17 marzo!

Il team di Wine Meridian sarà felice di incontrarti a Prowein: fissa ora un appuntamento per confrontarti con noi.

Cristian Fanzolato
Wine Meridian premia le migliori idee di comunicazione e promozione del vino italiano. Aspettiamo le vostre “storie”, diteci cosa fate per promuovere e comunicare il vostro vino. giovedi 20 febbraio 2020

Partecipa al concorso gratuito "Il Meridiano del vino"

Wine Meridian premia le migliori idee di comunicazione e promozione del vino italiano. Aspettiamo le vostre “storie”, diteci cosa fate per promuovere e comunicare il vostro vino.

Cristian Fanzolato
La cooperativa del Sannio aderisce alla rete di cooperative dell'eccellenza italiana. giovedi 20 febbraio 2020

La Guardiense entra a far parte di The Wine Net

La cooperativa del Sannio aderisce alla rete di cooperative dell'eccellenza italiana.

Agnese Ceschi
La formazione nel mondo del vino alza il tiro incontrando docenti esperti di Export Multibrand, English for wineries, Cina, Vendita Italia e Hospitality. giovedi 20 febbraio 2020

I seminari di Wine Meridian: due giorni full immersion con focus specifici

La formazione nel mondo del vino alza il tiro incontrando docenti esperti di Export Multibrand, English for wineries, Cina, Vendita Italia e Hospitality.

Cristian Fanzolato
Futuro Responsabile Imbottigliamento. mercoledi 19 febbraio 2020

Offerta di lavoro

Futuro Responsabile Imbottigliamento.

Successo del World Tour organizzato dal Consorzio tutela vini Oltrepò Pavese.
mercoledi 19 febbraio 2020

La sfida internazionale dell’Oltrepò Pavese

Successo del World Tour organizzato dal Consorzio tutela vini Oltrepò Pavese.

La prima tappa del tour UNIT WINE TOUR 2020 sarà a Baku, capitale del Paese più importante per il Made in Italy del Caucaso meridionale. mercoledi 19 febbraio 2020

Azerbaijan: snodo strategico tra Asia ed Europa

La prima tappa del tour UNIT WINE TOUR 2020 sarà a Baku, capitale del Paese più importante per il Made in Italy del Caucaso meridionale.

Arconvert offre visibilità gratuita alle cantine attraverso i suoi strumenti di marketing e il concorso internazionale Fedrigoni TOP AWARD.
mercoledi 19 febbraio 2020

L'era dell'immagine digitale aiuta a promuovere il prodotto

Arconvert offre visibilità gratuita alle cantine attraverso i suoi strumenti di marketing e il concorso internazionale Fedrigoni TOP AWARD.

Se siete alla ricerca di Risorse umane per l’export, incontrate i responsabili di WinePeople a Prowein. Un’occasione per visionare il “Book degli Export Manager”

Come trovare risorse umane profilate per la tua azienda

Se siete alla ricerca di Risorse umane per l’export, incontrate i responsabili di WinePeople a Prowein. Un’occasione per visionare il “Book degli Export Manager”

Andrea Pozzan
La proposta da parte di Unione Italiana Vini e Alleanza della Cooperative è stata ben accolta dal Consorzio delle Venezie doc ma adesso è necessario definire in maniera concreta un piano di sviluppo del Pinot Grigio italiano sia in termini di qualificazione produttiva che di promozione della sua immagine

Bene la gestione coordinata del Pinot Grigio e poi?

La proposta da parte di Unione Italiana Vini e Alleanza della Cooperative è stata ben accolta dal Consorzio delle Venezie doc ma adesso è necessario definire in maniera concreta un piano di sviluppo del Pinot Grigio italiano sia in termini di qualificazione produttiva che di promozione della sua immagine

Fabio Piccoli
Logistica, commercializzazione, formazione e tendenze di mercato: quando l’unione fa la forza. mercoledi 19 febbraio 2020

Premium Wine Selection, compagine d’eccellenza nella distribuzione

Logistica, commercializzazione, formazione e tendenze di mercato: quando l’unione fa la forza.

Emanuele Fiorio
Le dichiarazioni del Presidente Manetti martedi 18 febbraio 2020

Chianti Classico Collection 2020 si chiude con numeri record

Le dichiarazioni del Presidente Manetti

Si crea in America un polo distributivo trainato dal Pinot Grigio e dall'Amarone. martedi 18 febbraio 2020

Masi e Santa Margherita USA: accordo tra due top player dei vini italiani

Si crea in America un polo distributivo trainato dal Pinot Grigio e dall'Amarone.



WineMeridian