Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
domenica 26 gennaio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ cantamessa vini www.prosecco.wine http://www.colmello.it/  www.cantinatollo.it pradellaluna.com Farina Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go https://www.accordinistefano.it/ Vigna Belvedere italian wine academy https://www.marchesibarolo.com/
giovedi 05 dicembre 2019

Quale mercato sceglierò?

Prima di affrontare un nuovo mercato è bene affrontare un'analisi della tipologia di mercato che si va ad esplorare: maturo, emergente, in crescita, stabile o nuovo emergente?


Quale mercato sceglierò?
Quando un imprenditore decide di intraprendere un progetto di internazionalizzazione - e ormai gli imprenditori del vino sono in molti ad aver scelto questa strada - le prime domande che dovrebbe porsi sono essenzialmente due: verso quali Paesi muoversi? Come scegliere il o i mercati più adatti al proprio prodotto?
Per trasformare un buon progetto di internazionalizzazione in business, infatti, una scelta accurata del Paese di interesse, anche definito come il mercato obiettivo o target, è essenziale.
Attenzione però che parlare di mercato non significa, in gergo economico, parlare sempre di Stato o nazione, bensì questo termine può indicare talvolta uno Stato, una regione, un insieme di Stati, una città…
Quello che ci interessa definire oggi, però, è qualcosa di più specifico che ha a che fare con la corretta analisi della tipologia di mercati a cui possiamo approcciarci. Si può definire per ogni azienda il mercato “tipo”, in base al prodotto, alla predisposizione dei consumatori in quell’area verso quel prodotto, e ad altri fattori socio-economici o commerciali, detto questo però non esistono regole fisse, teorizzazioni certe, al contrario il metodo più efficace è un attento e costante presidio del mercato, quella che noi definiamo “esplorazione da marciapiede”.

Negli ultimi decenni, il dibattito ha ruotato attorno alla distinzione tra mercati maturi ed emergenti, spesso scartando i primi a favore dei secondi. Non esistono solo queste due classificazioni, però, ma altre tipologie di mercati che vale la pena prendere in considerazione.

La scelta del mercato dove operare deve essere frutto di un bilanciamento dei rischi e delle opportunità, con l’obiettivo di cogliere nuove opportunità, bilanciare i rischi e non perdere le quote di mercato conquistate in mercati ove si ha già una discreta presenza: questi dovrebbero essere gli alberi maestri nella lunga traversata verso nuovi mondi per un produttore di vino.
Per questo motivo da alcuni anni Wine Meridian ha deciso di diventare partner di società e fiere che organizzano eventi internazionali per la promozione del vino italiano nel mondo nei principali mercati strategici (vedi calendario)

Vediamoli assieme servendoci dell'utile ausilio della recente indagine Wine Intelligence:

Maturi

Mercati dove il vino sembra aver raggiunto il suo potenziale con volumi stabili o in declino.
Tra questi la Francia, la Germania, l’Olanda, Il Regno Unito, la Danimarca, la Svizzera, l’Australia, il Giappone…

In Germania ogni marzo viene organizzata quella che a tutti gli effetti è definita la fiera del vino europeo (e non solo), Prowein, la prossima dal 15 al 17 marzo 2020.
In Danimarca invece noi di Wine Meridian abbiamo scelto di puntare già da alcuni anni con il progetto per produttori bio, Organic Value, di cui siamo partner e nel Paese nordico torneremo anche il 4 maggio con un walk around tasting in collaborazione con IEM - Simply Italian Great Wines.
L'Australia invece è la novità di quest'anno per il nostro Wine Meridian Tour: il 30 novembre 2020 saremo infatti a Sidney con un walk around tasting in collaborazione con IEM - Simply Italian Great Wines.

Stabili
Mercati con una grande crescita dal punto di vista storico, che però stanno andando calando gradualmente.
Tra questi Hong Kong, Irlanda, Italia, Portogallo, Nuova Zelanda, Sud Africa…


In crescita
Mercati dove il vino è un prodotto in crescita ed espansione.
Tra questi Stati Uniti, Canada, Corea del Sud, Singapore, Messico, Brasile.

In Usa e Messico Wine Meridian è partner di IEM - International Exhibition Management. La nona edizione di Simply Italian Great Wines Americas Tour coinvolge due mercati di forte interesse per il vino italiano: oltre alla Florida anche il Messico, un mercato emergente ancora da conquistare puntando sui Millennials. Le aziende protagoniste del tour ideato da IEM - International Exhibition Management faranno tappa a Fort Lauderdale (Greater Miami) il 4 febbraio e a Città del Messico il 6 febbraio.

Torneremo inoltre negli Stati Uniti in autunno, sempre partner di IEM - Simply Italian Great Wines: a New York il 26 ottobre e a San Francisco il 28 ottobre. Due città strategica sulla east e west coast.

Emergenti

Mercati dove il vino sta sperimentando una crescita e mostra potenziale. Nello specifico si considerano emergenti quelle economie che in breve tempo subiscono una trasformazione strutturale del loro contesto produttivo, sociale e demografico.
Tra questi Cina, Taiwan, Russia, Turchia, Perù.

Saremo in cina a Shenzen con la nuova fiera internazionale in collaborazione con Vinitaly Intenrational. Saremo a Mosca e San Pietroburgo l'8 e 10 giugno con walk around tasting in collaborazione con IEM - Solo Italiano Grandi Vini perché crediamo che questo grande Paese possa dare molto al vino italiano.




Nuovi emergenti
Mercati dove il vino è ancora relativamente giovane e sconosciuto, ma dimostrano un certo potenziale.
Tra questi India, Indonesia, Filippine, Tailandia, Vietnam.

L'India è un'altra novità 2020 del nostro tour internazionale. Mercato che presenta sulla carta numerose pedine a suo favore, che sta ancora risalendo la china per emergere. Saremo a New Dehli dal 1 al 3 settembre con masterclass, formazione, B2B in collaborazione con Wonderfud.

Da segnalare in modo particolare quei mercati che nel corso degli ultimi anni hanno dimostrato un salto in avanti nella scala della classificazione e sono passati da una tipologia all’altra.
Il Brasile è passato da mercato emergente a mercato in crescita, l’Italia, il Portogallo e il Sud Africa da mercati in crescita a stabili, mentre l’Olanda, l’Australia e il Giappone da mercati stabili a maturi.

Il calendario completo dei nostri tour
Per avere ulteriori informazioni sui nostri tour internazionali: eventi@winemeridian.com o redazione@winemeridian.com

Agnese Ceschi

Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
Nonostante numerose sentenze, scontri e confronti, la querelle tra Consorzio di Tutela e Famiglie storiche sembra destinata a proseguire nelle aule dei tribunali a svantaggio complessivo dell’immagine di questo straordinario vino e del suo territorio di produzione
venerdi 24 gennaio 2020

Nella querelle Amarone abbiamo perso tutti

Nonostante numerose sentenze, scontri e confronti, la querelle tra Consorzio di Tutela e Famiglie storiche sembra destinata a proseguire nelle aule dei tribunali a svantaggio complessivo dell’immagine di questo straordinario vino e del suo territorio di produzione

Fabio Piccoli
Paese stabile, moderno, con condizioni di medio reddito e servizi di qualità, oltre che una località turistica molto rinomata e frequentata nel Sud- est asiatico, la Thailandia sta registrando crescite a doppia cifra nel settore vino e apre la strada alla premiumization. venerdi 24 gennaio 2020

Thailandia: il prossimo mercato emergente in cui vale davvero la pena esserci

Paese stabile, moderno, con condizioni di medio reddito e servizi di qualità, oltre che una località turistica molto rinomata e frequentata nel Sud- est asiatico, la Thailandia sta registrando crescite a doppia cifra nel settore vino e apre la strada alla premiumization.

Parole molto forti: proposta economica - definita giovedi 23 gennaio 2020

Il Consorzio Tutela Vini Valpolicella risponde alla proposta de Le Famiglie Storiche

Parole molto forti: proposta economica - definita "semplice lascito di una somma di denaro" a fronte di una condanna grave - bocciata dal consiglio di amministrazione del Consorzio, e augurio di una riconciliazione gestita da professionisti e non a mezzo stampa.

Le tredici aziende hanno elaborato una proposta scritta inviata al Consorzio Vini Valpolicella, che offre la disponibilità a pagare la cifra corrispondente alla pubblicazione della sentenza - quantificata in oltre 160 mila euro - incrementata di un 10-15% dell’importo per un progetto di valorizzazione e protezione della stessa Denominazione “Valpolicella”. 
giovedi 23 gennaio 2020

Le Famiglie Storiche offrono al Consorzio Vini Valpolicella una soluzione per chiudere il contenzioso pendente

Le tredici aziende hanno elaborato una proposta scritta inviata al Consorzio Vini Valpolicella, che offre la disponibilità a pagare la cifra corrispondente alla pubblicazione della sentenza - quantificata in oltre 160 mila euro - incrementata di un 10-15% dell’importo per un progetto di valorizzazione e protezione della stessa Denominazione “Valpolicella”.

La formazione, specie quella professionale, deve stare al passo con i cambiamenti sociali e di mercato: la parola d’ordine per la Wine Education 2020 è “globalità”. 
giovedi 23 gennaio 2020

Wine education 2020: perché 18.206 cinesi e solo 1.127 italiani scelgono WSET?

La formazione, specie quella professionale, deve stare al passo con i cambiamenti sociali e di mercato: la parola d’ordine per la Wine Education 2020 è “globalità”.

Lituania, un mercato dinamico dove l’interesse per i vini italiani è sempre più grande.

Vyno Dienos a Vilnius in Lituania: uno dei principali appuntamenti dedicati al vino nell’est Europa

Lituania, un mercato dinamico dove l’interesse per i vini italiani è sempre più grande.

Cristian Fanzolato
Ecco cosa cercano i consumatori di alcolici statunitensi, le tendenze che guideranno le loro scelte giovedi 23 gennaio 2020

Cocktail trends in the U.S.? benessere, qualità, sostenibilità ed un tocco di stravaganza

Ecco cosa cercano i consumatori di alcolici statunitensi, le tendenze che guideranno le loro scelte

Emanuele Fiorio
2020 Tour to include San Francisco, Seattle, Denver, New York and Boston wednesday 22 january 2020

2020 Slow Wine Us Tour celebrates the 10th anniversary of its annual English language guide and a decade of success

2020 Tour to include San Francisco, Seattle, Denver, New York and Boston

La scelta del consumatore parte dall’etichetta: parola ad Anna Lonardi, manager dell’azienda veronese Grafical. mercoledi 22 gennaio 2020

Quando l’abito fa (davvero) il monaco…

La scelta del consumatore parte dall’etichetta: parola ad Anna Lonardi, manager dell’azienda veronese Grafical.

Versatile e moderno, il Prosecco continua la sua forte ascesa negli USA. Ampi margini per la DOCG, ancora poco conosciuta e valorizzata mercoledi 22 gennaio 2020

DOCG, la vera sfida del Prosecco negli USA

Versatile e moderno, il Prosecco continua la sua forte ascesa negli USA. Ampi margini per la DOCG, ancora poco conosciuta e valorizzata

Emanuele Fiorio
Il Canada non è un mercato unico, è un miscela di realtà. Partendo da questo dato di fatto, Gurvinder Bhatia fornisce consigli e strategie molto utili per fronteggiare questo mercato. mercoledi 22 gennaio 2020

I concetti chiave per affrontare il mercato canadese

Il Canada non è un mercato unico, è un miscela di realtà. Partendo da questo dato di fatto, Gurvinder Bhatia fornisce consigli e strategie molto utili per fronteggiare questo mercato.

Tre regole d’oro per costruire la partnership ideale martedi 21 gennaio 2020

Cosa abbiamo imparato osservando le trattative nelle fiere internazionali

Tre regole d’oro per costruire la partnership ideale

Lavinia Furlani
Ecco il calendario di eventi Unit Wine Tour: Azerbaijan, Taiwan, Thailandia, Kazakhstan, Vietnam e Corea. martedi 21 gennaio 2020

Mission Asia 2020

Ecco il calendario di eventi Unit Wine Tour: Azerbaijan, Taiwan, Thailandia, Kazakhstan, Vietnam e Corea.

Ultimi posti per il nuovo ciclo di formazione in partenza l'11 febbraio 2020

Campus Export Manager: diventa export manager del vino

Ultimi posti per il nuovo ciclo di formazione in partenza l'11 febbraio 2020

Dal 27 gennaio una settimana di eventi e focus economici con ospiti, tasting e incontri internazionali. lunedi 20 gennaio 2020

Anteprima Amarone: l'annata 2016 a battesimo l'1 e 2 febbraio a Verona

Dal 27 gennaio una settimana di eventi e focus economici con ospiti, tasting e incontri internazionali.

I dati previsionali di IWSR rivelano che il vino biologico continua a conquistare quote di mercato, entro il 2023 saranno consumate quasi un miliardo di bottiglie lunedi 20 gennaio 2020

Il futuro appare radioso per il vino biologico, +34% entro il 2023

I dati previsionali di IWSR rivelano che il vino biologico continua a conquistare quote di mercato, entro il 2023 saranno consumate quasi un miliardo di bottiglie

Emanuele Fiorio


WineMeridian