Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
giovedi 27 febbraio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com catullio.it cantina settesoli Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go
mercoledi 22 gennaio 2020

Quando l’abito fa (davvero) il monaco…

La scelta del consumatore parte dall’etichetta: parola ad Anna Lonardi, manager dell’azienda veronese Grafical.


Quando l’abito fa (davvero) il monaco…

Una recente etichetta realizzata da Grafical


L’abito fa il monaco? L’etichetta determina l’immagine di un vino? Non possiamo negare che la presentazione è oggi davvero importante: se ti presenti male e non sei conosciuto, non verrai scelto fra i tanti. Per questo motivo, il packaging ha oggi nel mondo del vino (e non solo) un peso non indifferente e determinante sulle scelte dei consumatori. “Le aziende ora più che mai devono avere ben chiaro che il primo acquisto viene fatto con l’etichetta, a meno che non ci sia qualcuno che introduce il vino” ci ha confermato Anna Lonardi, Marketing&Communication Manager di Grafical, storica azienda veronese tra i leader nel settore della stampa nel cuore della Valpolicella. In questa interessante chiacchierata sul mondo delle etichette&Co. abbiamo cercato di chiarire cosa sta succedendo in questo affascinante e creativo mondo, quali sono le innovazioni e come fare a non sbagliare.

Quali sono le tre innovazioni che farebbero bene al mondo del vino in tema di packaging?
Osare un po’ di più e non copiare gli altri, copiare è la cosa peggiore, ma purtroppo lo fanno in tanti oggi.
Pensare fuori dagli schemi, cosa sempre un po’ difficile.
Dare importanza alle lavorazioni speciali. Innanzitutto per evitare la contraffazione, perché è molto più difficile copiare un’etichetta con lavorazioni di una in quadricromia; inoltre qui le possibilità sono infinite e si possono creare delle cose molto accattivanti per il consumatore.

Qual è la cosa che i produttori vinicoli ti chiedono di più?
In questo periodo va tantissimo il bassorilievo, che è l’incisione della carta, quindi su carte porose con mano grossa dove si vede proprio l’impronta. Inoltre c’è tanta ricerca di carte di cotone, grezze, che creino emozione al tatto, oppure vernice spessorata. Dunque si coinvolgono altri sensi oltre alla vista.
Un’altra tendenza oggi è quella di usare la serigrafia con particelle di sabbia, ad esempio la polvere dell’Etna, oppure del vino all’interno dell’inchiostro.

E dal punto di vista della creatività?
C’è un discorso da fare: se tu vuoi prendere pubblico nuovo devi distinguerti.
Per farlo non è detto che sull’etichetta devi metterci sopra tutto il possibile in termini di lavorazioni, carta, tecniche, a volte vince anche la semplicità.

Qual è l’errore da non fare?
Io parlo da tecnico, e trovo tecnicamente sbagliato quando vedo i colori che non si sormontano bene, o la scritta non definita, ma sfuocata.
Invece da consumatore noto di più la carta che viene utilizzata, se è lucida o patinata, questo dà un’idea di economicità.

E le retroetichette?
Sono pochi a leggerle perché sono colme di scritte. Le diciture di legge sono fondamentali ma vanno a riempire le etichette in modo esagerato. Secondo me quello che dovrebbe esserci di importante sono il territorio di origine, il vitigno e gli abbinamenti (esposti in modo chiaro e senza troppe frasi poetiche), il resto ad un consumatore medio non interessa.

Qualcosa di veramente innovativo?
Il dato variabile, una tecnica e strategia di marketing che permette di lavorare sullo stesso prodotto presentato in più vesti.

Ma di questo argomento parleremo in un nuovo articolo tra qualche settimana.
Quando l’abito fa (davvero) il monaco…

L'azienda nel cuore della Valpolicella




Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato. giovedi 27 febbraio 2020

Le previsioni 2020 nel mercato americano

I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato.

Agnese Ceschi
I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia giovedi 27 febbraio 2020

Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia

Traduzione di un articolo di Michele Shah
Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino giovedi 27 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 18 e 19 giugno focus Vendita Italia

Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino

Cristian Fanzolato
Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese». mercoledi 26 febbraio 2020

Veronafiere: Vinitaly conferma la data nella terza decade di Aprile 2020 (19/22)

Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese».

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile. mercoledi 26 febbraio 2020

Mercato vino in flessione? il bio crescerà a 3 cifre

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile.

Emanuele Fiorio
Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale. mercoledi 26 febbraio 2020

Gruppo Meregalli, inossidabile certezza

Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale.

Emanuele Fiorio
Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud
mercoledi 26 febbraio 2020

B2B a Toronto: ultimi giorni per aderire

Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale martedi 25 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 16 e 17 giugno due giornate di “English for wineries”

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale

Cristian Fanzolato
We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore tuesday 25 february 2020

Italian wines in the world: Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Come si conduce una trattativa di vendita?

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015. lunedi 24 febbraio 2020

Vino: chiusura a 5 stelle per Benvenuto Brunello 2020

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015.

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione lunedi 24 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian: Multibrand Export Manager il 6 e 7 maggio

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione

Cristian Fanzolato
Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso. lunedi 24 febbraio 2020

Il coronavirus contagia l’industria degli alcolici

Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso.

Emanuele Fiorio
Lo spumante traina il comparto, i consumatori cercano qualità penalizzando il vino senza denominazione. lunedi 24 febbraio 2020

Mercato Italia, stabilità e premiumisation

Lo spumante traina il comparto, i consumatori cercano qualità penalizzando il vino senza denominazione.

Emanuele Fiorio
E-commerce, heath&wellness, eco-packaging, ginaissance, premiumisation: l'IWSR presenta le 5 tendenze globali che guideranno il mercato. lunedi 24 febbraio 2020

Bevande alcoliche: i 5 trends mondiali del 2020

E-commerce, heath&wellness, eco-packaging, ginaissance, premiumisation: l'IWSR presenta le 5 tendenze globali che guideranno il mercato.

Emanuele Fiorio
Il nuovo progetto di Wine Meridian per dare valore ai vini che vincono la sfida con il tempo. Alta qualità e personalità del vino entrano “in gioco” e voi siete pronti a farlo? Mandateci i vostri campioni

Longevity Wines: la nostra nuova rubrica sui vini longevi

Il nuovo progetto di Wine Meridian per dare valore ai vini che vincono la sfida con il tempo. Alta qualità e personalità del vino entrano “in gioco” e voi siete pronti a farlo? Mandateci i vostri campioni



WineMeridian