Utilizziamo i cookie per migliorare le funzionalità di questo sito Web.

Accetto Leggi di più

WineMeridian
giovedi 27 febbraio 2020 logo winemeridian.com
Italian daily news for key players and wine lovers

Siddura enosocial.com


vinojobs Wine Monitor Fondazione Edmund Mach Cantina di Custoza WineNet CVA Canicatti Bixio https://www.cantinafrentana.it Corte De Pieri way to go Vigna Belvedere https://www.marchesibarolo.com/ http://www.varramista.it/it/ http://www.grafical.it/it/ www.prosecco.wine  www.cantinatollo.it pradellaluna.com catullio.it cantina settesoli Cantina Valpolicella http://www.consorziomorellino.it/ valdoca pertinace

Querelle Amarone, il pensiero di Boscaini

Pubblichiamo la lettera che ci ha inviato Sandro Boscaini, presidente di Masi, in risposta al nostro articolo sulla querelle tra il Consorzio di tutela vini Valpolicella e l’associazione Famiglie Storiche


Querelle Amarone, il pensiero di Boscaini
Abbiamo aspettato la fine dell’Anteprima Amarone per pubblicare questa lettera che Sandro Boscaini, presidente di Masi, ci ha inviato in risposta al nostro articolo “Nella querelle Amarone abbiamo perso tutti” (link). Abbiamo preferito non interferire con una ulteriore sollecitazione in un momento di promozione importante per questo grande vino e il suo territorio.
Ma dopo un riflessione abbiamo ritenuto rilevante, non solo per dovere di cronaca, riportare anche il commento di uno dei più autorevoli componenti delle Famiglie Storiche.
Il nostro obiettivo, lo ripetiamo ancora una volta, è quello di stimolare le due parti da troppo tempo contrapposte nel trovare un territorio di confronto al di fuori delle aule dei tribunali. Per questa ragione ci auguriamo che a breve ci sia la volontà di incontrarsi, magari in una bella sala, in una delle tante splendide aziende vitivinicole della Valpolicella.


Caro direttore, ho apprezzato il suo intervento sulla querelle Amarone.
A mio parere, però, il recente atto della disputa ha evidenziato un atteggiamento da parte del Consorzio che era già nei fatti, spesso non corrispondenti alle parole (vedi dichiarazioni del Presidente): il Consorzio o i suoi legali non vogliono la pace.
Questo avrebbe dovuto essere sottolineato da chiunque abbia seguito la conferenza stampa e gli interventi successivi, e pertanto anche da lei.
La conferenza stampa voluta dalle Famiglie Storiche aveva proprio questo scopo: raccontare all'opinione pubblica tutta la verità e far prendere al Consorzio una posizione di fronte ai soci e alla Valpolicella.
Infatti, sino ad ora a fronte di ripetuti nostri appelli a definire la querelle, ha sempre solo risposto il Consiglio del Consorzio esprimendo che la volontà di conciliazione non è stata unanimemente accolta. Interlocuzioni, queste, a quanto mi risulta, mai rese pubbliche e pertanto non note al di fuori del Consiglio, né agli altri soci né all'opinione pubblica.
Mi sembra fondamentale che venga reso chiaro chi vuole o non vuole la pace, dal momento che per ratificarla bisogna essere in due.
Personalmente ne sono molto amareggiato perché considero che lo scopo precipuo di un Consorzio, specialmente se è come nel nostro caso erga omnes, sia quello di mantenere armonia, condivisione e progettualità nella denominazione. Nel caso delle Famiglie Storiche, la tutela, a seguito di sentenza, ha già ottenuto il suo scopo con la rimozione del bollino e il cambio della ragione sociale del gruppo.
Senza dimenticare che, se parliamo di tutela, ci sarebbero ben altri obiettivi verso i quali rivolgersi.
Da ultimo, amareggia ancor più la replica in legalese del Consorzio che omette di dire che trattandosi di materia civilistica le due parti d'accordo possono decidere se attivare o meno il disposto della sentenza e, nel caso specifico, si trattava di mettere a disposizione l'ammontare di un costo sanzionatorio a beneficio della Valpolicella tutta.
Parlo a titolo personale come valpolicellese e produttore di Amarone.


Download scheda formato PDF




Notizie dalla prima pagina
I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato. giovedi 27 febbraio 2020

Le previsioni 2020 nel mercato americano

I nemici da affrontare nel 2020? A parte le guerre commerciali e la situazione politica, il vino dovrà fare i conti con un surplus di prodotto, con la fine della premiumizzazione e nuove generazioni che non interagiscono come sperato.

Agnese Ceschi
I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia giovedi 27 febbraio 2020

Un viaggio alla scoperta del promettente mercato lituano

I produttori che verranno a Vilnius il 22 e 23 maggio troveranno una porta aperta verso i Paesi Baltici e la Bielorussia

Traduzione di un articolo di Michele Shah
Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino giovedi 27 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 18 e 19 giugno focus Vendita Italia

Un approfondimento di due giornate per affrontare al meglio il “nuovo” mercato italiano del vino

Cristian Fanzolato
Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese». mercoledi 26 febbraio 2020

Veronafiere: Vinitaly conferma la data nella terza decade di Aprile 2020 (19/22)

Decisione concertata con le principali associazioni di settore, il presidente della Regione del Veneto ed il sindaco di Verona. Il dg Mantovani: «Il settore vino sia svolta positiva per il Paese».

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile. mercoledi 26 febbraio 2020

Mercato vino in flessione? il bio crescerà a 3 cifre

In controtendenza, aumentano consumi, categorie, produzione, superfici, export, il biologico appare inarrestabile.

Emanuele Fiorio
Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale. mercoledi 26 febbraio 2020

Gruppo Meregalli, inossidabile certezza

Realtà storica, leader nella distribuzione con un occhio di riguardo per piccole realtà dal grande potenziale.

Emanuele Fiorio
Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud
mercoledi 26 febbraio 2020

B2B a Toronto: ultimi giorni per aderire

Dall'1 al 2 aprile 2020 saremo a Toronto (Ontario) per un tour con b2b attraverso appuntamenti organizzati in partnership con Wonderfud

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale martedi 25 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian 2020: 16 e 17 giugno due giornate di “English for wineries”

Strumenti pratici ed efficaci per espandere il vostro business all’estero, una singolare combinazione di conoscenze linguistiche, commerciali e di marketing relazionale

Cristian Fanzolato
We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore tuesday 25 february 2020

Italian wines in the world: Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

We have tasted for you Azienda Vitivinicola Cantamessa's Ciòt - Barbera d'Asti DOCG Superiore

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Come si conduce una trattativa di vendita?

Come imparare a gestire le situazioni “critiche” di vendita, analizzando il proprio stile di comunicazione.

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015. lunedi 24 febbraio 2020

Vino: chiusura a 5 stelle per Benvenuto Brunello 2020

Circa 4mila visitatori per il debuttto dell'annata 2015.

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione lunedi 24 febbraio 2020

Seminari Wine Meridian: Multibrand Export Manager il 6 e 7 maggio

Due giornate dedicate ad una figura sempre più strategica per l’export del vino, in dettaglio programma e modulo di iscrizione

Cristian Fanzolato
Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso. lunedi 24 febbraio 2020

Il coronavirus contagia l’industria degli alcolici

Dazi americani e coronavirus cinese sono una combo micidiale per il mercato 2020, previsioni al ribasso e allarme diffuso.

Emanuele Fiorio
Lo spumante traina il comparto, i consumatori cercano qualità penalizzando il vino senza denominazione. lunedi 24 febbraio 2020

Mercato Italia, stabilità e premiumisation

Lo spumante traina il comparto, i consumatori cercano qualità penalizzando il vino senza denominazione.

Emanuele Fiorio
E-commerce, heath&wellness, eco-packaging, ginaissance, premiumisation: l'IWSR presenta le 5 tendenze globali che guideranno il mercato. lunedi 24 febbraio 2020

Bevande alcoliche: i 5 trends mondiali del 2020

E-commerce, heath&wellness, eco-packaging, ginaissance, premiumisation: l'IWSR presenta le 5 tendenze globali che guideranno il mercato.

Emanuele Fiorio
Il nuovo progetto di Wine Meridian per dare valore ai vini che vincono la sfida con il tempo. Alta qualità e personalità del vino entrano “in gioco” e voi siete pronti a farlo? Mandateci i vostri campioni

Longevity Wines: la nostra nuova rubrica sui vini longevi

Il nuovo progetto di Wine Meridian per dare valore ai vini che vincono la sfida con il tempo. Alta qualità e personalità del vino entrano “in gioco” e voi siete pronti a farlo? Mandateci i vostri campioni



WineMeridian